Oman in Self Drive

Tour in fuoristrada con assistenza locale al seguito
Quote
€ 1.990,00
a partire da
Disponibilità viaggio
partenze individuali
tutto l'anno
Giorni di viaggio
8
giorni di viaggio
Numero partecipanti
minimo 2 massimo 8
partecipanti
viaggio personalizzabile

Questo itinerario è solo un esempio dei tour che organizziamo.
Contattaci per costruire insieme il tuo viaggio su misura!

RICHIEDI INFORMAZIONI
Quote a partire da
€ 1.990,00
Data di partenza
partenze individuali tutto l'anno
Giorni di viaggio
8
Incluso nel viaggio
  • Polizza “Viaggi Rischio Zero”
Linea di viaggio
  • Linea di esperienza
Temi di viaggio
Modalità di viaggio
Kit da viaggio
  • Kit Viaggio

Caratteristiche di viaggio

L'Oman è il segreto meglio custodito del Medio Oriente, dove si combinando paesaggi desertici intatti e villaggi autentici con la possibilità di conoscere la vera cultura araba. Storia, ospitalità, moschee, forti, parchi naturali, fondali incontaminati, montagne, canyon e deserti: un Paese ricco di antiche tradizioni e paesaggi spettacolari.
Villaggi di fango, nascosti tra piantagioni di palme da dattero, si susseguono a massicce montagne con scoscesi canyon, mentre in lontananza dune modellate dai venti e pianure di ghiaia si distendono all'orizzonte. L'entroterra, dominato dal Deserto di Wahiba, è costellato di oasi rigogliose e suggestivi forti mentre, verso le coste, bassi rilievi montuosi lasciano spazio a spiagge di sabbia bianca finissima.

La formula “self-drive” consente di scoprire l’Oman individualmente, a bordo di un fuoristrada 4x4 a noleggio con al seguito il supporto di un mezzo fuoristrada con autista locale parlante inglese/italiano, per il trasporto del materiale necessario per i campi tendati e un cuoco per la cucina.

Caratteristiche di viaggio


- Tutti i servizi sono privati ed esclusivi per i clienti Earth
- Noleggio di mezzi fuoristrada 4x4 (Toyota Land Cruiser e Nissan Patrol) con auto in affiancamento (dal giorno 2) con autista parlante inglese o italiano (da verificare in fase di conferma della prenotazione)
- I pernottamenti sono previsti in Hotel di controllato rapporto qualità/prezzo (categoria 3/4 stelle) e in campi tendati mobili; le notti in tenda richiedono un certo spirito di adattamento, ma sono parte essenziale per godere luoghi e momenti unici, offrono un caleidoscopio di immagini e sensazioni uniche ed indimenticabili.
- Campo comfort: le tende ampie e vengono allestite interamente dal nostro staff con brandine, materassi, cuscini, lenzuola e coperte. Sarà disponibile una doccia da campo e una quantità limitata di acqua. La cucina viene gestita dal nostro staff e sarà allestita un'area per la cena con tavoli e sedie.
- Assistenza Earth H24 per tutto il viaggio

Una proposta di viaggio in Oman, promossa in esclusiva da Earth per il mercato turistico italiano, studiata per garantire quel valore aggiunto indispensabile per vivere un'esperienza entusiasmante.

La partenza è garantita con minimo 2 e massimo 8 partecipanti (massimo 4 persone per veicolo).

PANDEMIA COVID-19

Informazioni per i nostri viaggiatori

Per ragioni tecnico-organizzative in fase di prenotazione o in corso di viaggio l’itinerario potrebbe subire delle modifiche.

Il programma di seguito descritto rispetta tutte le misure governative regionali, nazionali e internazionali in vigore all’atto dell’elaborazione dello stesso (Gennaio 2021).
Qualora subentrino modifiche a tali misure che influiscano sui servizi previsti, le quote potrebbero subire variazioni, quali ad esempio:

  • difficoltà nella riapertura di alcune strutture alberghiere previste, queste saranno sostituite con altre di pari categoria, se esistenti.
  • anche alcune visite potrebbero essere cancellate o sostituite con altre, in funzione delle eventuali nuove regole di accesso ai luoghi di interesse.
  • limitazioni al numero massimo di passeggeri sui mezzi di trasporto.

Faremo comunque tutto il possibile per mantenere invariati quote e itinerario.

RICHIEDI INFORMAZIONI

Tappe del tour

Oman in Self Drive
8 giorni

aereopercorso via terra
aereopercorso in aereo
aereopercorso in nave

Il programma di viaggio

8 giorni

+ vedi il programma completo
GIORNO
01

Muscat - Wadi Bani Awf - Jebel Shams

(250 Km circa di cui 40 Km non asfaltati) Arrivo a Muscat (volo internazionale non previsto dalla nostra organizzazione, consigliamo...

+ leggi tutto
GIORNO
02

Jabel Shams - Nizwa - Sharqiyah Sands

(220 km circa - di cui 40 km in deserto tra pista e dune)In mattinata a Nizwa incontrerete l’autista e...

+ leggi tutto
GIORNO
03

Sharqiyah Sands

Prima colazione al campo.Partenza per iniziare la traversata del deserto del Wahiba Sands. Ci si inoltra nel deserto, la sabbia...

+ leggi tutto
GIORNO
04

Sharqiyah Sands - Barr Al Hikman

(km 250 circa tra pista e strada asfaltata)Prima colazione al campo.Lasciando gradualmente il deserto, si raggiunge il villaggio di Mahoot...

+ leggi tutto
GIORNO
05

Barr Al Hikman

Prima colazione al campo.Giornata libera a disposizione per relax sulle candide spiagge di Barr Al Hikman o per visite individuali....

+ leggi tutto
GIORNO
06

Barr Al Hikman - Woodland

Prima colazione al campo.Lasciata Barr Al Hickman si risale la costa verso nord e si rientra nel deserto verso la...

+ leggi tutto
GIORNO
07

Woodland - Ras Al Hadd

(km 150 circa tra pista e strada asfaltata)Prima colazione al campo.Al mattino camminata lungo la spiaggia deserta, dove in Km...

+ leggi tutto
GIORNO
08

Ras Al Hadd - Muscat - Rientro in Italia

Prima colazione al campo.Trasferimento in aeroporto in tempo utile per la riconsegna dell’auto a noleggio e partenza con il volo...

+ leggi tutto
vedi tutti i 8 giorni

Gli alberghi

Hotel previsti o similari

  • QUOTE
    scopri tutti i prezzi
  • NOTE
    informazioni utili per il viaggio
  • COS'È INCLUSO?
    servizi inclusi nel viaggio
  • COS'È ESCLUSO?
    servizi esclusi nella quotazione
  • Viaggi assicurati
    assistenza alla persona, spese mediche,
    bagaglio, annullamento e "Rischio Zero”
  • Condizioni generali
    di contratto di vendita
    di pacchetti turistici

Quote di partecipazione

Quote individuali di partecipazione in camera doppia con 1 veicolo 4x4 Toyota Land Cruiser e Nissan Patrol

Quote

2 partecipanti
€ 3.790,00
3 partecipanti
€ 2.850,00
4 partecipanti
€ 2.400,00

Supplementi

Assicurazione bagaglio-sanitaria-annullamento
€ 98,00
Quota indicativa volo Oman Air in classe economica, tasse aeroportuali e fuel surcharge incluse (importo da riconfermare all’emissione del biglietto aereo)
€ 700,00
Quota gestione pratica
€ 70,00

Quote individuali di partecipazione in camera doppia con 2 veicoli 4x4 Toyota Land Cruiser e Nissan Patrol

Quote

5 partecipanti
€ 2.540,00
6 partecipanti
€ 2.280,00
7 partecipanti
€ 2.090,00
8 partecipanti
€ 1.990,00

Supplementi

Assicurazione bagaglio-sanitaria-annullamento
€ 98,00
Quota indicativa volo Oman Air in classe economica, tasse aeroportuali e fuel surcharge incluse (importo da riconfermare all’emissione del biglietto aereo)
€ 700,00
Quota gestione pratica
€ 70,00

NOTE

NOTE IMPORTANTI
Durante il volo intercontinentale consigliamo di portare nel bagaglio a mano
, l'occorrente di prima necessità e la giacca a vento per ovviare al disagio dell'eventuale smarrimento del bagaglio.

L’ordine delle escursioni potrebbe variare. Garantiamo comunque tutte le escursioni indicate.

Per questo itinerario sono previste jeep 4x4 tipo Toyota Land Cruiser e Nissan Patrol.
Per ogni veicolo saranno sistemate massimo 4 persone dello stesso nucleo famigliare o amici. I bagagli saranno all’alloggiati nel bagagliaio (chiuso).
L’ itinerario prevede trasferimenti via terra impegnativi che regalano però paesaggi e scorci di vita quotidiana indimenticabili.

Suddivisione sui mezzi fuoristrada:
1 Auto: massimo 2/4 passeggeri
2 Auto: massimo 5/8 passeggeri

Informazioni sull’automezzo a noleggio in Oman:
E’ previsto l’utilizzo di un automezzo fuoristrada tipo Toyota Land Cruiser 4200 a benzina o Nissan Patrol passo lungo, a benzina o similari. Noleggio per 8 giorni, con ritiro il secondo giorno in aeroporto e rilascio il nono giorno in aeroporto.
Per l’autonoleggio è sufficiente la patente italiana.

Le condizioni dell’assicurazione con cui sono coperti gli autoveicoli sono i seguenti:
- Copertura totale danni a terzi (solo dietro accertamento della polizia stradale)  - Copertura totale danni al veicolo con una franchigia di OMR 200
- Chilometraggio illimitato
- Tasse e IVA
- Ritiro e consegna presso aeroporto
- Età guidatore minima 21 anni

Non è compreso (da pagare in loco):
- Deposito cauzionale a mezzo carta di credito
- Spese carburante
- Assicurazione contro il furto
- Assicurazione trasportati
- Danni ai pneumatici
- Danni dovuti all’acqua
- Le spese di recupero e traino fino alla strada asfaltata più vicina

Durante i giorni di campo tendato i pasti saranno organizzati come di seguito:
COLAZIONE: Pane tostato, biscotti, marmellate/miele/nutella, caffe’/the/latte, Succhi di frutta, omelette, formaggio, wurstel
PRANZO PIC-NIC: Insalate miste/pollo/riso/tonno, formaggio, pane. Acqua minerale, soft drink, frutta
CENA: Crema di verdura o pasta, carne o pesce, verdura mista, frutta. Caffe’, te’, tisane.

Suggeriamo di comunicarci, all’atto dell’iscrizione, eventuali allergie o intolleranze alimentari.

E’ consigliato prevedere un bagaglio un po’ contenuto nelle dimensioni e nell’ingombro: sacca robusta/valigia preferibilmente non rigida, possibilmente con lucchetto.

In alcuni villaggi, specialmente quelli al di fuori dai circuiti di massa, esiste la convinzione che la fotografia “rubi l’anima” delle persone. Vi consigliamo pertanto di informarvi con il personale locale e di chiedere l’autorizzazione prima di effettuare qualsiasi scatto o ripresa.

Le mance in Oman non sono obbligatorie ma sono comunque molto apprezzate, specialmente dal personale di servizio (usceri, facchini, autisti, camerieri) che spesso hanno un salario molto basso.
I ristoranti spesso includono il “coperto”, ma se il servizio è buono consigliamo di lasciare come mancia il 10% circa del totale del conto.
Per gli autisti consigliamo 2 Euro al giorno/a persona e per le guide 3 Euro al giorno/a persona.
Per i facchini consigliamo 1 Euro a bagaglio.
Quanto sopra descritto è soltanto indicativo.

Abbigliamento consigliato. A tutti è richiesto un abbigliamento rispettoso e appropriato in pubblico, sia gli uomini che le donne devono coprirsi le spalle e le ginocchia.
Bikini, costume, pantaloni corti, tops ecc. dovrebbero essere indossati solo in piscine o spiagge private degli Hotels.

Nel Paese vi sono delle regole islamiche da rispettare
, quindi è importante assumere determinati comportamenti e indossare indumenti sobri. Durante il periodo del Ramadan è necessario adeguarsi alle regole della religione islamica.

L’Oman ha un clima caldo e con poca piovosità. Le temperature possono toccare i 50 gradi in estate (Maggio-Settembre). Il miglior periodo per visitare il Paese è da metà Settembre ad Aprile.

Nonostante il clima generalmente caldo ed assolato, i visitatori devono rispettare i costumi locali ed avere l’abbigliamento appropriato in pubblico.
Nei rari casi di pioggia, i wadi possono diventare veri e propri fiumi in piena in pochi minuti.
Può essere quindi molto pericoloso entrare o attraversare questi wadi durante o dopo la pioggia!
Notare che per ragioni di sicurezza potremmo annullare le visite o parte dei tour che riguardino visite ai wadi o anche il solo attraversamento nel caso stia per piovere o piova.

Le feste pubbliche
sono annunciate con pochissimo preavviso. Per le festività religiose questo preavviso può essere di un solo giorno! Durante le festività molti siti chiudono senza preavviso.

Affrontare questo straordinario viaggio significa vivere esperienze non abituali e sopportare alcuni disagi logistici, sicuramente accettabili, in cambio di realtà e paesaggi altrimenti non raggiungibili.
Basta avere una buona condizione fisica e un sentito spirito di adattamento e collaborazione.
Il resto viene da sé: il piacere di scoprire e conoscere, l’umiltà di imparare, di capire, di crescere.

Quote di partecipazione
Il presente programma è basato su orari, tariffe dei trasporti e costi dei servizi a terra in vigore il mese di Giugno 2020.

Le quote di partecipazione sono espresse in Euro e intese per persona e sono state calcolate in base al cambio valutario: 1 Euro = 0,43 OMR.

Le quotazioni alberghiere sono riferite agli hotel indicati, o similari.

Qualora i servizi indicati non fossero disponibili al momento della prenotazione Earth si riserva il diritto di modificare le quote qui riportate, sulla base dei costi dei nuovi servizi confermabili.
Una variazione delle tariffe dei trasporti, dei costi dei servizi o del tasso di cambio indicati che dovesse verificarsi entro 20 giorni dalla data di partenza, determinerà una revisione delle quote.

Sono escluse dalla “quota di partecipazione” i voli internazioneli e l’eventuale sovrapprezzo carburante (fuel surcharge). Essendo tali costi estremamente variabili, sono indicati all’atto della prenotazione e verranno riconfermati all’emissione del biglietto aereo.

Minimo partecipanti
Il viaggio è previsto con minimo 2 partecipanti. Qualora venga a mancare il numero di partecipanti al viaggio corrispondente allo scaglione di quota di riferimento e/o si cancelli una persona prevista in una sistemazione in camera doppia, ai partecipanti verranno applicate le conseguenti variazioni di quota (diverso numero di partecipanti e supplemento camera singola).

Recesso del consumatore (Penalità di annullamento)
In deroga alle Condizioni Generali di Contratto pubblicate sul sito www.earthviaggi.it, al consumatore che receda dal contratto prima della partenza, in caso di annullamento saranno addebitati a titolo di penale:
- Il premio della copertura assicurativa;
- La quota gestione pratica;
- Le seguenti percentuali sulla quota viaggio:
- da 89 a 60 giorni prima della partenza: 25% della quota di partecipazione
- da 59 a 45 giorni prima della partenza: 35% della quota di partecipazione
- da 44 a 21 giorni prima della partenza 50% della quota di partecipazione
- da 20 a 14 giorni prima della partenza 75% della quota di partecipazione
- oltre tale termine: 100% della quota di partecipazione

Oltre alle penalità relative alla biglietteria aerea (tariffe speciali, instant purchase, low cost e voli di linea).

Si precisa che:
-il riferimento è sempre ai giorni “di calendario”;
-per determinate destinazioni, per particolari servizi, per i gruppi precostituiti e per determinate combinazioni di viaggio, le penali sopra riportate potranno subire variazioni anche rilevanti;
-per determinati servizi turistici e non turistici le penali possono essere del 100% già al momento della proposta irrevocabile o della prenotazione/conferma da parte del tour operator; tali variazioni saranno indicate nei documenti relativi ai programmi fuori catalogo o ai viaggi su misura o a viaggi e servizi in genere non rientranti pienamente o parzialmente nel presente catalogo;
-in ogni caso, nessun rimborso spetta al consumatore che decida di interrompere il viaggio o il soggiorno per volontà unilaterale.

Le quote di partecipazione includono

Sistemazione in camera doppia standard negli Hotel e in tenda igloo in campi tendati mobili, o similari
- Attrezzatura per il campo tendato
- Trattamento di pernottamento e colazione in Hotel/campo tendato mobile
- 5 pranzi in ristoranti locali o pic nic, come descritto in programma
- 7 cene in ristoranti locali o presso il campo tendato mobile, come descritto in programma
- Noleggio auto 4x4 (Toyota LandCruiser e Nissan Patrol) incluso chilometraggio illimitato ed assicurazione con franchigia assicurativa di 200 OMR in caso d’incidente (vedi paragrafo condizioni di noleggio di seguito)
- Auto di supporto dal giorno 2° al giorno 7° con autista parlante inglese/italiano e cuoco per i pasti previsti al campo tendato mobile
- Polizza “Viaggi Rischio Zero”, UnipolSai Assicurazioni
- Guida dell’Oman, ed. Polaris (una per camera)
- Kit da viaggio Earth/Eastpak

Le quote di partecipazione non includono

Voli internazionali da/per Muscat
- Assicurazioni (bagaglio/sanitaria/annullamento, UnipolSai Assicurazioni)
- Quota gestione pratica (Euro 70,00)
- Spese per carburante ed eventuali pedaggi
- Tasse d’Ingresso delle apparecchiature fotografiche nei luoghi turistici (da pagare in loco)
- Visto turistico obbligatorio d’ingresso in Oman (OMR 5/circa USD 15,00, da ottenere prima dell’arrivo a Muscat, vedi paragrafo visto d’ingresso)
- Early check-in (prima delle ore 15) e late check-out (dopo le ore 11) negli Hotel, eccetto ove previsto
- Escursioni e visite facoltative, non previste in programma
- Pasti non previsti in programma, menù à la carte, bevande, mance, facchinaggi, extra di carattere personale e tutto quanto non espressamente indicato.

Richiesta informazioni

compila il form per avere maggiori informazioni sul viaggio Oman in Self Drive

Nome*
Cognome*
Messaggio
  • Informazioni utili
    tutto quello che ti serve sapere
  • È importante sapere che...
    informazioni importanti

Documenti per l’espatrio

Necessario, con validità residua di almeno sei mesi al momento dell'arrivo nel Paese e non deve contenere il visto di Israele.
Il passaporto deve essere firmato dall’intestatario nell’apposito spazio nella pagina dei dati e, al momento della partenza, deve avere una validità non inferiore a quella indicata.
La nostra organizzazione mette a disposizione sul sito www.earthviaggi.it una serie di informazioni relative ai documenti necessari per l’ingresso nei diversi Paesi. Poiché non si tratta di fonte ufficiale e poiché la normativa non è chiara ed è soggetta a frequenti modifiche, onde evitare inconvenienti nei luoghi di partenza, di transito e di arrivo, invitiamo a controllare personalmente presso le Autorità competenti e con largo anticipo, che i propri documenti siano in regola per il viaggio.

Qualora si intenda rimanere nel paese oltre il tempo consentito dal visto d’ingresso, occorre provvedere in tempo al relativo rinnovo, altrimenti verrà applicata una multa di 10 rial omaniti (circa 20 euro) per ogni giorno in più oltre la scadenza del visto. Se si intendono effettuare escursioni dall'Oman nella regione di Musandam (enclave omanita negli Emirati Arabi Uniti) e nella città di Buraimi (alla frontiera con gli Emirati) occorre verificare accuratamente che sia registrata l’uscita dal Paese sul passaporto (in alcuni casi non vi è una vera e propria frontiera).

Visto

necessario, i titolari di passaporto italiano possono prendere il visto d'ingresso in Oman alla frontiera pagando il relativo importo differenziato secondo la durata del soggiorno.
Un visto di 10 giorni non rinnovabile costa 5 Rial Omaniti (circa 12 Euro); un visto di 30 giorni rinnovabile per un ulteriore mese costa 20 O.R. (circa 50 Euro).
Il visto può essere richiesto anche online (solo per la frontiera aereoportuale) sul sito della Royal Oman Police (www.rop.gov.om/english/index.asp) e va ritirato all’arrivo in Oman pagando il relativo costo.
Il visto può essere richiesto anche presso l'Ambasciata Omanita in Roma.

Clima

Il clima dell'Oman è di tipo subtropicale, caldo e umido lungo le coste durante l'estate, secco e torrido nelle regioni interne montagnose e desertiche, con forti escursioni termiche fra il giorno e la notte. Il clima è caratterizzato da due principali stagioni: la stagione estiva e quella invernale. La stagione estiva lungo le coste è molto calda con un livello di umidità che raggiunge l'84%. Gli inverni sono pressoché miti sia sulle coste sia nelle aree interne. Sotto l'influsso delle precipitazioni monsoniche, tra marzo e aprile e tra luglio e settembre, possono verificarsi soprattutto nella regione del Dhofar regolari piogge. I periodi migliori per visitare il paese sono l'inverno e le stagioni intermedie.

Abbigliamento

Si consigliano abiti freschi e pratici, occhiali da sole e un copricapo per l'estate, da aprile ad ottobre; negli altri periodi qualche capo più pesante, giacca a vento o impermeabile. Da non dimenticare, per qualsiasi periodo dell'anno scarpe comode per camminare.

Disposizioni sanitarie

Nessuna vaccinazione è obbligatoria.
Tuttavia consigliamo di portare al seguito dei disinfettanti intestinali.

Valuta

La valuta locale è il Rial omanita (OM), che viene suddiviso in 1000 baiza.
Si trovano banconote da 50, 20, 10, 5 e 1 rial; monete da 500, 250, 200, 100, 50, 25, 10 e 5 baiza.
Cambiare valuta straniera in rial non è difficile, soprattutto se si parte con dollari statunitensi. L’operazione è effettuabile nelle banche commerciali e nei bureaux di cambio. Nel paese si trovano anche molti sportelli bancomat. Tuttavia è difficile trovarne di collegati con i circuiti internazionali. Alla frontiera, sia in entrata sia in uscita, non ci sono formalità valutarie da espletare. Tutte le principali carte di credito, così come i Traveller’s Chèque (in particolar modo l’American Express) sono accettate nei migliori alberghi e negozi.
Il cambio indicativo a Febbraio 2018 è 1 euro = 0.47 rial omaniti.

Elettricità

La corrente è a 220 Volt - 50 Hz. Anche se la maggior parte delle prese di corrente è a due poli rotondi, sono comuni anche le prese a tre poli. Per evitare qualsiasi disagio consigliamo di avere al seguito un adattatore universale.

Fuso orario

La differenza è di 3 ore in più rispetto all’Italia, 2 ore quando vige l’ora legale.

Lingua

La lingua ufficiale è l'arabo, ma l'inglese è ampiamente diffuso nei maggiori centri urbani.

Religione

L'Islam. Sono presenti anche minoranze induiste e cattoliche.

Cucina

La cucina tradizionale omanita non ha grandi specialità ma propone generalmente i piatti tipici della gastronomia araba e indiana.

Raccomandazioni

Nel paese vi sono delle regole islamiche da rispettare, quindi è importante assumere determinati comportamenti e indossare indumenti sobri.
Durante il periodo del Ramadan è necessario adeguarsi alle regole della religione islamica.
Nel paese non esistono zone a rischio, i centri urbani e la fascia costiera sono le zone più sicure; prestare molta attenzione invece nelle aree isolate.

Fotografia

E’ vietato riprendere aeroporti, postazioni militari, caserme, uffici pubblici.
Pellicole ed attrezzature fotografiche sono reperibili soprattutto nei centri maggiori.

Telefono

Chiamate Italia - Oman:
comporre il prefisso internazionale 00968, l’indicativo urbano, quindi il numero dell’abbonato.

Chiamate Oman - Italia:
comporre il prefisso internazionale 0039, l’indicativo urbano con lo zero, quindi il numero desiderato.
Il nostro sistema cellulare GSM copre buona parte del territorio, ad eccezione delle zone desertiche di Wahiba Sands e di Rub Al Khali. Si consiglia di verificare con il gestore italiano costi e copertura.

Importante sapere che...

è opportuno che gli stranieri in visita in questo Paese tengano conto dei costumi e della religione locali evitando comportamenti che possano apparire offensivi (ad esempio durante il mese del Ramadan è tassativamente vietato consumare cibi e bevande nelle ore diurne nei luoghi pubblici (compresi parchi, strade ecc.).

Si suggerisce, altresì, di registrare i dati relativi al viaggio sul sito www.dovesiamonelmondo.it e di sottoscrivere un’assicurazione che copra anche le eventuali spese sanitarie ed il rimpatrio aereo del malato.
Dal blog
Oman in Self Drive
01
GIORNO 01

Muscat - Wadi Bani Awf - Jebel Shams

(250 Km circa di cui 40 Km non asfaltati)

Arrivo a Muscat (volo internazionale non previsto dalla nostra organizzazione, consigliamo l’arrivo di prima mattina), disbrigo delle formalità doganali e incontro con la nostra organizzazione locale (nella hall degli arrivi con cartello identificativo EARTH).
Ritiro della macchina a noleggio ed inizio del vostro viaggio verso Jebel Shams.
 
Giornata libera a disposizione e potrete iniziare autonomamente la visita della capitale portuale omanita, incorniciata da imponenti montagne, dove convivono allo stesso tempo modernità e tradizione. Si consiglia la visita della Grande Moschea (in attesa di disposizioni per la riapertura), costruita dal Sultano Qaboos, iniziata nel 1995, terminata nel 2001, può ospitare sino a 20.000 fedeli, di cui 7.000 all’interno e i restanti nei meravigliosi giardini. L’architettura islamica moderna, si riflette nella stupenda sala di preghiera per la ricchezza delle decorazioni, la cupola, il lampadario di cristallo e il tappeto persiano di 4.200 mq. che 600 donne hanno tessuto a mano per 4 anni. I portici sono completamente arredati con mosaici provenienti e donati da diversi paesi.
Con la propria auto si avrà la possibilità di attraversare la Corniche, tra mare e monti, visitare il Mercato del Pesce e il variopinto Muttrah Souq. Da non perdere il Palazzo Al Alam, il quale sorge tra le fortezze portoghesi di Jalali e Mirani.
Si parte poi con l’auto fuoristrada in direzione Nord Ovest, verso la catena montuosa dell’Hajar, scenari spettacolari, con vette che raggiungono i 3000 m. La strada sale gradualmente attraverso il Wadi Bani Awf, una spettacolare valle contornata da montagne imponenti e pareti di roccia dalla morfologia complessa e dai colori più vari.
Raggiunto un passo a 2000 metri si scollina per scendere verso la regione della Dahkiliya per poi dirigersi verso Jebel Shams, la montagna del sole.
Arrivo e sistemazione in Hotel nelle camere riservate.
Cena in Hotel e pernottamento.

(Note per la visita alla Moschea: Si prega di considerare il codice di abbigliamento per la visita della Grande Moschea: le donne devono coprire completamente I capelli, le braccia e le gambe; gli uomini devono indossare pantaloni lunghi e camicia/maglietta a maniche lunghe. Visita non possibile il venerdì).

02
GIORNO 02

Jabel Shams - Nizwa - Sharqiyah Sands

(220 km circa - di cui 40 km in deserto tra pista e dune)

In mattinata a Nizwa incontrerete l’autista e la macchina di supporto per iniziare il tour assistito.

Prima colazione in Hotel.
Partenza con auto a noleggio per Nizwa, l'ex capitale dell'Oman. La città sorge intorno alle mura del famoso Forte che abbraccia sia linee architettoniche tradizionali che moderne.
Consigliamo la visita del Forte di origine portoghese e del tradizionale Souq dove si potranno ammirare ed acquistare oggetti d’argento, d’artigianato locale, tessuti, spezie e incenso, è rimasto infatti per centinaia di anni sede di numerose industrie locali.
Terminate le visite incontro con l’autista e partenza per raggiungere il villaggio di Mintrib.
Si lascia la strada asfaltata per arrivare alle porte del deserto tra dune dalle sfumature color rosa e arancione del Sharqiyah Sands, conosciuto anche come deserto del Wahiba. Ci si inoltra all’interno del deserto tra dune di sabbia rossa. Il deserto del Wahiba corre lungo la costa dell’Oceano Indiano, la sua vicinanza al mare fa crescere delle aree ricoperte da piccoli cespugli e boschetti di acacie. Le dune si alternano a corridoi che erano antichi letti di fiumi ormai scomparsi da tempo. Ci si dirige verso sud, la zona verde scompare per lasciare spazio alle dune più grandi. La giornata è interamente dedicata alla scoperta del deserto, fotografare e camminare sulle dune prima di posizionare il campo per poi ammirare e contemplare il tramonto.
Cena e pernottamento in campo tendato mobile.

03
GIORNO 03

Sharqiyah Sands

Prima colazione al campo.
Partenza per iniziare la traversata del deserto del Wahiba Sands. Ci si inoltra nel deserto, la sabbia prende sempre più il sopravvento; enormi dune di sabbia rossa punteggiate da radi cespugli delimitano corridoi lungo i quali si viaggia. A volte i corridoi si chiudono ed è necessario scavalcare le creste sabbiose; si è completamente immersi in un universo di sola sabbia.
Pranzo pic-nic e nel pomeriggio si raggiungeranno formazioni di imponenti dune dove posizionare il campo.
Al tramonto passeggiata sulle dune per godersi lo straordinario panorama.
Cena e pernottamento in campo tendato mobile.

04
GIORNO 04

Sharqiyah Sands - Barr Al Hikman

(km 250 circa tra pista e strada asfaltata)

Prima colazione al campo.
Lasciando gradualmente il deserto, si raggiunge il villaggio di Mahoot dove si sosta per i rifornimenti di benzina, acqua e viveri.
Nel pomeriggio si prosegue attraversando estese spianate di sale che conducono sino alla costa, si viaggia a pochi metri dalle onde, su spiagge bianche dove miriadi di uccelli si alzano in volo al passaggio delle auto. Si raggiunge la bellissima baia di Barr Al Hikman, contornata da dune che si uniscono al mare. Pranzo pic-nic in riva al mare.
Nel pomeriggio si prosegue verso la prossima meta, attraversando estese spianate di sale che conducono sino alla costa e viaggiando a pochi metri dalle onde che si infrangono su spiagge bianche dove miriadi di uccelli si alzano in volo al passaggio delle auto.
Si raggiunge la bellissima baia di Barr Al Hikman, contornata da dune che si uniscono al mare.
Cena e pernottamento al campo tendato mobile.

05
GIORNO 05

Barr Al Hikman

Prima colazione al campo.
Giornata libera a disposizione per relax sulle candide spiagge di Barr Al Hikman o per visite individuali.
Pranzo pic-nic e cena al campo tendato mobile.

06
GIORNO 06

Barr Al Hikman - Woodland

Prima colazione al campo.
Lasciata Barr Al Hickman si risale la costa verso nord e si rientra nel deserto verso la Woodland, deserto soprannominato cosi dai locali per il particolare aspetto dove tra piccole dune di colore chiaro crescono piccoli boschetti di acacie, creando un ambiente in cui contrastano le sabbie aride e la vegetazione propiziata dall’aria umida proveniente dal mare e dalle falde acquifere provenienti dalle vicine montagne. Pranzo pic-nic.
Cena e pernottamento nel campo tendato mobile.

07
GIORNO 07

Woodland - Ras Al Hadd

(km 150 circa tra pista e strada asfaltata)

Prima colazione al campo.
Al mattino camminata lungo la spiaggia deserta, dove in Km di spiaggia passano raramente auto di pescatori, chi ama nuotare può immergersi nell’oceano che cambia colore passando dal verde smeraldo al blu intenso. Lasciate le spiagge, ci si dirige a nord. Pranzo in ristorante locale.
Nel pomeriggio si arriva a Ras Al Hadd, la punta estrema orientale della penisola arabica.
Dopo la cena, escursione alla riserva naturale di Ras al Jinz, un parco riservato alla tutela e alla riproduzione delle tartarughe verdi, dove, in diversi periodi dell’anno (specialmente da aprile a novembre), sarà possibile osservarle mentre depositano le uova e, con un po’ di fortuna, si potranno ammirare le piccole tartarughe nascere e correre verso il mare.
Cena e pernottamento nel campo tendato mobile.

08
GIORNO 08

Ras Al Hadd - Muscat - Rientro in Italia

Prima colazione al campo.
Trasferimento in aeroporto in tempo utile per la riconsegna dell’auto a noleggio e partenza con il volo di rientro in Italia (volo internazionale non fornito dalla nostra organizzazione).

GIORNO PRECEDENTE
GIORNO SUCCESSIVO