Iran del Nord

Il Mar Caspio e l'Azerbaijan persiano, con guida/accompagnatore locale parlante italiano

L'Iran settentrionale è quasi un Paese a parte rispetto alla Persia continentale, più nota e iconica: per la sua conformazione geografica stretta tra il Mar Caspio e le montagne, per il suo clima più mite ed umido e per il suo patrimonio culturale influenzato dalle vicende storiche intessute nei secoli con i suoi vicini del nord Turchia, Armenia e Azerbaijan. Un itinerario nell'Iran settentrionale completa la conoscenza di questo immenso Paese, consentendo di scoprirne sfaccettature insolite tra moschee, chiese, monasteri e fortezze.

Servizi

Le sistemazioni selezionate sono semplici, ma comunque tra le migliori della zona, il trattamento è di pensione completa ed è prevista l'assistenza di una guida/accompagnatore locale parlante italiano.

Quote individuali di partecipazione in camera doppia

Da 2 a 3 partecipanti € 2.900,00
Da 4 a 5 partecipanti € 2.350,00
Da 6 a 7 partecipanti € 2.050,00
Da 8 a 9 partecipanti € 1.930,00
Suppl. camera singola € 440,00
Tasse aeroportuali e fuel surcharge (da riconfermare all'emissione) € 330,00
Assicurazione bagaglio-sanitaria-annullamento € 98,00
Partenze da altri aeroporti Su richiesta
Quota gestione pratica € 70,00

Quote di partecipazione
Le quote di partecipazione indicate sono espresse in Euro e intese per persona.
Per questa partenza, in deroga alle Condizioni Generali di Contratto, nessun adeguamento valutario verrà applicato. Una variazione delle tariffe aeree che dovesse verificarsi entro 20 giorni dalla data di partenza determinerà una revisione delle quote.
 
Le tariffe aeree sono state calcolate in base ad una specifica classe di prenotazione della compagnia aerea Lufthansa e in partenza da Milano Malpensa/Roma Fiumicino.
La disponibilità dei voli è soggetta a riconferma al momento della effettiva prenotazione del viaggio.

Le quotazioni alberghiere sono riferite agli hotel indicati o similari.

Qualora i servizi indicati non fossero disponibili al momento della prenotazione Earth si riserva il diritto di modificare le quote qui riportate, sulla base dei costi dei nuovi servizi confermabili.

Sono escluse dalla "quota di partecipazione" le tasse aeroportuali e l'eventuale sovrapprezzo carburante (fuel surcharge). Essendo tali costi estremamente variabili, sono indicati all'atto della prenotazione e verranno riconfermati all'emissione del biglietto aereo.

IMPORTANTE:
Per poter disporre del tempo sufficiente all'ottenimento del visto iraniano e alla prenotazione dei servizi le adesioni al viaggio in Iran verranno chiuse 60 giorni prima della data di partenza.

L'ottenimento del visto iraniano è possibile all'arrivo all'aeroporto di Tehran, a fronte del pagamento di 75€ in loco (cifra suscettibile di variazione, i tempi di attesa dipendono dal numero di richiedenti).

L'ottenimento del visto in loco richiede una lettera di autorizzazione di cui si occupa Earth previo invio della scansione ben leggibile del passaporto (solo la pagina con i dati anagrafici).

Le quote di partecipazione includono

  • Voli internazionali Lufthansa da Milano Malpensa/Roma Fiumicino a Tehran e ritorno, via Francoforte, in classe economica
  • Tutti i trasferimenti in Iran, con veicolo privato dotato di autista e aria condizionata
  • Pernottamenti in camera doppia standard (spesso a due letti) in alberghi di categoria 4/5 stelle locali (il migliore disponibili
  • 3 stelle locali basic
  • ad Ardebil)
  • Trattamento di pensione completa con pranzi in ristoranti locali e cene in Hotel
  • Tè e caffè durante i trasferimenti lunghi
  • Visite ed escursioni indicate in programma, compresi gli ingressi
  • Guida/accompagnatore locale parlante italiano per tutto il tour in Iran
  • Codice di autorizzazione al rilascio del visto turistico
  • Polizza "Viaggi Rischio Zero", UnipolSai
  • Guida dell'Iran edizioni Polaris (una per camera) e kit da viaggio firmato Earth

Le quote di partecipazione non includono

  • Polizza assicurativa bagaglio/sanitaria/annullamento
  • Visto turistico di ingresso in Iran (75€ da regolare in loco, cifra suscettibile di variazione)
  • Early check in e late check out negli alberghi (eccetto dove specificato)
  • Escursioni e visite facoltative, non previste in programma
  • Pasti non previsti in programma, menù à la carte, bevande, mance, extra di carattere personale e tutto quanto non espressamente indicato.

1° Giorno - Partenza dall'Italia per Tehran

Ritrovo dei Signori Partecipanti ai banchi di accettazione della compagnia aerea Lufthansa, presso l'aeroporto di Milano Malpensa o Roma Fiumicino (altri aeroporti possibili, su richiesta).
Disbrigo delle formalità di check-in e spedizione del bagaglio direttamente fino a Tehran.
Partenza con voli di linea via Francoforte e arrivo in nottata a Tehran.
Disbrigo individuale delle pratiche doganali ed incontro con la guida parlante italiano fuori dagli arrivi internazionali (con cartello identificativo EARTH).
Trasferimento in Hotel e sistemazione nella camera assegnata. Pernottamento.

2° Giorno - Tehran - Masuleh - Bandar-e Anzali

Prima colazione in Hotel.
Partenza in direzione nord verso Masuleh (circa 390 km).
L'architettura di Masuleh è unica, gli edifici sono stati costruiti nella montagna e sono interconnessi, con cortili e tetti che servono come aree pedonali simili alle strade. Questa particolare morfologia arroccata fa sì che a Masuleh non sia consentito l'ingresso di veicoli a motore.
Al termine partenza per Anzali (circa 100 km), località caratterizzata dalla sua particolare laguna, situata nell'entroterra rispetto alla costa sul Mar Caspio. Bandar-e Anzali è una città portuale sul Mar Caspio, vicino a Rasht, uno degli sbocchi marittimi più importanti nel nord dell'Iran.
Nel pomeriggio escursione in barca sulla laguna di Anzali, rinomata per il bird watching, grazie all'abbondante presenza di fiori di loto tra cui si scorgono i nidi degli uccelli.
Pensione completa e pernottamento in Hotel.

3° Giorno - Bandar-e Anzali - Ardabil

Prima colazione in Hotel.
Partenza in direzione Nord verso Ardabil (circa 250 km), con sosta lungo il percorso per ammirare il Mar Caspio. Ardabil è un'antica città dell'Azerbaijan persiano situata a circa 1350 metri sul livello del mare. Qui nacque lo Scià safavide Ismāʿīl I, e da qui egli avviò la sua conquista dell'Iran, proclamando nel 1501 Tabriz come capitale del suo nuovo regno. Ardabil rimase comunque una città importante, sia politicamente sia economicamente, fino all'età contemporanea. Durante le frequenti guerre ottomano-persiane, essendo vicina ai confini dei due Imperi in lotta, fu spesso saccheggiata dagli Ottomani tra il 1514 e il 1722, come pure nel 1915, nel corso della Prima guerra mondiale, quando l'Impero ottomano invase il confinante Iran.
Visita al santuario e alla tomba dello sceicco Safī al-Dīn, eponimo della dinastia Safavide, sepolto ad Ardabil.
Pensione completa e pernottamento in Hotel.

4° Giorno - Ardabil - Tabriz

Prima colazione in Hotel.
Partenza in direzione Ovest verso Tabriz (circa 230 km), capoluogo della provincia dell'Azerbaijan persiano e la più grande città dell'Iran settentrionale, situata a 1400 metri sul livello del mare: fu un importante dominio Sassanide, profondamente permeato della religiosità Zoroastriana e, come il resto dell'altopiano, durante la sua storia fu invaso da Arabi, Turchi e Mongoli.
Visita alla moschea Blu risalente al XIII secolo, al giardino di El Goli, tipico esempio di giardino iranico/islamico e il locale Bazar.
Pensione completa e pernottamento in Hotel.

5° Giorno - Tabriz - Jolfa - Kandovan

Prima colazione in Hotel.
Partenza per la visita alla chiesa armena di S. Stefano a Jolfa (circa 130 km): il monastero-fortezza di S. Stefano sorge nei pressi della frontiera tra l'Iran e la Repubblica Autonoma del Nakhichevan (exclave dell'Azerbaijan in Armenia), risale al IX-XIX secolo ed è incastonato come una gemma in una natura splendida e selvaggia. Per raggiungerlo si seguirà il corso del fiume Arasse.
Al termine della visita, proseguimento del viaggio in direzione Sud oltre Tabriz, fino a Kandovan (circa 180 km), un villaggio di oltre 700 anni, conosciuto come "la Cappadocia iraniana" per le sue particolari conformazioni rocciose. Visita al villaggio con le sue particolari case scavate nella roccia vulcanica, frutto di un'eruzione del vulcano Sahand e dell'erosione del tufo da parte di pioggia e vento che ne ha plasmato la particolare forma a cono.
Pensione completa e pernottamento in Hotel.

6° Giorno - Kandovan - Takab - Zanjan

Prima colazione in Hotel.
Partenza per Zanjan (circa 490 km) con sosta lungo il percorso nella regione di Takab per visitare il Takht-e Suleiman (Trono di Salamone), il più sacro santuario dello Zoroastrismo e dell'antico Impero sasanide. Nel 2003 il sito è stato inserito nell'elenco dei Patrimoni dell'umanità dell'UNESCO.
Identificabile con l'antica Shīz, Takht-e Suleiman si trova in una valle ed include i resti del più importante tempio zoroastriano, Ādur Gušnasp, distrutto da Eraclio I nel 623 e parzialmente ricostruito durante il periodo detto dell'Ilkhanato, oltre ad un tempio di epoca sasanide (VI secolo) dedicato ad Anahita.
Secondo la tradizione popolare il re Salomone aveva l'abitudine di imprigionare creature mostruose all'interno di un vicino cratere profondo circa 100 metri, detto Zendan-e Soleyman (la Prigione di Salomone). In un altro cratere all'interno della stessa città si trova una sorgente naturale, che secondo la leggenda venne creata da Salomone stesso. Secondo la leggenda, ogni sovrano sasanide si recava qui per umiliarsi davanti all'altare del sacro fuoco, prima di salire al trono.
Secondo alcuni studiosi questo luogo corrisponderebbe con la città Partica di Faaspa che nel 36 a.C. Marco Antonio attaccò inutilmente con un corpo di ben 10000 soldati Romani.
Al termine delle visite proseguimento per Zanjan.
Pensione completa e pernottamento in Hotel.

7° Giorno - Zanjan - Soltanieh - Qazvin - Tehran

Prima colazione in Hotel.
Partenza in direzione di Tehran (circa 350 km), con sosta lungo il percorso a Soltanieh per visitare la più antica doppia cupola del mondo, eretta fra il 1302 ed il 1312 in epoca ilkanide: la sua importanza nel mondo islamico è paragonabile a quella della cupola del Brunelleschi per l'architettura cristiana.
Proseguimento del viaggio per Qazvin, con visita al caravanserraglio di Saa'd ol Saltaneh e al mausoleo di Imamzadeh Hossein.
Arrivo infine a Tehran, pensione completa e sistemazione in Hotel.
Camera a disposizione fino al trasferimento dopo mezzanotte all'aeroporto Imam Khomeini in tempo utile per la partenza dopo mezzanotte del volo Lufthansa di rientro in Italia, via Francoforte.
Pernottamento a bordo.

8° Giorno - Tehran - Rientro in Italia

In mattinata arrivo presso l'aeroporto di Milano Malpensa o Roma Fiumicino.

Hotel previsti (o similari)

Stelle :
Ardabīl Hotel Darya
Stelle :
Theran Ibis Hotel
Bandar-e Anzali Hotel Sefid Kenar
Zanjān Grand Hotel Zanjan
Stelle :
Theran Hotel Espinas
Kandovan Hotel Laleh
Tabrīz Pars Hotel


Tehran ed i suoi gioielli Tehran ed i suoi gioielli

Tehran è la capitale dell’Iran, una grande città da 8 milioni e mezzo di abitanti che diventano 13 milioni e mezzo se si conteggia la sua ampia area metropolitana: talmente ampia che se atterriamo all’aeroporto internazionale ci troviamo a 1100 metri […]

The post Tehran ed i suoi gioielli appeared first on Be Earth.



L’Iran che non ti aspetti L'Iran che non ti aspetti

Per una donna un viaggio in Iran inizia prima di prendere l’aereo, ancor prima del check-in, praticamente appena hai confermato la prenotazione e consegnato le copie del passaporto e fototessera. Ecco proprio in questo momento inizia l’ansia del “cosa mi […]

The post L’Iran che non ti aspetti appeared first on Be Earth.







Compila il modulo per richiedere maggiori informazioni

Iran del Nord

 







Aiutaci a migliorare