Emirati Arabi: gli emirati nascosti

Autenticità a Dubai, Sharjah e Ras Al Khaimah
Quote
€ 2.800,00
a partire da
Disponibilità viaggio
partenze individuali
tutto l'anno
Giorni di viaggio
8
giorni di viaggio
Numero partecipanti
minimo 2 massimo 10
partecipanti
viaggio personalizzabile

Questo itinerario è solo un esempio dei tour che organizziamo.
Contattaci per costruire insieme il tuo viaggio su misura!

RICHIEDI INFORMAZIONI
Quote a partire da
€ 2.800,00
Data di partenza
partenze individuali tutto l'anno
Giorni di viaggio
8
Incluso nel viaggio
  • Polizza “Viaggi Rischio Zero”
Linea di viaggio
  • Linea di esperienza
Temi di viaggio
Kit da viaggio
  • Kit Viaggio

Caratteristiche di viaggio

Nel pensiero comune, gli Emirati stanno costruendo la loro storia. Emergendo come per magia nel mezzo di un deserto arido per diventare un simbolo dello sviluppo del domani, gli Emirati nascondono segretamente un passato ricco di tradizioni profondamente radicate. Questo viaggio permette l’incontro con chi trasmette queste usanze di un tempo e chi, ai piedi di edifici vertiginosi e futuristici, è garante di un patrimonio culturale inestimabile e custode di autenticità. Tra arti e tradizioni ancestrali, il racconto del ricco passato di un Medio Oriente ignoto.

Itinerario in esclusiva per i clienti Earth Viaggi, effettuabile minimo 2 massimo 10 partecipanti.
Una proposta per viaggiatori interessati a combinare comodità e nuove esperienze, che cercano un buon equilibrio tra attività e relax, andando alla scoperta di luoghi meno conosciuti ma ricchi di fascino!


Servizi


- I trasferimenti sono privati, effettuati con Mini Van, Mini Bus e Jeep 4x4 (ove richiesto) climatizzati, in base al numero di partecipanti.
- La guida, durante le visite previste, è parlante italiano.
- I pernottamenti sono previsti in Hotel e Campo fisso selezionati per garantire un certo tipo di esperienza fuori dai classici itinerari turistici.
- I pranzi in corso di visite, sono stati organizzati in contesti socio-culturali particolari, così da permettere l’interazione con i locali ed l’avvicinamento ad usi e costumi differenti dai nostri.
- E’ prevista l’assistenza Earth H24.

Highlights di questo itinerario:
- Partecipazione a un seminario di calligrafia, per conoscere la scrittura araba
- Visita del vecchio quartiere di Sharjah con un membro del comune
- Esperienza unica e autentica nella fattoria della famiglia Makanny
- Visita di una fattoria di dromedari per comprendere l'importanza degli animali nella cultura beduina
- Corso di cucina con una famiglia locale, cena e partecipazione a una danza popolare
- Visita a un centro ippico arabo di purosangue e giro a cavallo nel deserto

RICHIEDI INFORMAZIONI

Tappe del tour

Emirati Arabi: gli emirati nascosti
8 giorni

aereopercorso via terra
aereopercorso in aereo
aereopercorso in nave

Il programma di viaggio

8 giorni

+ vedi il programma completo
GIORNO
01

Partenza per Dubai

Partenza dall’Italia con volo di linea per Dubai (quote indicative di volo nella quotazione)Arrivo all’aeroporto internazionale di Dubai, disbrigo delle...

+ leggi tutto
GIORNO
02

Dubai

Tempo di percorrenza con Mini Van: 50 Km - 50 min circaPrima colazione in Hotel.Giornata dedicata alla scoperta delle arti...

+ leggi tutto
GIORNO
03

Dubai - Sharjah

Tempo di percorrenza con Mini Van: 25 Km - 45 min circaPrima colazione in Hotel.Partenza per l’Emirato di Sharjah che...

+ leggi tutto
GIORNO
04

Sharjah

Tempo di percorrenza con Mini Van: 60 Km - 1h circaPrima colazione in Hotel.Giornata dedicata alla gastronomia emiratina.La gastronomia gioca...

+ leggi tutto
GIORNO
05

Sharjah - Ras Al Khaimah

Tempo di percorrenza con Mini Van: 120 Km - 2h circaPrima colazione in Hotel. Partenza per Ras Al Khaimah. In...

+ leggi tutto
GIORNO
06

Ras Al Khaimah

Tempo di percorrenza: 95 Km - 1h30 circaPrima colazione in Hotel. Giornata dedicata ad una visita autentica di Ras Al...

+ leggi tutto
GIORNO
07

Ras Al Khaimah - Dubai

Tempo di percorrenza con Mini Van: 105 Km - 1h30 circaPrima colazione in Hotel.Partenza per il centro ippico Al Wadi,...

+ leggi tutto
GIORNO
08

Dubai - aeroporto di Dubai

Prima colazione in Hotel.Trasferimento all’aeroporto a Dubai in tempo utile per il volo di rientro in Italia (quote indicative di...

+ leggi tutto
vedi tutti i 8 giorni

Gli alberghi

Hotel previsti o similari

  • QUOTE
    scopri tutti i prezzi
  • NOTE
    informazioni utili per il viaggio
  • COS'È INCLUSO?
    servizi inclusi nel viaggio
  • COS'È ESCLUSO?
    servizi esclusi nella quotazione

Quote di partecipazione

Quote individuali di partecipazione in camera doppia

Quote

Da 2 a 3 partecipanti
€ 4.790,00
Da 4 a 5 partecipanti
€ 3.825,00
Da 6 a 7 partecipanti
€ 3.000,00
Da 8 a 10 partecipanti
€ 2.800,00

Supplementi

Suppl. camera singola
€ 780,00
Assicurazione bagaglio-sanitaria-annullamento
€ 98,00
Quota indicativa volo Emirates da Milano a Dubai e ritorno in classe economica, tasse aeroportuali e fuel surcharge incluse (importo da riconfermare all’emissione del biglietto aereo)
€ 650,00
Quota gestione pratica
€ 70,00

NOTE

Protocollo COVID-19 per l’ingresso negli Emirati Arabi

Condizioni per ingresso (COVID-19):

- Assicurazione medica obbligatoria richiesta per entrare negli EAU.
- PCR Test negativo effettuato entro 96 ore prima del viaggio.
- Portare stampa ufficiale del referto del test. SMS, report digitali non sono ammessi.
- Controllo della temperatura negli aeroporti.
- Ulteriore test effettuato in aeroporto per i passeggeri con sintomi.
- Modulo di impegno per la quarantena da completare durante il volo e da presentare al personale dell'Autorità sanitaria di Dubai all'arrivo. Il passeggero verrà messo in quarantena solo se mostra sintomi e deve sottoporsi a un test PCR in aeroporto, fino a quando i risultati non verranno comunicati.

Condizioni per la partenza (COVID-19):
Le compagnie aeree accettano passeggeri con tampone negativo effettuato entro le 96 ore prima del viaggio

Misure generali negli EAU (COVID-19):
Mascherine e distanziamento sociale di 2 metri obbligatori in tutti i luoghi.
50% della capacità consentita su tutti i mezzi di trasporto pubblici a Dubai – metro, tram e bus. Solo 2 passeggeri consentiti sui taxi a Dubai.
La monorotaia di Dubai è chiusa.
Ristoranti, bar autorizzati ad aprire con il 50% dei posti disponibili e 2 mt di distanza tra i tavoli. Tavoli e sedie vengono disinfettati dopo ogni utilizzo.

Altre informazioni: Se i passeggeri risultassero positivi al COVID-19, dovranno isolarsi in una struttura istituzionale fornita dal governo per 14 giorni a proprie spese. 
Se volando con Emirates e il passeggero viene infettato dal virus durante il viaggio con loro, Emirates coprirà le spese di quarantena del valore di 100 euro al giorno per 14 giorni e le cure del valore di 150.000 euro. Questa copertura è valida per 31 giorni dal momento in cui i passeggeri prendono il loro primo volo.

Pandemia COVID-19
• Si evidenzia che le quote di partecipazione previste per tutti i programmi di viaggio pubblicati sono calcolate tenendo conto delle normative di sicurezza vigenti al momento della pubblicazione degli stessi. In caso di nuove normative successive alla data della pubblicazione che prevedano eventuali ulteriori restrizioni, quali ad esempio:
- limitazioni al numero massimo di passeggeri accomodabili sui mezzi di trasporto utilizzati per lo svolgimento del programma
- limitazioni al numero massimo di passeggeri per visite guidate ed escursioni
- ingressi alle attrazioni e spettacoli a numero limitato
- capacità massima per ristoranti, bar e punti di ristoro
- qualunque altra limitazione dovuta a pandemia del COVID-19 o di eventuali altri virus pandemici, Earth Viaggi potrebbe dover apportare un adeguamento dei costi, al fine di garantire la sicurezza dei partecipanti nel pieno rispetto di tali normative e delle leggi vigenti in Italia, pur onorando le prenotazioni già confermate senza supplementi.

Eventuali supplementi verranno comunicati tempestivamente ai passeggeri per accettazione e conferma adeguamento.
• Nel caso in cui la pandemia dovesse ancora essere presente alla data di partenza del viaggio, i passeggeri dovranno attenersi alle normative vigenti al momento del viaggio e seguire le linee guida obbligatorie, quali ad esempio:
-       obbligo di indossare la mascherina a bordo dei mezzi di trasporto e negli ambienti al chiuso
-       rispetto delle distanze di sicurezza nelle code di attesa per ingresso alle attrazioni
-       qualunque altra normativa vigente nella destinazione del viaggio.

• Le linee guida verranno comunicate nei documenti di viaggio e saranno poi riconfermate o, in caso di modifica, aggiornate dalle guide/tour leader in loco.

Quote di partecipazione
Il presente programma è basato su orari, tasse aeroportuali, tariffe dei trasporti e costi dei servizi a terra in vigore il mese di Ottobre 2020.
Le quote sono valide fino al: 30/04/2021.

Le quote di partecipazione sono espresse in Euro e intese per persona e sono state calcolate in base al cambio valutario: 1 Euro = 1,16 USD.

Le quotazioni alberghiere sono riferite agli hotel indicati, o similari.

Qualora i servizi indicati non fossero disponibili al momento della prenotazione Earth si riserva il diritto di modificare le quote qui riportate, sulla base dei costi dei nuovi servizi confermabili.

Una variazione delle tariffe dei trasporti, dei costi dei servizi o del tasso di cambio indicati che dovesse verificarsi entro 20 giorni dalla data di partenza, determinerà una revisione delle quote.

NOTA IMPORTANTE: le quote pubblicate sono indicative e possono subire variazioni a causa dei continui aggiornamenti delle tariffe aeree e dei servizi a terra determinati da diversi fattori (art.90 D.Lgs 206 del 2005, Codice del Consumo). Vi preghiamo pertanto di fare riferimento al nostro sito www.earthviaggi.it o direttamente ai nostri uffici per eventuali aggiornamenti e promozioni.

Minimo partecipanti
Il viaggio è previsto con minimo 2 partecipanti. Qualora venga a mancare il numero di partecipanti al viaggio corrispondente allo scaglione di quota di riferimento e/o si cancelli una persona prevista in una sistemazione in camera doppia, ai partecipanti verranno applicate le conseguenti variazioni di quota (diverso numero di partecipanti e supplemento camera singola).

Recesso del consumatore (Penalità di annullamento)
In base alle Condizioni Generali di Contratto sul sito www.earthviaggi.it, al consumatore che receda dal contratto prima della partenza, fatta eccezione per i casi elencati al primo comma dell'articolo 9 (delle Condizioni Generali di Contratto di vendita di Pacchetti Turistici) e indipendentemente dal pagamento dell'acconto previsto dall’articolo 7, 1° comma (delle Condizioni Generali di Contratto di vendita di Pacchetti Turistici)  e tranne ove diversamente specificato in seguito e/o in fase di conferma dei servizi, saranno addebitati a titolo di penale:
- Il premio della copertura assicurativa;
- La quota gestione pratica;
- Le seguenti percentuali sulla quota viaggio:
- fino a 30 giorni prima della partenza: 25% della quota di partecipazione
- da 29 a 20 giorni prima della partenza: 35% della quota di partecipazione
- da 19 a 14 giorni prima della partenza: 50% della quota di partecipazione
- da 13 a 5 giorni prima della partenza 75% della quota di partecipazione
- oltre tale termine: 100% della quota di partecipazione

Oltre alle penalità relative alla biglietteria aerea (tariffe speciali, instant purchase, low cost e voli di linea).

Si precisa che:
-il riferimento è sempre ai giorni “di calendario”;
-per determinate destinazioni, per particolari servizi, per i gruppi precostituiti e per determinate combinazioni di viaggio, le penali sopra riportate potranno subire variazioni anche rilevanti;
-per determinati servizi turistici e non turistici le penali possono essere del 100% già al momento della proposta irrevocabile o della prenotazione/conferma da parte del tour operator; tali variazioni saranno indicate nei documenti relativi ai programmi fuori catalogo o ai viaggi su misura o a viaggi e servizi in genere non rientranti pienamente o parzialmente nel presente catalogo;
-in ogni caso, nessun rimborso spetta al consumatore che decida di interrompere il viaggio o il soggiorno per volontà unilaterale.

Le quote di partecipazione includono

Accoglienza e assistenza all’arrivo in aeroporto (in lingua italiana) - Sistemazione in camera doppia standard negli Hotel/Campi indicati, o similari - Trattamento di pernottamento e prima colazione in Hotel/Campo fisso - Pranzi e cene come da programma (6 pranzi e 6 cene) - Tutti i trasferimenti con Mini Van e Jepp 4x4 (ove previsti), come indicato in programma, con autista parlante inglese - Guida locale parlante italiano, per le visite previste, come da programma - Tutte le visite ed escursioni indicate in programma compresi gli ingressi ai musei, siti archeologici e parchi - Una bottiglietta d’acqua nel veicolo per persona al giorno - Tasse locali - Polizza “Viaggi Rischio Zero”, UnipolSai Assicurazioni - Guida Emirati ed. Polaris (per camera) - Kit da viaggio Earth/Eastpak.

Le quote di partecipazione non includono

Tutti i voli di linea internazionali e relative tasse aeroportuali e fuel surcharge - Assicurazioni (bagaglio/sanitaria/annullamento, UnipolSai Assicurazioni, Euro 83,00/98,00/18,00/138,00) - Quota gestione pratica (Euro 70,00) - Eventuali tasse d’ingresso delle apparecchiature fotografiche nei luoghi turistici (da pagare in loco) - Early check-in (prima delle ore 14:00) e late check-out (dopo le ore 11:00) negli Hotel - Escursioni e visite facoltative, non previste in programma - Pasti non previsti in programma, menù à la carte, bevande, mance, facchinaggi, extra di carattere personale e tutto quanto non espressamente indicato.

Richiesta informazioni

compila il form per avere maggiori informazioni sul viaggio Emirati Arabi: gli emirati nascosti

Nome*
Cognome*
Messaggio
  • Informazioni utili
    tutto quello che ti serve sapere
  • Viaggi assicurati
    assistenza alla persona, spese mediche,
    bagaglio, annullamento e "Rischio Zero”
  • Condizioni generali
    di contratto di vendita
    di pacchetti turistici

Ordinamento dello stato

Monarchia costituzionale federata di monarchie assolute.

Geografia

Gli Emirati Arabi Uniti sono situati nel sud-ovest dell'Asia, bagnati dal Golfo di Oman e dal Golfo Persico e incastonati tra Oman e Arabia Saudita, sono un punto di transito fondamentale per il trasporto del greggio.
La superficie totale degli Emirati Arabi Uniti è di circa 83.000 km². Il più grande emirato è quello di Abu Dhabi, che rappresenta l'87% della superficie totale. Il più piccolo emirato, invece, è quello di Ajman, che include solo 259 km².
Gli Emirati Arabi Uniti hanno anche un tratto di costa del Golfo di Oman, anche se la Penisola del Musandam è un'enclave dell'Oman nel territorio EAU.
Quasi la totalità del territorio è occupata dal deserto. Solo nell'estremità orientale sono presenti formazioni montuose, la Catena del Hajar, a ridosso del confine con l'Oman. A sud e a ovest della capitale Abu Dhabi il deserto si fonde nel Rub' al-Khali dell'Arabia Saudita. La zona del deserto di Abu Dhabi comprende due importanti oasi con un'adeguata quantità d'acqua sotterranea per insediamenti permanenti e per la coltivazione. Gli Emirati Arabi Uniti hanno una popolazione di circa 9.230.000 abitanti. La maggior parte della popolazione vive lungo le coste del Golfo Persico, dove si trovano le principali città del Paese e le principali attività economiche. L'emirato di Abu Dhabi è il più popolato degli Emirati Arabi Uniti, con il 38% della popolazione totale.

Bandiera

La bandiera è composta da una banda verticale rossa sul lato del pennone e da tre bande orizzontali sul lato al vento: di verde (fertilità), bianco (neutralità) e nero (ricchezza petrolifera nei confini del Paese), dall'alto in basso. I colori della bandiera sono quelli panarabi, che simboleggiano l'unità araba.

Cibi e bevande

Ai giorni nostri negli Emirati Arabi si trovano ristoranti con cucine di vari paesi grazie anche alla reperibilità di vari ingredienti internazionali, ma gli abitanti del luogo sono in ogni modo molto legati alla loro cucina tradizionale. Si possono assaggiare specialità come il Qahwa, caffé forte ed aromatico usato dai beduini, il Bizaar, un insieme di spezie profumatissime oppure il Mishkak, pezzetti di carne grigliati e glassati con miele o sciroppo di datteri.

Lingua

La lingua ufficiale è l’arabo, ma l’inglese è molto diffuso così come l’hindi ed il farsi.

Religione

L'Islam è la religione ufficiale dello Stato e la più professata, anche se il governo segue una politica di tolleranza verso le altre religioni e interferisce raramente nelle attività dei non-musulmani. Tuttavia, è illegale negli Emirati Arabi Uniti diffondere le idee di una religione (a parte l'Islam) attraverso qualsiasi forma di media in quanto è considerato una forma di proselitismo. Ci sono circa 31 chiese in tutto il paese e un tempio indù nella regione di Būr Dubai (Porto di Dubai). Il 76% della popolazione totale è musulmana (85% sunniti, 15% sciiti), l'8% è cristiana, mentre il 15% professa altre religioni, principalmente induismo e buddismo. Le religioni al di fuori dell'Islam sono seguite principalmente dagli stranieri residenti negli EAU o espatriati.

Documenti per l’espatrio

Passaporto necessario e con validità residua di almeno sei mesi al momento dell’ingresso negli Emirati Arabi Uniti.
Per le eventuali modifiche relative alla validità residua richiesta del passaporto, si consiglia di informarsi preventivamente presso l’Ambasciata o il Consolato del Paese presente in Italia o presso il proprio Agente di viaggio.
Si segnala che i controlli alle frontiere di ingresso sono stati resi più stringenti e approfonditi in conseguenza del deterioramento della situazione nella regione e vi sono stati casi di diniego dell’ingresso nel Paese di cittadini italiani e dell’Unione Europea per non meglio precisati “motivi di sicurezza”.

Visti d'ingresso: dal 7 maggio 2015, è entrata in vigore l’esenzione dal visto EAU per corto soggiorno (sino a 90 giorni ogni 180) a favore dei cittadini UE che intendano recarsi negli Emirati Arabi Uniti.

Disposizioni sanitarie

Attualmente non viene richiesta alcuna vaccinazione obbligatoria.
Gli ospedali pubblici sono presenti anche nei villaggi, l’assistenza è ottima e di qualità.
Suggeriamo di consultare l’Ufficio di Igiene per avere informazioni aggiornate sulla destinazione. Si consiglia di consumare cibi e verdure cotte e di bere acqua e bibite in bottiglia senza aggiunta di ghiaccio.

Valuta

La moneta ufficiale è il Dirham, suddiviso in 100 Fills.
Gli Euro e i Dollari USA sono comunemente accettati.

1 Euro = 4,29 AED
1 Dollaro USA = 3,67 AED

cambio aggiornato: Ottobre 2020

Fuso orario

La differenza è di 3 ore in più rispetto all’Italia, 2 ore quando vige l’ora legale.

Clima

Attraversato dal Tropico del Cancro, il Paese ha un clima in prevalenza arido, con temperature elevate, forti escursioni termiche e tassi di umidità che superano il 90%. Durante il periodo estivo (giugno-ottobre) si registrano valori tra 35 e 50 gradi. Nella stagione invernale la temperatura scende a livelli più accettabili: 20-35 gradi di giorno e non meno di 15 gradi la notte. Le precipitazioni sono molto rare e raggiungono, nelle zone pianeggianti e costiere e nelle regioni montuose, rispettivamente i 4,2 ed i 15 cm annui.

Elettricità

Prese elettriche utilizzate:
Tensione: 220 - 240 V Frequenza: 50Hz
Prese a 3 lamelle di tipo britannico

Spina Tipo C
Spina Tipo G

Prese elettriche utilizzate in Italia:
Tensione: 230 V Frequenza: 50 Hz

Spina Tipo C
Spina Tipo F
Spina Tipo L

Telefono

Chiamate dall’Italia agli Emirati Arabi: comporre il prefisso internazionale 00971, l’indicativo urbano, quindi il numero dell’abbonato.Chiamate dagli Emirati Arabi all’Italia: comporre il prefisso internazionale 0039, l’indicativo urbano con lo zero, quindi il numero desiderato. Il nostro sistema cellulare GSM è utilizzabile a Dubai e negli Emirati Arabi.Si consiglia di verificare con il gestore italiano costi e copertura.

Festività

Le giornate festive sono basate sul calendario islamico lunare, per cui l’anno è più corto di quello solare, ma per lavoro tutti ormai utilizzano il calendario gregoriano. I giorni festivi sono quindi mobili rispetto al nostro calendario.
Le uniche feste fisse sono: Capodanno e la festa nazionale 18-19 Novembre. Come in tutti i paesi mussulmani il venerdì è giorno festivo.

Banche e negozi

Le banche e gli hotel cambiano gli Euro alla reception.
Le carte di credito internazionali sono utilizzabili negli hotel e nei negozi delle città più importanti. Le banche sono numerose ed adottano il seguente orario: da sabato a mercoledì 8-12 ed il giovedì 8-11. Giorno di chiusura: venerdì.
Dal blog
Emirati Arabi: gli emirati nascosti
01
GIORNO 01

Partenza per Dubai

Partenza dall’Italia con volo di linea per Dubai (quote indicative di volo nella quotazione)
Arrivo all’aeroporto internazionale di Dubai, disbrigo delle formalità doganali incontro con la nostra organizzazione locale parlante italiano, trasferimento in Hotel (con autista parlante inglese) e sistemazione nelle camere riservate (camere a disposizione dalle ore 14:00).
Pernottamento.

02
GIORNO 02

Dubai

Tempo di percorrenza con Mini Van: 50 Km - 50 min circa

Prima colazione in Hotel.
Giornata dedicata alla scoperta delle arti e delle tradizioni di Dubai e dei sui abitanti. Visita al Museo Al Shindagha, situato lungo il Dubai Creek. Questo affascinante museo racconta, in modo
divertente, il passato di Dubai e le tradizioni dell’Emirato. La mostra “Dubai Creek” accompagna il visitatore in un viaggio nel tempo alla scoperta dello spettacolare sviluppo della regione nel corso degli anni, utilizzando un’esperienza multimediale all’avanguardia.
Proseguimento per la visita alla Perfume House, che mostra la storia dei profumi degli Emirati. Le fragranze hanno svolto un ruolo primario nello sviluppo del Paese, patrimonio che continua ancora oggi. Un viaggio sensoriale circondati da oli profumati le cui tecniche di lavorazione tradizionali hanno mantenuto tutta la loro importanza.
Pranzo tradizionale presso lo SMCCU (Centro Sheikh Mohammed per la Comprensione Culturale) con l’opportunità di conoscere i costumi e le tradizioni degli Emirati, conversando con un rappresentante del Centro.
Dopo pranzo, incontro con l’artista contemporaneo Sheikh Saifi, che spiegherà le diverse tecniche e la complessità della manualità della calligrafia araba. Un vero e proprio workshop di circa due ore con l’inventore di 4 caratteri di calligrafia araba moderna (“Khat Al Saifi”, “Pakistan Font”, “Iqbal Font” e “Rumi Font”). Le sue opere sono esposte al Sikander Museum di Dubai in una mostra permanente.
Cena esclusiva con un cittadino di Dubai che racconterà la storia di Dubai e lo sviluppo della città negli anni. Rientro in Hotel.
Pernottamento.

03
GIORNO 03

Dubai - Sharjah

Tempo di percorrenza con Mini Van: 25 Km - 45 min circa

Prima colazione in Hotel.
Partenza per l’Emirato di Sharjah che presenta una vivace scena culturale con molti musei e un centro storico con un patrimonio ricco e variegato.
È attraverso i suoi vicoli, le sue antiche abitazioni costruite nello stile architettonico tipico del Golfo che si scopre tutto il suo fascino. Accompagnati da un membro del progetto Shurooq, che mira allo sviluppo di Sharjah, si avrà una panoramica sulle problematiche legate alla conservazione del vecchio quartiere “Heart of Sharjah”, si scopriranno i suoi tesori più belli, a partire dal Museo Bait Al Naboodah, costruito nel 1845. Questa affascinante abitazione completamente restaurata dal famoso mercante di perle Al Naboodah, è uno dei migliori esempi di architettura tradizionale degli Emirati Arabi Uniti.
Pranzo in ristorante locale.
A seguire, visita del Museo della calligrafia di Sharjah, che ha la particolarità di essere l’unico museo nel mondo arabo interamente dedicato a questa arte ancestrale. Il museo ripercorre la storia della calligrafia attraverso gli anni, dal suo stile primario alle opere più contemporanee per celebrare questa arte islamica senza tempo.
Proseguimento con la visita di due famosi luoghi di vita quotidiana e scambio: il Souk Saqr e il Souk Al Arsah. Il primo era un tempo un centro di commercio dell’oro situato vicino al lungomare. SI avrà l’occasione di passeggiare tra le bancarelle di questo autentico vecchio bazar alla ricerca di spezie, henné o tabacco aromatizzato.
Il Souk Al Arsah un tempo era un mercato per commercianti provenienti dalla Persia, dall'India e dalle tribù beduine che scambiavano carbone per riso. Oggi è uno dei luoghi più popolari di Sharjah.
Arrivo nella storica piazza del centro storico, il Majlis al Midfa, che ospita l’unica torre eolica rotonda degli Emirati. Le torri del vento, solitamente quadrate, sono un simbolo dell’antica cultura emiratina, queste costruzioni erano fondamentali per la ventilazione naturale durante i caldi mesi estivi. La torre del vento ora ospita oggetti d’antiquariato inestimabili, tra cui una cassa di perle intagliate e un pugnale d’argento donati dalla famiglia Al Midfa al governo di Sharjah.
Cena in ristorante locale.
Trasferimento in Hotel e sistemazione nelle camere riservate.
Pernottamento.

04
GIORNO 04

Sharjah

Tempo di percorrenza con Mini Van: 60 Km - 1h circa

Prima colazione in Hotel.
Giornata dedicata alla gastronomia emiratina.
La gastronomia gioca un ruolo molto importante nella cultura araba. I pasti sono vissuti come momento di condivisione e convivialità dove i profumi d’Oriente e le spezie coinvolgono tutti i sensi.
Accompagnati dallo chef del famoso hotel di lusso, The Chedi al Bait, si partirà per il souk alla ricerca degli ingredienti principali che andranno a comporre il piatto tradizionale orientale.
Rientro quindi all’hotel per un corso di cucina unico dai sapori dall’Arabia al Libano. Dopo aver padroneggiato i gesti tecnici e l’elenco dei diversi ingredienti richiesti, è il momento della degustazione: un vero e proprio viaggio del gusto!
Tempo libero per una passeggiata digestiva e nel tardo pomeriggio, trasferimento nel cuore di una fattoria di famiglia, la “Makanny Farm” per un’esperienza unica e autentica. Accolti dalla padrona di casa, si avrà l’opportunità di conoscere meglio i costumi e le tradizioni, la vita locale e le usanze come il matrimonio, i capi di vestiario e, naturalmente, il cibo.
Cena tipica nel tradizionale Majlis.
Rientro in Hotel.
Pernottamento.

05
GIORNO 05

Sharjah - Ras Al Khaimah

Tempo di percorrenza con Mini Van: 120 Km - 2h circa

Prima colazione in Hotel.
Partenza per Ras Al Khaimah. In corso di trasferimento, sosta in un'autentica fattoria di dromedari nella regione di Al Bateah. Il dromedario, animale emblematico del deserto, svolge un ruolo importante nella cultura beduina. Si avrà l’opportunità di saperne di più sul suo utilizzo quotidiano in zone isolate tra le dune di sabbia. Fedele compagno dei nomadi, il suo allevamento portava molti vantaggi, in particolare la fornitura di latte, carne e ovviamente come mezzo di trasporto.
Pranzo tradizionale nel deserto di Al Bateah, nel cuore della cultura beduina.
A seguire sosta ad Al Dhaid, famosa per le sue piantagioni di palme da dattero irrigate dall’acqua dei monti Hajar, grazie al Falaj, un sistema di irrigazione ancestrale, tipico della penisola araba. Nella fattoria agricola di Al Hashmia, solo un frutto è al centro dell’attenzione: il dattero Mejdool, carnoso e dolce, il suo sapore ricorda il miele e la marmellata di castagne. Possibilità di raccogliere questo importante frutto direttamente dalla pianta e degustarlo.
Arrivo a Ras Al Khaimah nel tardo pomeriggio.
Sistemazione in Hotel nelle camere riservate.
Cena e pernottamento.

06
GIORNO 06

Ras Al Khaimah

Tempo di percorrenza: 95 Km - 1h30 circa

Prima colazione in Hotel.
Giornata dedicata ad una visita autentica di Ras Al Khaimah, situata sulle rive del Golfo Persico, offre una magnifica costa, significativa risorsa ittica per le popolazioni locali.
Nel cuore del mercato del pesce di Ras Al Khaimah si avrà l’occasione di incontrare un membro dell’associazione locale di sostegno dei pescatori che condurrà tra le numerose bancarelle del souk. Questa visita permetterà di comprendere le sfide della pesca, la ricchezza dei fondali marini e il sostegno del governo in questa cruciale attività economica.
Proseguimento con la visita al Museo Nazionale per meglio comprendere questo Emirato. Ex residenza dello sceicco fino agli anni ‘60, Fort Al-Hisn, divenuto successivamente quartier generale della polizia prima e prigione poi, fu finalmente convertito in museo nazionale nel 1987.
Oggi presenta ai visitatori una collezione unica di oggetti d’antiquariato e manoscritti, risultato degli scavi a Wadi Asimah vicino a Masafi. Offre quindi uno spaccato interessante della storia e delle tradizioni di questa regione.
Pranzo in ristorante locale, dove il Direttore dello sviluppo turistico di Ras Al Khaimah, presenterà i progetti turistici, le sfide del turismo orientato alle comunità locali e alle imprese, per lo sviluppo degli Emirati e la promozione di esperienze uniche per i viaggiatori. Alla fine della giornata, incontro con un emiratino che mostrerà la sua fattoria di cammelli, dove viene prodotto il latte di cammello e il formaggio.
La giornata si conclude con una famiglia locale alla scoperta delle tecniche dell'henné e per partecipare alla preparazione di un piatto tipico locale.
Cena con una dimostrazione di danze popolari.
Rientro in Hotel.
Pernottamento.

07
GIORNO 07

Ras Al Khaimah - Dubai

Tempo di percorrenza con Mini Van: 105 Km - 1h30 circa

Prima colazione in Hotel.
Partenza per il centro ippico Al Wadi, che ha la particolarità di ospitare arabi purosangue.
Spesso citato come “il cavallo più bello del mondo” per la sua eleganza, l’”arabo” ha sempre fatto parte della cultura mediorientale.
Passeggiata a cavallo (un’ora circa) tra la flora e la fauna circostanti.
Al termine partenza per Dubai. Pranzo in ristorante locale.
Arrivo a Dubai e trasferimento al Burj Khalifa, salita al 24° piano per una vista mozzafiato.
Cena in ristorante locale dinanzi allo spettacolo di suoni e luci delle fontane.
Trasferimento in Hotel e sistemazione nelle camere riservate.
Pernottamento.

08
GIORNO 08

Dubai - aeroporto di Dubai

Prima colazione in Hotel.
Trasferimento all’aeroporto a Dubai in tempo utile per il volo di rientro in Italia (quote indicative di volo nella sezione “Quote”).

GIORNO PRECEDENTE
GIORNO SUCCESSIVO