Vietnam e Cambogia con pre-estensione a Sapa - Partenza 10 Settembre 2021
Vietnam e Cambogia con pre-estensione a Sapa - Partenza 10 Settembre 2021
Vietnam e Cambogia con pre-estensione a Sapa - Partenza 10 Settembre 2021
Vietnam e Cambogia con pre-estensione a Sapa - Partenza 10 Settembre 2021

Vietnam e Cambogia con pre-estensione a Sapa - Partenza 10 Settembre 2021

Tour di gruppo a date fisse con guide locali parlanti italiano
Numero partecipanti
minimo 2 massimo 16
partecipanti
Categoria hotel
4 stelle
categoria hotel
Assicurazione
Polizza Viaggia Sicuro
inclusa
Voli inclusi
voli inclusi
nella quota
Giorni di viaggio
18
giorni di viaggio
Disponibilità viaggio
10/09/2021
chiuso
Quote
€ 3.380,00
a partire da
Quote a partire da
€ 3.380,00
Data di partenza
10/09/2021
Giorni di viaggio
18
Incluso nel viaggio
  • Polizza Viaggia Sicuro
  • Voli aerei
In collaborazione con
    Linea di viaggio
    • Linea di esperienza
    • Linea Pronti e Via
    Altre partenze di gruppo
    Travel gear
    • Kit Viaggio

    Caratteristiche di viaggio

    Le partenze garantite che Earth propone in Vietnam consentono di visitare le bellezze immancabili del Paese in gruppi di dimensioni contenute, operativi già con due soli iscritti: i partecipanti verranno seguiti da preparate guide locali parlanti italiano e usufruiranno del trattamento di pensione completa per gran parte dell’itinerario.
    Questo si svolge lungo la dorsale da Nord a Sud del Paese, sviluppandosi dall’elegante capitale Hanoi, inoltrandosi nei sorprendenti paesaggi naturali di Ninh Binh e della baia di Halong, scoprendo le testimonianze storiche di Hoi An, dal gusto coloniale, e di Hue, dal sapore imperiale, per poi concludersi con la visita alla dinamica Ho Chi Minh (Saigon) e al particolare ecosistema del delta del fiume Mekong.
    Al termine del tour è prevista un’estensione in Cambogia, a Siem Reap, per visitare il grandioso sito archeologico di Angkor.
    Chi nutre un particolare interesse per le innumerevoli minoranze etniche vietnamite può anticipare l’arrivo per partecipare ad una pre-estensione nell’area di Sapa, celebre per i terrazzamenti di montagna e i mercati delle comunità etniche locali.

    Servizi


    Viaggiare con la formula “seat-in-coach” significa scoprire il Sud Est Asiatico unendosi a gruppi di viaggiatori costituiti localmente. I servizi sono collettivi: i partecipanti effettuano i trasferimenti, le visite e le escursioni in gruppi utilizzando veicoli condivisi e con la garanzia dell’assistenza di guide/accompagnatori locali parlanti italiano.
    Le sistemazioni sono previste in alberghi di categoria 4 stelle locali.
    I gruppi operano con minimo 2 partecipanti.

    Assistenza Earth H24.

    La pre-estensione a Sapa comporta un buono spirito di adattamento per i pernottamenti in treno e una minima forma fisica per il trekking previsto.

    PANDEMIA COVID-19

    Informazioni per i nostri viaggiatori

    Per ragioni tecnico-organizzative in fase di prenotazione o in corso di viaggio l’itinerario potrebbe subire delle modifiche.

    Il programma descritto rispetta tutte le misure governative in vigore all’atto dell’elaborazione dello stesso.

    Le strutture e i servizi proposti nei nostri programmi, a seguito delle misure restrittive messe in campo dai singoli Stati per contenere il contagio da CoVid-19, potrebbero presentare delle limitazioni nell'utilizzo e/o nello svolgimento del programma e dei servizi standard forniti. I nostri fornitori seguiranno i protocolli di sicurezza adottati nel rispetto delle norme di legge vigenti nel Paese di destinazione.

    Qualora subentrino modifiche a tali misure che influiscano sui servizi previsti, le quote potrebbero subire variazioni, quali ad esempio:

    • difficoltà nella riapertura di alcune strutture alberghiere previste, queste saranno sostituite con altre di pari categoria, se esistenti;
    • anche alcune visite potrebbero essere cancellate o sostituite con altre, in funzione delle eventuali nuove regole di accesso ai luoghi di interesse;
    • limitazioni al numero massimo di passeggeri sui mezzi di trasporto;
    RICHIEDI INFORMAZIONI

    Tappe del tour

    Vietnam e Cambogia con pre-estensione a Sapa - Partenza 10 Settembre 2021
    18 giorni

    aereopercorso via terra
    aereopercorso in aereo
    aereopercorso in nave

    Il programma di viaggio

    18 giorni

    + vedi il programma completo
    GIORNO
    01
    venerdì 10 settembre 2021

    Partenza dall’Italia

    Ritrovo dei Signori Partecipanti ai banchi di accettazione della compagnia aerea Thai Airways, presso l’aeroporto di Milano Malpensa o Roma...

    + leggi tutto
    GIORNO
    02
    sabato 11 settembre 2021

    Arrivo a Hanoi - treno notturno per Lao Cai

    Al mattino, arrivo all'aeroporto di Hanoi, disbrigo individuale delle formalità doganali, trasferimento privato in città (30 km – circa 1...

    + leggi tutto
    GIORNO
    03
    domenica 12 settembre 2021

    Lao Cai - Bac Ha - Sapa

    Al mattino, arrivo presso la stazione Lao Cai, all’estremità più settentrionale del Vietnam, ad un paio di chilometri di distanza...

    + leggi tutto
    GIORNO
    04
    lunedì 13 settembre 2021

    Trekking a Sapa - Lao Cai - treno notturno per Hanoi

    Prima colazione in Hotel.Giornata dedicata al trekking nel cuore della catena montuosa di Hoang Lien.La camminata (13 km - circa...

    + leggi tutto
    GIORNO
    05
    martedì 14 settembre 2021

    Arrivo ad Hanoi

    Al mattino, arrivo in stazione ad Hanoi, trasferimento e sistemazione in Hotel (camera disponibile a partire dalle ore 14, early...

    + leggi tutto
    GIORNO
    06
    mercoledì 15 settembre 2021

    Hanoi

    Prima colazione in Hotel.Mattinata dedicata ad uno degli aspetti più tipici e caratteristici del Vietnam, quello culinario, con la partecipazione...

    + leggi tutto
    GIORNO
    07
    giovedì 16 settembre 2021

    Hanoi - Ninh Binh

    Prima colazione in Hotel.Partenza in direzione della provincia di Ninh Binh (110 km - circa 2,5 ore di strada). Arrivo...

    + leggi tutto
    GIORNO
    08
    venerdì 17 settembre 2021

    Ninh Binh - baia di Halong

    Prima colazione in Hotel.Partenza per la celeberrima Baia di Halong (180 km - circa 4 ore di strada), formata da...

    + leggi tutto
    GIORNO
    09
    sabato 18 settembre 2021

    Halong - Hanoi - volo per Danang - Hoi An

    Chi si sveglia all’alba potrà ammirare le bellezze della baia al sorgere del sole (orario variabile in base al periodo...

    + leggi tutto
    GIORNO
    10
    domenica 19 settembre 2021

    Hoi An - il villaggio di Tra Que

    Prima colazione in Hotel.Al mattino, visita guidata della cittadina di Hoi An, riconosciuta dall’Unesco come patrimonio mondiale dell’umanità. Passeggiata per...

    + leggi tutto
    GIORNO
    11
    lunedì 20 settembre 2021

    Hoi An - Myson - Hue

    Prima colazione in Hotel.In mattinata, partenza per la visita del complesso di Myson, “la bella montagna”, il più importante centro...

    + leggi tutto
    GIORNO
    12
    martedì 21 settembre 2021

    Hue - Saigon (Ho Chi Minh City)

    Prima colazione in Hotel.Partenza in barca locale sul Fiume dei Profumi per raggiungere la Pagoda di Thien Mu (Pagoda della...

    + leggi tutto
    GIORNO
    13
    mercoledì 22 settembre 2021

    Saigon (Ho Chi Minh City) - escursione nel delta del Mekong

    Prima colazione in Hotel.Giornata dedicata alla scoperta di Ben Tre, nel Delta del Mekong (90 km circa - 2/3 ore...

    + leggi tutto
    GIORNO
    14
    giovedì 23 settembre 2021

    Saigon (Ho Chi Minh City) - volo per Siem Reap

    Prima colazione in Hotel.Mattinata dedicata alla visita dei “tunnel di Cu Chi”, situati a circa 60 km dalla città.Scavato a...

    + leggi tutto
    GIORNO
    15
    venerdì 24 settembre 2021

    Siem Reap (Angkor)

    Prima colazione in Hotel.Inizio delle visite della cittadella archeologica con sosta al tempio più rinomato: Angkor Wat. L’opera d’arte architetturale...

    + leggi tutto
    GIORNO
    16
    sabato 25 settembre 2021

    Siem Reap (Angkor)

    Prima colazione in Hotel.Visita al Tempio di Preah Khan, costruito da Jayavarman VII nel 1191 in onore di suo padre:...

    + leggi tutto
    GIORNO
    17
    domenica 26 settembre 2021

    Siem Reap - lago Tonlé Sap - partenza per l’Italia

    Prima colazione in Hotel.Di primo mattino partenza verso il villaggio galleggiante di Kompong Khleang che si trova a circa 40...

    + leggi tutto
    GIORNO
    18
    lunedì 27 settembre 2021

    Arrivo in Italia

    Arrivo in giornata all’aeroporto di Milano Malpensa o Roma Fiumicino (altri aeroporti su richiesta).

    + leggi tutto
    vedi tutti i 18 giorni

    Strutture ricettive

    Hotel previsti o similari

    • QUOTE
      scopri tutti i prezzi
    • PARTENZE
      scopri tutte le date di partenza
    • NOTE
      informazioni utili per il viaggio
    • COS'È INCLUSO?
      servizi inclusi nel viaggio
    • COS'È ESCLUSO?
      servizi esclusi nella quotazione
    • Viaggi assicurati
      assistenza alla persona, spese mediche,
      bagaglio, annullamento e "Rischio Zero”
    • Condizioni generali
      di contratto di vendita
      di pacchetti turistici

    Quote di partecipazione

    Quote individuali di partecipazione in camera doppia

    Quote

    2 partecipanti
    € 3.380,00

    Supplementi

    Suppl. camera singola
    € 590,00
    Tasse aeroportuali e fuel surcharge (da riconfermare all'emissione)
    € 380,00
    Assicurazione bagaglio-sanitaria-annullamento
    € 98,00
    Suppl. Early check-in in Hotel ad Hanoi (camera disponibile prima delle ore 14) a camera
    € 70,00
    Suppl. Late check-out in Hotel a Siem R. (camera disponibile fino alla partenza) a camera
    € 80,00
    Partenze da altri aeroporti
    su richiesta
    Quota gestione pratica
    € 70,00

    Supplementi volo

    Dal 01/01/2021
    Al 10/04/2021
    € 240,00
    Dal 31/07/0002
    Al 31/07/2021
    € 240,00
    Dal 01/08/2021
    Al 25/08/2021
    € 380,00
    Dal 01/10/2021
    Al 30/11/2021
    € 240,00
    Dal 01/12/2021
    Al 31/12/2021
    € 480,00

    Altre date di partenza

    € 3.380,00
    € 3.380,00
    € 3.380,00
    € 3.380,00
    € 3.380,00
    € 3.380,00

    NOTE

    Quote di partecipazione
    Il presente programma è basato su orari, tasse aeroportuali, tariffe dei trasporti e costi dei servizi a terra in vigore nel mese di Luglio 2020.

    Le quote di partecipazione indicate sono espresse in Euro, sono intese per persona e sono state calcolate in base al cambio valutario: 1 Euro = 1,12 USD.

    Le tariffe aeree sono state calcolate in base ad una specifica classe di prenotazione (economy) di Thai Airways, in partenza da Milano Malpensa o Roma Fiumicino.
    Le quotazioni alberghiere sono riferite agli hotel indicati, o similari.
    Qualora i servizi indicati non fossero disponibili al momento della prenotazione Earth si riserva il diritto di modificare le quote qui riportate, sulla base dei costi dei nuovi servizi confermabili.
    Una variazione delle tariffe dei trasporti, dei costi dei servizi o del tasso di cambio indicati che dovesse verificarsi entro 20 giorni dalla data di partenza, determinerà una revisione delle quote.
    Sono escluse dalla “quota di partecipazione” le tasse aeroportuali e l’eventuale sovrapprezzo carburante (fuel surcharge). Essendo tali costi estremamente variabili, sono indicati all’atto della prenotazione e verranno riconfermati all’emissione del biglietto aereo.

    Minimo partecipanti
    Per l’effettuazione di questo viaggio è previsto un numero minimo di 2 partecipanti.

    Recesso del consumatore (Penalità)
    In deroga alle Condizioni Generali di Contratto pubblicate sul sito internet di Earth Cultura e Natura (www.earthviaggi.it), al consumatore che receda dal contratto prima della partenza in caso di annullamento saranno addebitate le penalità nella seguente misura:
    - penalità del 10% fino a 60 giorni prima della partenza del viaggio
    - penalità del 50% da 59 a 30 giorni prima della partenza del viaggio
    - penalità dell’ 80% da 29 a 15 giorni prima della partenza del viaggio
    Nessun rimborso spetterà a chi rinuncerà dopo tale termine.

    I costi di cancellazione dei biglietti aerei stampati verranno comunicati all’emissione degli stessi.
    Le quote di gestione pratica, delle polizze assicurative e degli eventuali visti non sono rimborsabili.

    Le quote di partecipazione includono

    Voli di linea internazionali Thai Airways da Milano Malpensa o Roma Fiumicino ad Hanoi e ritorno da Siem Reap, in classe economica
    - Voli di linea interni in Vietnam da Hanoi a Danang e da Hue a Saigon/Ho Chi Minh City, in classe economica (vettori principalmente usati: Vietnam Airlines, VietJet Air)
    - Volo di linea internazionale Vietnam Airlines da Saigon/Ho Chi Minh City a Siem Reap, in classe economica
    - Treno notturno da Hanoi a Lao Cai e ritorno, in cabina a 2 cuccette
    - Tutti i trasferimenti con veicolo privato climatizzato (auto, minibus o bus a seconda del numero dei partecipanti) e autista di lingua locale
    - Tutte le navigazioni indicate in programma con imbarcazioni turistiche locali collettive
    - Tutti i pernottamenti in camera standard presso gli alberghi di categoria 4 stelle locali sotto indicati (o similari), incluso un pernottamento in cabina con bagno privato a bordo di motonave nella baia di Halong
    - Trattamento come indicato in programma, con pasti a menù fisso in ristoranti locali e/o in Hotel (pensione completa a bordo, nella baia di Halong)
    - Guide locali parlanti italiano
    - Trasferimenti e visite guidate collettive (minimo 2 partecipanti) compresi gli ingressi ai monumenti e alle aree archeologiche indicate in programma
    - Assicurazione “Viaggi Rischio Zero” di UnipolSai
    - Guida dell’Indocina e kit da viaggio firmato Earth/Eastpak

    Le quote di partecipazione non includono

    Visti turistici vietnamita e cambogiano
    - Escursioni e visite facoltative, non previste in programma
    - Early check-in (prima delle ore 14) e late check-out (dopo le ore 12) negli alberghi
    - Mance (si raccomanda di considerare 5€ per persona, al giorno, da conferire alla guida all’inizio del viaggio)
    - Pasti non indicati, menù à la carte, bevande, facchinaggi, extra personali e tutto quanto non espressamente sopra specificato.

    Richiesta informazioni

    compila il form per avere maggiori informazioni sul viaggio Vietnam e Cambogia con pre-estensione a Sapa - Partenza 10 Settembre 2021

    Nome*
    Cognome*
    Messaggio
    • Informazioni utili
      tutto quello che ti serve sapere
    • È importante sapere che...
      informazioni importanti

    Documenti per l'espatrio

    Oltre al passaporto con almeno 6 mesi di validità residua, è necessario il visto di ingresso che si ottiene all'arrivo negli aeroporti di Phnom Penh e Siem Reap, dietro presentazione di 3 moduli compilati (visa application form, customs form, arrival/departure card), passaporto, 2 foto tessera preferibilmente cm 4x6 e 20 dollari US a persona (importo soggetto a variazioni). L’ingresso fluviale via Mekong richiede pazienza per i tempi d’attesa e l’importo totale può venir integrato da qualche dollaro di mancia per il personale doganale.

    Disposizioni sanitarie

    I cittadini europei non devono sottoporsi a vaccinazioni obbligatorie per recarsi in Cambogia.Suggeriamo di consultare l'Ufficio di Igiene per avere informazioni aggiornate sulla destinazione. Da parte nostra consigliamo l'osservanza delle elementari regole di igiene. Siate particolarmente cauti con l'acqua (e anche con il ghiaccio); controllate che venga prima bollita o che provenga da contenitori chiusi ermeticamente. Si può incorrere in colpi di sole o di caldo dovuti alla disidratazione; bevete molti fluidi, evitate di esporvi troppo al sole e di fare sforzi nei momenti più caldi.

    Valuta

    La valuta locale è il Riel Kampuchea. Con un euro, otterrete circa 5580 Riel, con un dollaro circa 4080 Riel. (Ottobre 2013).
    I dollari Americani costituiscono la seconda valuta nel paese e vengono accettati ovunque. E' comodo averne anche di piccolo taglio così da evitare problemi di resto. La Vostra guida locale potrà darvi tutte le indicazioni per gli uffici cambio, anche se consigliamo di utilizzare solo i dollari.

    Dogana

    Le norme doganali sono piuttosto semplici per incoraggiare il turismo, tuttavia se portate con voi un equipaggiamento fotografico o video, fate una lista precisa di tutto quello che avete presentato in dogana. Può essere richiesto di fornire foto e impronte digitali in dogana, tramite apparecchiature di rilevamento.

    Bagaglio

    Se il vostro viaggio prevede voli domestici in Cambogia, per motivi di franchigia aerea il peso del bagaglio (escluso il bagaglio a mano) non deve superare i 20 Kg a persona. Ideale sarebbe l’uso di robuste sacche morbide, possibilmente da chiudere con un lucchetto.
    E' consigliabile avvolgere gli indumenti contenuti nella sacca in sacchetti di plastica per salvaguardarli dalla polvere e dall'acqua. E' importante che sul bagaglio venga messa un'etichetta con nome, cognome e indirizzo del proprietario in modo che sia di facile identificazione.
    Bagaglio, passaporti e denaro vanno custoditi con la massima attenzione, soprattutto negli aeroporti, negli alberghi e durante visite ed escursioni in luoghi particolarmente affollati.
    E’ necessario limitare al minimo le dimensioni del bagaglio, i mezzi locali dispongono di bagagliai di ridotte dimensioni.

    Telefono

    Teleselezione diretta, facile da Phnom Penh e da Siem Reap, un po’ più incostante dalle altre località. Attenzione alle tariffe se chiamate dall'albergo. Prefisso dall'Italia: 00855. Prefisso per l'Italia: 00139. La copertura dei telefoni cellulari è generalmente buona, occorre controllare che il proprio apparecchio abbia il servizio di roaming internazionale attivo. Vari alberghi, soprattutto a Phnom Penh e Siem Reap, dispongono di wi-fi.

    Fuso orario

    6 ore in avanti, quando in Italia c'è l'ora solare. 5 ore in avanti, quando in Italia c'è l'ora legale.

    Lingua

    La lingua ufficiale è il Cambogiano. L'inglese è capito e parlato quasi ovunque. Le persone più anziane, soprattutto nei piccoli centri e al nord, potranno parlare francese.
    Non essendo un paese meta di turismo di massa, pochissime persone parlano o capiscono l'italiano: comunque, sempre in maniera molto elementare.

    Clima

    Si possono distinguere 2 stagioni: la stagione secca, da Ottobre ad Aprile, con un clima generalmente temperato e scarse precipitazioni; la stagione umida, con temperature e umidità elevate e temporali frequenti di tipo monsonico, da Maggio ad Settembre.
    La media delle temperature su base storica in Cambogia a Febbraio è di 21° di minima e 32° di massima; il clima è generalmente secco, con una media di soli 2 giorni al mese di leggera pioggia: i fiumi ed i canali raggiungono livelli bassi prima del monsone estivo e in molte risaie viene effettuata la raccolta del riso. Le ore di luce sono mediamente una decina al giorno.

    Abbigliamento

    Indumenti di cotone, leggeri e comodi, come t-shirt, camicie e pantaloni di lino/cotone, sono l’abbigliamento ideale per visitare il paese durante tutto l’arco dell’anno. Da non scordare sono sicuramente un cappellino per il sole, una K-way per qualche improvviso acquazzone ed un maglioncino o una felpa che potrebbero essere utili per l’immancabile aria condizionata degli hotel e dei ristoranti e per le serate più fresche. Sono consigliabili scarpe comode e robuste soprattutto per camminare tra le rocce dei templi di Angkor e durante le escursioni.

    Corrente elettrica

    La corrente elettrica è a 220/240 volts. Suggeriamo di munirsi di un adattatore.

    Materiale fotografico

    E' consigliato rifornirsi in Italia di tutto il materiale occorrente: batterie di ricambio e schede di memoria non sono sempre facilmente reperibili oppure molto possono essere di qualità bassa. Sarà utile portare con sé un semplice sacchetto di plastica per proteggere gli oggetti da polvere o umidità. Nei centri più turistici di Siem Reap e Phnom Penh si trova generalmente materiale fotografico da acquistare e servizi di download delle memory cards.

    Gastronomia

    Numerosi ristoranti propongono, in ambienti molto gradevoli, le specialità tradizionali della cucina cambogiana: a base di pesce, crostacei e molluschi d'acqua dolce, carne, uova, verdura e frutta freschissimi, spezie ed erbe aromatiche, riso e spaghettini. A Siem Reap e Phnom Penh troverete ristoranti di alta cucina francese, franco-cambogiani, cinesi ed internazionali.

    Acquisti

    Riproduzioni dei bassorilievi di Angkor, sciarpe, tessuti, argenti e moltissime altre curiosità realizzate ancora oggi con metodi tradizionali, sono gli acquisti migliori.
    Se volete aiutare persone offese dalle mine lasciate dall'ultima guerra, potrete acquistare i souvenir da loro stessi prodotti e venduti.
    I negozi dei grandi alberghi offrono articoli di qualità molto alta, ma a prezzi altrettanto alti. I mercati e i piccoli laboratori offrono le occasioni migliori, si contratta a lungo e si spuntano buoni prezzi.

    Ambasciate

    AMBASCIATA D'ITALIA A BANGKOK 399 Nanglinchee Road - Thungmahamek, Yannawa, Bangkok 10120, THAILANDIA - Tel: 0066-2-2854090/3 - Cancelleria Diplomatica 0066-2-2854793 Cancelleria Consolare 0066-2-2854791 - E-mail: ambitbkk@loxinfo.co.th

    Assistenza medica

    Estremamente carente anche nella Capitale Phnom Penh. Sono presenti malattie quali epatiti e malaria, seppure non diffuse nei principali centri turistici: per eventuali pareri medici e vaccinazioni, si consiglia di rivolgersi alla ASL del proprio comune. L'assenza di strutture sanitarie valide, le difficoltà per rimpatri d'emergenza e le sfavorevoli situazioni igienico-sanitarie inducono non soltanto alla massima attenzione, ma sconsigliano la visita a tutti coloro che non godano di condizioni di salute ottimali. L'acqua corrente non è potabile. Adottare durante il soggiorno le misure precauzionali igienico-sanitarie ed alimentari del caso (bere da bottiglie sigillate, sbucciare frutta e verdura, non mangiare/bere da bancarelle di strada ecc.)

    Letture e filmografia consigliate

    Cambogia, Angkor e l’Asia dei tempi perduti di Claudio Bussolino (Polaris, Firenze 2005)
    La Cambogia è prima di tutto Angkor, descritta nella guida con molta accuratezza, fornendo le cartine dei principali monumenti con una legenda che ne descrive le caratteristiche; consigliando itinerari e percorsi di visita e approfondendo l'aspetto storico culturale. Ma la Cambogia non è solo Angkor. È anche Phnom Penh - la capitale - con i suoi mercati e la possente statuaria in pietra del Museo Nazionale e le tragiche immagini del Museo-prigione S21. Ma la Cambogia è tanto altro ancora. Tutto questo è ampiamente e accuratamente descritto nella guida fornendo al lettore precise informazioni di viaggio, nello stile caldo ed appassionato di Claudio, massimo esperto di Indocina.

    Fantasmi. Dispacci dalla Cambogia di Tiziano Terzani (Longanesi, collana Il Cammeo 2008)
    Questo libro di Tiziano Terzani raccoglie gli articoli, i messaggi, i telegrammi, le corrispondenze inviate dalla Cambogia in guerra ai giornali europei: a Der Spiegel, di cui era corrispondente fisso dall'Asia, al Giorno, all'Espresso, al Messaggero, alla Repubblica e, dal 1988, al Corriere della Sera. Sono pagine intense, sospese tra l'illusione di una nuova era per l'Indocina e l'autocritica che il giovane reporter esercitò senza remore, di fronte ai drammatici eventi descritti con la sua Lettera 22.

    Il cancello di François Bizot (trad. a cura di Orietta Mori, Milano, Ponte alle Grazie 2001)
    è un prezioso documento per comprendere la natura del regime totalitario che dal 1975 al 1979 sterminò con inaudita ferocia un terzo della popolazione del Paese.

    Angkor, fasto e splendore dell'impero Khmer di Marilia Albanese (White Star, Vercelli 2002)
    è una monografia corredata di splendide fotografie, per la collana 'Le grandi civiltà').

    Emergency. Una speranza in Cambogia di Pino Ninfa (Skira, Milano 2001)
    è un volume fotografico che trasmette grandi emozioni verso un popolo, quello ambogiano, ancora alle prese con i limiti della sopravvivenza umana.

    Filmografia S21 – La macchina di morte dei Khmer Rossi con Khieu 'Poev' Ches, Yeay Cheu, Nhiem Ein, Houy Him, Ta Him, Nhieb Ho (Cambogia/Francia, 2001)

    Urla del silenzio (The Killing Fields) con Julian Sands, Sam Waterston, John Malkovich (Gran Bretagna, 1984)

    Viaggi personalizzati

    Il nostro staff mette a disposizione dei viaggiatori un’esperienza ventennale nell’organizzazione di viaggi in Asia, con una programmazione attenta al rispetto delle culture e delle popolazioni locali, studiata con la massima flessibilità e personalizzazione per chi desidera immergersi nella natura, nella storia e nella spiritualità d’Oriente.

    Collegamenti aerei

    I collegamenti con il Sud Est Asiatico sono operati prevalentemente con voli Lufthansa, Thai Airways, Qatar Airways e Singapore Airlines, da tutti gli aeroporti italiani collegati. E’ possibile raggiungere questi aeroporti con voli nazionali Alitalia. La Mongolia si raggiunge principalmente con voli Lufthansa via Francoforte, ma è possibile prevedere anche partenze con i voli di linea di altre compagnie aeree IATA.

    Gli hotel

    In Oriente la categoria ufficiale degli Hotel non rispetta gli standard internazionali di attribuzione delle “stelle”, ma si suddivide più genericamente in alberghi Deluxe, Superior, Prima Categoria ed Economici. In base alla nostra esperienza e al budget dei viaggiatori, siamo in grado di selezionare le strutture più adatte alle esigenze dei clienti indipendentemente dalla categoria ufficiale. Dove possibile privilegiamo piccole strutture alberghiere di charme, in stile tradizionale e con un servizio accurato. Dove l’offerta ricettiva è scarsa, proponiamo le migliori soluzioni disponibili.

    Mezzi di trasporto

    Le strade che collegano le principali città dell’Indocina sono generalmente asfaltate. I mezzi di trasporto sono privati e di standard locale, con aria condizionata ed autisti esperti. Gli autisti parlano generalmente l’idioma locale, raramente il francese o l’inglese. Sono molto disponibili, ma rispettano rigorosamente le pause per mangiare e i riposi notturni. Il traffico caotico delle metropoli rallenta notevolmente i tempi di trasferimento, mentre in campagna la velocità è leggermente più sostenuta.

    Guide

    Le guide locali in Myanmar effettuano anche il servizio di accompagnatori e parlano un buon italiano. In Cambogia, soprattutto a Siem Reap, operano alcune guide locali che parlano un italiano sufficiente. In Laos le guide locali parlano solo inglese e francese. In Vietnam solo pochissime guide parlano italiano. In Mongolia parlano un inglese piuttosto elementare.

    Visti

    Il visto birmano e mongolo si ottiene in anticipo, presso le rappresentanze consolari dei rispettivi Paesi in Italia. Gli altri visti si ottengono direttamente alla frontiera aeroportuale, terrestre o fluviale di ingresso, con pagamento in loco dei relativi diritti. Il viaggio in Mongolia può richiedere l’ottenimento del visto cinese (ottenibile in Italia) se i voli sono operati via Pechino.
    Dal blog
    Battambang

    Battambang, l’essenza della Cambogia

    Se volete scoprire l’anima più autentica della Cambogia dovete assolutamente visitare Battambang e dintorni: ne rimarrete stregati. Battambang è una tranquilla cittadina nel nord ovest della Cambogia, a poca distanza...

    leggi tutto
    Vietnam e Cambogia con pre-estensione a Sapa - Partenza 10 Settembre 2021
    01
    GIORNO 01
    venerdì 10 settembre 2021

    Partenza dall’Italia

    Ritrovo dei Signori Partecipanti ai banchi di accettazione della compagnia aerea Thai Airways, presso l’aeroporto di Milano Malpensa o Roma Fiumicino (altri aeroporti italiani o altri vettori possibili su richiesta).
    Disbrigo delle formalità di check-in e spedizione dei bagagli direttamente fino ad Hanoi.
    Partenza con volo di linea, pasti e pernottamento a bordo.

    02
    GIORNO 02
    sabato 11 settembre 2021

    Arrivo a Hanoi - treno notturno per Lao Cai

    Al mattino, arrivo all'aeroporto di Hanoi, disbrigo individuale delle formalità doganali, trasferimento privato in città (30 km – circa 1 ora di strada).
    Tempo libero senza guida né veicolo ad Hanoi (possibilità di camera d’appoggio in albergo).
    In prima serata trasferimento alla stazione ferroviaria e partenza con treno notturno alla volta di Lao Cai.
    Pasti liberi e pernottamento a bordo (in cabine climatizzate, con occupazione di massimo 2 persone).

    03
    GIORNO 03
    domenica 12 settembre 2021

    Lao Cai - Bac Ha - Sapa

    Al mattino, arrivo presso la stazione Lao Cai, all’estremità più settentrionale del Vietnam, ad un paio di chilometri di distanza dal confine con la Cina.
    Incontro con la guida e partenza alla volta di Bac Ha, seguendo un sentiero di montagna (60 km - circa 2 ore).
    Arrivo e visita al mercato tradizionale di Bac Ha: una tappa imperdibile per la scoprire i gruppi etnici che popolano il Nord del Vietnam. Qui si avrà infatti l’opportunità di ammirare gli eccentrici costumi dei H’Mong, e di conoscere le loro abitudini ed i loro prodotti (tessuti, borse, carne, frutti e specialità culinarie locali).
    Pranzo in ristorante locale.
    Nel pomeriggio, proseguimento alla volta della cittadina di montagna di Sapa (circa 100 km) con arrivo dopo circa 3 ore di strada.
    Sistemazione in Hotel.
    Cena libera e pernottamento in Hotel.

    04
    GIORNO 04
    lunedì 13 settembre 2021

    Trekking a Sapa - Lao Cai - treno notturno per Hanoi

    Prima colazione in Hotel.
    Giornata dedicata al trekking nel cuore della catena montuosa di Hoang Lien.
    La camminata (13 km - circa 6 ore, livello medio, dislivello +400 metri) consentirà di ammirare ampie risaie attraversate da placidi fiumi: un’immagine simbolo della regione.
    Il percorso attraverserà il villaggio di Cat Cat, popolato dai Black H'mong e quello di Y Linh Ho, per soffermarsi ad apprezzare i variopinti abiti tradizionali dei loro abitanti.
    L’esperienza continuerà lungo sentieri sinuosi che si snodano tra le verdeggianti risaie della vallata di Muong Hoa. Oltrepassata Lao Chai, l’escursione terminerà presso Ta Van.
    Rientro a Sapa e tempo libero fino al trasferimento alla stazione di Lao Cai per prendere il treno notturno in direzione di Hanoi.
    Pensione completa e pernottamento a bordo (in cabine climatizzate, con occupazione di massimo 2 persone).

    05
    GIORNO 05
    martedì 14 settembre 2021

    Arrivo ad Hanoi

    Al mattino, arrivo in stazione ad Hanoi, trasferimento e sistemazione in Hotel (camera disponibile a partire dalle ore 14, early check-in possibile con supplemento).
    Nel pomeriggio, intorno alle 15,30, inizio del tour. Si avrà l’opportunità di scoprire la città dal punto di vista di un locale, viaggiando indietro nel tempo fino agli anni ’50: attraversamento del Quartiere Vecchio in risciò per 45 minuti ed esplorazione delle vivaci stradine del “Quartiere die 36 Mestieri”: un luogo impregnato di fascino e storia, dove lattonieri, gioiellieri, calligrafi, carpentieri, artigiani e commercianti d’ogni sorta allestiscono le loro bancarelle per vendere mobili, cuoio, rattan, ventole, oggetti votivi, lacche, seta, tappeti, carta, pipe e molto altro ancora. Poi passeggiata attorno al Lago della Spada e tappa presso il tempio Ngoc Son, che sonnecchia placido su un isolotto nel bel mezzo del lago, raggiungibile attraversando un elegante ponte rosso in legno.
    Cena in Hotel e pernottamento.

    06
    GIORNO 06
    mercoledì 15 settembre 2021

    Hanoi

    Prima colazione in Hotel.
    Mattinata dedicata ad uno degli aspetti più tipici e caratteristici del Vietnam, quello culinario, con la partecipazione ad una la lezione di cucina presso la casa di una famiglia di Hanoi. Il vostro ospite mostrerà come preparare alcuni piatti tradizionali e, dopo due ore di pratica, verrà il momento di gustare per pranzo il frutto del proprio lavoro, condividendo piacevoli istanti conviviali con la famiglia ospitante.
    Nel pomeriggio proseguimento della visita della città di Hanoi con soste alla Pagoda Tran Quoc, una delle prime edificate nel Paese, che conserva bellissime sculture in stile neo-gotico e al tempio confuciano della Letteratura, raro e ben conservato esempio della tradizionale architettura vietnamita, nonché più antica Università asiatica.
    Sosta infine al Museo dell’Etnografia per approfondire una caratteristica peculiare del Paese, cioè la presenza sul suo territorio di ben 54 gruppi etnici riconosciuti ufficialmente.
    Cena libera e pernottamento in Hotel.

    07
    GIORNO 07
    giovedì 16 settembre 2021

    Hanoi - Ninh Binh

    Prima colazione in Hotel.
    Partenza in direzione della provincia di Ninh Binh (110 km - circa 2,5 ore di strada).
    Arrivo e trasferimento al molo di Tam Coc per iniziare una piacevole passeggiata in bicicletta per esplorare i villaggi del delta e conoscere i loro abitanti (3 km - 15/20 minuti, terreno piatto, livello facile; per chi non può/vuole pedalare, è possibile effettuare il tragitto a bordo di un motorino con guidatore -casco protettivo fornito in loco, un cliente per ogni motorino, un guidatore per ogni persona; il motorino è il mezzo di trasporto più usato dai vietnamiti ed è l’unica alternativa disponibile alla bicicletta).
    Raggiunto Thung Nham si sale a bordo di piccole barche a remi per una traversata di circa 1 ora e mezza costeggiando campi di riso attraverso lo spettacolare scenario di picchi rocciosi, canali e vegetazione.
    Pranzo in ristorante locale.
    Nel pomeriggio, si parte per Hoa Lu per visitare il tempio dei re Dinh e Le del Regno Dai Co Viet del X e XI secolo. Poi, sistemazione in albergo.
    Cena in Hotel e pernottamento.

    In caso di maltempo, il giro in bicicletta non verrà effettuato. All’arrivo si raggiungerà Thung Nham in macchina/bus e si proseguirà il programma come sopra.

    08
    GIORNO 08
    venerdì 17 settembre 2021

    Ninh Binh - baia di Halong

    Prima colazione in Hotel.
    Partenza per la celeberrima Baia di Halong (180 km - circa 4 ore di strada), formata da migliaia d’isolotti calcarei che emergono dal mare. Un’antica leggenda narra che la nascita di questa meraviglia sia avvenuta grazie ai resti della coda di un drago inabissatosi in mare.
    Arrivo alla città di Halong in tarda mattinata, imbarco su una suggestiva giunca in legno e inizio della navigazione alla scoperta d’incantevoli scenari che si snodano tra la miriade di isole, isolotti, faraglioni e scogliere dove sorgono grotte ricche di stalattiti e stalagmiti.
    Il pranzo e la cena saranno serviti a bordo.
    Pernottamento in cabina privata a bordo della giunca.

    La presenza della guida italiana a bordo è soggetta a disponibilità.

    09
    GIORNO 09
    sabato 18 settembre 2021

    Halong - Hanoi - volo per Danang - Hoi An

    Chi si sveglia all’alba potrà ammirare le bellezze della baia al sorgere del sole (orario variabile in base al periodo dell’anno).
    Prima colazione a bordo.
    In mattinata proseguimento della navigazione nella baia in direzione del molo di Halong.
    Dopo un brunch a bordo, sbarco e proseguimento via strada per Yen Duc, un piccolo villaggio dove si potrà assistere in maniera autentica allo spettacolo di marionette sull'acqua all’aperto.
    Proseguimento direttamente all’aeroporto di Hanoi, attraversando distese di risaie lungo il delta del fiume Rosso.
    Arrivo in aeroporto in tempo utile per la partenza del volo domestico serale diretto a Danang.
    Arrivo e trasferimento in Hotel a Hoi An (30 km - circa mezz’ora di strada).
    Cena e pernottamento in Hotel.

    10
    GIORNO 10
    domenica 19 settembre 2021

    Hoi An - il villaggio di Tra Que

    Prima colazione in Hotel.
    Al mattino, visita guidata della cittadina di Hoi An, riconosciuta dall’Unesco come patrimonio mondiale dell’umanità. Passeggiata per le stradine della città storica alla scoperta della sorprendente varietà di stili architettonici che la contraddistinguono.
    Partenza poi in sella alla propria bicicletta per attraversare un’interessante area rurale alla volta del villaggio di Tra Que, rinomato per le profumate erbe aromatiche (7,5 km – 1 ora circa, terreno piatto, livello facile).
    Qui ci si potrà unire ai contadini per osservare da vicino il lavoro negli orti.
    Pranzo a base di sei specialità della regione, tra le quali i tam huu (spiedini di maiale e gamberetti), vari tipi di gamberetti e maiale aromatizzato con erbe.
    Rientro via strada a Hoi An, non prima di aver ricevuto un meraviglioso tipico massaggio ai piedi. Resto della giornata a disposizione per shopping in città (famosa per le sue sartorie e per la produzione artigianale di lanterne di carta) o relax in spiaggia (a seconda della stagione).
    Cena libera e pernottamento in Hotel.

    11
    GIORNO 11
    lunedì 20 settembre 2021

    Hoi An - Myson - Hue

    Prima colazione in Hotel.
    In mattinata, partenza per la visita del complesso di Myson, “la bella montagna”, il più importante centro archeologico Cham del Vietnam centrale e patrimonio UNESCO. Il complesso di 70 edifici eretti tra il quarto e il tredicesimo secolo, è prova innegabile dell’esistenza di una civiltà altrettanto sviluppata e grandiosa che quella dei Khmer, quasi del tutto scomparsa al giorno d’oggi. Questo patrimonio rende My Son comparabile ad Angkor in Cambogia, Borobudur in Indonesia e Bagan in Myanmar.
    Pranzo in ristorante locale.
    Nel pomeriggio, trasferimento via strada a Hue, passando per il famoso “colle delle nuvole” che offre sulla sua cima uno stupendo panorama sul litorale.
    Arrivo a Hue e sistemazione in Hotel. Hue è un simbolo della cultura e della storia del Vietnam, la sua cucina in particolare conserva tutt’oggi l’influenza dalla gastronomia reale, perciò molto variegata negli ingredienti e con una grande attenzione all’arte della presentazione dei piatti.
    Cena e pernottamento in Hotel.

    In caso di condizioni meteo sfavorevoli o ridotto tempo a disposizione, il trasferimento verso Hue avverrà attraverso un tunnel anziché il passo.

    12
    GIORNO 12
    martedì 21 settembre 2021

    Hue - Saigon (Ho Chi Minh City)

    Prima colazione in Hotel.
    Partenza in barca locale sul Fiume dei Profumi per raggiungere la Pagoda di Thien Mu (Pagoda della Signora celeste). L’escursione in barca permetterà di contemplare la bellezza del paesaggio locale lungo il corso d’acqua (Durata: 30 minuti). Visita della pagoda di Thien Mu.
    Proseguimento alla esplorazione con la Cittadella Imperiale, al cui interno si erge la città imperiale protetta da mura e fossati che ricalca la pianta della Città Proibita di Pechino.
    Pranzo in ristorante locale.
    Nel pomeriggio, trasferimento nella parte occidentale della città dove si trovano i mausolei degli imperatori della famiglia Nguyen. Non appena saliti al trono, gli imperatori cominciavano immediatamente a pensare alle loro “case eterne“, coinvolgendo gli architetti più talentuosi e utilizzando dei materiali migliori dell’epoca: i mausolei che ne scaturirono non sono solo capolavori architettonici, ma riflettono anche il carattere del proprietario e custodiscono i segreti della sua storia. Visita ad uno dei tre mausolei più conosciuti, tra quelli degli imperatori Tu Duc, Minh Mang e Khai Dinh.
    Al termine della visita trasferimento in aeroporto in tempo utile per la partenza del volo domestico diretto a Ho Chi Minh City/Saigon. Arrivo e trasferimento in Hotel.
    Cena libera e pernottamento.

    13
    GIORNO 13
    mercoledì 22 settembre 2021

    Saigon (Ho Chi Minh City) - escursione nel delta del Mekong

    Prima colazione in Hotel.
    Giornata dedicata alla scoperta di Ben Tre, nel Delta del Mekong (90 km circa - 2/3 ore a tratta) conosciuta anche come “la Venezia verde” del Vietnam.
    Dopo la visita di una produzione ancora artigianale di mattoni a Phong Nam, inizio della crociera sul fiume Chet Say, una delle diramazioni del Mekong, con svariate tappe per scoprire l'artigianato locale e le specialità che rendono unica questa regione.
    Sosta presso un villaggio dove si potrà ammirare l'arte della tessitura dei tappeti, prima di esplorarlo a bordo di un tipico xe loi (tipo di risciò motorizzato) o di una bicicletta ammirando fattorie, risaie e piantagioni di verdure.
    Pranzo in ristorante locale a base di specialità della regione, come il “pesce dalle orecchie d'elefante” e gamberetti d'acqua dolce.
    Nel pomeriggio, imbarco su un sampan per godersi un giro rilassante lungo gli stretti canali del Delta.
    Sbarco e rientro ad Ho Chi Minh per la visita dei siti storici della città: l’Ufficio Postale, la Cattedrale Notre-Dame (dall’esterno, gli interni sono in fase di restauro fino al 2023), la via Dong Khoi, ampio viale dove si allineano ordinati hotel di lusso e costosi negozi.
    Conclusione della giornata con una deliziosa cena presso il Ly Club, uno dei ristoranti più eleganti della capitale.
    Pernottamento in Hotel.

    14
    GIORNO 14
    giovedì 23 settembre 2021

    Saigon (Ho Chi Minh City) - volo per Siem Reap

    Prima colazione in Hotel.
    Mattinata dedicata alla visita dei “tunnel di Cu Chi”, situati a circa 60 km dalla città.
    Scavato a mano dai Viet Minh (forza della Resistenza) durante la guerra contro i francesi, il sistema di tunnel sotterranei venne ampliato durante i Guerra del Vietnam, fino a raggiungere 200 chilometri di lunghezza e 3 o 4 metri di profondità. I tunnel erano perfettamente equipaggiati con sale per gli incontri, centri medici e bagni.
    Inizio della visita con un documentario sui tunnel e sulla guerra durante gli anni ’60 e ’70. Se non si soffre di claustrofobia, ci si potrà addentrare poi nei cunicoli sotterranei, larghi abbastanza per premettere a una sola persona alla volta di entrare, attraversando uffici, cucine, sale d’incontro, depositi d’armi e persino ospedali. Al termine del tour si potrà assaggiare una delle specialità di Cu Chi molto consumata durante il periodo della guerra, il “khoai my luoc” (manioca bollita).
    Pranzo in ristorante locale.
    Rientro in città e conclusione delle visite a Ho Chi Minh City con sosta al Museo dei Residuati Bellici: questa, più che una visita, rappresenta un’opportunità unica per capire veramente che cosa abbiano vissuto i Vietnamiti durante gli anni della guerra del Vietnam e di quali atrocità siano stati vittime (attenzione, le immagini sono piuttosto crude).  
    Nel tardo pomeriggio trasferimento in aeroporto per la partenza del volo serale diretto a Siem Reap, in Cambogia.
    Arrivo, disbrigo individuale delle formalità doganali e trasferimento in Hotel.
    Cena in Hotel e pernottamento.

    15
    GIORNO 15
    venerdì 24 settembre 2021

    Siem Reap (Angkor)

    Prima colazione in Hotel.
    Inizio delle visite della cittadella archeologica con sosta al tempio più rinomato: Angkor Wat. L’opera d’arte architetturale impressiona non soltanto per la sua imponente struttura, ma anche per la miriade di dettagli tutti da scoprire.
    Proseguimento con una fermata presso il Ta Phrom, un tempio che è stato inghiottito dalla foresta tropicale.
    Pranzo in ristorante locale.
    La tappa successiva è a Banteay Srei, la cosiddetta “cittadella delle donne”, rinomata non per la sua grandezza, bensì per la sua eleganza.
    Al termine, rientro a Siem Reap.
    Cena in Hotel e pernottamento.

    16
    GIORNO 16
    sabato 25 settembre 2021

    Siem Reap (Angkor)

    Prima colazione in Hotel.
    Visita al Tempio di Preah Khan, costruito da Jayavarman VII nel 1191 in onore di suo padre: il tempio era in origine una vera e propria città e un luogo dedicato agli studi buddisti.
    Appartenente alla stessa epoca, Neak Pean, chiamato anche “Nagas intrecciato”, è l’unica isola-tempio di Angkor. Si dice che rappresenta simbolicamente Anavatapta: il lago sacro e mitico del Himalaya, venerato in India per le proprietà curative delle sue acque. Il grande bacino centrale è collegato a 4 altri bacini più piccoli che rappresentano i quattro grandi fiumi della terra e i quattro punti cardinali. Ciascuno di loro possiede un “gargoyle” (doccione): il leone, il cavallo, l'elefante e l'uomo. La parte più interessante una meravigliosa statua di Balaha, che rappresenta la leggenda del salvataggio di un gruppo di naufraghi.
    Sosta poi ai due bellissimi templi di Thommanon e Chau Say Tevoda del XII secolo, costruiti sotto il regno di Suryavarman II. Qui si trovano delle sculture scolpite in onore di Shiva e di Vishnu e dei devatas di una grazia eccezionale (in particolare a Chau Say Tevoda).
    Pranzo in ristorante locale.
    Nel pomeriggio, visita di Angkor Thom (grande città, un tempo capitale del regno di Jayavarman VII) cominciando con la Porta Sud ed il famoso tempio di Bayon del XII e XIII secolo, dedicato al buddismo. Il tempio - considerato una riproduzione del Monte Meru sacro agli induisti - è composto da circa 54 torri quadrangolari raffiguranti 216 visi del Dio Avalokitesvara.
    Proseguimento con la visita alla Terrazza degli Elefanti - un’area di 350 metri a lato dell’imponente Piazza Reale, in passato luogo deputato alle cerimonie pubbliche - per finire con la Terrazza del Re Lebbroso: costruita nel XII secolo, deve il suo nome al ritrovamento di una statua che ricordava l’immagine di un malato di lebbra.
    La giornata non può che terminare con la visita del Museo Nazionale di Angkor: 8 gallerie in oltre 20.000mq dedicati all’antica civiltà di Angkor. Manufatti, incisioni, reperti religiosi e testimonianze dell’eccezionale evoluzione sociale di una delle più antiche popolazioni mai esistite.
    Cena in ristorante con spettacolo di danze “Apsara” (non privato).
    Pernottamento in Hotel.

    17
    GIORNO 17
    domenica 26 settembre 2021

    Siem Reap - lago Tonlé Sap - partenza per l’Italia

    Prima colazione in Hotel.
    Di primo mattino partenza verso il villaggio galleggiante di Kompong Khleang che si trova a circa 40 km di strada da Siem Reap: le sue case su palafitta che si riflettono sull’acqua offrono uno spettacolo eccezionale, a seconda della stagione e del livello dell’acqua, si ammireranno slanciate palafitte, piane alluvionali, risaie e distese d’acqua a perdita d’occhio.
    Imbarco e navigazione lungo i canali alla volta del grande lago Tonlé Sap: sarà curioso scoprire come gli abitanti spostino le proprie case a seconda delle stagioni.
    Pranzo in ristorante locale.
    Rientro a Siem Reap e tempo libero per una visita individuale al vecchio mercato fino all’ora del trasferimento in aeroporto per la partenza del volo serale di rientro in Italia.

    18
    GIORNO 18
    lunedì 27 settembre 2021

    Arrivo in Italia

    Arrivo in giornata all’aeroporto di Milano Malpensa o Roma Fiumicino (altri aeroporti su richiesta).

    GIORNO PRECEDENTE
    GIORNO SUCCESSIVO