Speciale Capodanno - Laos e Singapore - Partenza 28 Dicembre

Le due anime del Sud Est Asiatico. Tour esclusivo EARTH con accompagnatore locale parlante italiano

Il Laos vive in uno stato mentale di sincera indifferenza verso la modernità e la globalizzazione, i suoi abitanti basano la propria esistenza su ritmi di vita lenti e sereni, quasi a emulare il pacifico incedere del Mekong che attraversa il loro verdeggiante territorio, bagnando la capitale culturale del Paese, Luang Prabang e la sua capitale politica, Vientiane. Insieme a Vang Vieng queste sono le località che formano l’itinerario proposto da Earth a Capodanno, il meglio del Laos. Il viaggio si conclude con un assaggio di Singapore, cioè l’altra faccia del Sud Est Asiatico, quella futuristica e opulenta, proiettata nella modernità alla velocità della luce. Un unico viaggio per toccare con mano le due anime del Sud Est Asiatico.

Quote individuali di partecipazione in camera doppia

Da 10 a 15 partecipanti € 2.770,00
Suppl. camera singola € 790,00
Tasse aeroportuali e fuel surcharge (da riconfermare all'emissione) € 390,00
Assicurazione bagaglio-sanitaria-annullamento € 98,00
Partenze da altri aeroporti Su richiesta
Quota gestione pratica € 70,00

Quote di partecipazione
Il presente programma è basato su orari, tasse aeroportuali, tariffe dei trasporti e costi dei servizi a terra in vigore il mese di Maggio 2018.
Le quote di partecipazione indicate sono espresse in Euro e intese per persona e sono state calcolate in base al cambio valutario: 1 Euro = 1,18 USD.

Le tariffe aeree sono state calcolate in base ad una specifica classe di prenotazione di Singapore Airlines/Silkair, in partenza da Milano Malpensa.

Le quotazioni alberghiere sono riferite agli hotel indicati, o similari.
 
Una variazione delle tariffe dei trasporti, dei costi dei servizi o del tasso di cambio indicati che dovesse verificarsi entro 20 giorni dalla data di partenza, determinerà una revisione delle quote.

Sono escluse dalla “quota di partecipazione” le tasse aeroportuali e l’eventuale sovrapprezzo carburante (fuel surcharge). Essendo tali costi estremamente variabili, sono indicati all’atto della prenotazione e verranno riconfermati all’emissione del biglietto aereo.

NOTE IMPORTANTI
Gli hotel menzionati sono indicativi della categoria alberghiera, ma possono variare in funzione della dimensione del gruppo e della data di raggiungimento del minimo richiesto di partecipanti. Le adesioni a questo viaggio sono a conferma immediata fino al 2 novembre 2018. Dopo tale data i servizi andranno su richiesta e non sarà garantita la tariffa aerea e la disponibilità. Le adesioni verranno in ogni caso chiuse il 30 novembre 2018.

Operativo voli previsti (suscettibili di variazione):
SQ355    28 dicembre    MILANO MXP SINGAPORE    12.40    07.35+1    
MI787    29 dicembre    SINGAPORE LUANG PR.    09.00    11.10    
MI787    05 gennaio    VIENTIANE SINGAPORE    13.50    18.00    
SQ356    06 gennaio    SINGAPORE    MILANO MXP    23.45    05.55+1

Recesso del consumatore (Penalità)
In deroga alle Condizioni Generali di Contratto pubblicate sul sito internet di Earth Cultura e Natura (www.earthviaggi.it), al consumatore che receda dal contratto prima della partenza in caso di annullamento saranno addebitate le penalità nella seguente misura:
    - penalità del 30% sino a 90 giorni prima della partenza del viaggio
    - penalità del 60% da 89 a 45 giorni prima della partenza del viaggio
    - penalità del 80% da 44 a 21 giorni prima della partenza del viaggio
Nessun rimborso spetterà a chi rinuncerà dopo tale termine.

Le quote di partecipazione includono

  • Assistenza di qualificato personale aeroportuale alla partenza da Milano Malpensa
  • Voli di linea internazionali Singapore Airlines da Milano Malpensa a Singapore e ritorno, in classe economica
  • Voli di linea regionali Silkair da Singapore a Luang Prabang e da Vientiane a Singapore, in classe economica
  • Franchigia bagaglio in stiva pari a un collo da 30 kg e a mano pari a un collo da 7kg su tutti i voli internazionali Singapore Airlines e Silkair
  • Tutti i trasferimenti in Laos e a Singapore con veicolo privato dotato di aria condizionata e autista
  • Tutte le navigazioni indicate in programma con imbarcazioni turistiche locali
  • Tutti i pernottamenti in camera doppia standard presso gli alberghi di categoria 4 stelle locali come sotto indicati (o similari)
  • Trattamento indicato in programma, con pasti in albergo o in ristoranti locali selezionati
  • Guide/accompagnatori locali parlanti italiano (una in Laos e una a Singapore)
  • Trasferimenti e visite guidate compresi gli ingressi ai monumenti e alle aree archeologiche indicate in programma
  • Assicurazioni annullamento, bagaglio, medica” e “Viaggi Rischio Zero” di UnipolSai
  • Guida dell’Indocina (una per camera) e kit da viaggio firmato Earth/Eastpak

Le quote di partecipazione non includono

  • Escursioni e visite facoltative, non previste in programma
  • Early check in (prima delle ore 14) e late check out (dopo le ore 12) negli alberghi
  • Visto turistico laotiano (obbligatorio, da regolare in loco al costo di 36 usd per persona)
  • Pasti non indicati, menù à la carte, bevande, mance, facchinaggi, extra personali e tutto quanto non specificato

1° Giorno - venerdì 28 dicembre - Milano Malpensa - Singapore

Alle ore 9,45 ritrovo dei Signori Partecipanti ai banchi di accettazione della compagnia aerea Singapore Airlines, presso il terminal 1 dell’aeroporto di Milano Malpensa.
Disbrigo delle formalità di check-in con assistenza di qualificato personale aeroportuale e spedizione dei bagagli direttamente fino a Luang Prabang.
Partenza alle ore 12,40 con volo di linea Singapore Airlines SQ355 diretto a Singapore.
Pasti e pernottamento a bordo.

2° Giorno - sabato 29 dicembre - Singapore - Luang Prabang

Arrivo all’aeroporto Changi di Singapore alle ore 07,35 del mattino e proseguimento in area transiti internazionali per la coincidenza alle ore 09,00 con volo di linea Silkair MI787 per Luang Prabang.
Arrivo all'aeroporto internazionale di Luang Prabang, disbrigo individuale delle formalità doganali, ritiro del bagaglio e incontro con la nostra organizzazione locale (riconoscibile dal cartello EARTH) per il trasferimento privato in città.
Sistemazione in Hotel (camere subito disponibili con early check-in) e tempo per riposo e per il pranzo libero.
Nel pomeriggio, incontro con la guida per effettuare la salita al Mount Phousi, la collina che domina la città e che offre una bella vista panoramica sul Mekong, particolarmente suggestiva al tramonto. Passeggiata nel centro storico ai piedi della collina e partecipazione poi alla cosiddetta cerimonia “basi”, una pratica tradizionale laotiana attuata per celebrare un evento speciale e come segno beneaugurante.
Infine, cena di benvenuto in ristorante locale e rientro in Hotel per il pernottamento.

3° Giorno - domenica 30 dicembre - Luang Prabang: escursione lungo il Mekong

Prima colazione in Hotel.
Trasferimento al molo e inizio di una giornata dedicata al fiume Mekong e alla vita che si è sviluppata intorno alle sue rive.
Sosta a Ban Chan, un villaggio conosciuto per l’artigianato in creta. Proseguimento poi in navigazione fino al tipico villaggio laotiano di Ban Xieng Men dove si sbarca per effettuare la salita a gradini fino al grazioso tempio Wat Chom Phet, edificato dall’esercito del Siam nel 1880 e al caratteristico tempio Wat Long Khoum, preferito dalla famiglia reale per le proprie meditazioni.
Proseguimento della navigazione, tra bellissimi paesaggi naturali e sosta al villaggio di Ban Kok Sa Moy prima di arrivare nei pressi del villaggio di Pak-Ou, alla confluenza tra i fiumi Nam Ou e Mekong: qui visita delle grotte omonime, le cosiddette "Caves of a thousand Buddha's", famose per essere completamente coperte di statuette votive dell’Illuminato di ogni forma e dimensione.
Pranzo in ristorante locale.
Conclusione poi della navigazione fino a Luang Prabang, con un’ultima sosta al villaggio di Ban Xang Hai per assistere al processo di produzione della famosa grappa di riso “Lao Lao”.
Arrivo nel tardo pomeriggio e rientro in Hotel.
Serata a disposizione con cena libera: ogni sera nella via centrale si svolge un mercatino notturno in cui si trovano in vendita piccoli oggetti artigianali, tessuti, pietanze locali e souvenir di ogni tipo. Pernottamento in Hotel.

4° Giorno - lunedì 31 dicembre - Luang Prabang

Al mattino presto si assisterà al “Tak Bat”, la questua dei monaci, cioè una lunga processione silenziosa di monaci in abito arancione che attraversa le strade per ricevere manciate di riso caldo e profumato, che la popolazione locale offre in cestini di vimini, mentre il sole sorge e l'unico rumore è il cinguettio degli uccellini. La raccolta di elemosine mattutina è una tradizione buddista molto affascinante, ancora viva a Luang Prabang e tuttora tramandata di generazione in generazione.
Al termine, proseguimento per le bellissime cascate di Khuang Si dove si potrà gustare un’ottima prima colazione gourmet con vista sulle piscine naturali, prima di ogni altro visitatore.
Nei pressi della cascata è anche possibile visitare il Bear Rescue Centre cioè un’organizzazione che protegge un particolare esemplare di orso Asiatico.
Tempo a disposizione per fare il bagno nelle piscine naturali (portarsi costume e salviettone) e passeggiare nella natura.

Visita poi al Butterfly Park, situato non distante dalle cascate in un bel giardino arroccato intorno ad una collina e attraversato dal fiume: si tratta di un progetto di conservazione di numerose specie di coloratissime farfalle, meritevole di una visita anche solo per il suo ambiente sereno e rilassante.
Rientro a Luang Prabang passando dal villaggio di Ock Pop Tok, dove si può osservare il processo locale di produzione della seta e, volendo, acquistare prodotti tessili fatti a mano.
Arrivo e nel pomeriggio completamento dell’esplorazione della cittadina, una delle più affascinanti di tutto il Laos grazie alle sue dimensioni a misura d’uomo, alla posizione felice tra due fiumi, il Mekong ed il Nam Khan e in generale alla sua atmosfera rilassata e serena che si respira passeggiando tra pagode ed edifici storici di gran pregio.
Sosta al Royal Palace Museum, con la sua collezione di interessanti oggetti artigianali e reperti reali: il complesso fu la residenza del re Sisavang Vatthana che salì al trono 1959 e ancor prima di suo padre Sisavang Vong.
Tappa al magnifico Wat Xiengthong, uno dei templi più raffinati del Paese e celebre per il suo particolare tetto in tipico stile laotiano, risalente al XVI secolo.
Il giro tocca anche il bellissimo il santuario di Wat Mai, edificato nel XVIII secolo come monastero buddista con funzioni di cappella reale.
Rientro in Hotel, cena della vigilia di Capodanno e pernottamento.

5° Giorno - martedì 01 gennaio - Luang Prabang - Vang Vieng

Prima colazione in Hotel.
Partenza di buon mattino in direzione sud verso la località di Vang Vieng, attraverso un tortuoso, ma spettacolare percorso di montagna.
Tappa a Houi Hei per ammirare il paesaggio circostante e proseguimento per il villaggio Kiu Kam Pone, di etnia Khmu, molto interessante da esplorare in libertà.
Sosta quindi a Phou Phueng Fa, punto panoramico da cui si godono alcuni tra i migliori scorci paesaggistici del Laos (condizioni meteo permettendo): qui si potrà consumare il pranzo libero.
Nel pomeriggio, proseguimento del viaggio attraverso la campagna laotiana, ammirando l’armoniosa varietà di paesaggi montani, collinari e pianeggianti.
Sosta a Ban Hin Ngon, un pittoresco villaggio Hmong e al punto panoramico di Phatang, dal quale si può ammirare un impressionante paesaggio modellato dall’azione carsica sulle rocce calcaree.
Arrivo a Vang Vieng nel pomeriggio, sistemazione in Hotel e serata a disposizione.
Cena in Hotel e pernottamento.

6° Giorno - mercoledì 02 gennaio - Vang Vieng

Prima colazione in Hotel.
Escursione in bicicletta per perlustrare Vang Vieng, cittadina incastonata tra montagne di origine calcarea, specchi d’acqua e grotte naturali che la rendono una piacevole tappa nel percorso tra Luang Prabang e Vientiane. La relativa vicinanza con Vientiane stessa l’ha resa una frequentata località di villeggiatura. Dopo circa un’ora di piacevole pedalata arrivo alla bellissima Laguna Blu dove, in base alla stagione, è possibile fare il bagno.
Ritorno poi al punto di partenza dove, lasciata la bici, si salirà a bordo di una barca per percorrere un tratto del fiume Nam Song ammirandone i bei paesaggi naturali.
La navigazione si conclude al molo presso una fattoria biologica: pranzo in ristorante, uno dei migliori posti per mangiare a Vang Vieng, grazie all’uso di prodotti biologici cresciuti in loco (pasto da regolare sul posto).
Resto della giornata a disposizione per relax o trekking individuali.
Pasti liberi e pernottamento in Hotel.

7° Giorno - giovedì 03 gennaio - Vang Vieng - Vientiane

Prima colazione in Hotel.
Al mattino esplorazione della famosa grotta di Tham Jang, che era stata usata dai locali come nascondiglio durante l’invasione cinese.
Quindi, partenza via strada in direzione sud verso la capitale Vientiane: il panorama offerto in questo tratto di strada è uno dei più belli in Laos, punteggiato da piccoli villaggi circondati da enormi montagne rocciose.
Lungo la strada soste presso il piccolo villaggio di Tha Heua, specializzato nella vendita di pesce secco esposto fuori da ogni casa del villaggio, e presso Nam Ngum, un gigantesco lago artificiale.
Poco prima di entrare a Vientiane, ultima tappa al mercato di Don Makai dove vengono venduti insetti di tutti i tipi che è possibile assaggiare come….. appetitoso snack !
Arrivo a Vientiane e sistemazione in Hotel. Cena in Hotel e pernottamento.

8° Giorno - venerdì 04 gennaio - Vientiane

Prima colazione in Hotel.
Giornata dedicata alla visita della capitale laotiana, tranquilla città bagnata dal fiume Mekong che la divide dalla vicina Tailandia e che ne conferisce un aspetto placido ed accogliente.
Sosta al più antico tempio della città, il Wat Sisaket con le sue migliaia di statuette in miniatura di Buddha e a quello che una volta era il tempio reale di Wat Prakeo, che in passato custodiva la famosa immagine del Buddha di Smeraldo (Emerald Buddha).
Visita del sacro stupa di That Luang e proseguimento verso il tempio That Luang Stupa prima di raggiungere l’imponente Patuxay Monument, anche conosciuto come l’Arco di Trionfo laotiano.
Sosta alla COPE, cioè un centro di riabilitazione e sostegno per persone che hanno avuto problemi con le bombe inesplose, lasciate in Laos durante la Guerra del Vietnam.
Nel pomeriggio, visita del Buddha Park, situato a circa 30 minuti dalla città, con la sua particolarissima collezione di sculture di ispirazione buddista e induista.
Conclusione della giornata con uno splendido tramonto sulle rive del Mekong.
Cena in ristorante locale e pernottamento in Hotel.

9° Giorno - sabato 05 gennaio - Vientiane - Singapore

Prima colazione in Hotel.
Trasferimento in aeroporto e partenza con volo di linea Silkair MI787 delle ore 13,50 diretto a Singapore. Arrivo alle ore 18,00 locali all’aeroporto di Changi, disbrigo individuale delle formalità doganali, ritiro del bagaglio e incontro con la guida locale per il trasferimento in Hotel.
Sistemazione nelle camere assegnate e cena in Hotel.
Pernottamento.

10° Giorno - domenica 06 gennaio - Singapore

Prima colazione in Hotel.
Giornata dedicata all’esplorazione guidata dell’incredibile città-Stato di Singapore.
Si comincia alle 9,00 con un giro panoramico del Civic District passando per il grande giardino Padang, il Cricket Club, la storica Parliament House, la Corte Suprema e la National Gallery. Proseguimento fino al fiume Singapore e sosta presso il Merlion, un'icona nazionale che rappresenta l'umile origine di Singapore come villaggio di pescatori.
Visita quindi al primo quartiere storico, quello di Chinatown, una miscela di vecchio e nuovo, nelle cui strade si alternano antiche farmacie tradizionali e moderni alberghi alla moda; qui si effettuerà anche una sosta al Tempio dedicato a Buddha, in cui è conservata una sua reliquia.
Cacofonia di clacson, campanelli di bicicletta e vociare di gente: Little India è uno dei quartieri più vivaci e culturalmente autentici di Singapore, in cui è piacevole immergersi tra suoni e odori immaginando di essere davvero in India.
Pranzo in un locale ristorante cinese per provare i tipici Dim Sum fatti a mano, bocconcini di varie pietanze al vapore serviti in cestini di bambù.
Al termine, tappa a Kampong Glam, l'enclave malese di Singapore per visitare la moschea Masjid Sultan, nota per la sua cupola dorata; in Arab Street le bancarelle ed i negozi espongono pregevoli tessuti, abiti malesi e profumi fatti a mano.
Passeggiata nel giardino delle orchidee situato all'interno dei Singapore Botanic Gardens, il "polmone verde" della città dove si ammira l'ampia e colorata varietà di orchidee in mostra. Successivamente si giunge a Clarke Quay, una storica banchina sul fiume dal cui molo si effettuerà un’escursione in barca durante la quale si vedranno dall’acqua alcuni tra i più iconici simboli della città, dall’hotel Fullerton al Merlion Park, dalla ruota panoramica Singapore Flyer al celebre albergo Marina Sands Bay.
Dopo la mini-crociera, passeggiata panoramica fino al giardino nazionale di Singapore, Gardens by the Bay, non solo un giardino botanico, ma anche una futuristica opera architettonica.
L'intera area si anima alle 19,45 durante lo spettacolo di suoni e luci Garden Rhapsody a cui si assisterà prima del trasferimento in aeroporto per la partenza alle ore 23,45 del volo di linea Singapore Airlines SQ356 diretto a Milano Malpensa.
Pasti e pernottamento a bordo.

11° Giorno - lunedì 07 gennaio - Singapore - Milano Malpensa

Arrivo al terminal 1 dell’aeroporto di Milano Malpensa previsto alle ore 05,55 del mattino.

Hotel previsti (o similari)

Stelle : -
Vang Vieng Riverside Boutique Resort
Vientiane Salana Boutique Hotel
Stelle :
Luang Prabang Le Bel Air Resort
Singapore Grand Park City Hall
Fantasmi e altri misteri del Laos Fantasmi e altri misteri del Laos

Prima che il buddismo si diffondesse dall’India al Sud Est Asiatico e prima ancora che i colonizzatori francesi portassero da queste parti il cristianesimo, gli abitanti del Laos erano animisti: è facile intuire come un popolo semplice, dedito all’agricoltura e […]

The post Fantasmi e altri misteri del Laos appeared first on Be Earth.








In viaggio verso Vang Vieng In viaggio verso Vang Vieng

Se siete alla ricerca di paesaggi naturali unici al mondo, dove si respira l’atmosfera più pura del sud-est asiatico, Vang Vieng è il luogo giusto per voi. Vang Vieng è una tappa obbligata di ogni viaggio in Laos. Situata nella […]

The post In viaggio verso Vang Vieng appeared first on Be Earth.




Compila il modulo per richiedere maggiori informazioni

Speciale Capodanno - Laos e Singapore - Partenza 28 Dicembre

 







Aiutaci a migliorare