Puglia - La Penisola salentina - Partenza 10 Settembre 2022
Puglia - La Penisola salentina - Partenza 10 Settembre 2022
Puglia - La Penisola salentina - Partenza 10 Settembre 2022
Puglia - La Penisola salentina - Partenza 10 Settembre 2022
Puglia - La Penisola salentina - Partenza 10 Settembre 2022
Puglia - La Penisola salentina - Partenza 10 Settembre 2022
Puglia - La Penisola salentina - Partenza 10 Settembre 2022

Puglia - La Penisola salentina - Partenza 10 Settembre 2022

La luce che viene da Est - Tour con Guida/Accompagnatore
Numero partecipanti
minimo 7 massimo 12
partecipanti
Assicurazione
Polizza Viaggia Sicuro
inclusa
Giorni di viaggio
8
giorni di viaggio
Disponibilità viaggio
10/09/2022
disponibile
Quote
€ 1.550,00
a partire da
Quote a partire da
€ 1.550,00
Data di partenza
10/09/2022
Giorni di viaggio
8
Incluso nel viaggio
  • Polizza Viaggia Sicuro
Linea di viaggio
  • Linea Tour e Trekking
  • Linea Accompagnati
Temi di viaggio
Partenze inviduali
tutto l'anno
Travel gear
  • Kit Viaggio

Caratteristiche di viaggio

La Penisola salentina è il tratto più meridionale della Puglia, circondata sui due lati dal mar Ionio e dall’Adriatico ed è divisa amministrativamente in tre province: Taranto, Brindisi e Lecce.
Sarà proprio in provincia di Lecce che si svolgerà il nostro viaggio, nella provincia “più orientale” d’Italia, con tutto quel che questa definizione implica: qui il sole sorge prima che altrove, qui si parla un dialetto locale influenzato dal greco, il “griko”, questo è stato luogo di approdo per viaggiatori, migranti e pirati, e dunque di buona e di cattiva sorte.
Un luogo lontano dall’ombelico d’Italia, periferico, dove “la terra finisce”, dominato da campi rossi e oliveti a profusione, dove agricoltura e turismo si sono fusi in un fruttifero connubio che ha generato nel tempo il brand “Salento”.
È qui a sud-est che volgiamo i nostri passi, in un luogo di confine ricco di inconsuete sorprese e gioielli incastonati nella memoria dei locali, fieri della loro identità.

Caratteristiche di viaggio


- Tutti i servizi sono privati (da minimo 7 a massimo 12 partecipanti).
- I trasferimenti sono effettuati con mezzi privati (da 7 a 12 partecipanti minibus 19/20 posti).
Da 2 a 6 partecipanti è possibile effettuare lo stesso programma di viaggio, con auto a noleggio oppure con macchina e autista a disposizione.
- Passeggiate all’aria aperta lungo sentieri, attivando tutti i sensi per immergersi nel paesaggio circostante e scoprire realtà autentiche.
- I pernottamenti sono previsti al Mulino a Vento Resort, un rifugio silenzioso e rilassante, a due passi da Otranto e dalle acque cristalline della baia di Porto Badisco, nel cuore del Salento. Un luogo da vivere intensamente, lasciandosi catturare dalla sua storia iniziata secoli fa, da luogo di intensa produzione di olio e grano fino al 1800, è oggigiorno una tenuta immersa negli ulivi, grazie all’opera di ristrutturazione iniziata a partire da un’antica scuderia alla fine del 1980.
- I pranzi indicati in programma sono previsti in selezionate trattorie/masserie e ristoranti locali, scelti per peculiarità gastronomiche e ubicazione, le cene previste in programma sono al Resort.
- Vi condurrà in questo viaggio una speciale guida/accompagnatore esperta conoscitrice di questa Regione, dal vostro arrivo a Brindisi alla partenza.
- Assistenza Earth H24 per tutto il viaggio.

RICHIEDI INFORMAZIONI

Tappe del tour

Puglia - La Penisola salentina - Partenza 10 Settembre 2022
8 giorni

aereopercorso via terra
aereopercorso in aereo
aereopercorso in nave

Il programma di viaggio

8 giorni

+ vedi il programma completo
GIORNO
01
10 settembre 2022

Arrivo a Brindisi - Uggiano la Chiesa

Arrivo in aeroporto a Brindisi (o Stazione Centrale a Lecce), incontro con il nostro autista e la guida e trasferimento...

+ leggi tutto
GIORNO
02
11 settembre 2022

Uggiano la Chiesa (hiking Strudà, Acaya, San Cataldo e visita guidata Lecce)

Prima colazione in Hotel.Incontro con la guida e l’autista per un primo contatto con le atmosfere tipicamente salentine.La nostra destinazione...

+ leggi tutto
GIORNO
03
12 settembre 2022

Uggiano la Chiesa (hiking Castrì di Lecce, Caprarica, Galugnano, visita guidata di Galatina)

Prima colazione in Hotel.Incontro con guida e autista e partenza verso Castrì di Lecce, che sarà il punto d’inizio della...

+ leggi tutto
GIORNO
04
13 settembre 2022

Uggiano la Chiesa (hiking nella Grecìa Salentina: Martignano, Calimera, Martano)

Prima colazione in Hotel.Una giornata molto particolare, alla scoperta di una zona storicamente, culturalmente e linguisticamente rilevante, situata nel cuore...

+ leggi tutto
GIORNO
05
14 settembre 2022

Uggiano la Chiesa (visita guidata di Otranto, hiking Baia dell’Orte e cava di bauxite)

Prima colazione in Hotel.Pronti per un’altra avvincente giornata, questa volta lungo la costa Adriatica salentina.La prima tappa è il punto...

+ leggi tutto
GIORNO
06
15 settembre 2022

Uggiano la Chiesa (hiking Uggiano e Porto Badisco)

Prima colazione in Hotel. Incontro con la guida, la nostra passeggiata inizia direttamente dal Resort seguendo un percorso che, in...

+ leggi tutto
GIORNO
07
16 settembre 2022

Uggiano la Chiesa (Barbarano, Acquarica del Capo e Presicce, hiking da Giuliano, Patù, Castrignano del Capo a Santa Maria di Leuca)

Prima colazione in Hotel.Incontro con la guida e l’autista, partenza per una nuova avventura nel Capo di Leuca, la punta...

+ leggi tutto
GIORNO
08
17 settembre 2022

Uggiano la Chiesa - Aeroporto di Brindisi o Stazione di Lecce

Prima colazione in Hotel. Trasferimento in aeroporto/stazione per il rientro.Fine dei nostri servizi.

+ leggi tutto
vedi tutti i 8 giorni

Strutture ricettive

Hotel previsti o similari

  • QUOTE
    scopri tutti i prezzi
  • NOTE
    informazioni utili per il viaggio
  • COS'È INCLUSO?
    servizi inclusi nel viaggio
  • COS'È ESCLUSO?
    servizi esclusi nella quotazione
  • Viaggi assicurati
    assistenza alla persona, spese mediche,
    bagaglio, annullamento e "Rischio Zero”
  • Condizioni generali
    di contratto di vendita
    di pacchetti turistici

Quote di partecipazione

Quote individuali di partecipazione in camera doppia

Quote

7 partecipanti
€ 1.930,00
8 partecipanti
€ 1.800,00
Da 9 a 10 partecipanti
€ 1.700,00
Da 11 a 12 partecipanti
€ 1.550,00

Supplementi

Suppl. camera singola
€ 270,00
Quota gestione pratica
€ 70,00

NOTE

Quote di partecipazione 
Il presente programma è basato su tariffe dei trasporti, tasse locali e costi dei servizi a terra in vigore il mese di Ottobre 2021.

Le quote sono valide fino al: 30/10/2022.
Le quote di partecipazione sono espresse in Euro e intese per persona.
Le quotazioni alberghiere sono riferite agli hotel indicati, o similari.

Le quotazioni dei mezzi di trasporto restano subordinate ad eventuali nuove disposizioni in tema di distanziamento, a future introduzioni e aumenti di parcheggio/ZTL, così come a possibili variazioni di aliquota IVA.

Qualora i servizi indicati non fossero disponibili al momento della prenotazione Earth si riserva il diritto di modificare le quote qui riportate, sulla base dei costi dei nuovi servizi confermabili.
Una variazione delle tariffe dei trasporti o dei costi dei servizi che dovesse verificarsi entro 20 giorni dalla data di partenza, determinerà una revisione delle quote.

Minimo partecipanti
Per l’effettuazione del viaggio è previsto un numero minimo di 7 partecipanti. L’eventuale NON raggiungimento del minimo previsto, ed il conseguente annullamento, sarà comunicato dall’organizzatore almeno 20 giorni prima della data di partenza del viaggio.
In alternativa all’annullamento, l’organizzatore, nei termini di tempo previsti, potrà proporre al turista lo stesso pacchetto o un pacchetto alternativo quantificandone, in forma scritta, di volta in volta, l’adeguamento della quota di partecipazione.

Recesso del consumatore (Penalità di annullamento)
In base alle Condizioni Generali di Contratto sul sito www.earthviaggi.it, al consumatore che receda dal contratto prima della partenza, fatta eccezione per i casi elencati al primo comma dell'articolo 9 (delle Condizioni Generali di Contratto di vendita di Pacchetti Turistici) e indipendentemente dal pagamento dell'acconto previsto dall’articolo 7, 1° comma (delle Condizioni Generali di Contratto di vendita di Pacchetti Turistici)  e tranne ove diversamente specificato in seguito e/o in fase di conferma dei servizi, saranno addebitati a titolo di penale:
- Il premio della copertura assicurativa;
- La quota gestione pratica;
- Le seguenti percentuali sulla quota viaggio:
- fino a 30 giorni prima della partenza: 25% della quota di partecipazione
- da 29 a 20 giorni prima della partenza: 35% della quota di partecipazione
- da 19 a 14 giorni prima della partenza: 50% della quota di partecipazione
- da 13 a 5 giorni prima della partenza 75% della quota di partecipazione
- oltre tale termine: 100% della quota di partecipazione

Oltre alle penalità relative alla biglietteria aerea (tariffe speciali, instant purchase, low cost e voli di linea).

Si precisa che:
-il riferimento è sempre ai giorni “di calendario”;
-per determinate destinazioni, per particolari servizi, per i gruppi precostituiti e per determinate combinazioni di viaggio, le penali sopra riportate potranno subire variazioni anche rilevanti;
-per determinati servizi turistici e non turistici le penali possono essere del 100% già al momento della proposta irrevocabile o della prenotazione/conferma da parte del tour operator; tali variazioni saranno indicate nei documenti relativi ai programmi fuori catalogo o ai viaggi su misura o a viaggi e servizi in genere non rientranti pienamente o parzialmente nel presente catalogo;
-in ogni caso, nessun rimborso spetta al consumatore che decida di interrompere il viaggio o il soggiorno per volontà unilaterale.

Ai sensi dell’art ex art. 47 1° comma lett. g. del Codice del Consumo si comunica che nei contratti conclusi a distanza è escluso il diritto di recesso. Ai sensi dell’art. 41 comma 7 del Codice del Turismo si comunica che nei contratti negoziati fuori dai locali commerciali nei casi di offerte con tariffe sensibilmente diminuite rispetto alle offerte concorrenti è escluso il diritto di recesso. Si rendono perciò applicabili al viaggiatore/consumatore che recedono dal contratto sottoscritto a distanza o fuori dai locali commerciali con tariffe sensibilmente diminuite rispetto alle offerte concorrenti le penali d’annullamento previste nella scheda tecnica. 

Ai sensi dell’articolo 59 del Codice del Consumo, Decreto Legislativo 6 settembre 2005, n. 206 modificato in seguito al D.lgs 21 febbraio 2014 n.21, il diritto di recesso è escluso relativamente ai contratti per la fornitura di alloggi, trasporti, servizi di noleggio di autovetture, catering o servizi relativi alle attività di tempo libero, se il contratto prevede una data o un periodo specifico per la prestazione. Si rendono perciò applicabili al consumatore che recede dal contratto sottoscritto a distanza o negoziato fuori dei locali commerciali le penali d’annullamento previste e indicate in ogni singolo servizio.

Le quote di partecipazione includono


- Trasferimenti con mezzo privato per tutto il circuito (da 7 a 12 partecipanti minibus 20 posti)
- Pernottamenti in Resort 4 stelle, in camera doppia classic con trattamento di pernottamento e colazione
- Aperitivo al Resort il 1° giorno
- Merenda “fruttone e caffè” il 2° giorno
- Merenda “pasticciotto” il 3° giorno
- 1 degustazione olio il 3° giorno
- 2 lettini e 1 ombrellone a camera previsti il 4° giorno
- 1 pranzo in trattoria il 2° giorno (bevande escluse)
- 1 pranzo in masseria il 3° giorno (bevande escluse)
- 1 pranzo al sacco il 6° giorno (acqua inclusa)
- 1 Light Lunch al Capo di Leuca il 7° giorno (bevande escluse)
- 6 Cene al Resort con menù a 3 portate (bevande escluse)
- Guida/accompagnatore per tutto il viaggio
- Tutte le visite ed escursioni indicate in programma (ingressi esclusi)
- Assistenza Telefonica Earth Viaggi (servizio attivo H24)
- Travel Gear

- Earth Viaggi protegge i propri Viaggiatori con UnipolSai Assicurazioni, una copertura completa dal momento della prenotazione e durante il viaggio (verifica nel dettaglio cliccando qui)
  1. - Assistenza alla persona: tramite Centrale Operativa H24 (costituita da medici, tecnici e operatori)
  2. - Garanzia Covid-19: a copertura delle spese di rientro alla residenza (fino a € 1.500 per persona) e prolungamento del soggiorno (€ 100 al giorno per massimo 15 giorni) in caso di restrizioni dovute alla pandemia durante il viaggio
  3. - Rimborso Spese Mediche in viaggio: fino a € 1.000 per persona
  4. - Bagaglio: furto, rapina, scippo, incendio mancata riconsegna, fino a € 750. Spese di prima necessità per ritardata (12 H) o mancata riconsegna da parte del vettore, fino a € 250
  5. - Annullamento Viaggio: indennizzo della penale fino a € 10.000 per persona e € 50.000 per evento compreso Covid-19
  6. - Interruzione Viaggio: rimborso dei giorni non usufruiti, fino a € 5.000 per evento
  7. - Polizza “Viaggi Rischio Zero”: per la copertura delle maggiori spese e dei giorni non usufruiti a seguito di eventi fortuiti e casi di forza maggiore in corso di viaggio, fino a € 2.700 per persona

Le quote di partecipazione non includono


- I collegamenti per/da Bari/Brindisi
- Quota gestione pratica (Euro 70,00)
- Ingressi ai musei, siti archeologici e Chiese: il costo è di circa Euro 35,00 per persona, l’importo verrà riconfermato in fase di prenotazione
- Escursioni e visite facoltative, non previste in programma;
- Tassa di soggiorno (a partire da Euro 3,00 per notte per persona)
- Early check-in e late check-out negli Hotel
- Pasti non previsti in programma, ingressi ai musei, siti archeologici e Chiese, menù à la carte, bevande, mance, facchinaggi, extra di carattere personale e tutto quanto non espressamente indicato.

Richiesta informazioni

compila il form per avere maggiori informazioni sul viaggio Puglia - La Penisola salentina - Partenza 10 Settembre 2022

Nome*
Cognome*
Messaggio
    Dal blog
    Puglia - La Penisola salentina - Partenza 10 Settembre 2022
    01
    GIORNO 01
    10 settembre 2022

    Arrivo a Brindisi - Uggiano la Chiesa

    Arrivo in aeroporto a Brindisi (o Stazione Centrale a Lecce), incontro con il nostro autista e la guida e trasferimento in Resort in zona Otranto.
    Pomeriggio in pieno relax per cominciare ad abituarci ai profumi e ai colori della campagna pugliese, o curiosare tra le strutture che compongono la nostra “moderna masseria”.
    Nel tardo pomeriggio ci ritroveremo davanti ad un “Aperitivo della Casa”, per rivedere insieme alla guida il programma del nostro viaggio.
    A seguire cena e pernottamento in Resort.

    02
    GIORNO 02
    11 settembre 2022

    Uggiano la Chiesa (hiking Strudà, Acaya, San Cataldo e visita guidata Lecce)

    Prima colazione in Hotel.
    Incontro con la guida e l’autista per un primo contatto con le atmosfere tipicamente salentine.
    La nostra destinazione è Strudà, dove inizieremo una passeggiata panoramica in direzione di Acaya per visitare l’imponente Castello, un autentico esempio di architettura militare “moderna”, eseguito nel XVI secolo dall’architetto personale dell’Imperatore Spagnolo Carlo V.
    Attraversato il centro di Acaya, continueremo verso la campagna per raggiungere l’interessante zona naturalistica de Le Cesine e, costeggiandola, entreremo a San Cataldo, la cosiddetta “spiaggia dei leccesi”, ove tra l’altro insistono i resti dell’antico molo di età romana.
    Qui troveremo il nostro autista ad attenderci e proseguiremo verso Lecce per un gustoso pranzo in una trattoria a base di piatti della tradizione locale.
    Nel pomeriggio cominceremo la nostra passeggiata nell’elegante cittadina salentina, considerata la “Capitale del Barocco”, che in Puglia ha una connotazione tutta locale rispetto alle più note città d’arte come Roma o Napoli.
    La totale mancanza di marmo, infatti, spingeva all’utilizzo dell’unico materiale povero facilmente reperibile in zona, la cosiddetta pietra leccese, talmente duttile da cavare e lavorare da poter essere trasformata velocemente nelle più elaborate decorazioni che, calde e bionde, rischiarano di una luce rassicurante le vie e le piazze dell’intera città.  Ci sorprenderemo per la sontuosità della Piazza Duomo, ove saremo completamente “avvolti” dai monumenti che vi si affacciano.
    A conclusione di questo interessante pomeriggio, non potremo farci mancare la tipica merenda locale, il “fruttone”, accompagnato dal delicato “caffè leccese”.
    Rientro in Hotel.
    Cena e pernottamento.

    Info Hiking
    Lunghezza: 12 km circa
    Caratteristiche del percorso: strada asfaltata, strada sterrata, sentiero naturale
    Durata percorso: hiking 3,5 ore circa
    Livello percorso: facile/medio (Classificazione CAI: TE - Turistico/Escursionistico)
    Ascesa: max 100 metri
    Tipo di Escursione: natura, storia e architettura
    Tipo di ambiente attraversato: centri abitati, contrade, campagne
    Suggerimenti: cappellino, protezione solare, scarpe da biking. Abbigliamento fresco, acqua

    03
    GIORNO 03
    12 settembre 2022

    Uggiano la Chiesa (hiking Castrì di Lecce, Caprarica, Galugnano, visita guidata di Galatina)

    Prima colazione in Hotel.
    Incontro con guida e autista e partenza verso Castrì di Lecce, che sarà il punto d’inizio della nostra passeggiata odierna.
    Feudo nato dopo il Medioevo da due realtà unitesi per formarne una più forte, Castrì oggi vanta eleganti chiese e cappelle, oltre al cosiddetto Menhir della Luce, menzionato dal geologo locale Cosimo De Giorgi nella Rivista Storica Salentina del 1916.
    Il nostro percorso prosegue verso Caprarica di Lecce, ove ci attende una visita particolare ad uno degli interessanti Frantoi Ipogei della provincia: qui incontreremo il padrone di casa, che condividerà con noi non solo i segreti della produzione dell’Olio d’Oliva ivi prodotto, ma sarà lieto di guidarci nella degustazione del suo “oro liquido” in un ambiente davvero insolito, il Museo di Famiglia, che custodisce una piccola collezione privata di carrozze.
    Dopo esserci congedati da lui, raggiungeremo Galugnano, ove incontreremo il nostro autista nei pressi della Cappella della Madonna della Neve.
    Il pranzo sarà in masseria a base di prodotti del territorio.
    Nel pomeriggio visiteremo Galatina, elegantissimo borgo del Salento, dove esploreremo insieme uno dei monumenti più significativi che la Puglia intera possa vantare: la Basilica di Santa Caterina d’Alessandria, che usando una iperbole il critico Philippe Daverio definì la “la chiesa più bella d’Italia”. Tre navate che spiccano il volo verso l’alto, due deambulatori di collegamento, un catino absidale letteralmente “ricamato” in pietra: doveva essere un monumento imponente, magnifico nelle intenzioni della famiglia Del Balzo Orsini che la costruì e straordinari sono gli affreschi che ne decorano interamente pareti e volte, tanto da essere considerata, tra le basiliche francescane, seconda solo a quella di Assisi.
    Galatina è famosa anche come il luogo in cui è nato il dolce tipico del Salento. Come lo chiamano tutti, “sua maestà il pasticciotto”, la cui degustazione chiuderà in bellezza anche questa giornata.
    Al termine delle visite, rientro in Hotel.
    Cena e pernottamento.

    Info Hiking
    Lunghezza: 9 km circa
    Caratteristiche del percorso: strada asfaltata, strada sterrata
    Durata percorso biking: 3 ore circa
    Livello percorso: facile (Classificazione CAI: T - Turistico)
    Ascesa: max 100 metri
    Tipo di Escursione: natura, storia e architettura
    Tipo di ambiente attraversato: centri abitati, contrade, campagne
    Suggerimenti: cappellino, protezione solare, scarpe da biking. Abbigliamento fresco, acqua

    04
    GIORNO 04
    13 settembre 2022

    Uggiano la Chiesa (hiking nella Grecìa Salentina: Martignano, Calimera, Martano)

    Prima colazione in Hotel.
    Una giornata molto particolare, alla scoperta di una zona storicamente, culturalmente e linguisticamente rilevante, situata nel cuore del tacco d’Italia, la Grecìa Salentina: un “luogo nel luogo”, un comprensorio che include 11 comuni, in cui si parla un particolare dialetto, il “griko”.
    Partenza con guida e autista verso Martignano, uno dei comuni più piccoli di quest’area, tuttavia molto grazioso, rinomato per la presenza delle sue Pozzelle, le cisterne a forma di campana pazientemente scavate nel sottosuolo per raccogliere l’acqua piovana.
    Da qui continueremo, in passeggiata, verso Calimera, ove storia e leggenda si intrecciano così sapientemente da creare un equilibrio perfetto tra sacro e profano, tra oriente e occidente, e i cui simboli sono senza ombra di dubbio la Chiesetta di San Vito e la Stele Ateniese.
    Nel corso della nostra escursione, e mentre passeggiamo tra un paese e l’altro, sarà molto piacevole ascoltare la nostra guida raccontarci non solo degli eventi storici della Grecìa, ma soprattutto delle sue tradizioni, dei suoi riti, delle sue credenze, che ci permetteranno di entrare in contatto, di creare una vera e propria connessione con il suo Genius Loci, il suo carattere più autentico. Tra una chiacchierata e l’altra giungeremo, infine, a Martano, per una breve visita guidata del suo centro storico, un gioiellino dominato dal Castello, e reso vivace dalle labirintiche viuzze e dalle Abitazioni a Corte.
    È tempo di rinfrescarsi e dunque di ritrovare il nostro autista per dirigerci verso il mare.
    Pranzo libero e pomeriggio in totale relax al mare nel paesaggio dei colori tipici del Salento.
    Nel tardo pomeriggio rientreremo in Resort.
    Cena e pernottamento.

    Info Hiking
    Lunghezza: 10,5 km circa
    Caratteristiche del percorso: strada asfaltata, strada sterrata, sentiero fondo naturale
    Durata percorso hiking: 3,50 ore circa
    Livello percorso: facile (Classificazione CAI: T - Turistico)
    Ascesa: variabile, max 100 metri
    Tipo di Escursione: natura, storia e architettura
    Tipo di ambiente attraversato: centri abitati, contrade, campagne
    Suggerimenti: cappellino, protezione solare, scarpe da biking. Abbigliamento fresco, acqua

    05
    GIORNO 05
    14 settembre 2022

    Uggiano la Chiesa (visita guidata di Otranto, hiking Baia dell’Orte e cava di bauxite)

    Prima colazione in Hotel.
    Pronti per un’altra avvincente giornata, questa volta lungo la costa Adriatica salentina.
    La prima tappa è il punto più ad est del nostro itinerario, Otranto.
    È anche la città più orientale d’Italia e lo scotto per la sua posizione di controllo dell’Adriatico fu amarissimo. Con l’arrivo dei turchi ottomani nel 1480, la città conobbe la sua rovina e pagò un forte tributo in termini di vite umane. Ascolteremo dalla nostra guida ciò che successe allora, e passeggeremo insieme per scoprire il segreto più importante della cittadina: il suo centro storico, totalmente incastonato tra imponenti mura difensive, un vero scrigno d’arte!
    Al termine della visita della Basilica, la nostra passeggiata continua in cima alle Mura Antiche, ove è possibile fermarsi di tanto in tanto ad ammirare i vividi colori dell’Adriatico o le maestose torri di difesa. Di certo non ci faremo mancare un po’ di tempo da dedicare ad una passeggiata libera, oppure per degustare un pranzetto a base di pesce.
    Subito dopo, inizieremo il nostro percorso ad anello dal Porto di Otranto lungo la costa, sostando di tanto in tanto per ammirare l’incantevole Baia dell’Orte, dominata dalla cosiddetta Torre del Serpe, per poi risalire verso la cava dismessa di bauxite, un sito quasi surreale, ove gli accesi colori ispireranno le foto più originali da portare a casa.
    È tempo di rientrare al Resort.
    Cena e pernottamento.

    Info Hiking
    Lunghezza: 7,5 km circa
    Caratteristiche del percorso: strada asfaltata, strada sterrata, sentiero fondo naturale
    Durata percorso biking: 2,5 ore circa
    Livello Percorso: medio (Classificazione CAI: TE - Turistico/Escursionistico)
    Ascesa: variabile, max 100 metri
    Tipo di Escursione: natura, storia e architettura
    Tipo di ambiente attraversato: centri abitati, contrade, campagne, costa rocciosa
    Suggerimenti: cappellino, protezione solare, scarpe da biking. Abbigliamento fresco, acqua.

    06
    GIORNO 06
    15 settembre 2022

    Uggiano la Chiesa (hiking Uggiano e Porto Badisco)

    Prima colazione in Hotel.
    Incontro con la guida, la nostra passeggiata inizia direttamente dal Resort seguendo un percorso che, in discesa costante, ci porterà verso il mare.
    Raggiungeremo in prima battuta Torre Sant’Emiliano, posto come fosse un guardiano in cima al roccione dalle suggestive pareti scoscese e da qui procederemo verso Sud per arrivare a Porto Badisco, uno dei luoghi salentini legati al mito di Enea, ove la tradizione vuole sia approdato, e soprattutto un sito caro agli studiosi a seguito della scoperta della Grotta dei Cervi che, ancora oggetto di indagini e dunque inaccessibile al pubblico, ha restituito importanti testimonianze della presenza umana fin dal Neolitico, così come mostrano i graffiti con scene di caccia al cervo riportati alla luce.
    Dal punto di vista puramente paesaggistico, Porto Badisco è considerata una delle “piscine naturali” di Puglia, le cui acque sono così limpide e cristalline da meritare sicuramente una sosta per un bagno ristoratore.
    Dopo aver degustato il pranzo al sacco preparatoci dallo Chef del Resort, è tempo di rientrare, pomeriggio libero per relax a bordo piscina, assaporando un bicchiere di vino locale oppure un aperitivo al tramonto.
    Cena e pernottamento al Resort.

    Info Hiking
    Lunghezza: 6,5 km circa
    Caratteristiche del percorso: strada asfaltata, strada sterrata, sentiero fondo naturale
    Durata percorso: hiking 2,5 ore circa
    Livello Percorso: medio (Classificazione CAI: TE - Turistico/Escursionistico)
    Ascesa Variabile: massimo 150 mt
    Tipo di escursione: natura e storia
    Tipo di ambiente attraversato: centri abitati, contrade, campagne, costa rocciosa
    Suggerimenti: cappellino, protezione solare, scarpe da biking. Abbigliamento fresco, acqua.

    07
    GIORNO 07
    16 settembre 2022

    Uggiano la Chiesa (Barbarano, Acquarica del Capo e Presicce, hiking da Giuliano, Patù, Castrignano del Capo a Santa Maria di Leuca)

    Prima colazione in Hotel.
    Incontro con la guida e l’autista, partenza per una nuova avventura nel Capo di Leuca, la punta del tacco dello stivale. La mattinata sarà dedicata a tre piccoli e interessanti borghi, “Perle del Sud”, che si trovano in altrettante graziosissime cittadine molto vicine le une alle altre.
    Si comincia con la visita di Barbarano, ove visiteremo il Santuario di Santa Maria di Belvedere o, come è noto tra i locali, “Leuca Piccola”: ultima sosta dei pellegrini prima di raggiungere il Santuario di Santa Maria di Leuca, l’edificio risale al XVII secolo, ed è noto non solo per la varietà degli affreschi che ne decorano l’interno, ma soprattutto per gli ambienti sotterranei, interamente scavati nella roccia, ove i pellegrini potevano rifocillarsi prima di raggiungere la tappa finale del loro viaggio.
    Si procede in direzione di Acquarica del Capo, per una breve sosta al Castello cittadino, che custodisce l’interessante Museo del Giunco Palustre: la lavorazione artigianale di questa pianta è una delle tradizionali attività degli acquaricesi e l’allestimento consente di ricostruirne la storia, oltre che di ammirare alcune delle realizzazioni più suggestive di quest’arte niente affatto trascurata del Capo di Leuca. Subito dopo ci sposteremo a Presicce, un paesino che di certo non è tra le destinazioni note ai più e che si rivelerà tuttavia una vera e propria scoperta: in compagnia della nostra guida, infatti, esploreremo un vero e proprio mondo sotterraneo, quello dei Frantoi Ipogei che risalgono al XVII secolo quando l’intera zona, e i suoi ulivi, producevano olio “lampante” che veniva esportato in tutta Europa da Gallipoli, che era il porto di imbarco principale.
    Dopo un gustoso pranzo a base di prodotti locali, iniziamo la nostra passeggiata da Patù, e precisamente da un monumento per certi versi misterioso e affascinante, noto come Centopietre: di epoca altomedievale, si tratterebbe di un mausoleo realizzato, secondo la leggenda, per seppellire un ambasciatore ucciso a tradimento dai Saraceni.
    Proseguiamo alla volta di Castrignano del Capo e in particolare verso la minuscola frazione di Salignano, dove ammireremo la mole imponente della sua Torre Vedetta.
    Da qui percorreremo l’ultimo tratto che ci porterà alla fine del viaggio, a Leuca, per una foto nel luogo ove tradizionalmente il Mar Ionio “si unisce” romanticamente all’Adriatico.
    È il punto più a sud della Penisola Salentina, costruita lì dove la terra finisce e il suo Santuario, Santa Maria De Finibus Terrae, appunto, è ancora oggi uno dei luoghi di pellegrinaggio più importanti della regione.
    Una breve sosta alla basilica e sul suggestivo lungomare interamente costellato di elegantissime Ville Eclettiche, tutt’ora abitate, prima di ritrovare il nostro autista e rientrare al Resort.
    Dopo una rinfrescata, ci ritroveremo per la cena di arrivederci, magari chiacchierando ancora un po’ delle esperienze condivise nel corso del nostro viaggio.
    Pernottamento in Hotel.

    Info Hiking
    Lunghezza: 9 km circa
    Caratteristiche del percorso: strada asfaltata, strada sterrata
    Durata percorso biking: 3 ore circa
    Livello percorso: facile (Classificazione CAI: T - Turistico)
    Ascesa: variabile, max 150 mt
    Tipo di escursione: natura, storia e architettura
    Tipo di ambiente attraversato: centri abitati, contrade, campagne
    Suggerimenti: cappellino, protezione solare, scarpe da biking. Abbigliamento fresco, acqua.

    08
    GIORNO 08
    17 settembre 2022

    Uggiano la Chiesa - Aeroporto di Brindisi o Stazione di Lecce

    Prima colazione in Hotel.
    Trasferimento in aeroporto/stazione per il rientro.
    Fine dei nostri servizi.

    GIORNO PRECEDENTE
    GIORNO SUCCESSIVO