Nepal - Trekking al campo base dell'Everest - Partenza 17 Novembre

Nel Parco Nazionale Sagarmatha

Il Nepal è il paese dove si trovano le montagne più alte e più maestose della Terra, popolato da diverse etnie con religioni e culture diversissime dalla nostra. Qui praticamente è nato il trekking e l’alpinismo d’altissima quota. Trekking quasi interamente all'interno del parco nazionale del Sagarmatha, dove ci sono le vette più alte del mondo: Everest (8848m), Lhotse (8414m), Nuptse (7861m), Pumo Ri (7165m) e quelle più belle come l'Ama Dablam (6856m). Questo trekking non presenta difficoltà alpinistiche, è senza scalate o passaggi impegnativi, sono passeggiate lungo sentieri di montagna. La maggiore difficoltà è causata dall'altitudine, che potrebbe provocare il mal di montagna. Percorso comunque adatto ad ottimi camminatori in buono stato di salute ed allenamento; occorre tenere ben presente gli effetti connessi all’alta quota, alla quale si è esposti al rischio di mal di montagna.

Importante

Questo itinerario è stato studiato per effettuare un trekking di avvicinamento al campo base dell’Everest nel parco Nazionale di Sagarmatha. E’ richiesto quindi un allenamento di livello base per effettuare le escursioni giornaliere (4/6 ore) su percorsi montani impegnativi. I pernottamenti sono previsti in lodge o tea house, i tipici alberghi locali, con servizi comuni.

Partenze di gruppo


Quote individuali di partecipazione in camera doppia

Da 2 a 3 partecipanti € 2.930,00
Da 4 a 7 partecipanti € 2.750,00
Da 8 a 9 partecipanti € 2.750,00
Da 10 a 11 partecipanti € 2.720,00
Da 12 a 14 partecipanti € 2.660,00
Suppl. camera singola a Kathmandu € 250,00
Tasse aeroportuali e fuel surcharge (da riconfermare all’emissione) € 320,00
Assicurazione bagaglio-sanitaria-annullamento € 98,00
Partenze da altri aeroporti Su richiesta
Quota gestione pratica € 70,00

Quote di partecipazione
Il presente programma è basato su orari, tasse aeroportuali, tariffe dei trasporti e costi dei servizi a terra in vigore il mese di febbraio 2019.
Le quote di partecipazione sono espresse in Euro e intese per persona e sono state calcolate in base al cambio valutario: 1 Euro = 1,15 USD.

Le tariffe aeree sono state calcolate in base ad una specifica classe di prenotazione e compagnia aerea in partenza da Milano. In caso di mancata disponibilità, verranno comunicati i supplementi della classe e/o della compagnia aerea disponibili. E’ possibile richiedere (con eventuale supplemento) la partenza da tutti gli altri aeroporti italiani.

Le quotazioni alberghiere sono riferite agli hotel indicati, o similari.

Una variazione delle tariffe aeree e del tasso di cambio indicato che dovesse verificarsi entro 20 giorni dalla data di partenza, determineranno una revisione delle quote.

Sono escluse dalla “quota di partecipazione” le tasse aeroportuali e l’eventuale sovrapprezzo carburante (fuel surcharge). Essendo tali costi estremamente variabili, saranno indicati all’atto della prenotazione e verranno riconfermati all’emissione del biglietto aereo.

Operativo voli previsto:
TK 1876    Milano Malpensa - Istanbul         18.55 – 23.45
TK 726    Istanbul – Kathmandu        01.20 – 11.00 - del giorno successivo
TK 727     Kathmandu – Istanbul        12.30 – 18.25
TK1877    Istanbul – Milano Malpensa        20.15 – 21.20

I voli domestici:
Sono frequenti i cambiamenti nell’orario dei voli, ritardi e cancellazioni con breve anticipo o senza preavviso. Pertanto può accadere che il volo previsto venga cancellato a causa di brutto tempo o che i tempi di volo siano differenti rispetto a quanto programmato e che i passeggeri debbano effettuare una stessa tratta con cambio di aeromobile.
Tutto ciò può comportare talvolta lunghe attese negli aeroporti o variazione del programma di viaggio, a causa di forza maggiore; in tal caso cercheremo di organizzare un programma alternativo o di adattare il programma di conseguenza.

L’aeromobile attualmente previsto per effettuare le tratte interne (da Kathmandu a Lukla e ritorno) non è ritenuto conforme alla regolamentazione dell’Unione Europea (Black List).
Sarà quindi richiesta, all’atto della conferma della prenotazione, la firma di una liberatoria.

Recesso del consumatore (Penalità di annullamento)
In deroga alle Condizioni Generali di Contratto pubblicate sul sito internet di Earth Cultura e Natura (www.earthviaggi.it), al consumatore che receda dal contratto prima della partenza in caso di annullamento saranno addebitate le penalità nella seguente misura:
    - penalità del 30% sino a 90 giorni prima della partenza del viaggio
    - penalità del 60% da 89 a 45 giorni prima della partenza del viaggio
    - penalità del 80% da 44 a 21 giorni prima della partenza del viaggio
Nessun rimborso spetterà a chi rinuncerà dopo tale termine.

Oltre alle penalità relative alla biglietteria aerea (tariffe speciali, instant purchase, low cost e voli di linea).

Si precisa che:
- il riferimento è sempre ai giorni “di calendario”;
- per determinate destinazioni, per particolari servizi, per i gruppi precostituiti e per determinate combinazioni di viaggio, le penali sopra riportate potranno subire variazioni anche rilevanti;
- per determinati servizi turistici e non turistici le penali possono essere del 100% già al momento della proposta irrevocabile o della prenotazione/conferma da parte del tour operator; tali variazioni saranno indicate nei documenti relativi ai programmi fuori catalogo o ai viaggi su misura o a viaggi e servizi in genere non rientranti pienamente o parzialmente nel presente catalogo;
- in ogni caso, nessun rimborso spetta al consumatore che decida di interrompere il viaggio o il soggiorno per volontà unilaterale.

Le quote di partecipazione includono

  • Voli di linea Turkish Airlines da Milano Malpensa a Katmandu, via Istanbul e ritorno, in classe economica (speciale classe di prenotazione T)
  • Voli aerei nazionali in Nepal, Kathmandu/Lukla/Kathmandu, in classe economica, e franchigia bagaglio di 15 Kg massimo (somma dei bagagli a mano e da stiva)
  • Tutte le tasse aeroportuali nazionali sui voli aerei nazionali in Nepal
  • Tutti i trasferimenti privati con autista da e per gli aeroporti in Nepal
  • Sistemazione in camera doppia a Kathmandu presso l’Hotel Yak & Yeti (4* superior), con trattamento di pernottamento e prima colazione
  • Sistemazione in camera doppia nei Lodge (rifugi locali con bagni in comune, acqua calda a pagamento) durante il percorso trekking con trattamento di pensione completa (bevande escluse)
  • Cena di arrivederci a Kathmandu, il 14° giorno
  • Trasferimenti da e per l’aeroporto di Kathmandu
  • Trasporto delle attrezzature comuni e del bagaglio personale (massimo 12 kg per persona) durante il trekking (un portatore ogni due partecipanti)
  • Visita di Kathmandu con guida parlante italiano, comprensivo di ingressi, il 14° giorno
  • Guida esperta parlante inglese durante il trekking
  • Da 8 a 14 partecipanti accompagnatore locale parlante italiano dal 2° al 13° giorno
  • Assicurazione bagaglio/sanitaria/annullamento UnipolSai
  • Tasse d’ingresso per i parchi e permessi per i trekking
  • Noleggio ossigeno (verrà pagato in loco l’utilizzo, se necessario)
  • Kit di primo soccorso
  • Guida “Nepal” ed. Polaris
  • Polizza “Viaggi Rischio Zero”, UnipolSai
  • Kit da viaggio

Le quote di partecipazione non includono

  • Assicurazione bagaglio/sanitaria/annullamento UnipolSai
  • Tasse aeroportuali e fuel surcharge (Euro 310 da riconfermare all’emissione del biglietto aereo)
  • Pasti, bevande, mance e tutto quanto non menzionato
  • Quota gestione pratica (Euro 70,00)
  • Spese ottenimento visto nepalese (25 USD da pagarsi all’arrivo a Kathmandu)
  • Early check in o late check out
  • Qualsiasi trasporto in elicottero

1° Giorno - domenica 17 novembre - Milano - Kathmandu

Partenza da Milano con volo di linea per Kathmandu.
Pasto e pernottamento a bordo.

2° Giorno - lunedì 18 novembre - Kathmandu

Arrivo nella capitale nepalese, situata in un’ampia vallata a 1340 metri di quota ai piedi della catena himalayana.
Incontro con la nostra organizzazione e trasferimento in Hotel.
Sistemazione (dopo le 14.00) nelle camere riservate e tempo a disposizione per relax.
Cena libera e pernottamento in Hotel.

3° Giorno - martedì 19 novembre - Kathmandu - Lukla - Phakding (2610 m.)

3 ore: salita 210 m. discesa 360 m.
Prima colazione in Hotel.
Trasferimento in aeroporto e partenza per Lukla (2840 m.) con un panoramico volo della durata di circa 30 minuti. Incontro con la guida e i portatori che ci accompagneranno per tutto il trek. Attraversato il plateau di Lukla si scende al villaggio di Thalsharoa con in alto sulla collina il gompa di Chheplung. La discesa continua fino al fiume Tharo Kosi che si attraversa su un tipico ponte sospeso, ora il percorso è in leggera salita si oltrepassano diversi villaggi e muri mani per poi giungere al villaggio di Phakding.
Sistemazione in Lodge, pensione completa.

4° Giorno - mercoledì 20 novembre - Phakding - Namche Bazar (3440 m.)

6 ore: salita 1020 m. discesa 520 m.
Il sentiero segue la Valle del Dudh Kosi verso nord, risalendo l’omonimo fiume. In questa parte del percorso i villaggi si alternano a meravigliose foreste di rododendri, magnolie e abeti giganti, attraversando diverse volte il fiume su ponti sospesi. Dopo il villaggio di Monjo si entra nel Sagarmatha (Everest) National Park, creato nel 1976 per salvaguardare le aree circostanti il monte Everest (che i nepalesi chiamano Sagarmantha). Nel 1979 l'Unesco ha dichiarato il parco Patrimonio dell'Umanità. Dopo l’entrata nel parco il sentiero sale ripido ed è importante camminare lentamente su questo tratto, per dare modo all'organismo di acclimatarsi. Poco prima di arrivare a Namche Bazaar si intravede il monte Everest al di sopra delle bianche creste del Nuptse (7861 m.). Attraversando pinete e pascoli il sentiero giunge a Nanche Bazaar che sorge a 3440 m. centro amministrativo delle regione del Khumbu e sede del Sagarmantha National Park. 
Sistemazione in Lodge, pensione completa.

5° Giorno - giovedì 21 novembre - Namche Bazaar

3 ore: salita 480 m. discesa 480 m.
Giornata di acclimatamento per conoscere e visitare i villaggi sherpa del Khumbu.
Da Namche Bazaar saliamo alla pista d’atterraggio di Shyangboche per poi raggiungere il villaggio di Khunde, sede dell’ospedale sovvenzionato dall’Himalayan Trust. Ora il sentiero volge a est verso Khumjung, il villaggio più grande del Khumbu, adagiato ai piedi della vetta sacra del Khumbila. Dal villaggio si gode un’ottima vista sull'Everest, il Lhotse Shar, il Thamserku, il Kangtega e sull'Ama Dablam.
Rientro al Lodge, pensione completa.

6° Giorno - venerdì 22 novembre - Namche Bazaar - Tengboche (4200 m.)

Prima colazione in Lodge.
Da Namche si procederà in direzione del villaggio di Khumjung (3790 m.) alle pendici delle sacre cime di Khumbila (5761 m.). Visita al monastero tibetano buddista. Successivamente si attraverserà la cittadina di Phunki per un trekking di circa 2 ore sino a Tengboche.
Pensione completa.
Pernottamento in Lodge.

7° Giorno - sabato 23 novembre - Tengboche - Dinboche (4500 m.)

Prima colazione in Lodge.
4 ore circa di trekking per risalire la Imja Valley e attraversare il Khumbu Khola sino a  Dingboche. Da qui si potrà godere di una vista spettacolare sul Makalu e sull’Island Peak.
Pensione completa. Pernottamento in Lodge.

8° Giorno - domenica 24 novembre - Dingboche - Lobuche (4900 m.)

Prima colazione in Lodge.
Trekking di circa 4 ore. L’altitudine comincia a farsi sentire, in compenso il panorama si apre su maestose montagne. Una lunga morena porta a Lobuche, in passato pascolo estivo ora sede di numerosi lodge. È possibile la visita alla Piramide di vetro e cristallo dedicata al professor Ardito Desio, gestita dal Comitato CNR assieme alla Nepal Academy of Science and Technology (5050 m.), centro di ricerca scientifica d'alta quota dotato di avanzate attrezzature scientifiche.
Pensione completa.
Pernottamento in Lodge.

9° Giorno - lunedì 25 novembre - Escursione al Campo base dell’Everest

Prima colazione in Lodge.
La giornata prevede un’escursione in direzione di Gorak Shep (5160 m. 2 ore) ai piedi del Kalapattar (5545 m. 4 ore andata e ritorno), la nostra meta. Dalla vetta di questa montagna, posta sopra il campo base e il ghiacciaio del Khumbu, è possibile ammirare la più bella vista dell’Everest. Per lo stesso percorso si rientra a Lobuche. Pensione completa.
Pernottamento in Lodge.

NB: in questa giornata è possibile raggiungere il Campo Base dell’Everest posto a 5.364 m. privandosi però della bellissima vista sull’Everest stesso.

10° Giorno - martedì 26 novembre - Lobuche - Pangboche

Prima colazione in Lodge.
Trekking di circa 4 ore in direzione del villaggio di Pangboche.
Pensione completa.
Pernottamento in Lodge.

11° Giorno - mercoledì 27 novembre - Pangboche - Namche (3440 m.)

Prima colazione in Lodge
Rientro a Namche in circa 5/6 ore di camminata.
Pensione completa.
Pernottamento in Lodge.

12° Giorno - giovedì 28 novembre - Namche Bazaar (3440 m.) - Lukla (2850 m.)

Prima colazione in Lodge.
Partenza da Namche di buon mattino per raggiungere, in circa 6/7 ore, Lukla, via Phakding.
Pensione completa.
Pernottamento in Lodge.

13° Giorno - venerdì 29 novembre - Lukla - Kathmandu

Prima colazione in Lodge.
Trasferimento in aeroporto e volo per Kathmandu. All’arrivo, trasferimento in Hotel.
Giornata tecnicamente definita “di cuscinetto”. Tempo a disposizione per visite individuali della capitale nepalese. Pasti liberi.
Pernottamento in Hotel.

14° Giorno - sabato 30 novembre - Kathmandu

Prima colazione in Hotel.
Mattinata dedicata alla visita della città di Kathmandu, con un circuito a piedi che tocca i principali siti, si attraversa il quartiere turistico di Thamel per approdare nella bella piazza Durbar Square e al Tempio della Dea Bambina. Nel pomeriggio visita dello Stupa di Boudhanath, uno dei luoghi più sacri di Kathmandu, alto 36 mt e con un diametro di 120 mt, diventando così uno dei più alti del Nepal e uno dei più grandi al mondo. Proseguimento della visita al Tempio di Pashupatinath, uno dei templi induisti più importanti di tutto il subcontinente indiano.
Il tempio si affaccia sulle rive del fiume sacro Bagmati e da sempre, questo luogo è meta di pellegrinaggio di migliaia di fedeli e luogo prediletto dagli induisti nepalesi per cremare i defunti. Al termine delle visite, rientro in Hotel.
Cena di arrivederci.
Pernottamento in Hotel.

15° Giorno - domenica 01 dicembre - Kathmandu - Rientro in Italia

Prima colazione in Hotel.
Trasferimento in aeroporto in tempo utile per la partenza del volo per Milano.

Hotel previsti o similari

Stelle : -
Hotel Da riconfermare al momento della prenotazione










Compila il modulo per richiedere maggiori informazioni

Nepal - Trekking al campo base dell'Everest - Partenza 17 Novembre

 







Aiutaci a migliorare