Nepal - Annapurna Sanctuary & Poon Hill - Partenza 20 Ottobre

Lodge Trek con accompagnatore dall’Italia sig. Antonio Curtabbi

Il massiccio dell’Annapurna è composto da diverse cime di cui la più alta raggiunge gli 8091 metri. Questa imponente montagna è stata la prima dei quattordici Ottomila della Terra ad essere stata raggiunta dall’uomo. Il suo nome in sanscrito significa “Dea dell’Abbondanza”e questo trekking, che permette di vederla da vicino, promette anche al viaggiatore un’abbondanza di esperienze emozionanti. Il nostro itinerario infatti unisce il tradizionale trekking del Santuario per raggiungere il Campo Base dell’Annapurna a uno dei circuiti più famosi del Nepal, quello di Poon Hill. Per l’incredibile varietà dei paesaggi e per la bellezza delle montagne questo percorso è considerato uno dei più belli del mondo. L’avventura, che inizia a Kimche (1640 mt) e si conclude a Tikhedhhunga, attraversa il Parco dell’Annapurna, salendo via via lungo sentieri che raggiungono prima il Campo Base del Machapuchare (in nepalese Coda di Pesce) a 3700 mt e poi lo spettacolare anfiteatro ai margini del ghiacciaio del Campo Base della Dea dell’Abbondanza, dominato dall’enorme parete Sud, una delle più alte al mondo che si mostra in tutta la sua vastità: dai 3800 mt della base del ghiacciaio alla vetta, a 8091 mt. Lungo il trekking sorgono numerosi villaggi e Gompa, dove si respirano le culture himalayana, nepalese e tibetana. La discesa, dopo una prima parte sullo stesso sentiero, devia nella valle del Kimrong Khola e percorre il circuito di Poon Hill, uno dei belvedere più spettacolari del Nepal. Anche in questa parte, le foreste si alternano ai terrazzamenti coltivati e i villaggi mostrano popolazioni che vivono ancora seguendo il ritmo delle stagioni. I sentieri e i servizi sono buoni. E’ comunque richiesto un allenamento di livello base per effettuare le escursioni giornaliere (4/7 ore) su percorsi montani impegnativi ed è adatto a buoni camminatori, anche tenendo conto della permanenza, pur limitata, in alta quota, al di sopra dei 4000 mt. I pernottamenti sono previsti in semplici Lodge o “Tea House”.

Quote individuali di partecipazione in camera doppia

Da 8 a 11 partecipanti € 2.580,00
Suppl. camera singola (negli hotel) € 330,00
Tasse aeroportuali e fuel surcharge (da riconfermare all'emissione) € 310,00
Assicurazione bagaglio-sanitaria-annullamento € 98,00
Partenze da altri aeroporti Su richiesta
Quota gestione pratica € 70,00

Quote di partecipazione
Il presente programma è basato su orari, tasse aeroportuali, tariffe dei trasporti e costi dei servizi a terra in vigore il mese di maggio 2018.
Le quote di partecipazione sono espresse in Euro e intese per persona e sono state calcolate in base al cambio valutario: 1 Euro = 1,19 USD.

Le tariffe aeree sono state calcolate in base ad una specifica classe di prenotazione e compagnia aerea in partenza da Milano. In caso di mancata disponibilità, verranno comunicati i supplementi della classe e/o della compagnia aerea disponibili.
 
E’ possibile richiedere (con eventuale supplemento) la partenza da tutti gli altri aeroporti italiani. Le quotazioni alberghiere sono riferite agli hotel indicati, o similari.

Una variazione delle tariffe aeree e del tasso di cambio indicato che dovesse verificarsi entro 20 giorni dalla data di partenza, determineranno una revisione delle quote.

Sono escluse dalla “quota di partecipazione” le tasse aeroportuali e l’eventuale sovrapprezzo carburante (fuel surcharge). Essendo tali costi estremamente variabili, saranno indicati all’atto della prenotazione e verranno riconfermati all’emissione del biglietto aereo.

Recesso del consumatore (Penalità di annullamento)
In deroga alle Condizioni Generali di Contratto pubblicate sul sito internet di Earth Cultura e Natura (www.earthviaggi.it), al consumatore che receda dal contratto prima della partenza in caso di annullamento saranno addebitate le penalità nella seguente misura:
    - penalità del 30% sino a 90 giorni prima della partenza del viaggio
    - penalità del 60% da 89 a 45 giorni prima della partenza del viaggio
    - penalità del 80% da 44 a 21 giorni prima della partenza del viaggio
Nessun rimborso spetterà a chi rinuncerà dopo tale termine.

Oltre alle penalità relative alla biglietteria aerea (tariffe speciali, instant purchase, low cost e voli di linea).

Si precisa che:
- il riferimento è sempre ai giorni “di calendario”;
- per determinate destinazioni, per particolari servizi, per i gruppi precostituiti e per determinate combinazioni di viaggio, le penali sopra riportate potranno subire variazioni anche rilevanti;
- per determinati servizi turistici e non turistici le penali possono essere del 100% già al momento della proposta irrevocabile o della prenotazione/conferma da parte del tour operator; tali variazioni saranno indicate nei documenti relativi ai programmi fuori catalogo o ai viaggi su misura o a viaggi e servizi in genere non rientranti pienamente o parzialmente nel presente catalogo;
- in ogni caso, nessun rimborso spetta al consumatore che decida di interrompere il viaggio o il soggiorno per volontà unilaterale.

Le quote di partecipazione includono

  • Voli di linea Turkish Airlines da Milano Malpensa a Katmandu, via Istanbul e ritorno, in classe economica (speciale classe di prenotazione)
  • Voli aerei nazionali Kathmandu / Pokhara / Kathmandu, come da programma, in classe turistica, con 15 Kg di franchigia bagaglio
  • Tutti i trasferimenti con mezzi privati con autista
  • 3 notti presso l’Hotel Yak & Yeti (5*) a Kathmandu, in camera doppia standard, con trattamento di pernottamento e prima colazione
  • 2 notti presso l’Hotel Mt. Kailsh di Pokhara, in camera doppia standard, con trattamento di pernottamento e prima colazione
  • Sistemazione in Lodges (rifugi con bagni in comune) durante il percorso trekking, con trattamento di pensione completa
  • 1 Sirdar (guida locale parlante inglese), 1 Sherpa ogni 5 partecipanti e 1 portatore ogni 2 partecipanti
  • Accompagnatore dall’Italia Antonio Curtabbi
  • Visite guidate ed escursioni come da programma
  • Tasse d’ingresso al Parco Nazionale e permessi per i trekking
  • Polizza “Viaggi Rischio Zero”, UnipolSai
  • Kit da viaggio

Le quote di partecipazione non includono

  • Assicurazione bagaglio/sanitaria/annullamento UnipolSai (Euro 98,00)
  • Tasse aeroportuali e fuel surcharge (Euro 310,00 da riconfermare all’emissione del biglietto aereo)
  • Pasti non indicati, bevande, mance e tutto quanto non menzionato
  • Quota gestione pratica (Euro 70,00)
  • Spese ottenimento visto nepalese (40 USD da pagarsi all’arrivo a Kathmandu)
  • Early check in o late check out
  • Qualsiasi trasporto in elicottero.

1° Giorno - sabato 20 ottobre - Milano - Kathmandu

Partenza da Milano Malpensa - Terminal 1 - con volo di linea Turkish Airlines per Istanbul alle ore 14.45. Arrivo alle 18.35 e proseguimento con volo di linea Turkish Airlines per Kathmandu delle ore 20.30. Pasto e pernottamento a bordo.

2° Giorno - domenica 21 ottobre - Kathmandu

Arrivo alle 06.20 nella capitale nepalese, situata in un’ampia vallata a 1340 metri di quota ai piedi della catena himalayana.
Incontro con la nostra organizzazione e trasferimento in Hotel.
Sistemazione (dopo le 14.00) nelle camere riservate e tempo a disposizione per relax.
Cena libera e pernottamento in Hotel.

3° Giorno - lunedì 22 ottobre - Kathmandu - Pokhara - Kimche - Ghandruk (1940 m.)

Trekking di circa 1/2 ore - salita 310 m. discesa 10 m.

Prima colazione in Hotel.
Trasferimento privato all’aeroporto in tempo utile per la partenza del volo mattutino di circa 25 minuti per Pokhara (890 m). Arrivo, incontro con l’organizzazione locale e trasferimento di circa 2/3 ore per raggiungere il villaggio di Kimche, posto a 1640 metri.
Incontro con lo staff del trekking, che vi accompagnerà per tutto l’itinerario e partenza a piedi.
Il sentiero sale in direzione Nord, attraverso arbusti e boschi di rododendri. In circa 2/3 ore si raggiunge Gandruk. Questo grande villaggio, capitale del distretto, è circondato dalla catena dell’Annapurna e conserva un’architettura unica. Abitato prevalentemente dall’etnia Gurung, dedita prevalentemente all’agricoltura, vive ancora oggi seguendo il ritmo naturale delle stagioni.
Sistemazione in Lodge, pensione completa.

4° Giorno - martedì 23 ottobre - Gandruk - Sinuwa (2360 m.)

Trekking di circa 6 ore - salita 1190 m. discesa 990 m.

Prima colazione in Lodge.
Scendendo una serie di scale si raggiunge il fiume Modi Khola. La vegetazione subtropicale all’interno della quale si snoda il sentiero offre un insolito contrasto con le vette immacolate sullo sfondo. Dopo numerosi tratti di sali e scendi lungo il fiume tumultuoso, una scalinata conduce al di fuori della foresta. Raggiunto il villaggio di Chomrong a metà giornata, è prevista la sosta pranzo. Da qui le montagne sono già molto più vicine. Nel pomeriggio discesa in una piacevole valle, con case ornate da fiori e terrazzamenti per le coltivazioni.  Arrivo al villaggio di Sinuwa, proprio sotto il Machhapuchhare. Questa montagna, sacra per le popolazioni locali, è considerata una delle più spettacolari del mondo.  La sua cima, che sfiora i 7000 mt, ha una forma particolare che ricorda la coda di un pesce, forma dalle quale è stato ispirato il suo nome, in lingua nepalese.
Sistemazione in Lodge, cena e pernottamento.

5° Giorno - mercoledì 24 ottobre - Sinuwa - Himalaya (2920 m.)

Trekking di circa 5 ore salita 750 m. discesa 190 m.

Prima colazione in Lodge.
Partenza lungo un sentiero panoramico immerso in una foresta di conifere, bambù, rododendri, querce, felci e bouganville. Lungo il percorso è possibile ammirare spettacolari vedute del  Machhapuchhare. Risalendo una ripida scalinata circondata da bambù, si raggiunge il villaggio di Bamboo a 2300 metri. Sosta per il pranzo a Dobhan, nella foresta. Alcuni passaggi ripidi e continui su e giù conducono alla frazione di Himalaya.
Sistemazione in Lodge, cena e pernottamento.

6° Giorno - giovedì 25 ottobre - Himalaya - Machapuchare Base Camp (3700 m.)

Trekking di circa 3 ore - salita 790 m. discesa 20 m.

Prima colazione in Lodge.
Partenza per una delle tappe più belle di questo trekking!  La foresta lascia il posto ad arbusti e a vasti pascoli. Dopo alcuni brevi traversi su un ghiaione, si arriva all'altopiano di Deurali. Raggiunta in discesa una vasta radura, la valle si apre e il Santuario si mostra in tutta la sua vastità: Annapurna III Gangapurna e Machapuchare incombono davanti a noi. Raggiunto il campo base del Machapuchare (3700 m), la vista della parete ovest della montagna è impressionante: brillanti cascate di ghiaccio la ricoprono completamente e si stagliano contro il cielo. Sulle ripide scarpate di fronte al lodge pascolano le thars: le grosse capre selvatiche dell’Himalaya.
Sistemazione in Lodge, pensione completa.

7° Giorno - venerdì 26 ottobre - Escursione all’Annapurna Base Camp (4130 m.)

Trekking di circa 3 ore - salita 450 m. discesa 20 m.

Prima colazione in Lodge.
Giornata dedicata all’escursione al Campo Base dell’Annapurna.  La porta d’accesso al Santuario è chiusa visivamente e, tutto intorno, si scorgono enormi picchi innevati che puntano verso il cielo. Il percorso sale gradualmente al campo base dell'Annapurna, che si trova proprio ai margini di un ghiacciaio immenso. La vista spazia a 360° e offre un panorama indimenticabile sulle montagne che circondano il Campo Base. L’enorme parete Sud dell’Annapurna I, una delle più alte del mondo, domina il paesaggio e si mostra in tutta la sua vastità: dai 3800 metri della base del ghiacciaio fino ai 8091 metri della cima. L’arrivo al Campo base è previsto in tarda mattinata e il resto della giornata è a disposizione fino al tramonto, quando il sole illumina le pareti montuose tingendole di colori incredibili. Rientro al Campo Base del Machapuchare.
Sistemazione in Lodge, pensione completa.

8° Giorno - sabato 27 ottobre - Machapuchare Base Camp - Bamboo (2310 m.)

Trekking di circa 6/7 ore - salita 130 m. discesa 1590 m.

Prima colazione in Lodge.
Partenza all'alba per godere della luce che trasforma il panorama con nuovi colori. Inizio della discesa nelle gole del Modi Khola. Durante il percorso, il senso contrario di marcia rispetto all’andata, consente di godere di paesaggi diversi, regalando nuove impressioni e altri punti di vista. Nel pomeriggio si raggiunge la frazione di Bamboo.
Sistemazione in Lodge, pensione completa.

9° Giorno - domenica 28 ottobre - Bamboo - Chmrong (2170 m.)

Trekking di circa 5 ore - salita 520 m. discesa 650 m.

Prima colazione in Lodge
Passate le gole del Modi Khola, si rientra nella zona abitata, caratterizzata dai terrazzamenti coltivati e belle case dei Chomrong. La vita umana prende il sopravvento sulla natura incontaminata. Giardini fioriti, l’odore della paglia e i cortili dove le persone sono impegnate nei lavori stagionali, sostituiscono le vette immacolate e le pareti strapiombanti.
Sistemazione in Lodge, pensione completa.

10° Giorno - lunedì 29 ottobre - Chomrong - Tadapani (2630 m.)

Trekking di circa 5 ore - salita 980 m. discesa 570 m.

Prima colazione in Lodge
Partenza lungo un suggestivo sentiero con vista sulla valle di Kimrong Khola. Prima di attraversare un ponte sospeso che conduce sull’altro lato del fiume, è prevista una sosta nel villaggio di Gurjung.  Il percorso sale poi ripido attraverso i campi terrazzati fino a Chuile. Oltrepassata qualche casa isolata, si raggiunge un altopiano erboso da cui si gode la vista dell’Annapurna Sud (7219 mt) e del Hiunchuli. Dopo la sosta per il pranzo, il sentiero si inoltra in un bosco di rododendri e dafne in cui vivono orsi neri, panda rossi, cervi muschiati e langur dell’Himalaya.  Lasciata la foresta, si entra nel villaggio gurung di Tadapani da cui è ancora possibile osservare le maestose pareti dell’Annapurna Sud, del Hiunchuli e del Machapuchare.
Sistemazione in Lodge, cena e pernottamento.

11° Giorno - martedì 30 ottobre - Tadapani - Ghorepani (2860 m.)

Trekking di circa 5 ore - salita 760 m. discesa 580 m.

Prima colazione in Lodge
Attraversata una fitta foresta di rododendri, il sentiero si inoltra in un continuo sali-scendi, si attraversano gole tortuose, tra creste e tratti a picco sul fiume. Passata la frazione di Banthanti, si sale sul passo di Deorali (3180 mt.) da cui si gode un panorama fantastico con vista sul Dhaulagiri, il Tukuche e tutta la parte meridionale della catena dell’Annapurna.
Dopo una breve discesa si scorgono i tetti blu del villaggio di Ghorepani.
Sistemazione in Lodge, cena e pernottamento.

12° Giorno - mercoledì 31 ottobre - Ghorepani - Poon Hill - Ulleri (1960 m.)

Trekking di circa 4 ore salita 20 m. discesa 920 m.

Prima colazione in Lodge
Alla mattina molto presto è prevista la partenza per la salita facoltativa a Poon Hill per ammirare il sorgere del sole su tutto il massiccio dell’Annapurna e sull’Himalaya. E’ uno dei belvedere più spettacolari del Nepal. Un ripido sentiero a scalini sale per 340 metri di dislivello. Occorrono circa 3 ore tra andata e ritorno. Sulla vetta della collina all’alba fa freddo, ma il panorama compensa la levataccia e la fatica: i primi raggi del sole colpiscono le vette di Annapurna e Dhaulagiri tingendole di rosa. Le vette delle maestose montagne si illuminano una dopo l’altra, nella luce incantata dell’aurora, regalando uno spettacolo indimenticabile. Rientro a Ghorepani in tempo per la colazione. Da qui, lungo una gigantesca ed interminabile scalinata di pietra (circa 3000 gradini) circondata da una foresta di rododendri, si scende al villaggio magar di Ulleri, godendo di un’ampia vista in direzione Sud.
Sistemazione in Lodge, cena e pernottamento.

13° Giorno - giovedì 01 novembre - Ulleri - Tikhedhhunga - Pokhara (820 m.)

Trekking di circa 1/2 ore - salita 30 m. discesa 450 m.

Prima colazione in Lodge.
Nell’ultimo giorno di trekking, una breve camminata conduce al villaggio di Tikhedhhnga, posto a 1540 m., da dove si prosegue, con un mezzo privato, per la cittadina di Pokhara, sulle sponde del Lago Phewa.
Sistemazione in Hotel e tempo per relax o per visite libere ed individuali della città.
Cena libera e pernottamento in Hotel.

14° Giorno - venerdì 02 novembre - Pokhara

Prima colazione in Hotel.
Giornata libera a disposizione per visite individuali e facoltative.
Pranzo e cena liberi. Pernottamento in Hotel
Cena libera e pernottamento in Hotel.

15° Giorno - sabato 03 novembre - Pokhara - Kathmandu

Prima colazione in Hotel.
Trasferimento all’aeroporto di Pokhara in tempo utile per la partenza del volo per Kathmandu.
Arrivo, trasferimento in Hotel e sistemazione nelle camere riservate (dopo le 14.00).
Pomeriggio a disposizione per visite libere e facoltative o per shopping nel caotico quartiere di Thamel, dove si trovano numerosi negozi di artigianato.
Pranzo e cena liberi. Pernottamento in Hotel.

16° Giorno - domenica 04 novembre - Kathmandu

Prima colazione in Hotel.
Giornata libera a disposizione per visite individuali e facoltative.
Pranzo e cena liberi. Pernottamento in Hotel
Cena libera e pernottamento in Hotel.

17° Giorno - lunedì 05 novembre - Kathmandu - Rientro in Italia

Prima colazione in Hotel.
Trasferimento in aeroporto in tempo utile per la partenza del volo di linea Turkish Airlines per Istanbul delle ore 12.55. Arrivo alle 18.50 e proseguimento con volo di linea Turkish Airlines in coincidenza per Milano delle ore 20.15. Arrivo all’aeroporto di Milano Malpensa previsto per le ore 21.10.

Hotel previsti (o similari)

Stelle : -
Pokhara Mount Kailash Resort
Stelle :
Kathmandu Hotel Yak & Yeti










Compila il modulo per richiedere maggiori informazioni

Nepal - Annapurna Sanctuary & Poon Hill - Partenza 20 Ottobre

 







Aiutaci a migliorare