Laos insolito

Terre remote ed autentiche

Questo viaggio nel “Laos insolito” ha inizio nella celebre località di Luang Prabang, patrimonio storico dell’Unesco, per poi raggiungere alcune tra le aree più remote e fuori dai circuiti di massa del Laos: la misteriosa Piana delle Giare, le grotte di Vieng Xai ed il dove si effettuerà un indimenticabile safari notturno prima di rientrare a Luang Prabang passando dal villaggio di Nong Khiaw. L’itinerario è dedicato soprattutto a chi, a fronte di sistemazioni alberghiere spartane, sa apprezzare luoghi naturalistici unici, paesaggi incontaminati, ma anche esperienze culturali significative a contatto con le numerose comunità etniche che vivono nei villaggi dell’area oppure sulle tracce delle testimonianze della “guerra segreta” che qui riempì molte pagine indelebili di Storia.

Quote individuali di partecipazione in camera doppia

Bassa Stagione 01/05/2018 - 30/09/2018 Alta Stagione 01/10/2018 - 15/12/2018
2 partecipanti € 2.450,00 € 2.500,00
Da 3 a 4 partecipanti € 2.000,00 € 2.050,00
Da 5 a 9 partecipanti € 1.880,00 € 1.950,00
Bassa Stagione 01/05/2018 - 30/09/2018 Alta Stagione 01/10/2018 - 15/12/2018
Suppl. camera singola € 270,00 € 320,00
Assicurazione bagaglio-sanitaria-annullamento € 98,00 € 98,00
Tasse aeroportuali e fuel surcharge (da riconfermare all'emissione) € 380,00 € 380,00
Guide parlanti italiano (da dividere per i partecipanti) € 800,00 € 800,00
Suppl. hotel Villa Maly a Luang Prabang € 120,00 € 380,00
Suppl. singola per hotel Villa Maly a Luang Prabang € 120,00 € 380,00
Quota gestione pratica € 70,00 € 70,00

Supplementi volo

Dal: 10/01/2018 Al: 31/03/2018 € 240,00
Dal: 07/07/2018 Al: 20/07/2018 € 240,00
Dal: 21/07/2018 Al: 18/08/2018 € 350,00
Dal: 01/10/2018 Al: 15/12/2018 € 240,00

Quote di partecipazione
Le quote di partecipazione indicate sono espresse in Euro e intese per persona e sono state calcolate in base al cambio valutario: 1 Euro = 1,22 USD.
Una variazione del tasso di cambio indicato che dovesse verificarsi entro 20 giorni dalla data di partenza, determinerà una revisione delle quote.

Le tariffe aeree sono state calcolate in base ad una specifica classe di prenotazione della compagnia aerea Emirates in partenza da Milano Malpensa o Roma Fiumicino. La disponibilità dei voli è soggetta a riconferma al momento della effettiva prenotazione del viaggio.

Le quotazioni alberghiere sono riferite agli hotel indicati, o similari.
 
Qualora i servizi indicati non fossero disponibili al momento della prenotazione Earth si riserva il diritto di modificare le quote qui riportate, sulla base dei costi dei nuovi servizi confermabili.

Sono escluse dalla “quota di partecipazione” le tasse aeroportuali e l’eventuale sovrapprezzo carburante (fuel surcharge). Essendo tali costi estremamente variabili, sono indicati all’atto della prenotazione e verranno riconfermati all’emissione del biglietto aereo.

Recesso del consumatore (Penalità di annullamento)
In deroga alle Condizioni Generali di Contratto pubblicate sul sito www.earthviaggi.it, al consumatore che receda dal contratto prima della partenza in caso di annullamento saranno addebitate le penalità nella seguente misura:
    - penalità del 30% sino a 60 giorni prima della partenza del viaggio 
    - penalità del 50% da 59 a 45 giorni prima della partenza del viaggio
    - penalità del 75% da 44 a 31 giorni prima della partenza del viaggio
Nessun rimborso spetterà a chi rinuncerà dopo tale termine.
Oltre alle penalità relative alla biglietteria aerea (tariffe speciali, instant purchase, low cost e voli di linea). Si precisa che il riferimento è sempre ai giorni “di calendario”.

Le quote di partecipazione includono

  • Assistenza di qualificato personale aeroportuale alla partenza da Milano/Roma
  • Voli di linea internazionali Emirates/Thai Airways/Singapore Airlines da Milano Malpensa/Roma Fiumicino a Luang Prabang e ritorno, in classe economica
  • Tutti i trasferimenti indicati in programma con veicolo privato climatizzato e dotato di autista
  • Tutte le navigazioni indicate in programma con imbarcazioni turistiche locali
  • Tutti i pernottamenti in camera doppia standard presso spartani alberghi/guesthouse locali lungo l’itinerario (semplice capanna al campo di Nam Et)
  • Trattamento di pernottamento e prima colazione, ad eccezione di 1 pranzo al sacco il 4°, di 1 pranzo al campo e di 1 cena BBQ il 9° giorno (come indicato in programma)
  • Guide locali parlanti inglese (italiano possibili con supplemento, soggette a disponibilità)
  • Trasferimenti e visite guidate compresi gli ingressi ai monumenti e alle aree archeologiche indicate in programma
  • Assicurazione “Viaggi Rischio Zero” di Unipol
  • Guida dell’Indocina (una per camera) e kit da viaggio firmato Earth/Eastpak

Le quote di partecipazione non includono

  • Tasse aeree e fuel surcharge (Euro 380, da riconfermare all’emissione dei biglietti)
  • Visto turistico laotiano (36$ per persona, da regolare in loco)
  • Assicurazione medico, bagaglio e annullamento (Euro 98/156, il pacchetto UnipolSai proposto da Earth)
  • Early check in (prima delle ore 14) o late check out (dopo le ore 12) negli alberghi, eccetto dove specificato
  • Escursioni e visite facoltative, non previste in programma
  • Pasti non indicati, menù à la carte, bevande, mance, facchinaggi, extra personali e tutto quanto non sopra specificato.

1° Giorno - Partenza dall’Italia

Ritrovo dei Signori Partecipanti ai banchi di accettazione della compagnia aerea Emirates o Thai Airways o Singapore Airlines, presso l’aeroporto di Milano Malpensa o Roma Fiumicino.
Disbrigo delle formalità di check-in e spedizione dei bagagli direttamente fino a Luang Prabang.
Partenza, pasti e pernottamento a bordo.

2° Giorno - Arrivo a Luang Prabang

Arrivo all'aeroporto internazionale di Luang Prabang, disbrigo individuale delle formalità doganali, ritiro del bagaglio e incontro con la nostra organizzazione locale (riconoscibile dal cartello EARTH) per il trasferimento privato in città.
Sistemazione in Hotel e resto della giornata a disposizione per riposo o per una prima passeggiata nelle vie della cittadina dove ogni sera si svolge un mercatino notturno in cui si trovano in vendita piccoli oggetti artigianali, tessuti, pietanze locali e souvenir di ogni tipo.
Pasti liberi e pernottamento in Hotel.

3° Giorno - Luang Prabang

Prima colazione in Hotel.
Inizio della visita guidata della cittadina, conosciuta come la “Capitale del Buddha dorato” e dal 1995 inserita nella lista dei luoghi protetti dall’Unesco.
Sosta al Royal Palace Museum, con la sua collezione di interessanti oggetti artigianali e reperti reali: il complesso fu la residenza del re Sisavang Vatthana che salì al trono 1959 e ancor prima di suo padre Sisavang Vong.
Tappa al magnifico Wat Xiengthong, uno dei templi più raffinati del Paese e celebre per il suo particolare tetto in tipico stile laotiano, risalente al XVI secolo.
Il giro tocca anche il bellissimo santuario di Wat Mai, edificato nel XVIII secolo come monastero buddista con funzioni di cappella reale, ed il Wat Visoun.
Visita all’Arts and Ethnology Centre dove è custodita una collezione di manufatti tradizionali e artistici provenienti dalle numerose minoranze etniche che popolano il Paese.
Nel tardo pomeriggio salita al Mount Phousi, la collina che domina la città e che offre una bella vista panoramica sul Mekong, particolarmente suggestiva al tramonto.
Rientro in Hotel e pernottamento.

4° Giorno - Luang Prabang

Al mattino presto si assisterà al “Tak Bat”, la questua dei monaci, cioè una lunga processione silenziosa di monaci in abito arancione che attraversa le strade per ricevere manciate di riso caldo e profumato, che la popolazione locale offre in cestini di vimini, mentre il sole sorge e l'unico rumore è il cinguettio degli uccellini. La raccolta di elemosine mattutina è una tradizione buddista molto affascinante, ancora viva a Luang Prabang e tuttora tramandata di generazione in generazione.
Rientro in Hotel per la prima colazione.
Visita poi al Phousi Market, tipico mercatino locale dove si trovano in vendita pelle di bufalo secca, tè locale, verdure e prodotti tessili delle tribù locali.
Proseguimento per il villaggio di Ock Pop Tok per osservare il procedimento con cui la gente locale lavora la seta e sosta presso un altro interessante villaggio etnico Hmong.
Arrivo alle bellissime cascate di Khuang Si dove è possibile rinfrescarsi con una piacevole nuotata in una delle piscine naturali (portarsi costume e salviettone, ci sono cabine per cambiarsi in loco) e/o effettuare una passeggiata lungo i sentieri della foresta.
Pranzo pic-nic nei pressi delle cascate.
Nei pressi della cascata è anche possibile visitare il Bear Rescue Centre cioè un’organizzazione che protegge un particolare esemplare di orso Asiatico.
Prima di rientrare in Hotel a Luang Prabang, sosta presso il “Parco delle Farfalle” di Kuang Si per ammirare da vicino questi insetti coloratissimi che volano indisturbati tra i fiori tropicali.
Rientro in Hotel e pernottamento.

5° Giorno - Luang Prabang - Phonsavan

Prima colazione in Hotel.
Di primo mattino partenza via strada alla volta della provincia di Xiengkhuang, in direzione del capoluogo Phonsavan, lungo un percorso tra i più spettacolari e panoramici di tutto il Laos.
Il tragitto è impegnativo e tortuoso, ma si effettueranno varie soste per apprezzare il panorama e conoscere le realtà etniche della zona: il view point di Houi Hei, il villaggio Khmu di Ban Kiu Kam Pone e il villaggio Hmong di Ban Son Boom. Si toccherà anche il punto più alto raggiungibile in Laos, situato a 1500 metri di altitudine.
Arrivo in Hotel a Phonsavan nel tardo pomeriggio, non prima di aver visitato una grotta dedicata a Buddha che durante la guerra del Vietnam è servita alla popolazione locale come rifugio dai bombardamenti. Pasti liberi e pernottamento in Hotel.

6° Giorno - Phonsavan: la Piana delle Giare

Prima colazione in Hotel.
Visita al MAG (Mines Advisory Group), un'organizzazione umanitaria che si occupa di ripulire il mondo dai residui bellici (in Laos soprattutto le mine anti-uomo).
Il Laos ha subito i tragici effetti della cosiddetta “guerra del Vietnam” pur non essendo ufficialmente coinvolto nel conflitto: lungo i suoi confini correva il “sentiero di Ho Chi Minh”, attraverso cui il governo nord vietnamita cercava di rifornire di armi i ribelli vietcong del sud e, per questo motivo, obiettivo di feroci bombardamenti da parte dell’aviazione americana.
Visita al sito numero due della Piana delle Giare, un particolarissimo complesso archeologico in cui centinaia di enormi vasi sono sparsi lungo una collina.
Queste giare rappresentano ancora un fitto mistero da svelare, perché tuttora non si è in grado di decifrare a quale periodo storico appartengano e quale fosse stato il loro utilizzo.
Dopo un cammino sicuro di circa un’ora, visita al sito numero tre della piana e, nel pomeriggio, proseguimento con il sito numero uno, il più vasto contenente circa 300 giare.
Rientro in Hotel, pasti liberi e pernottamento.

7° Giorno - Phonsavan - Sam Neua

Prima colazione in Hotel.
Giornata dedicata al lungo trasferimento (circa 250 km) tra Phonsavan e Sam Neua: la strada è piuttosto tortuosa e spesso sterrata, ma il tragitto è spezzato da varie soste in villaggi di etnia Hmong e Khmu oltre che in punti panoramici da cui è possibile fotografare paesaggi mozzafiato.
Presso Hintang si ammirano dei misteriosi menhirs di cui non è nota l’origine e la funzione, forse si tratta di monumenti funebri o di cippi di qualche genere.
Prima di giungere a Sam Neua è prevista un’altra sosta presso Ban Sa Levy, un villaggio di etnia Tai Phong specializzato in tessitura.
Arrivo a Sam Neua e sistemazione in Hotel (basic).
Pasti liberi e pernottamento in Hotel.

8° Giorno - Sam Neua - grotte di Vieng Xai - Sam Neua

Prima colazione in Hotel.
L’area di Sam Neua è famosa per i suoi prodotti artigianali tessili, specialmente la tipica gonna laotiana “sin” e la giornata odierna comincia con una passeggiata nella cittadina per visitare un laboratorio tessile ed il mercato locale della frutta, verdura, pesci e carne.
Partenza poi via strada (circa 45 minuti) per andare a visitare le grotte di Vieng Xai, cioè il luogo in cui i leader comunisti del partito Pathet Lao vivevano e si rifugiavano durante la “guerra segreta” di Indocina: la grotta Kaysone Phomvihane, capo dei comunisti laotiani, la grotta del principe “rosso” Soupanouvong e la grotta dell’artiglieria da cui si gode un’incredibile vista sulla campagna circostante.
Proseguimento con una facile passeggiata attraverso le grotte minori, ammirando il bellissimo paesaggio di roccia carsica calcarea prima del ritorno in Hotel a Sam Neua.
Pasti liberi e pernottamento in Hotel.

9° Giorno - Sam Neua - Vieng Thong - safari notturno al Parco Nazionale di Nam Et

Prima colazione in Hotel.
Partenza via strada di buon mattino per un trasferimento di circa 2 ore e mezza fino al villaggio di Son Kua. Arrivo ed imbarco su una tipica barca allungata per l’inizio di una affascinante crociera di circa un paio d’ore lungo il fiume Nam Nern: i tempi di percorrenza dipendono dal livello delle acque e dalle correnti, lo staff dell’imbarcazione la conduce tra splendidi scenari di fitta vegetazione, uno a prua e uno a poppa, fino al campo nella giungla.
Sbarco e sistemazione al campo.
Pranzo cucinato dalla gente del posto seguito da un briefing sulla conservazione e la gestione del parco nazionale di Nam Et da parte del personale locale.
Verso la metà del pomeriggio partenza per il safari notturno, con sosta lungo il tragitto ad un deposito di sale per animali, dove la guida, un esperto cacciatore, è in grado di riconoscere le impronte lasciate dalla fauna della foresta.
Da qui, partenza in barca a motore spento fino al luogo previsto per la cena BBQ: mentre il sole cala si gusta cibo alla griglia rilassandosi intorno al fuoco.
Un paio d’ore dopo che è sceso il buio, di nuovo imbarco e discesa silenziosa lungo il fiume ammirando la natura selvaggia alla sola luce della torcia: esperienza unica ed emozionante!
Dopo circa due ore di navigazione, arrivo al campo e pernottamento in semplici capanne nella foresta, in stile tradizionale laotiano, circondati dai suoni della giungla.

10° Giorno - Parco Nazionale di Nam Et - Vieng Thong - Nong Khiaw

Di buon mattino, partenza per un giro nella giungla durante il quale le guide locali spiegheranno la storia del parco e individueranno alcune piante medicinali che crescono nell’area.
Rientro al campo e prima colazione.
Al termine, partenza per un’altra spettacolare crociera, con sosta lungo il percorso fluviale per un po’ di bird-watching nella foresta.
Al termine della crociera (di circa un’ora e mezza), sbarco e proseguimento via strada in direzione di Nong Khiaw che si raggiungerà in serata, dopo 5 ore di tragitto tra scenari naturali mozzafiato.
Sistemazione in Hotel, pasti liberi e pernottamento.

11° Giorno - Nong Khiaw - trekking a Muang Ngoi - Nong Khiaw

Prima colazione in Hotel.
Imbarco su una barca locale per una breve crociera (circa 1 ora) lungo il scenografico fiume Nam Ou fino a raggiungere il pittoresco villaggio di Muang Ngoi.
Da qui, inizio di un facile trekking a cui verrà dedicato il resto della giornata: si attraversano una grotta, un villaggio di etnia Khmu, vari paesaggi punteggiati da risaie e campi coltivati, un villaggio di etnia Thai Daeng.
Rientro a Muang Ngoi e possibilità di un bagno rinfrescante nelle acque del fiume, per rilassarsi al termine della giornata come fanno i locali.
Ritorno a Nong Khiaw in barca, pasti liberi e pernottamento.

12° Giorno - Nong Khiaw - Luang Prabang

Prima colazione in Hotel.
Partenza via strada fino alle grotte di Pak Ou, le “grotte dei mille Buddha”, famose per essere completamente coperte di statuette votive dell’Illuminato di ogni forma e dimensione. In questa zona si può ammirare lo scenario offerto dalle grotte calcaree, da restare senza fiato.
Imbarco su una barca locale e navigazione sul fiume Mekong fino a Luang Prabang, uno dei patrimoni culturali dell’umanità dichiarati dall’UNESCO.
Lungo la crociera, sosta ad un villaggio dove si produce il whisky distillandolo dal riso.
Arrivo, trasferimento dal molo all’Hotel e sistemazione.
Pasti liberi e pernottamento in Hotel.

13° Giorno - Luang Prabang - partenza per l’Italia

Prima colazione in Hotel.
Giornata a disposizione per relax, shopping e/o visite individuali (con camera a disposizione fino alle ore 12).
Trasferimento quindi in aeroporto in tempo utile per il decollo del volo di linea di rientro in Italia.
Pasti e pernottamento a bordo.

14° Giorno - Arrivo in Italia

Arrivo in Italia previsto in giornata.

Hotel previsti (o similari)

Stelle : -
Luang Prabang Villa Maly
Sam Neua Sam Neua Hotel
Parco Nazionale di Nam Et Nam Et Camp
Nong Khiaw Mandala Ou
Stelle :
Luang Prabang Villa Chitdara
Stelle : Standard
Phonsavan Vansana Plain Of Jars

Fantasmi e altri misteri del Laos Fantasmi e altri misteri del Laos

Prima che il buddismo si diffondesse dall’India al Sud Est Asiatico e prima ancora che i colonizzatori francesi portassero da queste parti il cristianesimo, gli abitanti del Laos erano animisti: è facile intuire come un popolo semplice, dedito all’agricoltura e […]

The post Fantasmi e altri misteri del Laos appeared first on Be Earth.








In viaggio verso Vang Vieng In viaggio verso Vang Vieng

Se siete alla ricerca di paesaggi naturali unici al mondo, dove si respira l’atmosfera più pura del sud-est asiatico, Vang Vieng è il luogo giusto per voi. Vang Vieng è una tappa obbligata di ogni viaggio in Laos. Situata nella […]

The post In viaggio verso Vang Vieng appeared first on Be Earth.



Compila il modulo per richiedere maggiori informazioni

Laos insolito

 







Aiutaci a migliorare