Giappone - Partenza speciale primavera

Tour di gruppo esclusivo Earth in lingua italiana

Difficile descrivere il Paese del Sol Levante. La tecnologia, la potenza economica sembrano sovrastare ormai la vita quotidiana. Eppure, anche a Tokyo, più facilmente nelle campagne, verso il mare, o nella splendida cittadina di Kyoto, si può respirare l’atmosfera del passato ed ammirare templi e rappresentazioni di una cultura, di uno stile di vita, profondamente diversi dai nostri. È un Paese affascinante, che in tutti i suoi aspetti riserva enormi sorprese a coloro che non si accontentano di osservarne la superficie. In Giappone ogni gesto, ogni manifestazione culturale o artistica è intrisa di garbo, sobria eleganza e spiritualità. Non a caso siamo nella patria della cerimonia del tè, dell’ikebana, ovvero dell’arte floreale, dei giardini come luoghi di pietra e di silenzio, del kendo (la scherma) e del tiro con l'arco. Tutto diviene un’arte che si assimila ad un rituale. Tra scintoismo e buddhismo, il pensiero e l’etica giapponesi sono un arcipelago di leggende in cui, nel corso del secolo, è penetrato inevitabilmente il mondo occidentale. Partenza speciale in esclusiva Earth Viaggi, un tour attraverso la modernità, la storia e la tradizione del Giappone, partendo da Tokyo, la grande metropoli, per poi proseguire verso Takayama, Shirakawago e Kanazawa, dal fascino antico e uniche nel loro genere, proseguendo poi verso Kyoto, la capitale culturale del Giappone per arrivare infine nella regione del Kansai/Hyogo, alla scoperta del bellissimo castello di Himeji.

Servizi

I trasferimenti sono con bus privato o sono effettuati in treno o autobus; la guida è locale, parlante italiano. I pernottamenti sono in Hotel 4 stelle con trattamento di pernottamento e prima colazione e 2 cene incluse, 1 delle quali in ryokan, un albergo tradizionale giapponese il cui stile è rimasto pressoché immutato nel tempo. E’ prevista l’assistenza Earth H24. Il gruppo può essere composto da minimo 10 a massimo 16 partecipanti.

Partenze di gruppo


Quote individuali di partecipazione in camera doppia

Da 10 a 12 partecipanti € 3.480,00
Da 13 a 16 partecipanti € 3.280,00
Suppl. camera singola € 700,00
Tasse aeroportuali e fuel surcharge (da riconfermare all’emissione) € 475,00
Assicurazione medico-bagaglio e annullamento € 98,00
Partenze da altri aeroporti Su richiesta
Quota gestione pratica € 70,00

Quote di partecipazione
Il presente programma è basato su orari, tasse aeroportuali, tariffe dei trasporti e costi dei servizi a terra in vigore il mese di Dicembre 2018.

Le quote di partecipazione pubblicate sono espresse in Euro e intese per persona e sono state calcolate in base al cambio valutario: 1 Euro = 127 JPY.

Le tariffe aeree sono state calcolate in base ad una specifica classe di prenotazione di gruppo e compagnia aerea, in partenza da Milano. E’ possibile richiedere (con eventuale supplemento) la partenza da tutti gli altri aeroporti italiani.

Le quotazioni alberghiere sono riferite agli hotel indicati, o similari.

Qualora i servizi indicati non fossero disponibili al momento della prenotazione Earth si riserva il diritto di modificare le quote qui riportate, sulla base dei costi dei nuovi servizi confermabili.

Una variazione delle tariffe dei trasporti, dei costi dei servizi o del tasso di cambio indicati che dovesse verificarsi entro 20 giorni dalla data di partenza, determinerà una revisione delle quote.


Sono escluse dalla “quota di partecipazione” le tasse aeroportuali e l’eventuale sovrapprezzo carburante (fuel surcharge). Essendo tali costi estremamente variabili, sono indicati all’atto della prenotazione e verranno riconfermati all’emissione del biglietto aereo.

IMPORTANTE: Sia i voli intercontinentali in partenza da Milano, che gli hotel del tour sono stati da noi preventivamente prenotati; tale disponibilità è garantita per iscrizioni effettuate entro la data del 15 Febbraio 2019. Successivamente i servizi non saranno immediatamente confermabili, ma andranno richiesti.

OPERATIVI VOLO PREVISTI (soggetti a riconferma):
LH 253    22APR    Milano Malpensa/Francoforte     1430 1545
LH 716    22APR    Francoforte/Tokyo Haneda    1810 1215 del giorno seguente
LH 743    01MAY    Osaka/Monaco    0930 1420   
LH1860    01MAY    Monaco/Milano Mlapensa    1525 1630

Recesso del consumatore (Penalità di annullamento)
In base alle Condizioni Generali di Contratto sul sito www.earthviaggi.it, al consumatore che receda dal contratto prima della partenza, fatta eccezione per i casi elencati al primo comma dell'articolo 9 (delle Condizioni Generali di Contratto di vendita di Pacchetti Turistici) e indipendentemente dal pagamento dell'acconto previsto dall’articolo 7, 1° comma (delle Condizioni Generali di Contratto di vendita di Pacchetti Turistici)  e tranne ove diversamente specificato in seguito e/o in fase di conferma dei servizi, saranno addebitati a titolo di penale:
- Il premio della copertura assicurativa;
- La quota gestione pratica;
- Le seguenti percentuali sulla quota viaggio:
 - fino a 30 giorni prima della partenza: 25% della quota di partecipazione
 - da 29 a 20 giorni prima della partenza: 35% della quota di partecipazione
 - da 19 a 14 giorni prima della partenza: 50% della quota di partecipazione
 - da 13 a 5 giorni prima della partenza 75% della quota di partecipazione
 - oltre tale termine: 100% della quota di partecipazione

Oltre alle penalità relative alla biglietteria aerea (tariffe speciali, instant purchase, low cost e voli di linea).

Si precisa che:
- il riferimento è sempre ai giorni “di calendario”;
- per determinate destinazioni, per particolari servizi, per i gruppi precostituiti e per determinate combinazioni di viaggio, le penali sopra riportate potranno subire variazioni anche rilevanti;
- per determinati servizi turistici e non turistici le penali possono essere del 100% già al momento della proposta irrevocabile o della prenotazione/conferma da parte del tour operator; tali variazioni saranno indicate nei documenti relativi ai programmi fuori catalogo o ai viaggi su misura o a viaggi e servizi in genere non rientranti pienamente o parzialmente nel presente catalogo;
- in ogni caso, nessun rimborso spetta al consumatore che decida di interrompere il viaggio o il soggiorno per volontà unilaterale

Le quote di partecipazione includono

  • Assistenza in partenza all’aeroporto di Milano Malpensa
  • Voli di linea Lufthansa da Milano Malpensa a Tokyo, via Francoforte e ritorno da Osaka, via Monaco, in classe economica
  • Tutti i trasferimenti con mezzi privati (bus da 17 o 24 a seconda del numero dei partecipanti) e/o mezzi pubblici, come indicato in programma
  • Trasferimento con treni “Shinkansen” da Tokyo a Kanazawa e da Nagoya a Kyoto, trasferimento con treno “Express Train” da Takayama a Nagoya
  • Trasferimento separato di 1 bagaglio per persona da Tokyo a Kyoto (ogni bagaglio aggiuntivo yen 2,500)
  • Sistemazione in camera doppia standard negli Hotel indicati, o similari
  • Trattamento di pernottamento e prima colazione in Hotel
  • 2 cene incluse, di cui 1 tipica giapponese in ryokan, come indicato in programma (bevande sempre escluse)
  • Guida locale parlante italiano durante le visite previste e negli spostamenti, come descritto in programma
  • Tutte le visite e le escursioni indicate in programma
  • Polizza “Viaggi Rischio Zero”, UnipolSai Assicurazioni
  • Guida del Giappone, ed. Polaris (una per camera)
  • Kit da viaggio

Le quote di partecipazione non includono

  • Assicurazioni (bagaglio/sanitaria/annullamento, UnipolSai Assicurazioni, Euro 98/156)
  • Tasse aeroportuali e fuel surcharge (Euro 475, importo da riconfermare all’emissione del biglietto aereo)
  • Quota gestione pratica (Euro 70)
  • Eventuali tasse aeroportuali locali: attualmente sono tutte inserite nei biglietti aerei; potrebbero essere richieste o modificate senza preavviso dalle autorità locali
  • Eventuali tasse d’ingresso delle apparecchiature fotografiche e video nei luoghi turistici (da pagarsi in loco)
  • Early check in e late check out negli Hotel
  • Escursioni e visite facoltative, non previste in programma
  • Pasti non previsti in programma, menù à la carte, bevande, mance, facchinaggi, extra di carattere personale e tutto quanto non espressamente indicato.

1° Giorno - Partenza per Tokyo

Partenza con volo di linea Lufthansa da Milano Malpensa per Tokyo, via Francoforte.
Pasto e pernottamento a bordo.

2° Giorno - Arrivo a Tokyo

Arrivo all’aeroporto di Tokyo alle 12,15.
Disbrigo delle formalità doganali e incontro con la nostra organizzazione locale e con la guida locale parlante italiano.
Trasferimento privato in città e inizio delle visite alla scoperta di Tokyo.
Visita alla piazza del Palazzo Imperiale e passeggiata nel quartiere di Ginza, quartiere commerciale di lusso, il cui nome deriva da gin (argento), in quanto proprio in quest’area venne stabilita nel 1612, durante il Periodo Edo, la zecca del conio dell’argento.
Al termine, trasferimento in Hotel e sistemazione nelle camere riservate.
Cena e pernottamento.

3° Giorno - Tokyo

Prima colazione in Hotel.
Intera giornata dedicata alla visita di Tokyo, con i mezzi pubblici.
Città fondata nel XV secolo col nome di Edo, intorno al 1600 fu scelta come residenza del primo Shogun Tokugawa, sotto la cui influenza si sviluppò rapidamente. Nel 1868, dopo il passaggio dei poteri dallo Shogun all’Imperatore, la città assunse l’attuale nome di Tokyo diventando la capitale dell’Impero.  A più riprese devastata da incendi e terremoti, fu inoltre distrutta dai bombardamenti del 1945; dopo la seconda guerra mondiale venne sottoposta ad imponenti opere di restauro, riedificazione e ampliamento. Tokyo è oggi la capitale del Giappone, non solo politicamente, ma anche in senso culturale, commerciale ed economico. Conta una popolazione di 12 milioni di abitanti ed è considerata una delle più moderne e popolose metropoli del mondo.
In mattinata, visita del Santuario Meiji, santuario shintoista (Jinja) dedicato alle anime dell’Imperatore Meijoi e di sua moglie, l’Imperatrice Shoken, defunti rispettivamente nel 1912 e nel 1914. In loro onore fu costruito il Santuario, che fu definitivamente inaugurato e consacrato nel 1920. L’edificio originale fu poi distrutto durante la seconda guerra mondiale.
Si prosegue verso il Distretto Harajuku, un sobborgo di Tokyo molto frequentato dai giovani, centro della cultura cosplay e luogo ideale dove recarsi per fare shopping, gustare snack locali e osservare il via vai delle persone tra i negozi che espongono le ultime tendenze della moda.
Nel pomeriggio di proseguirà con la visita del Tempio di Asakusa, il più antico ed tempio di Tokyo. La sala principale fu costruita nel 646 per onorare la Dea della misericordia Kannon. La statua fu messa in un reliquiario; oggi si può ammirare nella sala principale. Il Tempio fu poi distrutto dai bombardamenti del 10 marzo 1945 e ricostruito nel 1958. Si prosegue con una passeggiata lungo Nakamise, la strada dello shopping. Rientro in Hotel.
Pernottamento.

4° Giorno - Tokyo - Kanazawa

Prima colazione in Hotel.
Trasferimento, con la guida locale parlante italiano, alla stazione ferroviaria (con taxy pubblico) in tempo utile per la partenza del treno Shinkansen (2a classe - posti riservati) per Kanazawa.  
Pranzo libero a bordo del treno.

****Il bagaglio verrà trasportato separatamente a Kyoto a mezzo corriere. Vi ricordiamo di preparare un bagaglio a mano per le due notti a Kanazawa e Takayama****

Arrivo resto della giornata dedicata alla visita guidata di Kanazawa, la cittadina che vi riporterà nel Giappone feudale. Visita al Kenrokuen, uno dei tre giardini paesaggistici più belli del Giappone che offre un quadro diverso in ogni stagione e al Mercato Omicho Ichiba, conosciuto anche come “cucina di Kanazawa”, le origini del mercato risalgono al 1690-1721 quando a causa dei frequenti incendi che si sviluppavano nella città intorno al Castello si decise di riunire i mercati delle vicinanze nella zona attuale; è un mercato con più di 185 tra piccoli ristoranti, negozi e banchi di pesce fresco, frutta, verdura e altro come utensili per la casa, vestiti e fiori.
A seguire, passeggiata tra le antiche abitazioni di Higashi Chaya, il quartiere delle geishe e per finire visita al Distretto di Namagachi, era il quartiere dei samurai di Kanazawa, qui con le loro famiglie vivevano i samurai legati alla famiglia Maeda, che a lungo ha governato la regione. Oggi l'area è ben conservata e appare così com'era in età feudale, con stretti vicoli lastricati di pietra e delimitati da muri di cinta costruiti in maniera tradizionale, in fango e con tegole alla sommità. Ogni inverno le mura vengono ancora rivestite da stuoie di paglia (komo) per evitare i danni che gelo e neve farebbero attaccandosi alle pareti di terra. Le strade sono a forma di T e L con vicoli ciechi a scopo di difesa, così da contrastare i tentativi di fuga dei nemici.
Al termine delle visite, trasferimento in Hotel.
Pernottamento.

5° Giorno - Kanazawa - Shirakawago - Takayama

Prima colazione in Hotel.
Giornata dedicata alla visita di Shirakawago e Takayama con guida e bus espresso (pubblico).
Arrivo a Shirakawago e visita a piedi di questo piccolo villaggio noto per le sue caratteristiche case con i tetti di paglia a doppio spiovente, visita di una delle case “Gassyo-style”, antiche case in legno con tetti spioventi in paglia, uniche nel loro genere in tutto il Giappone. Un museo a cielo aperto, che riporta i visitatori in un’epoca lontana dove uomo e natura coesistevano in armonia.
Al termine delle visite si prosegue poi per Takayama sempre in bus espresso.
Visita a piedi del centro della cittadina, tre grandi arterie bastano a dare a Takayama un’aria vissuta, quella di un quartiere storico e molto turistico dal fascino desueto; passeggiare, sbirciare in una casa, gustare del sake e il gioco è fatto.
Visita alla Yatai Kaikan, il centro di esposizione dei carri allegorici che vengono utilizzati durante il Festival di Takayama e passeggiata tra i vicoli antichi di Sanmachi Suji, cuore del centro storico con le sue caratteristiche costruzioni, negozi, case da thè: è l’atmosfera purissima del Giappone tradizionale.
Al termine delle visite, trasferimento in Ryokan.
Cena tradizionale giapponese e pernottamento.

6° Giorno - Takayama - Kyoto

Prima colazione in Hotel.
Incontro con la guida e breve escursione a piedi al mercato mattutino di Takayama e alla Residenza storica dei Governatori (Takayama Jinya).
Trasferimento a piedi alla stazione e partenza per Nagoya con treno espresso. Cambio treno e proseguimento con Shinkansen per Kyoto.
Arrivo e trasferimento a piedi in Hotel.
Pernottamento.

7° Giorno - Kyoto

Prima colazione in Hotel.
Incontro con la guida e giornata dedicata alla visita di Kyoto con i mezzi pubblici.
Visita del Tempio Kiyomizu uno degli antichi templi buddhisti giapponesi e considerato patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO. Eretto nel 798, questo tempio oggi in realtà è costituito da un insieme di templi ed edifici costruiti a partire dal 1633. La sala principale presenta un grande portico sostenuto da centinaia di colonne proteso oltre il pendio e da cui si può godere di una bella e ampia vista sulla città. Da oltre 1000 anni i pellegrini pregano l'effigie a 11 teste di Kannon e bevono l’acqua della sorgente sacra: kiyomizu significa infatti "acqua pura". Ed infatti poco più in basso c'è una cascata l’Otawa-no-taki, presso la quale i visitatori bevono le acque sacre.
I visitatori che invece si recano al vicino santuario Jishu-jinja, camminando tra le diverse coppie di pietre che si snodano su un percorso di circa 18 metri, sperano in un felice futuro in amore: mancare una pietra è ovviamente di cattivo auspicio in tal senso.
A seguire, visita ai distretti di Ninen-zaka and Sannen-zaka, i meglio conservati di Kyoto: sono rimasti fermi nel tempo e riflettono l'aspetto che la città aveva prima dell'arrivo delle tecnologie moderne. Molte persone qui indossano abiti tradizionali.
Si conclude la mattinata con la visita al Padiglione Sanjusangendo, il sito sembra coltivare un interesse per il simbolismo dei numeri e per l'abbondanza: il nome “sanjusan”, la cifra sacra al buddismo “33”, rinvia al numero di intervalli tra i pilastri che sostengono la sua architettura in legno. Vista dall’esterno, essa sembra di poco valore, al di fuori del fascino della sobrietà. Ma all’interno vi farà immergere in un altro mondo, grazie all'incredibile numero di statue perfettamente allineate che vi faranno perdere la testa.
Nel pomeriggio si proseguirà con la visita del Tempio Kinkakuji o il Tempio del Padiglione Dorato.
Famosa struttura del periodo di Muromachi (1336-1573) e inserito nell’elenco del Patrimonio Mondiale dell’UNESCO nel 1994, è il reliquiario del Rokuon-ji, ovvero “Tempio del parco del cervo” dedicato alla dea Buddista della Misericordia. Fu Ashikaga Yoshimitsu (1358-1408), terzo nella dinastia Ashikaga Shogun che, nel 1398, costruì una villa di riposo per uno Shogun.Dopo la sua morte nel 1419 la villa fu trasformata in un tempio buddhista per l’Ordine Rinzai. L’unico edificio rimanente è il Padiglione Dorato.
L’attuale struttura coperta da foglie d’oro è una replica esatta dell’edificio originale, bruciato nel 1950. Si terminerà con una passeggiata lungo Bamboo Street nell’area di Arashijama.
Rientro in Hotel.
Pernottamento.

8° Giorno - Kyoto

Prima colazione in Hotel.
Giornata a disposizione per la visita libera di Kyoto, prendetevi del tempo per scoprire l’antica capitale imperiale, ricca di santuari, pagode, palazzi, templi e opere d'arte.
Pernottamento.

9° Giorno - Kyoto - Himeji - Osaka

Prima colazione in Hotel.
Partenza per Himeji bus privato e guida locale parlante italiano.
Arrivo e breve visita di Himeji con i trasporti pubblici. Visita allo splendido Castello di Himeji, chiamato anche il Castello dell’airone bianco per il suo colore e l’eleganza con il quale si erge verso l’alto. Patrimonio UNESCO, recentemente ristrutturato probabilmente il più bel castello in Giappone. Vicino al castello si trova il giardino Kokoen che in realtà consiste in ben 9 giardini progettati con vari stili. All’interno di questo giardino è possibile assistere alla cerimonia del tè.
Al termine delle visite partenza per Osaka.
Arrivo e visita guidata con i mezzi pubblici di Osaka dall’Osservatorio del Giardino Fluttuante da cui è possibile vedere Osaka a 360 gradi, al quartiere di Dotonbori che va lungo la sponda sud del fiume omonimo.
Al termine delle visite, trasferimento in Hotel.
Pernottamento.

10° Giorno - Osaka - Rientro In Italia

Prima colazione in Hotel.
Trasferimento con pullman privato all’aeroporto di Osaka in tempo utile per il disbrigo delle formalità d’imbarco e la partenza del volo di linea Lufthansa di rientro in Italia delle 9,30, via Monaco.

Hotel previsti o similari

Stelle : -
Kanazawa Kanazawa New Grand Hotel Premier
Kyoto New Miyako Hotel
Takayama Ryokan Hoshokaku
Osaka Sheraton Miyako Hotel
Stelle :
Tokyo Keio Plaza Hotel






Compila il modulo per richiedere maggiori informazioni

Giappone - Partenza speciale primavera

 







Aiutaci a migliorare