Etiopia del Nord - Partenza 18 Aprile 2019

Partenza speciale in occasione della Pasqua Copta

Un itinerario nella storia antica dell'umanità, una vera scoperta di culture e civiltà che hanno mantenuto inalterate le origini e le tradizioni. Per il viaggiatore è un incredibile salto nel passato. Il viaggio si svolge lungo un altopiano di circa 2000/3000 metri di altitudine, in aree dove le strade sono sterrate e le distanze possono richiedere molte ore di trasferimento, anche se effettuate con mezzi fuoristrada 4x4. Le sistemazioni alberghiere, al di fuori di Addis Abeba, sono modeste anche se le migliori esistenti. Il viaggio è adatto a viaggiatori esperti, con un certo spirito di adattamento e preparati ai disagi. LA VIGILIA DELLA FASIKA La Pasqua copta è una delle festività religiose più sentite. E’ un giorno di festa in cui oltre all’aspetto spirituale fatto di preghiera e raccoglimento, vi è anche la gioia che accompagna la rottura del digiuno da carne animale, durato ben 55 giorni. Il luogo più suggestivo dove assistere alla celebrazione della Fasika è sicuramente Lalibela, posto magico già di per sé, con le sue storiche chiese scavate nella roccia e con i suoi tesori millenari. Qui arrivano in processione migliaia di fedeli in preghiera, vestiti di bianco. Durante le veglie notturne l’atmosfera mistica raggiunge il suo culmine, tra una miriade di lumini che circondano le chiese più sacre dell’Etiopia, dove San Giorgio in persona pare sia passato a cavallo del suo destriero.

Quote individuali di partecipazione in camera doppia

10 partecipanti € 2.790,00
Suppl. camera singola € 410,00
Tasse aeroportuali e fuel surcharge (da riconfermare all'emissione) € 260,00
Assicurazione bagaglio-sanitaria-annullamento € 98,00
Partenze da altri aeroporti Su richiesta
Quota gestione pratica € 70,00

Quote di partecipazione
Il presente programma è basato su orari, tasse aeroportuali, tariffe dei trasporti e costi dei servizi a terra in vigore il mese di ottobre 2018.
Le quote di partecipazione indicate sono espresse in Euro e intese per persona e sono state calcolate in base al cambio valutario: 1 Euro = 1,17 USD.
 
Le tariffe aeree sono state calcolate in base ad una specifica classe di prenotazione di gruppo e compagnia aerea, in partenza da Milano. E’ possibile richiedere (con eventuale supplemento) la partenza da tutti gli altri aeroporti italiani.

Le quotazioni alberghiere sono riferite agli hotel indicati, o similari.
 
Una variazione delle tariffe dei trasporti, dei costi dei servizi o del tasso di cambio indicati che dovesse verificarsi entro 20 giorni dalla data di partenza, determinerà una revisione delle quote.

Sono escluse dalla “quota di partecipazione” le tasse aeroportuali e l’eventuale sovrapprezzo carburante (fuel surcharge). Essendo tali costi estremamente variabili, sono indicati all’atto della prenotazione e verranno riconfermati all’emissione del biglietto aereo.

Operativo voli previsto
ET703    18 APRILE    MILANO MALPENSA-ADDIS ABEBA    2025 0550 +1
ET126    20 APRILE    ADDIS ABEBA-BAHIR DAR        0710 0815
ET122    23 APRILE    GONDAR-AXUM    0950 1125 (con scalo a Lalibela)
ET121    29 APRILE    LALIBELA-ADDIS ABEBA    1210 1310
ET702    29 MAGGIO    ADDIS ABEBA-MILANO MALPENSA        2345 0725 +1

Recesso del consumatore (Penalità)
In base alle Condizioni Generali di Contratto pubblicate sul sito www.earthviaggi.it, al consumatore che receda dal contratto prima della partenza, fatta eccezione per i casi elencati al primo comma dell'articolo 9 (delle Condizioni Generali di Contratto di vendita di Pacchetti Turistici) e indipendentemente dal pagamento dell'acconto previsto dall’articolo 7, 1° comma (delle Condizioni Generali di Contratto di vendita di Pacchetti Turistici)  e tranne ove diversamente specificato in seguito e/o in fase di conferma dei servizi, saranno addebitati a titolo di penale:
- Il premio della copertura assicurativa;
- La quota gestione pratica;
- Le seguenti percentuali sulla quota viaggio:
    - fino a 30 giorni prima della partenza: 25% della quota di partecipazione
    - da 29 a 20 giorni prima della partenza: 35% della quota di partecipazione
    - da 19 a 14 giorni prima della partenza: 50% della quota di partecipazione
    - da 13 a 5 giorni prima della partenza 75% della quota di partecipazione
    - oltre tale termine: 100% della quota di partecipazione

Oltre alle penalità relative alla biglietteria aerea (tariffe speciali, instant purchase, low cost e voli di linea).

Si precisa che:
- il riferimento è sempre ai giorni “di calendario”;
- per determinate destinazioni, per particolari servizi, per i gruppi precostituiti e per determinate combinazioni di viaggio, le penali sopra riportate potranno subire variazioni anche rilevanti;
- per determinati servizi turistici e non turistici le penali possono essere del 100% già al momento della proposta irrevocabile o della prenotazione/conferma da parte del tour operator; tali variazioni saranno indicate nei documenti relativi ai programmi fuori catalogo o ai viaggi su misura o a viaggi e servizi in genere non rientranti pienamente o parzialmente nel presente catalogo;
- in ogni caso, nessun rimborso spetta al consumatore che decida di interrompere il viaggio o il soggiorno per volontà unilaterale.

Le quote di partecipazione includono

  • Voli di linea Ethiopian Airlines da Milano Malpensa ad Addis Abeba e ritorno, in classe economica
  • Volo di linea Ethiopian Airlines da Addis Abeba a Bahir Dar, da Gondar ad Axum e da Lalibela ad Addis Abeba, in classe economica
  • Navigazione con imbarcazioni locali sul lago Tana
  • Tour con mezzi fuoristrada, autisti esperti, carburante e assistenza meccanica
  • Pernottamenti in camera standard in Hotel e Lodge indicati (o similari)
  • Trattamento di sola prima colazione ad Addis Abeba e di pensione completa durante il tour (con alcuni pasti a pic nic)
  • Guida/accompagnatore locale parlante italiano
  • Visite ed escursioni indicate, compresi gli ingressi
  • Polizza “Viaggi Rischio Zero”, UnipolSai Assicurazioni
  • Guida dell’Etiopia Ed. Polaris (per camera)
  • Kit da Viaggio

Le quote di partecipazione non includono

  • Assicurazioni (bagaglio/sanitaria/annullamento, UnipolSai Assicurazioni)
  • Tasse aeroportuali e fuel surcharge (Euro 260,00, da riconfermare all’emissione del biglietto aereo)
  • Quota gestione pratica (Euro 70,00)
  • Eventuali tasse aeroportuali locali: attualmente sono tutte inserite nei biglietti aerei; potrebbero essere richieste o modificate senza preavviso dalle autorità locali
  • Tasse per videocamere
  • Visto d’ingresso (52,00 USD)
  • Escursioni e visite facoltative
  • Pasti non indicati, bevande, mance e tutto quanto non sopra specificato.

1° Giorno - giovedì 18 aprile - Partenza per Addis Abeba

Partenza dall’aeroporto di Milano Malpensa con il volo di linea Ethiopian Airlines per Addis Abeba.
Pasti e pernottamento a bordo.

2° Giorno - venerdì 19 aprile - Arrivo ad Addis Abeba

Arrivo all'aeroporto Bole di Addis Abeba, disbrigo delle formalità doganali e incontro con l’organizzazione locale. Trasferimento in Hotel.
La città di Addis Abeba giace ai piedi del Monte Entoto, ed ha la caratteristica di una grande escursione altimetrica passando dai 2.326 metri della periferia meridionale nella zona dell'aeroporto di Addis Abeba-Bole agli oltre 3.000 della zona settentrionale.
Giornata dedicata alla visita del Museo Nazionale ed Etnografico, delle colline di Entoto, della Cattedrale di San Giorgio e del quartiere del “Merkato”.
Pernottamento in Hotel.

3° Giorno - sabato 20 aprile - Addis Abeba - Bahir Dar - Lago Tana

Trasferimento in aeroporto e partenza con il volo per Bahir Dar. Bahir Dar è una piacevole città situata a 1800 m sulle rive del Lago Tana, il più grande dell’Etiopia e sorgente del Nilo Azzurro.
Navigazione sul Lago Tana, disseminato di 37 isolette sulle quali si trovano chiese e monasteri di grande interesse storico e culturale (sono patrimonio dell’Unesco), che con i loro sacerdoti armati di croci permettono un salto all’indietro nel tempo.
Visita alla penisola di Zeghie, delle Chiese di Ura Kidane Meheret e Azua Mariam (passeggiata in una bella foresta di ca. 30 minuti).
Pomeriggio dedicato alla visita delle Cascate del Nilo Azzurro. Il lago Tana è ha per emissario il Nilo Azzurro, che da esso prende origine verso Sud, formando, dopo un tratto di qualche km, le Cascate del Nilo Azzurro, una volta molto imponenti ora non così ricche di acque.
Pensione completa e pernottamento in Hotel.

4° Giorno - domenica 21 aprile - Bahir Dar - Gondar

Partenza per il villaggio di Gondar (ca. 180 km).
Visita della città (posta a 2300 m-slm), dei castelli, dei bagni di Fasilidas e della chiesa di Debre Beran Selassie “Luce della Trinità”, splendidamente affrescata, capolavori dell'arte gondariana.
Fu costruita da Fasil per difendere l’Arca dell’Alleanza dall’invasione musulmana di Amhed Gragn e il suo soffitto con i cherubini è il soggetto più fotografato d’Etiopia.
Pensione completa e pernottamento in Hotel.

5° Giorno - lunedì 22 aprile - Gondar - Parco dei Monti Simien

Partenza per Sankaber posta a 3100 m-slm nel Parco dei Monti Simien (120 km, circa 2 ore) e passeggiata fino alle cascate di Jimbar.
Il parco dei monti Simien, “Nord” in amarico, è un enorme massiccio vulcanico, eroso dalla pioggia e dai fiumi. Un susseguirsi di guglie, picchi, canyons, gole e crepacci, montagne a corno e a becco d’aquila, sui picchi e sugli altopiani che si stendono tra i 3.000 e i 4.000 metri. Questo paesaggio è costellato da una vegetazione “Afro -Alpina” con molte piante endemiche. Nel parco vive una fauna particolare: i walya (gli stambecchi delle Simien), il babbuino Gelada, dal folto pelo e dalla dieta unicamente erbivora, il Lupo del Simien.   
Rientro a Gondar.
Pensione completa e pernottamento in Hotel.

6° Giorno - martedì 23 aprile - Gondar - Axum

Trasferimento all’aeroporto e volo per Axum (2100 m-slm).
Visita della città, dei siti archeologici, del museo e della chiesa di Debre Tsion, famosa per conservare, secondo la chiesa etiopica, l'Arca dell'Alleanza.
Pensione completa e pernottamento in Hotel.

7° Giorno - mercoledì 24 aprile - Axum - Hawsien

Partenza per Hawsien (210 km, circa 3 ore) nella regione del Tigrai. Lungo il percorso visita al Tempio della Luna, antichissimo esempio di architettura sabea, con diverse similitudini con le costruzioni di Marib nello Yemen e alla chiesa di Medane Alem Adi Kesho.
Pensione completa e pernottamento in Hotel.

8° Giorno - giovedì 25 aprile - Escursioni in Amba Geralta

Nel nord est del Tigray ci sono più di centocinquanta chiese e monasteri scavati nella roccia o addossati a pareti rocciose. Queste chiese vennero scolpite tra il decimo e il sedicesimo secolo e gli stili variano dal più antico della basilica etiopica arcaica che si rifaceva alle costruzioni axumite fino allo stile della basilica tigrina. I costruttori sceglievano lo stesso tipo di roccia, solida e compatta ma lavorabile. I monaci salivano in alto per desiderio di distacco, solitudine e anticipazione del paradiso ma comunque caverne e anfratti hanno sempre avuto a che fare con la Natività. Per quanto straordinario, quello che avvenne durante questo periodo di rinascimento del monachesimo non stupisce pensando all’Etiopia. Quello che invece stupisce è che di queste chiese fino al 1966 se ne sapesse poco niente. Non sono chiese da museo né attrazioni turistiche e neppure riserve di studio per gli accademici; la maggior parte fanno quello che hanno sempre fatto: posti dove i fedeli si ritrovano per celebrare eucarestie, nascite, unioni, morti.
Visita di alcune chiese della zona dell'Amba Geralta: Mariam Papaseity, Debre Tsion e Abraha Atsebha. Alcune di queste chiese sono raggiungibili con passeggiate di diversa difficoltà.
Rientro in Hotel.
Pensione completa e pernottamento in Hotel.

9° Giorno - venerdì 26 aprile - Hawsien - Lalibela

Trasferimento a Lalibela (ca. 460 km). Dopo Axum e la regione del Tigrai il cristianesimo etiopico si spinse più a sud e durante il medioevo si ritirò nelle montagne inaccessibili della regione del Lasta.  
Qui si sviluppò il regno fiorente della dinastia degli Zague, re -santi che costruirono le chiese di Lalibela.  La strada scende su un affluente del fiume Tekeze per poi risalire costeggiando il grande massiccio dell’Abuna Josef.    
Arrivo a Lalibela, maestosa città africana scolpita nella roccia rossa vulcanica alla base di questa remota città, a ricreare la simbologia di Gerusalemme quasi un millennio fa.
Pensione completa e pernottamento in Hotel.

10° Giorno - sabato 27 aprile - Lalibela - Vigilia di Fasika

Giornata dedicata alla visita della città dichiarata dall’UNESCO Patrimonio dell’Umanità nel 1978 e delle Chiese monolitiche ed ipogee (risalenti al XI° e XII° secolo), con pitture originali raffiguranti scene dell’Antico e del Nuovo Testamento.
Processioni alle veglie notturne della Fasika, la Pasqua copta.
Pensione completa e pernottamento in Hotel.

11° Giorno - domenica 28 aprile - Lalibela

Partenza sulle montagne verso il Nord per arrivare alla chiesa di Yemrehana Christos. E’ una chiesa in una caverna in stile axumita, uno degli esempi più belli e meglio conservati. Sulla montagna che sovrasta Lalibela c’è ancora un’altra chiesa ipogea che si apre sul fianco della montagna e da cui c’è un bellissimo panorama.  
Pensione completa e pernottamento in Hotel.

12° Giorno - lunedì 29 aprile - Lalibela - Addis Abeba - Rientro in Italia

Trasferimento in aeroporto e partenza con il volo per Addis Abeba. Arrivo e trasferimento in Hotel. Camere a disposizione in day-use (1 camera ogni 4 persone).
Cena tradizionale in ristorante.
Trasferimento in aeroporto per la partenza con il volo di linea Ethiopian Airlines per Milano.
Pasti e pernottamento a bordo.

13° Giorno - martedì 30 aprile - Arrivo in Italia

Arrivo all’aeroporto di Milano Malpensa.

Hotel previsti (o similari)

Stelle : -
Addis Abeba Hotel Jupiter
Adigrat Agoro Lodge
Lalibela Hotel Tukul Village
Gondar Hotel Goha
Axum Hotel Sabean
Bahir Dar Hotel Jacaranda



Etiopia, la rotta storica Etiopia, la rotta storica

Lei riposa in una teca di vetro. O meglio, quello che resta di lei. Un pezzo di cranio, uno di femore, parte della colonna vertebrale e del bacino e qualche altro osso del suo scheletro. Lei è Lucy, donna di […]

The post Etiopia, la rotta storica appeared first on Be Earth.


Lalibela, la Gerusalemme d’Africa Lalibela, Etiopia

L’Etiopia è la testimonianza più genuina della storia millenaria dell’Africa, una storia all’interno della quale si intrecciano le culture di tutto il Pianeta: prendiamo per esempio Lalibela. Situata nel nord dell’Etiopia a circa 600 chilometri dalla capitale Addis Abeba, Lalibela […]

The post Lalibela, la Gerusalemme d’Africa appeared first on Be Earth.







Compila il modulo per richiedere maggiori informazioni

Etiopia del Nord - Partenza 18 Aprile 2019

 







Aiutaci a migliorare