Ecuador coloniale - Partenza 17 Febbraio 2019

Tour di gruppo a date fisse

Il tour prevede il percorso lungo la “Avenida de los Volcanes” da Quito a Guayaquil, con soste al Parco del Cotopaxi, a Riobamba detta “La Sultana delle Ande” e alla città coloniale di Cuenca. Il programma include tutte le visite dei siti più interessanti. E’ possibile aggiungere un’estensione alle Isole Galapagos.

Servizi

I trasferimenti sono con autista e guida parlante italiano; i pernottamenti previsti in Hotel di prima categoria e 3 pasti inclusi. Assistenza Earth H24. Sono esclusi dalla quotazione i collegamenti aerei intercontinentali, per poter usufruire delle promozioni offerte dalle principali compagnie aeree. I voli da/per l’Ecuador saranno proposti alle migliori condizioni tariffarie disponibili all’atto della prenotazione.

Partenze di gruppo


Quote individuali di partecipazione in camera doppia

2 partecipanti € 1.540,00
Suppl. camera singola € 400,00
Quota volo da Milano per Quito e ritorno da Guayaquil (via Amsterdam) incluse le tasse aeroportuali e fuel surcharge e i diritti d’agenzia a partire da € 950,00
Assicurazione bagaglio-sanitaria-annullamento € 98,00
Partenze da altri aeroporti Su richiesta
Quota gestione pratica € 70,00

Quote di partecipazione
Il presente programma è basato su orari, tasse aeroportuali, tariffe dei trasporti e costi dei servizi a terra in vigore il mese di ottobre 2018.
Le quote sono valide fino al: 31/12/2019.

Le quote di partecipazione sono espresse in Euro e intese per persona e sono state calcolate in base al cambio valutario: 1 Euro = 1,15 USD.

Le tariffe aeree sono state calcolate in base ad una specifica classe di prenotazione (classe R) e compagnia aerea (Klm), in partenza da Milano. E’ possibile richiedere (con eventuale supplemento) la partenza da tutti gli altri aeroporti italiani.

Le quotazioni alberghiere sono riferite agli hotel indicati, o similari.

Qualora i servizi indicati non fossero disponibili al momento della prenotazione Earth si riserva il diritto di modificare le quote qui riportate, sulla base dei costi dei nuovi servizi confermabili.

Una variazione delle tariffe dei trasporti, dei costi dei servizi o del tasso di cambio indicati che dovesse verificarsi entro 20 giorni dalla data di partenza, determinerà una revisione delle quote.

Sono escluse dalla “quota di partecipazione” le tasse aeroportuali e l’eventuale sovrapprezzo carburante (fuel surcharge). Essendo tali costi estremamente variabili, sono indicati all’atto della prenotazione e verranno riconfermati all’emissione del biglietto aereo.

Recesso del consumatore (Penalità di annullamento)
In base alle Condizioni Generali di Contratto sul sito www.earthviaggi.it, al consumatore che receda dal contratto prima della partenza, fatta eccezione per i casi elencati al primo comma dell'articolo 9 (delle Condizioni Generali di Contratto di vendita di Pacchetti Turistici) e indipendentemente dal pagamento dell'acconto previsto dall’articolo 7, 1° comma (delle Condizioni Generali di Contratto di vendita di Pacchetti Turistici)  e tranne ove diversamente specificato in seguito e/o in fase di conferma dei servizi, saranno addebitati a titolo di penale:
- Il premio della copertura assicurativa;
- La quota gestione pratica;
- Le seguenti percentuali sulla quota viaggio:
    - fino a 30 giorni prima della partenza: 25% della quota di partecipazione
    - da 29 a 20 giorni prima della partenza: 35% della quota di partecipazione
    - da 19 a 14 giorni prima della partenza: 50% della quota di partecipazione
    - da 13 a 5 giorni prima della partenza 75% della quota di partecipazione
    - oltre tale termine: 100% della quota di partecipazione

Oltre alle penalità relative alla biglietteria aerea (tariffe speciali, instant purchase, low cost e voli di linea).

Si precisa che:
- il riferimento è sempre ai giorni “di calendario”;
- per determinate destinazioni, per particolari servizi, per i gruppi precostituiti e per determinate combinazioni di viaggio, le penali sopra riportate potranno subire variazioni anche rilevanti;
- per determinati servizi turistici e non turistici le penali possono essere del 100% già al momento della proposta irrevocabile o della prenotazione/conferma da parte del tour operator; tali variazioni saranno indicate nei documenti relativi ai programmi fuori catalogo o ai viaggi su misura o a viaggi e servizi in genere non rientranti pienamente o parzialmente nel presente catalogo;
- in ogni caso, nessun rimborso spetta al consumatore che decida di interrompere il viaggio o il soggiorno per volontà unilaterale.

Le quote di partecipazione includono

  • Tutti i trasferimenti privati da e per gli aeroporti a Quito e Guayaquil e durante il tour, con autista e guida parlante italiano (guida/autista per la base 2 partecipanti)
  • Pernottamenti in camera doppia standard negli hotel indicati (o similari)
  • Trattamento di sola prima colazione (inclusi un pranzo e due cene, come indicato in programma)
  • Visite ed escursioni compresi gli ingressi, indicati in programma
  • Polizza “Viaggi Rischio Zero”, UnipolSai Assicurazioni
  • Guida dell’Ecuador, ed. Polaris (per camera)
  • Kit da viaggio

Le quote di partecipazione non includono

  • Tutti i voli e le relative tasse aeroportuali
  • Assicurazioni (bagaglio/sanitaria/annullamento, UnipolSai Assicurazioni)
  • Quota gestione pratica (Euro 70,00)
  • Eventuali tasse aeroportuali locali: attualmente sono tutte inserite nei biglietti aerei; potrebbero essere richieste o modificate senza preavviso dalle autorità locali
  • Tasse d’Ingresso delle apparecchiature fotografiche nei luoghi turistici (da pagare in loco)
  • Early check in e late check out negli Hotel, eccetto dove specificato
  • Escursioni e visite facoltative, non previste in programma
  • Pasti non previsti in programma, menù à la carte, bevande, mance, facchinaggi, extra di carattere personale e tutto quanto non espressamente indicato.

1° Giorno - domenica 17 febbraio - Partenza per Quito

Arrivo all’aeroporto di Quito, incontro con la nostra organizzazione e la guida parlante italiano per il trasferimento in Hotel (ca. 50 km). Pernottamento.
Quito, capitale dello stato, capoluogo della provincia di Pichincha e sede del Distretto Metropolitano di Quito. È situata nella zona centrosettentrionale del paese, sulla catena andina, si trova a 2.850 m, ai piedi del vulcano Pichincha (4.794 m). Quito è centro commerciale, industriale (stabilimenti tessili, alimentari e chimici, calzaturifici) e culturale (Università Centrale del 1787, osservatorio astronomico, musei). Il suo nome deriva dalla tribù dei Quitus. Sebbene sorga in prossimità dell'equatore, Quito gode di un clima temperato, con escursioni termiche annue poco accentuate, notti fresche e precipitazioni abbondanti. Divisa in tre parti da due profondi burroni che scendono dal vulcano Pichincha, presenta nel complesso un aspetto moderno, con magnifici parchi.

2° Giorno - lunedì 18 febbraio - Quito

Partenza per la visita di Quito, che è stata dichiarata Patrimonio Culturale dell’Umanitá nel 1978, dall’UNESCO.
Il percorso comincia dalla zona residenziale moderna situata a nord, che viene attraversata percorrendo delle strade enormi che portano al Centro Economico Moderno che termina con il palazzo Legislativo, porta d'entrata alla "Vecchio Quito" o quartiere coloniale, gioiello storico e culturale della nazione equatoriale. Visita della Piazza dell'Indipendenza, della Cattedrale, dell'Arcivescovado, della chiesa della compagnia di Jesus, della chiesa di San Francisco, monumenti che rivelano la grandezza del popolo meticcio.
Nel pomeriggio partenza per la visita della “Mitad del Mundo”, a circa un’ora da Quito, dove è stato stabilito con precisione il passaggio della linea equatoriale, che segna esattamente la latitudine 00°00'00, realizzato durante la prima metà del XVIII° secolo, dalla Spedizione Geodetica Francese, da alcuni funzionari spagnoli, ma anche dagli scienziati di Quito.
Pernottamento in Hotel.

3° Giorno - martedì 19 febbraio - Quito - Cotopaxi - Lasso

Partenza verso sud, lungo la valle dei vulcani in direzione della regione del Cotopaxi, dominata dal vulcano omonimo, sempre innevato, la cui cima raggiunge i 5897 metri. Dopo circa due ore di strada per questo tragitto naturale di grandi vallate che sonnecchiano ai piedi della Cordigliera Orientale e Occidentale, visita del Parco Nazionale, grande riserva ecologica molto interessante dal punto di vista geologico e botanico. Pranzo in ristorante locale. Proseguimento per Lasso e arrivo nel pomeriggio. Sistemazione in Hacienda. Cena e pernottamento.

4° Giorno - mercoledì 20 febbraio - Lasso - Riobamba

Partenza per la Laguna Quilotoa, posta alla base del vulcano omonimo (ca. 2 ore) alla scoperta del vulcano dal cratere arido e dalle pendenze solcate, dove, a ridosso della montagna, vi abitano alcune comunità agricole. La sua particolarità viene dal lago che occupa tutto il cratere. E' una distesa di un blu verde smeraldo di 2 chilometri. La laguna è a 3800 metri.
Al termine partenza per Riobamba (ca. 4 ore), posta a 2750 m slm, soprannominata "Sultana delle Ande" per la sua posizione privilegiata ai piedi del Chimborazo, la più grande montagna dell'Ecuador (6310 metri). Questa piccola città di qualche centinaio di abitanti, si è sviluppata attorno alla ferrovia che collega la costa delle Ande e si trova in prossimità di impressionanti montagne. Con le sue case bianche e le sue strade dritte, Riobamba è una città nobile, di un tracciato urbano perfetto, ben orientato ed esposto a tutti i venti, in una pianura tra le più regolari del paese.
Sistemazione in Hotel. Cena e pernottamento.

5° Giorno - giovedì 21 febbraio - Riobamba - Cuenca

Partenza al mattino presto per la visita del mercato di Guamote del giovedì (ca. 2 ore).
Guamote che si trova a 51 km al sud di Riobamba, è posta a 3048 metri di altitudine, in uno scenario naturale di una bellezza eccezionale, contrasto con la semplicità, addirittura la povertà del villaggio.
Il giovedì, la borgata è animata da una grande fiera dove si trovano gli abitanti dei villaggi che nessuna strada collega al resto del mondo, fedeli al loro stile di vita tradizionale.
Trasferimento ad Aluasi (ca. 1 ora) e partenza con il “Tren de los Andes” (operativo tutti i giorni, tranne il lunedì e ogni ultimo martedì del mese) per il villaggio di Sibambe, attraversando la “Nariz del Diablo”. Rientro alla stazione di Alausi e proseguimento per Ingapirca, posta a 3100 m slm (2 ore e 30 minuti mcirca). Visita della fortezza incaica, le cui rovine costituiscono il più importante sito precolombiano del paese. Ingapirca risale al XV° secolo, sotto il regno dell'Imperatore Huayna Capac. Resta un mistero il vero utilizzo, una fortezza, un osservatorio oppure un tempio consacrato?
Proseguimento per Cuenca, posta a 2530 m slm (ca. 1 ora e 30 minuti) e sistemazione in Hotel.
Pernottamento in Hotel.

6° Giorno - venerdì 22 febbraio - Cuenca - Guayaquil

Partenza per la visita della città di Cuenca, che merita di essere considerata una delle più belle città del paese. Non manca niente a Cuenca per avere una personalità audace e vigorosa. Tutti i suoi componenti sono diversi e originali. L'architettura, il paesaggio, i costumi e naturalmente gli abitanti. Non si può divedere Cuenca in parti, bisogna considerarla nel suo insieme, con i suoi fiumi turbolenti, i suoi salici piangenti, i suoi eucalipti, i suoi ponti, i suoi chiostri, i suoi mercati, la chola, tipica donna meticcia e l'aratore, il cittadino moderno e il paesano. Cuenca è anche un centro artigianale rinomato per metallo argentato, ceramica, tessitura ecc… Visita del museo delle culture aborigene, collezione privata che raccoglie una vera ricchezza archeologica, culturale ed etnografica dell'Ecuador e della fabbrica dei cappelli di paglia “toquila”. Nel pomeriggio trasferimento a Guayaquil (circa 4 ore) e sistemazione in Hotel. Pernottamento in Hotel.

7° Giorno - sabato 23 febbraio - Guayaquil - Rientro in Italia

Trasferimento in aeroporto per la partenza del volo di rientro in Italia.

8° Giorno - domenica 24 febbraio - Arrivo in italia

Hotel previsti o similari

Stelle : -
Quito Hotel Mercure Alameda
Riobamba Hotel Abraspungo
Guayaquil Hotel Unipark
Cuenca Hotel Carvallo
Salcedo Hotel Rumipamba de las Rosas









I vulcani dell’Ecuador I vulcani dell'Ecuador

L’Ecuador è una terra di straordinaria bellezza. Il paese vanta una ricchezza naturale senza pari, con una diversità di flora e fauna tra le più alte al mondo. L’Ecuador è anche e soprattutto terra di contrasti: dalle regioni dell’Amazzonia alle ripide […]

The post I vulcani dell’Ecuador appeared first on Be Earth.


Compila il modulo per richiedere maggiori informazioni

Ecuador coloniale - Partenza 17 Febbraio 2019

 







Aiutaci a migliorare