Ecuador Panorama

La via dei vulcani

L’Ecuador è un Paese a cavallo dell’equatore che si trova sulla costa occidentale del Sudamerica. Il suo territorio variegato comprende l’impenetrabile foresta amazzonica, la cordigliera andina punteggiata da 38 vulcani, che, incappucciati di nevi perenni, arrivano fino ai 6.267 metri del Chimborazo, la costa dalle sterminate spiagge con mangrovie e piantagioni di banane e cacao e infine le isole Galápagos, regno della biodiversità. Ai piedi delle Ande, a un’altezza di 2850 m, si trova Quito, la capitale, famosa per il centro cittadino in stile coloniale spagnolo, quasi completamente intatto, che ospita palazzi e siti religiosi decorati risalenti al XVI-XVII secolo, tra cui la chiesa barocca della Compagnia di Gesù. Il tour prevede il percorso lungo la “Avenida de los Volcanes” da Quito a Guayaquil, con soste al Parco del Cotopaxi, a Riobamba detta “La Sultana delle Ande” e alla città coloniale di Cuenca. E’ prevista inoltre la visita al Parco Nazionale Cajas: oltre ad avere più di 200 lagune e più di cento laghi, questa riserva della biosfera è l'area con la maggiore diversità biologica nella zona più antica delle Ande. Sono proposte 2 categorie alberghiere tra cui scegliere. I trasferimenti sono privati con autista e guida parlante italiano. È possibile effettuare l’estensione al mercato di Otavalo, in Amazzonia e alle Isole Galapagos.

Quote individuali di partecipazione in camera doppia - Hotel Categoria Turistica

2 partecipanti € 2.830,00
3 partecipanti € 2.580,00
4 partecipanti € 2.500,00
Suppl. camera singola € 260,00
Tasse aeroportuali e fuel surcharge (da riconfermare all'emissione) € 450,00
Assicurazione bagaglio-sanitaria-annullamento € 98,00
Partenze da altri aeroporti Su richiesta
Quota gestione pratica € 70,00

Quote individuali di partecipazione in camera doppia - Hotel Categoria Superior

2 partecipanti € 2.880,00
3 partecipanti € 2.630,00
4 partecipanti € 2.530,00
Suppl. camera singola € 330,00
Tasse aeroportuali e fuel surcharge (da riconfermare all'emissione) € 450,00
Assicurazione bagaglio-sanitaria-annullamento € 98,00
Partenze da altri aeroporti Su richiesta
Quota gestione pratica € 70,00

Supplementi volo

Dal: 20/06/2019 Al: 18/07/2019 € 250,00
Dal: 16/08/2019 Al: 31/08/2019 € 250,00
Dal: 19/07/2019 Al: 15/08/2019 € 470,00
Dal: 01/12/2019 Al: 31/12/2019 € 470,00

Quote di partecipazione
Il presente programma è basato su orari, tasse aeroportuali, tariffe dei trasporti e costi dei servizi a terra in vigore il mese di ottobre 2018.
Le quote sono valide fino al: 31/12/2019.

Le quote di partecipazione sono espresse in Euro e intese per persona e sono state calcolate in base al cambio valutario: 1 Euro = 1,15 USD.

Le tariffe aeree sono state calcolate in base ad una specifica classe di prenotazione (classe Q) e compagnia aerea (Iberia), in partenza da Milano. E’ possibile richiedere (con eventuale supplemento) la partenza da tutti gli altri aeroporti italiani.

Le quotazioni alberghiere sono riferite agli hotel indicati, o similari.

Qualora i servizi indicati non fossero disponibili al momento della prenotazione Earth si riserva il diritto di modificare le quote qui riportate, sulla base dei costi dei nuovi servizi confermabili.

Una variazione delle tariffe dei trasporti, dei costi dei servizi o del tasso di cambio indicati che dovesse verificarsi entro 20 giorni dalla data di partenza, determinerà una revisione delle quote.

Sono escluse dalla “quota di partecipazione” le tasse aeroportuali e l’eventuale sovrapprezzo carburante (fuel surcharge). Essendo tali costi estremamente variabili, sono indicati all’atto della prenotazione e verranno riconfermati all’emissione del biglietto aereo.

Recesso del consumatore (Penalità di annullamento)
In base alle Condizioni Generali di Contratto sul sito www.earthviaggi.it, al consumatore che receda dal contratto prima della partenza, fatta eccezione per i casi elencati al primo comma dell'articolo 9 (delle Condizioni Generali di Contratto di vendita di Pacchetti Turistici) e indipendentemente dal pagamento dell'acconto previsto dall’articolo 7, 1° comma (delle Condizioni Generali di Contratto di vendita di Pacchetti Turistici)  e tranne ove diversamente specificato in seguito e/o in fase di conferma dei servizi, saranno addebitati a titolo di penale:
- Il premio della copertura assicurativa;
- La quota gestione pratica;
- Le seguenti percentuali sulla quota viaggio:
    - fino a 30 giorni prima della partenza: 25% della quota di partecipazione
    - da 29 a 20 giorni prima della partenza: 35% della quota di partecipazione
    - da 19 a 14 giorni prima della partenza: 50% della quota di partecipazione
    - da 13 a 5 giorni prima della partenza 75% della quota di partecipazione
    - oltre tale termine: 100% della quota di partecipazione

Oltre alle penalità relative alla biglietteria aerea (tariffe speciali, instant purchase, low cost e voli di linea).

Si precisa che:
- il riferimento è sempre ai giorni “di calendario”;
- per determinate destinazioni, per particolari servizi, per i gruppi precostituiti e per determinate combinazioni di viaggio, le penali sopra riportate potranno subire variazioni anche rilevanti;
- per determinati servizi turistici e non turistici le penali possono essere del 100% già al momento della proposta irrevocabile o della prenotazione/conferma da parte del tour operator; tali variazioni saranno indicate nei documenti relativi ai programmi fuori catalogo o ai viaggi su misura o a viaggi e servizi in genere non rientranti pienamente o parzialmente nel presente catalogo;
- in ogni caso, nessun rimborso spetta al consumatore che decida di interrompere il viaggio o il soggiorno per volontà unilaterale.

Le quote di partecipazione includono

  • Voli di linea Iberia da Milano a Quito e ritorno da Guayaquil (via Madrid), in classe economica
  • Franchigia bagaglio: 23 Kg di bagaglio registrato più 1 solo bagaglio a mano di massimo 5 kg
  • Tutti i trasferimenti privati da e per gli aeroporti a Quito e Guayaquil e durante il tour, con autista e guida parlante italiano (guida/autista per la base 2 partecipanti)
  • Sistemazione in camera doppia standard negli Hotel indicati, o similari, della categoria prescelta
  • Trattamento di sola prima colazione (inclusa una cena, come indicato in programma)
  • Visite ed escursioni compresi gli ingressi, indicati in programma
  • Polizza “Viaggi Rischio Zero”, UnipolSai Assicurazioni
  • Guida dell’Ecuador, ed. Polaris (per camera)
  • Kit da viaggio

Le quote di partecipazione non includono

  • Assicurazioni (bagaglio/sanitaria/annullamento, UnipolSai Assicurazioni)
  • Tasse aeroportuali e fuel surcharge (Euro 450,00, importo da riconfermare all’emissione del biglietto aereo)
  • Quota gestione pratica (Euro 70,00)
  • Eventuali tasse aeroportuali locali: attualmente sono tutte inserite nei biglietti aerei; potrebbero essere richieste o modificate senza preavviso dalle autorità locali
  • Tasse d’Ingresso delle apparecchiature fotografiche nei luoghi turistici (da pagare in loco)
  • Early check in e late check out negli Hotel, eccetto dove specificato
  • Escursioni e visite facoltative, non previste in programma
  • Pasti non previsti in programma, menù à la carte, bevande, mance, facchinaggi, extra di carattere personale e tutto quanto non espressamente indicato.

1° Giorno - Partenza per Quito

Partenza da Milano con volo di linea per Quito. Arrivo, incontro con la nostra organizzazione e la guida parlante italiano per il trasferimento in Hotel. Pernottamento.

2° Giorno - Quito

Quito, la capitale dell'Ecuador, è posta a 2800 metri di quota ai piedi del vulcano attivo Pichincha.
Visita del centro coloniale dichiarato Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO per la sua straordinaria ricchezza architettonica: San Francisco de Quito, fondata dagli spagnoli nel 1534 sui resti della città indigena di Quitus la Chiesa di San Francisco costruita nel 1536 sulla copia esatta dell'Escorial di Madrid.
Nel pomeriggio visita alla "Mitad del Mundo" a 30 minuti a nord di Quito dove è stato stabilito con precisione il passaggio della linea equatoriale, che segna esattamente la latitudine 00°00'00, realizzato durante la prima metà del XVIII° secolo, dalla Spedizione Geodetica Francese, da alcuni funzionari spagnoli, ma anche dagli scienziati di Quito.
Pernottamento in Hotel.

3° Giorno - Quito - Cotopaxi - Lasso

Partenza verso sud, lungo la valle dei vulcani in direzione della regione del Cotopaxi, dominata dal vulcano omonimo, sempre innevato, la cui cima raggiunge i 5897 metri. Dopo circa due ore di strada per questo tragitto naturale di grandi vallate che sonnecchiano ai piedi della Cordigliera Orientale e Occidentale, visita del Parco Nazionale, grande riserva ecologica molto interessante dal punto di vista geologico e botanico.
Al termine, proseguimento per Lasso e arrivo nel pomeriggio.
Pernottamento in Hotel.

4° Giorno - Lasso - Riobamba

Partenza per la Laguna Quilotoa, posta alla base del vulcano omonimo. Al termine proseguimento per Riobamba (posta a 2750 m slm), soprannominata "Sultana delle Ande" per la sua posizione privilegiata ai piedi del Chimborazo, la più grande montagna dell'Ecuador (6310 metri). Questa piccola città di qualche centinaio di abitanti, si è sviluppata attorno alla ferrovia che collega la costa delle Ande e si trova in prossimità di impressionanti montagne. Con le sue case bianche e le sue strade dritte, Riobamba è una città nobile, di un tracciato urbano perfetto, ben orientato ed esposto a tutti i venti, in una pianura tra le più regolari del paese. Sistemazione in Hotel. Cena e pernottamento.

5° Giorno - Riobamba - Cuenca

Partenza prendendo la strada panamericana per raggiungere una zona di grandi e fertili vallate dove la terra è nera e silenziosa. Durante il tragitto si visita la chiesa di Balbanera, la prima nel territorio ecuadoregno, costruita all'epoca della colonizzazione, nel XV° secolo. E' la sola traccia della fondazione spagnola della prima città di Quito, situata non lontano dalla laguna di Colta. Trasferimento ad Aluasi e partenza con il “Tren de los Andes” per il villaggio di Sibambe, attraversando la “Nariz del Diablo”. Rientro alla stazione di Alausi e proseguimento per Ingapirca (posta a 3100 m slm). Visita della fortezza incaica, le cui rovine costituiscono il più importante sito precolombiano del paese. Ingapirca risale al XV° secolo, sotto il regno dell'Imperatore Huayna Capac. Resta un mistero il vero utilizzo, una fortezza, un osservatorio oppure un tempio consacrato? Proseguimento per Cuenca (posta a 2530 m slm) e sistemazione in Hotel. Pernottamento in Hotel.

6° Giorno - Cuenca

Partenza per la visita della città di Cuenca, che merita di essere considerata una delle più belle città del paese. Non manca niente a Cuenca per avere una personalità audace e vigorosa. Tutti i suoi componenti sono diversi e originali. L'architettura, il paesaggio, i costumi e naturalmente gli abitanti. Non si può divedere Cuenca in parti, bisogna considerarla nel suo insieme, con i suoi fiumi turbolenti, i suoi salici piangenti, i suoi eucalipti, i suoi ponti, i suoi chiostri, i suoi mercati, la chola, tipica donna meticcia e l'aratore, il cittadino moderno e il paesano. Cuenca è anche un centro artigianale rinomato per metallo argentato, ceramica, tessitura ecc… Visita della Cattedrale, della Chiesa del Carmen e del Convento. Visita del museo delle culture aborigene, collezione privata che raccoglie una vera ricchezza archeologica, culturale ed etnografica dell'Ecuador e della fabbrica dei cappelli di paglia “toquila”. Pernottamento in Hotel.

7° Giorno - Cuenca - Parco Cajas

Partenza per la visita del Parco Nazionale Cajas. Questo parco situato a 30 km a ovest di Cuenca, è l'ideale per delle belle passeggiate. Su una montagna massiccia, nella zona climatica dei "paramos" tra i 3.500 metri e i 4.200 metri d'altitudine, il parco è irto di cime rocciose frastagliate. Su queste terre colpite da venti glaciali, la vegetazione si riduce a una landa isolata, cosparsa di "cuquiragua" (piccolo fiore dei paramos) ripieno di quinoa che protegge la vita di animali e vegetali.
Sistemazione in Hotel all’interno del Parco e tempo a disposizione.
Pernottamento in Hotel.

8° Giorno - Parco Cajas - Guayaquil

Trasferimento a Guayaquil (circa 3 ore) e sistemazione in Hotel.
Nel pomeriggio visita della città. La Cattedrale moderna è in stile neogotico e le sue torri contrastano con gli edifici della città. La navata è in marmo proveniente da Cuenca. La Torre Morisca è il vecchio orologio della città in stile moresco, costruito nel 1770, ma rifatto più volte. La Rotonda commemora l'incontro tra i due liberatori Simon Bolivar e Jose di San Martin nel 1822. Il Cerro di Carmen, in cima alla strada Buitron, controlla la città, dominante Guayaquil.
Pernottamento in Hotel.

9° Giorno - Guayaquil - Rientro in Italia

Trasferimento in aeroporto per la partenza del volo di rientro in Italia.

10° Giorno - Arrivo in Italia

Hotel Categoria Turistica previsti (o similari)

Stelle : -
Quito Hotel Embassy
Riobamba Hotel El Molino
Guayaquil Grand Hotel Guayaquil
Salcedo Hotel Rumipamba de las Rosas
Parco Cajas Hosteria Dos Chorreras
Stelle :
Cuenca Hotel Carvallo

Hotel Categoria Superior previsti (o similari)

Stelle : -
Quito Hotel Mercure Alameda
Lasso Hacienda La Cienega
Cuenca Hotel Santa Lucia
Riobamba Hacienda Abraspungo
Parco Cajas Hosteria Dos Chorreras
Guayaquil Hotel Wyndham









I vulcani dell’Ecuador I vulcani dell'Ecuador

L’Ecuador è una terra di straordinaria bellezza. Il paese vanta una ricchezza naturale senza pari, con una diversità di flora e fauna tra le più alte al mondo. L’Ecuador è anche e soprattutto terra di contrasti: dalle regioni dell’Amazzonia alle ripide […]

The post I vulcani dell’Ecuador appeared first on Be Earth.


Compila il modulo per richiedere maggiori informazioni

Ecuador Panorama

 







Aiutaci a migliorare