Speciale Agosto - Etiopia del sud - Partenza 7 Agosto

Viaggio nella valle dell'Omo con guida/accompagnatore parlante italiano

QUOTE GARANTITE
Nessun adeguamento tariffario e valutario
VOLI
Le quote includono i voli e i relativi supplementi di alta stagione
Un viaggio lungo la Rift Valley e nella Valle del fiume Omo che da Addis Abeba giunge fino a Turmi, quasi al confine con il Kenya. Un incontro con le tribù della Valle che sembra abbiano mantenuto la loro cultura ancestrale, tramandandola di generazione in generazione. Nelle varie località, i pernottamenti sono previsti in hotel che, pur rappresentando il miglior standard etiope, risultano comunque al di sotto dei corrispondenti standard europei.

Servizi

Il viaggio prevede la copertura di un’area geografica molto vasta, pertanto gli spostamenti previsti in fuoristrada 4x4 possono essere di lunga durata con percorsi anche su strada sterrata. Il viaggio richiede una buona capacità di adattamento.

Quote individuali in camera doppia

Da 8 a 9 partecipanti € 2.690,00
Da 10 a 15 partecipanti € 2.570,00
Suppl. camera singola € 350,00
Tasse aeroportuali e fuel surcharge (da riconfermare all’emissione) € 380,00
Assicurazione bagaglio-sanitaria-annullamento € 98,00
Partenze da altri aeroporti italiani Su richiesta
Quota gestione pratica € 70,00

Quote di partecipazione: 
Le quote di partecipazione pubblicate sono espresse in Euro e intese per persona e sono state calcolate in base al cambio valutario: 1 Euro = 1,10 USD

Operativo voli previsto
LH279 07AUG MILANO LINATE-FRANCOFORTE     0715 0830
LH598 07AUG FRANCOFORTE-ADDIS ABEBA 1030 2045
LH599 18AUG ADDIS ABEBA-FRANCOFORTE 2240 0720+1
LH270 18AUG FRANCOFORTE-MILANO LINATE     0840 0950

Le quote di partecipazione includono

  • Voli di linea Lufthansa da Milano Linate ad Addis Abeba e ritorno (via Francoforte), in classe economica
  • Tour con mezzi fuoristrada, autisti esperti, carburante e assistenza meccanica
  • Navigazioni sul lago Chamo e sul fiume Omo
  • Pernottamenti in camera doppia negli Hotel e Lodge indicati (o similari)
  • Trattamento di sola prima colazione ad Addis Abeba e di pensione completa durante il tour (con alcuni pasti a pic nic)
  • Guida/accompagnatore parlante italiano
  • Visite ed escursioni, compresi gli ingressi
  • Polizza “Viaggi Rischio Zero”, UnipolSai Assicurazioni
  • Guida dell’Etiopia Ed. Polaris (una per camera) e kit da viaggio

Le quote di partecipazione non includono

  • Tutte le tasse aeroportuali
  • Assicurazioni (bagaglio/sanitaria/annullamento, UnipolSai Assicurazioni)
  • Quota gestione pratica (Euro 70,00)
  • Eventuali tasse aeroportuali locali: attualmente sono tutte inserite nei biglietti aerei; potrebbero essere richieste o modificate senza preavviso dalle autorità locali
  • Tasse per videocamere
  • Visto d’ingresso (50 usd
  • da pagare in aeroporto all’arrivo ad Addis Abeba)
  • Escursioni e visite facoltative
  • Pasti non indicati, bevande, mance e tutto quanto non sopra specificato.

1° Giorno - lunedì 07 agosto - Partenza per Addis Abeba

Partenza da Milano Linate con volo di linea Lufthansa per Addis Abeba (via Francoforte).
Arrivo in serata ad Addis Abeba, disbrigo delle formalità doganali e incontro con l’organizzazione locale.
Trasferimento in Hotel e pernottamento.

2° Giorno - martedì 08 agosto - Addis Abeba - Awasa

Visita del Museo Nazionale ed Etnografico di Addis Abeba. Partenza per Awasa (285 km, circa 4 ore), lungo il percorso visita del Parco dei laghi Abiata e Shala. Sistemazione in Hotel. Pensione completa.

3° Giorno - mercoledì 09 agosto - Awasa - Arba Minch

Visita del mercato del pesce di Awasa che sorge sull’omonimo lago. Awasa è stata la capitale della regione dei Sidamo e ora è la capitale degli stati del sud del paese. Questo lago, il più piccolo della Rift Valley, sorge nella caldera di un antico vulcano e permette di osservare molte varietà di uccelli acquatici, alcuni dei quali endemici.
Partenza per Arba Minch (290 km, circa 5 ore).
Sosta ai villaggi Dorze, sui monti che sovrastano il lago Chamo. I Dorze, che vivono in questo piccolo territorio da circa 500 anni, parlano una lingua omotica, simile a quelle parlate nella bassa valle dell’Omo e sono conosciuti soprattutto per le loro particolarissime e magnifiche case. Queste capanne raggiungono anche i 12 metri di altezza e sono costruite unicamente con materiale organico; la struttura è in primo luogo realizzata con canne di bambù e viene poi ricoperta con un miscuglio di erba e foglie di falso banano. Le principali attività dei Dorze sono la coltivazione, di tabacco e falso banano, e la tessitura. I loro abiti di cotone sono tra i meglio intessuti di tutta l’Etiopia.
Sistemazione in Lodge. Pensione completa e pernottamento.

4° Giorno - giovedì 10 agosto - Arba Minch - Jinka

In mattinata escursione in barca sul Lago Chamo, il terzo lago più grande d’Etiopia, dove si potranno ammirare moltissimi ippopotami e coccodrilli, oltre a una grande varietà di uccelli. Sbarco sulla sponda del Lago e passeggiata a piedi (ca. 1 ora) all’interno del Parco del Nec Sar “erba bianca”.
Nel pomeriggio partenza per Jinka (260 km, circa 6 ore) attraverso i territori delle popolazioni dei Konso, Tsamaico e Baena. Sosta al mercato settimanale di Key Afer.
Sistemazione in Lodge. Pensione completa e pernottamento.

5° Giorno - venerdì 11 agosto - Escursioni da Jinka

Partenza per la visita ai villaggi Mursi all’interno del Mago National Park. L’incontro con la popolazione dei Mursi è uno dei momenti più significativi del viaggio. I Mursi sono circa 6.000, un tempo erano una popolazione nomade ma ora si occupano di agricoltura e pastorizia; lavorano la terra sfruttando le stagioni delle piogge e il limo, una fanghiglia che il fiume Omo lascia dopo le inondazioni, come concime. Le donne Mursi, per bellezza, usano inserire nel labbro inferiore della bocca piattelli circolari di argilla che misurano fino a 15 cm di diametro. Gli uomini presentano sulla pelle scarificazioni che indicano il numero di animali selvatici uccisi o dei nemici uccisi in battaglia. 
Nel pomeriggio visita ai villaggi Ari e al Museo dei popoli.
Gli Ari sono una popolazione che occupa un territorio molto esteso in confronto a quello in dotazione agli altri gruppi etnici, posseggono grandi mandrie, producono il miele, la grappa locale di mais e molti prodotti artigianali che spesso rivendono. Le donne indossano gonne chiamate Koisha, confezionate con la corteccia dell’albero che porta lo stesso nome.
Sistemazione in Hotel. Pensione completa e pernottamento.

6° Giorno - sabato 12 agosto - Jinka - Turmi

Partenza per Turmi (160 km, circa 6 ore), attraversando i territori dei Banna e degli Hamer.
Giornata di mercato a Demeka, a circa 30 km da Turmi, incontro con la popolazione Hamer.  
Sistemazione in Hotel. Pensione completa e pernottamento.

7° Giorno - domenica 13 agosto - Turmi

Partenza per Omorate, che si raggiunge con due ore circa di percorso, villaggio posto sulla riva dell’Omo, e navigazione dell’ultimo tratto del fiume che assume poi la conformazione del delta prima di immettersi nel lago Turkana. Sosta per la scoperta di alcuni villaggi approdando sulle rive dell'Omo o su qualche isoletta, in prossimità del confine con il Kenya. Questo è il territorio dei Dassanech o Galeb, un popolo dedito alla pastorizia e alla pesca, nomade o semi-stanziale, che vive in prossimità del lago. I Dassanech sono genti dal portamento slanciato, agile ed elegante. A differenza dei popoli vicini le loro capanne sono costituite da un telaio di rami ricoperto da pelli di animali, facile da montare e smontare come è nella tradizione dei popoli legati alla transumanza. Al termine, rientro a Turmi.
Pensione completa e pernottamento.

8° Giorno - lunedì 14 agosto - Turmi

Al mattino visita dei Karo, una popolazione nilotica i cui componenti vantano corporatura imponente ed atletica e sia gli uomini che le donne riservano molta cura nell’acconciarsi i capelli.
Nel pomeriggio rientro a Turmi e visita del mercato degli Hamer del lunedi, celebre e vivace, dove confluiscono numerosissimi gruppi etnici della zona per vendere e comprare di tutto. La piazza principale diventa luogo di scambio non solo di merci ma anche di idee e notizie come nell’antichità.
Gli Hamer sono un gruppo di circa 50.000 individui che vivono di agricoltura e allevamento. Le coltivazioni più importanti sono sorgo e miglio e praticano un’apicoltura grezza del miele che è uno degli alimenti fondamentali della loro dieta. Gli Hamer sono dei grandi maestri nella decorazione del corpo, e sono famosi per le loro particolari acconciature: le donne esibiscono delle trecce color rame, fatte con una mistura di ocra, acqua e resina, chiamata Goscha e che è segno di prosperità e benessere.
Pensione completa e pernottamento.

9° Giorno - martedì 15 agosto - Turmi - Konso

Partenza per Konso (200 km, circa 4 ore) lungo la pista che attraversa i villaggi degli Erbore, una tribù di sangue misto, discendente dai popoli omotici, le cui donne utilizzano come gioielli monili, fatti di perline e alluminio. Particolarissime le loro collane che vengono avvolte intorno al collo in numerosi fili. Arrivo e nel pomeriggio visita dei villaggi Konso e del Museo. La popolazione Konso vive in un territorio che è la naturale estensione dell’altopiano ma con terreni aridi e scarse risorse d’acqua. Per ovviare a queste condizioni poco favorevoli i Konso, terrazzando le colline circostanti, utilizzando concime animale ed effettuando la rotazione stagionale della semina, sono divenuti esperti agricoltori e hanno reso il loro territorio fertile e produttivo. Sistemazione in Lodge. Pensione completa.

10° Giorno - mercoledì 16 agosto - Konso - Yabelo

Mattinata dedicata all’escursione al lago salato El Sod e passeggiata per scendere nel cratere e visita dei pozzi dei pastori Borana, detti “cantanti”, dove uomini e donne formano una catena umana passandosi i contenitori d’acqua al ritmo di melodiche cantilene.
Proseguimento per Yabelo (la strada è in rifacimento, più di 3 ore)
Sistemazione in Hotel. Pensione completa e pernottamento.

11° Giorno - giovedì 17 agosto - Yabelo - Yirgalem

Partenza al mattino presto per Yirgalem (270 km, strada in cattive condizioni, circa 8 ore). Lungo il percorso visita del sito di steli di Tutiti, dove si innalzano circa 300 steli falliche, alte non più di 2 metri.
Sistemazione in Hotel. Pensione completa e pernottamento.

12° Giorno - venerdì 18 agosto - Yirgalem - Addis Abeba - Rientro in Italia

Partenza per Addis Abeba (330 km, circa 4 ore). Pranzo. Nel pomeriggio tempo per shopping.
Camere a disposizione in Hotel (1 camera ogni 4 persone). Cena tradizionale in ristorante.
Trasferimento in aeroporto per la partenza del volo di rientro in Italia (via Francoforte).

13° Giorno - sabato 19 agosto - Arrivo in italia

Hotel previsti o similari

Stelle : -
Yirgalem Aregash Lodge
Konso Kanta Lodge
Turmi Buska Lodge
Yabello Yabelo Motel
Jinka Eco Omo Safari Lodge
Arba minch Paradise Lodge
Hawassa Haile Resort
Stelle :
Addis Abeba Hotel Jupiter





Cultura e religione in Etiopia etiopia-cultura

L’Etiopia vanta un’identità millenaria. È considerato infatti il più antico stato africano e può essere considerato per molti versi la culla dell’umanità. Il suo patrimonio culturale e religioso è immenso e non smette di affascinare e stupire i viaggiatori. Basti […]

The post Cultura e religione in Etiopia appeared first on Be Earth.


La festa del Timkat in Etiopia etiopia-timkat

L’Etiopia è senza ombra di dubbio un paese affascinante e attraente da ogni punto di vista. Consente di immergersi in un mix di religioni ed etnie differenti, offre spettacolari scenari naturali come l’altopiano centrale, il lago Tana e le montagne […]

The post La festa del Timkat in Etiopia appeared first on Be Earth.


Lalibela, la Gerusalemme d’Africa etiopia-lalibela

L’Etiopia è forse una delle destinazioni più affascinanti di quell’affascinante continente chiamato Africa. L’Etiopia è la testimonianza più genuina dell’immensa storia dell’Africa, una storia all’interno della quale si intreccia la cultura di tutto il pianeta. Prendiamo per esempio Lalibela, situata […]

The post Lalibela, la Gerusalemme d’Africa appeared first on Be Earth.


Compila il modulo per richiedere maggiori informazioni

Speciale Agosto - Etiopia del sud - Partenza 7 Agosto

 








Aiutaci a migliorare