Speciale Capodanno - Sri Lanka panorama - Partenza 27 Dicembre

Viaggio itinerante lungo i sentieri del Buddha

L'isola risplendente, l'antica Serendippo, Ceylon, Sri Lanka. Chiamatela come volete, ma la «lacrima dell'India», appendice insulare del subcontinente, resta un luogo sognante. Spiagge abbaglianti, acque turchesi, palme e ricordi del Buddha. All'ombra del sacro Bo Tree spira ancora la saggezza dell'antica predicazione dell'illuminato, testimoniata dall'antichissimo stupa di Thuparama, dalla statua di Samadhi Buddha e da tutti i meravigliosi templi nascosti nella foresta. Al tramonto risplendono i graniti rossi in cui è scavata la fortezza di Sigiriya e brilla il tetto di ottone del Brazen Palace, con la sua selva di colonne. A Kandy i buddisti di tutto il mondo venerano il dente del maestro custodito nella scatola d'oro, mentre nelle ricche dimore cingalesi rivivono i fasti coloniali delle residenze estive degli inglesi in fuga dalla calura soffocante tra la natura tropicale. Un affascinante viaggio che unisce la scoperta dei siti archeologici buddisti dell'Isola di Ceylon all'esperienza della natura tropicale e delle piantagioni di tè. Da Colombo alla scoperta dei siti archeologici di Anuradhapura, Polonnaruwa e Sigiriya, fino a Kandy e alla coloniale Nuwara Elya. Si termina il viaggio con l’escursione nel Parco Nazionale di Yala, famoso per la ricca varietà di uccelli acquatici e il mitico giaguaro, e la visita di Gaulle, importante approdo naturale per le rotte mercantili.

Servizi

I trasferimenti sono previsti in auto o pulmini, secondo il numero di partecipanti. Gli Hotel sono di buona categoria 4/5 stelle con trattamento di prima colazione. E’ prevista l’assistenza di personale parlante italiano H24. E’ garantita la presenza di guide locali parlanti italiano per tutto l’itinerario.

Quote individuali di partecipazione in camera doppia

Da 10 a 16 partecipanti € 2.610,00
Suppl. camera singola € 750,00
Tasse aeroportuali e fuel surcharge (da riconfermare all’emissione) € 290,00
Assicurazione bagaglio-sanitaria-annullamento € 98,00
Partenze da altri aeroporti Su richiesta
Quota gestione pratica € 70,00

Quote di partecipazione: Le quote di partecipazione pubblicate sono espresse in Euro e intese per persona e sono state calcolate in base al cambio valutario: 1 Euro = 1,10 USD.

Operativo voli previsto (soggetto a variazioni)
WY 144 27DEC   MILANO MALPENSA - MUSCAT      2130  0650   
WY 373 28DEC   MUSCAT - COLOMBO             0835  1425  
WY 372 07JAN   COLOMBO - MUSCAT             0940  1220  
WY 143 07JAN MUSCAT - MILANO MALPENSA     1435  1905

NOTA BENE: Sia i voli intercontinentali in partenza da Milano, che gli hotel del tour sono stati da noi preventivamente prenotati.
Tale disponibilità è garantita per iscrizioni effettuate entro la data del 20 Ottobre successivamente i servizi non saranno immediatamente confermabili, ma andranno richiesti.

Le quote di partecipazione includono

  • Assistenza all’aeroporto di partenza (se LIN, MXP o FCO)
  • Voli di linea Oman Air dal Milano Malpensa a Colombo, via Muscat e ritorno, in classe economica
  • Trasferimenti con mezzo privato con aria condizionata e autista di lingua locale
  • Sistemazione in camere doppie standard negli Hotel indicati, o similari
  • Trattamento di pernottamento e prima colazione in Hotel
  • Cena di Capodanno in Hotel il 31/12
  • Trasferimento in treno locale da Kandy (Peradeniya) a Nuwara Eliya (Nanuoya)
  • Guida/accompagnatore locale parlante italiano per tutto il viaggio
  • Tutte le visite ed escursioni indicate in programma compresi gli ingressi ai musei, siti archeologici e parchi
  • Jeep safari tour nel Parco Nazionale di Yala
  • Polizza “Viaggi Rischio Zero”, UnipolSai Assicurazioni
  • Guida di viaggio Sri Lanka
  • Kit da viaggio

Le quote di partecipazione non includono

  • Assicurazioni (bagaglio/sanitaria/annullamento, UnipolSai Assicurazioni, vedere dettaglio)
  • Tasse aeroportuali e fuel surcharge (Euro 290,00 da riconfermare all’emissione del biglietto aereo)
  • Quota gestione pratica (Euro 70,00)
  • Eventuali tasse aeroportuali locali: attualmente sono tutte inserite nei biglietti aerei; potrebbero essere richieste o modificate senza preavviso dalle autorità locali
  • Eventuali tasse d’ingresso per macchine fotografiche e videocamere (da regolarsi in loco)
  • Visto d'ingresso in Sri Lanka acquistare on line a questo link USD 30)
  • Early check in o late check out negli Hotel (il check in è previsto alle ore 14:00, il check out entro le ore 12:00)
  • Escursioni e visite facoltative, non previste in programma
  • Pasti non previsti in programma, menù à la carte, bevande, mance, facchinaggi, extra di carattere personale e tutto quanto non espressamente indicato.

1° Giorno - mercoledì 27 dicembre - Partenza dall’Italia - Colombo

Partenza dall’Italia con volo di linea per Colombo (vedere dettaglio).
Pasti e pernottamento a bordo.

2° Giorno - giovedì 28 dicembre - Arrivo a Colombo

Arrivo all’aeroporto di Colombo/Negombo in serata.
Disbrigo delle formalità doganali e incontro con la nostra organizzazione locale per il trasferimento in Hotel. Pernottamento.

3° Giorno - venerdì 29 dicembre - Colombo - Dambulla

Prima colazione in Hotel.
In mattinata, breve visita di Colombo, città già conosciuta dai mercanti romani, cinesi e arabi oltre 2000 anni fa. Nel XVI secolo, con i portoghesi, la città visse un periodo di grande splendore e ricchezza in quanto dal suo porto partivano i grandi bastioni carichi di spezie diretti in Europa. Gli olandesi, nel XVII secolo, ne fecero la loro capitale delle province della Compagnia Olandese delle Indie Orientali; infine gli inglesi ne modificarono sostanzialmente l’architettura fino a farla diventare il famoso “giardino d’Oriente”. Proseguimento via strada per Dambulla (170 km: 6 ore circa).
Lungo il percorso sosta al sito archeologico di Dambulla la visita del complesso rupestre.
Il sito, abitato da eremiti fin da tempi immemorabili, venne ampliato dal re Valagamba di Anuradhapura che nel II sec. a.C. vi trascorse 14 anni di esilio. Raccordate da un’unica facciata, nel fianco della montagna si aprono cinque grotte affollate d’innumerevoli statue del Buddha in diverse posizioni. Le pareti e i soffitti presentano una ricchissima e raffinata decorazione dovuta soprattutto al XVIII e XIX sec, che riproduce le tappezzerie dell’epoca. Arrivo e sistemazione in Hotel.
Pernottamento.

4° Giorno - sabato 30 dicembre - Dambulla (Escursione ad Anuradhapura e Mihintale)

Prima colazione in Hotel.
Escursione ad Anuradhapura (60 km: 1 ora circa) cuore dell’arte e della cultura singalese per più di un millennio. Visita dell’antica capitale buddista, primo centro di diffusione della dottrina del Buddha a partire dal III secolo a.C. La città, fondata tra il V e il IV sec. a.C., fu capitale di un grande regno fino al X sec, quando venne invasa dai Tamil provenienti dall’India meridionale. Successivamente abbandonata, fu sommersa dalla foresta. La zona archeologica racchiude splendide rovine raggruppate in complessi monastici segnati dai dagoba, immense strutture-reliquiario, le cui cupole di mattoni svettano sugli altri edifici. Visita del tempio della Maha Bodhi e del sacro Bo Tree, albero cresciuto da un ramo del ficus di Bodhgaya (India) dove il Buddha raggiunse l’illuminazione. Proseguimento con la visita del Brazen Palace con lo spettacolare tetto di ottone e le 160 colonne e dello stupa di Thuparama, considerato il più antico di tutta l’isola nei pressi del quale sorge la statua del Samadhi Buddha.  Nel pomeriggio visita del sito archeologico di Mihintale culla del buddhismo singalese, situato nella foresta nei pressi della città, dove svetta uno stupa buddista che risale al I secolo. Secondo la tradizione, nel III sec. a.C. su una di queste colline apparve Mahindra, figlio dell’imperatore indiano Ashoka, che diffuse il messaggio del Buddha sull’isola. Mihintale divenne in breve tempo un grande centro religioso affollato di monasteri e dagoba. Rientro in Hotel.
Pernottamento.

5° Giorno - domenica 31 dicembre - Dambulla (Escursione a Polonnaruwa)

Prima colazione in Hotel.
Giornata dedicata alla visita di Polonnaruwa (65 km - circa 1 ora), capitale storica di Sri Lanka dall’XI al XIV secolo, che conserva grandiosi capolavori di architettura civile e religiosa singalese.
Quando, all’inizio dell’XI, Anuradhapura subì l’invasione indiana, il centro del potere fu spostato a Polonnaruwa, vastissimo complesso fortificato che racchiude un imponente palazzo reale, numerosi padiglioni, enormi monasteri, templi buddhisti e hindu, inframmezzati da parchi e giardini costellati di bacini. L’approvvigionamento d’acqua era fornito da un complesso sistema d’irrigazione alimentato da un gigantesco bacino che copre una superficie di più di 15 km quadrati, il Parakrama Samudra, il “Mare di Parakrama”, dal nome del sovrano che l’aveva fatto edificare. Il sito archeologico si sviluppa attorno al Palazzo Reale del re Parakramabahuma: il vero gioiello è rappresentato dal Quadrangolo che comprende i palazzi, la sala delle reliquie del Buddha e alcuni templi indù.
Nel pomeriggio rientro nel sito archeologico per la visita del Museo Archeologico di Polonnaruwa ricco d’interessanti reperti. Rientro in Hotel.
Cena di Capodanno in Hotel.
Pernottamento.

6° Giorno - lunedì 01 gennaio - Dambulla - Sigiriya - Kandy

Prima colazione in Hotel.
Mattinata dedicata a un’escursione alla rocca di Sigiriya (circa 30 minuti), spettacolare fortezza scavata nel granito rosso denominata “la rocca del leone”, che si innalza per 200 metri con pareti a strapiombo sulla vegetazione sottostante e che deve il nome alla porta d’accesso della cittadella stretta fra le zampe dell’animale. Scavata nel granito rosso nel V sec. d.C. dal re Kasyapa, è preceduta da una serie di giardini, padiglioni e grotte che conducono ai piedi del grande sperone roccioso.
A metà della salita la “piattaforma del leone” vanta bellissimi affreschi di dee e fanciulle decorate con gioielli: una serie di splendide immagini femminili dipinte sulle pareti rivela la raffinata maestria dei pittori dell’epoca. Inerpicandosi su una lunga ed erta scalinata di ferro, si raggiunge la sommità segnata da rovine e bacini, dalla quale si gode una magnifica vista sul paesaggio circostante.
Partenza in direzione sud per Kandy (90 km: 3 ore circa).
Lungo il percorso sosta a Matale e visita di un giardino di spezie nel cuore della foresta tropicale. Arrivo a Kandy e sistemazione in Hotel.
Pernottamento.

7° Giorno - martedì 02 gennaio - Kandy

Prima colazione in Hotel.
In mattinata, partenza per la visita dell’orfanotrofio degli elefanti di Pinnawela, dove vengono curati e ospitati gli elefanti abbandonati. Rientro verso Kandy. Lungo il percorso visita del giardino botanico di Peradeniya che conserva una ricchissima collezione di orchidee e piante tropicali.
Kandy, situata in posizione collinare a 500 metri sul livello del mare, ex residenza estiva degli inglesi, permette di vivere le atmosfere rilassanti della natura tropicale e il fascino dell’antica storia singalese. Visita al vasto complesso del tempio di Dalada Maligawa, risalente al XVII secolo, luogo sacro venerato dai buddisti di tutto il mondo, in quanto, secondo la tradizione, ospita in un prezioso tabernacolo un dente del Buddha.
Rientro in Hotel. Pernottamento.

8° Giorno - mercoledì 03 gennaio - Kandy - Nuwara Eliya

Prima colazione in Hotel.
Partenza con treno locale per la regione collinare di Nuwara Eliya (70 km: 3 ore circa), attraversando villaggi, giardini di spezie e piantagioni di tè, in uno scenario suggestivo e autentico.
Arrivo a Nuwara Eliya, importante località montana situata a 1900 metri di altitudine e immersa tra piantagioni di tè, orti e giardini di spezie. Il percorso si snoda su strada di montagna dove è possibile visitare villaggi, sostare presso le raccoglitrici del tè, immergersi nelle piantagioni e visitare una fabbrica per osservare le varie fasi di lavorazione della preziosa foglia del tè.
Sistemazione in Hotel. Pernottamento.

9° Giorno - giovedì 04 gennaio - Nuwara Eliya - Yala

Prima colazione in Hotel.
Partenza per il Parco Nazionale di Yala (180 km: 6 ore circa) lungo una suggestiva strada di montagna che attraversa piantagioni di tè, villaggi e orti d’alta quota. Arrivo e sistemazione in Hotel.
Pomeriggio dedicato al relax e/o attività individuali da regolarsi in loco.
Rientro in Hotel. Pernottamento.

10° Giorno - venerdì 05 gennaio - Yala - Galle

Prima colazione in Hotel.
Mattinata dedicata a un’escursione in jeep nel Parco Nazionale di Yala, fondato nel 1938, che si estende su una superficie di 980 km². Il parco è noto per la sua varietà di animali selvatici tra cui elefanti, leopardi e uccelli acquatici.
Trasferimento a Galle percorrendo la costa meridionale dell’Isola di Ceylon.
Galle, città coloniale che si tuffa nell’Oceano Indiano, nota ai grandi navigatori fin dal V secolo d.C. come uno dei più grandi porti del Levante, fu descritta dal grande viaggiatore del mondo antico Ibn Batuta nel 1344. I portoghesi vi arrivarono nel 1505 e nel 1588 gettarono le fondamenta della meravigliosa fortezza, di cui ancor oggi sono visibili le mura e i bastioni.
Tra il XVI e il XIX secolo, con gli olandesi, Galle divenne importante avamposto in Asia per tutti i traffici mercantili della regione e il suo forte fu abbellito con bastioni, palazzi, giardini, case e strade monumentali, seguendo un progetto architettonico di grande commistione tra gli stili orientale e occidentale. Ancor oggi la città è uno dei migliori esempi di città fortificata al mondo.
Tra i bastioni la città vecchia racchiude numerosi edifici notevoli, tra cui l’Historical Mansion (casa/museo), la piazza della Corte di Giustizia, il Museo Navale, la Chiesa Riformata Olandese del 1755 e lo storico Hotel Amangalla, nonché abitazioni coloniali dai colori vivaci, negozietti d’antichità, caffè con terrazze e giardini.
Sistemazione in Hotel nelle camere riservate. 
Pernottamento.

11° Giorno - sabato 06 gennaio - Galle - Negombo

Prima colazione in Hotel.
Mattinata a disposizione per relax e/o attività individuali.
Nel pomeriggio trasferimento a Negombo (130 km: 2 ore e mezza circa) e sistemazione in Hotel.

12° Giorno - domenica 07 gennaio - Negombo - Rientro in Italia

Trasferimento all’aeroporto di Colombo/Negombo in tempo utile (almeno 3 ore prima) per la partenza con volo di linea di rientro in Italia (vedere dettaglio). 

Hotel previsti o similari

Stelle :
Kandy Earls Regent
Nuwara Eliya Jetwing St Andrew
Dambulla Jetwing Lake
Stelle :
Colombo The Kingsbury
Galle Jetwing Lighthouse
Negombo Jetwing Sea
Yala Jetwing Yala





La Puja solenne a Chemday 08/08/16 - Ladakh - Chemree - 3649.50mt - LEICA Q (Typ 116) - 28.0 mm f/1.7 - 28mm - 1600ISO - 1/400 - f/1.7 - © Simone Bassani

Raggiungere il monastero di Chemday nel villaggio di Chemrey è abbastanza semplice e molto suggestivo. Il monastero è arroccato su una montagna e domina il villaggio e le coltivazioni. Consiglio di arrivare in mattinata, se si è fortunati si possono […]

The post La Puja solenne a Chemday appeared first on Be Earth.



Il Buddha di Likir 02/08/15 - Ladakh - Likir - 3715.30mt - LEICA T (Typ 701) - Super-Vario-Elmar-T  1:3.5-4.5 / 11-23 ASPH. - 11mm - 100ISO - 1/800 - f/10.1 - © Simone Bassani

Il monastero di Likir è un luogo affascinante, sufficientemente semplice da raggiungere e colmo di storia e cultura. All’interno di questo monastero si erge una delle statue di Buddha più alte della regione ma non è facile trovare il cielo […]

The post Il Buddha di Likir appeared first on Be Earth.


Fatehpur Sikri, la bellezza moghul Fatehpur Sikri

A poca distanza dalle meraviglie del Taj Mahal si trova una città simbolo della storia dell’India: Fatehpur Sikri, capitale dell’impero moghul per un pugno di anni. Nello stato dell’Uttar Pradesh, nel nord dell’India, si può ammirare una curiosa e sfortunata […]

The post Fatehpur Sikri, la bellezza moghul appeared first on Be Earth.



Compila il modulo per richiedere maggiori informazioni

Speciale Capodanno - Sri Lanka panorama - Partenza 27 Dicembre

 








Aiutaci a migliorare