Patagonia Argentina con accompagnatore dall'Italia - Partenza 25 Gennaio 2018

Buenos Aires, Terra del Fuoco, Patagonia

Fino alla fine del mondo. Una fuga dove lo spazio è senza confini. L'uomo è silenziosa minoranza, in balia del vento e dello scorrere dei chilometri e del tempo scandito dall'orologio vitale della natura. Qualcuno ha detto che la Patagonia è un viaggio di meditazione…"la nostra mente davanti alla bellezza delle sue montagne, delle sue coste, delle sue estensioni immense, popolate solo dal vento, dai guanachi e dai condor, non potrà fare a meno di lasciarsi andare a pensieri che la nostra quotidianità non ci permette più". Un viaggio che affascina chi della natura vuole scoprirne la grandezza e maestosità. Dalla città di Buenos Aires, al Parco della Terra del Fuoco, dal Parco Los Glaciares ai ghiacciai spettacolari del Lago Argentino, per finire con le cascate di Iguazu.

Quote individuali in camera doppia

Da 21 a 25 partecipanti € 3.740,00
Suppl. camera singola € 680,00
Tasse aeroportuali e fuel surcharge (da riconfermare all’emissione) € 520,00
Assicurazione bagaglio-sanitaria-annullamento (da € 4.000,00 a € 6.000,00) € 156,00
Quota gestione pratica € 70,00

Operativo voli previsto:
AR1141 25JAN ROMA-BUENOS AIRES EZE 1815  0440 26JAN           
AR1890 29JAN BUENOS AIRES AEP -USHUAIA 1535  1910                
AR1873 31JAN USHUAIA-EL CALAFATE 1220  1340                     
AR1875 03FEB EL CALAFATE/BUENOS AIRES AEP 1210  1505                      
AR1740 03FEB BUENOS AIRES AEP-IGUAZU 1640  1830                
AR2739 05FEB IGUAZU’-BUENOS AIRES EZE 1825  2025                     
AR1140 05FEB BUENOS AIRES EZE-ROMA 2245  1600 06FEB

Le quote di partecipazione includono

  • Voli di linea Aerolineas Argentinas da Roma a Buenos Aires e ritorno, in classe economica
  • Voli di linea Aerolineas Argentinas interni in Argentina, come da prospetto, in classe economica
  • Tasse aeroportuali e fuel surcharge (ca. 520,00 euro, da riconfermare all’emissione)
  • Tutti i trasferimenti in pullman privati da/per porti, aeroporti e durante i tour, con guide locali parlanti italiano, come indicato in programma
  • Pernottamenti in camera doppia standard negli Hotel indicati (o similari)
  • Trattamento di prima colazione, incluso 1 pranzo e 9 cene (in hotel o in ristorante locale inclusa cena con spettacolo di Tango a Buenos Aires)
  • Tutte le escursioni e visite indicate nel programma, con guide locali parlanti italiano
  • Tutte le navigazioni collettive indicate in programma con guida multilingue parlante inglese/spagnolo (la guida parlante italiano sarà comunque a bordo con il gruppo)
  • Ingresso ai Parchi, ai musei e ai luoghi d'interesse turistico, indicati nel programma
  • Assicurazione annullamento/bagaglio/sanitaria, UnipolSai Assicurazioni
  • Polizza “Viaggi Rischio Zero”, UnipolSai Assicurazioni
  • Mance
  • Kit da viaggio Earth
  • Guida dell’Argentina, ed. Polaris (una per camera)
  • Assistenza in partenza all’aeroporto di Fiumicino
  • Accompagnatore dall’Italia

Le quote di partecipazione non includono

  • Tasse aeroportuali locali (dai seguenti aeroporti: Ushuaia ca. 6/10 usd)
  • Escursioni e visite facoltative oltre a quelle indicate nel programma
  • Pasti non previsti, bevande e tutto quanto non sopra specificato.

1° Giorno - giovedì 25 gennaio - Partenza per Buenos Aires

Partenza da Roma Fiumicino con il volo di linea Aerolineas Argentinas per Buenos Aires. Pasti e pernottamento a bordo.

2° Giorno - venerdì 26 gennaio - Arrivo a Buenos Aires

Arrivo all'aeroporto Internazionale Ezeiza al mattino presto, disbrigo delle formalità doganali e incontro con la nostra organizzazione e la guida parlante italiano.
Trasferimento in Hotel e sistemazione immediata nelle camere riservate (early check-in incluso). 
Mattinata a disposizione per relax.
Nel pomeriggio visita della città. In particolare si visiteranno la Plaza de Mayo, sulla quale si affacciano i principali palazzi della città: La Casa del Gobierno, El Cabildo e la Cattedrale, la Casa Rosada.
Al termine si visiterà il pittoresco quartiere Boca che trova le sue origini dall'impulso vitale dell'immigrazione, principalmente italiana, dei primi ‘900.
Poi si entra nel moderno quartiere di Puerto Madero, con i suoi antichi depositi portuari trasformati oggi in uffici, abitazioni, luoghi d’intrattenimento ed eleganti ristoranti con vista sul Rio de la Plata, e nel quartiere residenziale di Palermo, con le sue eleganti dimore circondate da spazi verdi, per arrivare infine alla Recoleta.
Cena e pernottamento in Hotel.

3° Giorno - sabato 27 gennaio - Buenos Aires

Prima colazione in Hotel.
Giornata dedicata all’escursione all’Estancia Santa Susana.
Partenza per la località di Cardales, situata a 90 km della città di Buenos Aires, per trascorrere una giornata in campagna presso l’Estancia Santa Susana. Questa Estancia, proprietà della famiglia Rossiter dal 1860, ha un’estensione di 1200 ettari dedicati principalmente all’agricoltura e, in forma minore, all’allevamento di bovini e di cavalli. Da alcuni anni la estancia ha cominciato a ricevere i visitatori e quindi ad adattare le sue strutture per l’accoglienza. 
La giornata inizia con il ricevimento nella pulperia, nella quale il visitatore può degustare empanadas di carne e vino. Successivamente si passa nel salone per godersi un autentico pranzo asado (carne alla griglia, insalate, vino, acqua, dolce gelato e caffe). Finito il pranzo si assisterà a uno spettacolo di danza e musica folcloristica, tra cui una dimostrazione di tango; successivamente un’esibizione di cavalli e corse nella quale alcuni gauchos mostrano le loro abilità di fantini. 
Nel tardo pomeriggio ci sarà una merenda che consiste nel mate e dolcetti casarecci. 
Rientro a Buenos Aires.
Pernottamento in Hotel.

4° Giorno - domenica 28 gennaio - Buenos Aires

Prima colazione in Hotel.
Al mattino visita del quartiere di San Telmo, uno dei più antichi della città, abitato fino alla fine del secolo XIX da famiglie aristocratiche. Il quartiere, nel quale ogni domenica si concentra un mercato di antiquariato intorno a Plaza Dorrego, conserva intatto gran parte del suo patrimonio architettonico. Questa zona vive anche di notte in quanto vi si trovano varie “tanguerias”, ristoranti e bar.
Tempo a disposizione per il pranzo (libero) e shopping.
Nel pomeriggio escursione al Tigre e al Delta del Rio Paranà,  comprensiva di navigazione collettiva. 
Partenza dall’hotel verso il nord della città per percorrere i quartieri residenziali e passare davanti alla Quinta Presidencial de Olivos, residenza ufficiale del Presidente della Nazione Argentina, situata fuori dalla città di Buenos Aires. La tappa successiva è San Isidro, un’elegante zona residenziale, la cui visita inizia con la sua cattedrale, in stile neogotico, che costituisce il centro storico della città.
Intorno si possono ammirare le sue belle case coloniali e in stile italiano, le sue strade lastricate e l’antica piazza. Il percorso continua verso il Tigre, un incantevole quartiere situato alla foce del Delta del Rio Parana. La zona fu colonizzata per la prima volta nel 1580, ma non fu prima della fine del XIX secolo che questa diventò il luogo di riposo preferito dalla società porteña. Un’escursione in barca (collettiva) per il Delta permette di ammirare le antiche ville che contrastano con le attuali palafitte in legno. Si possono anche vedere alcuni yacht club e circoli di canottaggio, e conoscere tutte le caratteristiche di una popolazione che vive in stretto contatto con il fiume. Il Delta è formato da tanti piccoli isolotti coperti da un’esuberante vegetazione subtropicale ed è attraversato da canali e ruscelli che formano un ambiente ideale per prendersi un riposo a stretto contatto con la natura e l’aria pulita. Conclusa la passeggiata si rientra a Buenos Aires.
Cena in ristorante con spettacolo di tango (guida e bus inclusi).
Pernottamento in Hotel.

5° Giorno - lunedì 29 gennaio - Buenos Aires - Ushuaia

Prima colazione in Hotel.
Trasferimento all'aeroporto e partenza con il volo di linea Aerolineas Argentinas per Ushuaia.
Arrivo, incontro con la guida parlante italiano e trasferimento in Hotel.
Cena in ristorante locale e pernottamento in Hotel.

6° Giorno - martedì 30 gennaio - Ushuaia

Prima colazione in Hotel.
Giornata dedicata all’escursione navigazione fino all’isola Martillo e Estancia Harberton.
Partenza dal molo di Ushuaia in catamarano lungo il Canale di Beagle, fino ad arrivare all’Isla de los Pájaros, dove si possono ammirare le diverse specie di uccelli marini che abitano questa zona, come cormorani, albatros, anatre e gabbiani. Si arriva poi all’Isla de los Lobos, dove risiede una colonia di leoni marini e infine al Faro de Les Eclaireurs.
L'escursione prosegue verso l'isola Estancia Remolino e Gable e per finire all’isola Martillo, dove ogni anno una colonia di pinguini di Magellano nidifica. Dopo aver trascorso qualche tempo osservando i movimenti e il comportamento di questi uccelli curiosi, si prosegue per la baia di Harberton per lo sbarco. Tempo a disposizione per il pranzo (non incluso - possibilità di pranzare all’Estancia) e per la visita dell’estancia, con il giardino, il locale per la tosatura delle pecore, la riserva naturale e l’attrezzeria. Al termine, si rientra a Ushuaia via terra.
Cena e pernottamento in Hotel.

7° Giorno - mercoledì 31 gennaio - Ushuaia - El Calafate

Box breakfast in Hotel.
Al mattino escursione nel Parco Nazionale della Terra del Fuoco.
Il Parco esteso per 630 Kmq, con la sua vegetazione antartica, i laghetti e le cascate rappresenta l'area naturale protetta più australe del mondo. Lungo il percorso si attraversa il Pipo River e si sosta in luoghi panoramici. Proseguimento per la visita, parte in bus e parte a piedi, per osservare il Lago Roca e la Baia di Lapataia, nel panorama di picchi innevati e boschi di faggio.
Trasferimento all’aeroporto e partenza con il volo di linea Aerolineas Argentinas per El Calafate.
Arrivo, incontro con la guida parlante italiano e trasferimento in Hotel. Cena e pernottamento in Hotel.

8° Giorno - giovedì 01 febbraio - El Calafate - Parco Ghiacciaio Perito Moreno

Prima colazione in Hotel.
Giornata dedicata all'emozionante escursione nel Parco Nazionale del Perito Moreno per osservare lo spettacolare ghiacciaio, tra i più conosciuti al mondo.
Il continuo movimento di avanzamento e retrocessione della sua enorme massa ha esteso il ghiacciaio ad una superficie di circa 195 kmq, con un fronte di 60 metri di altezza a strapiombo sul Canal de Los Tempanos, un'insenatura del Lago Argentino.
Interessante navigazione collettiva nel canale Brazo Rico per l’avvicinamento al fronte del ghiacciaio Perito Moreno. Rientro nel pomeriggio a El Calafate. Cena e pernottamento in Hotel.

9° Giorno - venerdì 02 febbraio - El Calafate - Navigazione sul Lago Argentino

Prima colazione in Hotel.
Giornata dedicata alla suggestiva navigazione collettiva sul Lago Argentino per osservare i ghiacciai posti all'estremità del Ghiacciaio “Hielo Continental”. Con la sua conformazione irregolare, il Lago é circondato da ghiacciai perenni e foreste, e le rotture dei fronti dei ghiacciai liberano nei fiordi spettacolari iceberg. Le sue acque di origine glaciale presentano tinte verdeggianti ed hanno una temperatura media di circa 6° C. Ci si imbarca a Punta Bandera a bordo di un catamarano per navigare nel Brazo Norte del Lago Argentino verso il ghiacciaio Upsala, attraversando un’impressionante barriera di icebergs che si distaccano continuamente dal fronte del ghiacciaio, galleggiando sul lago.
Si continua la navigazione verso il canale Spegazzini, per osservare i ghiacciai Seco, Heim Sur e l’imponente Spegazzini, che si distingue per essere il più alto del Parco Nazionale, con i suoi t110 metri d’altezza sul livello dell’acqua e per non presentare segni di arretramento.
Rientro al porto verso le ore 14:00 e rientro a El Calafate.
Cena in ristorante locale e pernottamento in Hotel.

10° Giorno - sabato 03 febbraio - El Calafate - Buenos Aires - Puerto Iguazù

Prima colazione in Hotel.
Mattinata libera a disposizione per acquisti nei numerosi negozi di artigianato lungo la centrale Avenida del Libertador. Trasferimento in aeroporto e partenza con il volo di linea Aerolineas Argentinas per Puerto Iguazù, via Buenos Aires.
Arrivo e trasferimento privato in Hotel. Cena e pernottamento in Hotel.

11° Giorno - domenica 04 febbraio - Puerto Iguazù

Prima colazione in Hotel.
Giornata dedicata alla visita delle cascate in territorio argentino, per completare la scoperta della “meraviglia naturalistica” del Sud America.
Rientro in Hotel, cena e pernottamento.

12° Giorno - lunedì 05 febbraio - Puerto Iguazù - Rientro in Italia

Prima colazione in Hotel.
In mattinata un paio d’ore dedicate alla visita della Missione Nossa Senhora Consoladora di Foz do Iguacù. Al termine, visita delle cascate in territorio brasiliano. Le Cascate di Iguazù, “acqua grande” in lingua indigena “guarani”, sono situate nella provincia di Misiones in Argentina, al confine con il Paraguay ed il Brasile e sono inserite nel Parco Nazionale di Iguazù. Scoperte da Alvar Nuñez Cabeza de Vaca nel 1541, con 275 salti alti dai 50 agli 80 metri, le cascate sono oggi considerate Patrimonio Mondiale Naturale dell’Umanità. Oltre alla famosa Garganta del Diablo, una parete di acqua alta 80 metri, esistono altri salti (Bossetti, Alvar Cabeza de Vaca, ecc.) che si possono visitare a piedi percorrendo delle passerelle e dei sentieri.
Trasferimento privato all'aeroporto e assistenza alle pratiche d’imbarco per la partenza del volo di linea Aerolineas Argentinas per Buenos Aires
Arrivo all’aeroporto internazionale e proseguimento con il volo di linea Aerolineas Argentinas per Roma.

13° Giorno - martedì 06 febbraio - Arrivo in Italia

Arrivo in giornata all’aeroporto di Roma Fiumicino.

Hotel previsti o similari

Stelle : -
Buenos Aires Kenton
Iguazù Mercure
El Calafate Hotel El Calafate Parque
Ushuaia Hotel Los Acebos










Compila il modulo per richiedere maggiori informazioni

Patagonia Argentina con accompagnatore dall'Italia - Partenza 25 Gennaio 2018

 








Aiutaci a migliorare