Nepal - Tour & Trekking con accompagnatore parlante italiano - Partenza 22 Aprile

Comfort Trek nel balcone dell’Annapurna e la Valle di Kathmandu

Nepal, un luogo incantevole, sicuro e speciale, dove poter vivere un’indimenticabile esperienza nella cultura himalayana, con la bella e caotica Kathmandu, ricca di templi buddisti e induisti, pagode e palazzi imperiali, mercati e quartieri immersi in atmosfere antiche. Il modo migliore per visitare il Nepal è certamente scegliere di fare un trekking. Camminare lungo i sentieri che attraversano le vallate himalayane, ai piedi delle montagne più alte del mondo, infatti, vuole dire non solo godere degli splendidi paesaggi, ma anche entrare in contatto che le popolazioni che qui vivono da secoli, preservando pressoché intatti i loro usi e costumi. Il progetto Comfort Trek, in questo senso, è un ulteriore salto di qualità. Alle caratteristiche di un normale trekking, infatti, affianca un’attenzione particolare al rispetto per l’ambiente, per le persone e per le risorse delle zone visitate. L’idea è nata grazie a Sonam Sherpa, uno degli imprenditori più importanti del Nepal. Originario di un piccolo villaggio ai piedi dell’Everest, si è trasferito giovanissimo a Katmandu per lavorare come portatore. Dopo aver scalato le vette dell’Himalaya con i più famosi alpinisti occidentali, a poco a poco, ha creato quella che è ora la più grande agenzia di trekking del Paese. Nonostante abbia raggiunto un enorme successo, non ha mai dimenticato le sue tradizioni e i valori che danno significato all’esistenza, primo fra tutti il rispetto verso qualsiasi essere vivente e verso la Madre Terra. E proprio a questi valori si ispira l’innovativo progetto Comfort Trek, che si avvale di strutture alberghiere di montagna conformi ai più moderni requisiti richiesti sull’impatto ambientale. Eco-compatibili ed eco-sostenibili, i lodges dove si pernotta offrono il massimo comfort possibile nel totale rispetto dell’ambiente e sorgono in aree ad alto valore naturalistico e culturale. La nascita di queste strutture ha consentito un forte sviluppo dell’economia locale, anche perché gli staff alberghieri e quelli che accompagnano durante il trekking, sono tutti formati da persone del posto, così come sono a chilometro zero i prodotti che vengono utilizzati per la preparazione dei pasti. Comfort treks inoltre è un progetto turistico integrato con Pasang Lhamu Montaineering Foundation Nepal, un’associazione umanitaria che opera dal 1993 nella Valle del Khumbu per lo sviluppo della regione e per la promozione di un turismo responsabile fondato sulla consapevolezza dei valori della cultura Sherpa e della fragilità dell’ambiente himalayano. Scopo principale della Fondazione, nata in memoria della prima donna nepalese, moglie di Sonam Sherpa, che è arrivata sulla vetta dell’Everest e che purtroppo è deceduta durante la discesa, è quello di migliorare la condizione delle donne e dei bambini nelle zone di alta montagna e più in generale, di tutti gli Sherpa-alpinisti e delle loro famiglie e della popolazione della Valle di Khumbu.

Quote di partecipazione individuali in camera doppia con guida/tour leader locale parlante italiano

10 partecipanti € 2.540,00
12 partecipanti € 2.490,00
Suppl. camera singola € 740,00
Tasse aeroportuali e fuel surcharge (da riconfermare all’emissione) € 320,00
Assicurazione annullamento viaggio € 90,00
Partenze da altri aeroporti Su richiesta
Quota gestione pratica € 70,00

Quote di partecipazione
calcolate in base al cambio valutario: 1 Euro = 1.18 USD.
Le tariffe aeree sono state calcolate in base ad una specifica classe di prenotazione e compagnia aerea, in partenza da Milano. In caso di mancata disponibilità, verranno comunicati i supplementi della classe e/o della compagnia aerea disponibili. E’ possibile richiedere (con eventuale supplemento) la partenza da tutti gli altri aeroporti italiani. Le quotazioni alberghiere sono riferite agli hotel indicati.
Una variazione delle tariffe aeree e del tasso di cambio indicato che dovesse verificarsi entro 20 giorni dalla data di partenza, determineranno una revisione delle quote.
Le tasse aeroportuali e l’eventuale sovrapprezzo carburante (fuel surcharge) sono estremamente variabili, verranno riconfermati all’emissione del biglietto aereo.

I voli domestici:
Sono frequenti i cambiamenti nell’orario dei voli, ritardi e cancellazioni con breve anticipo o senza preavviso. Pertanto può accadere che il volo previsto venga cancellato a causa di brutto tempo o che i tempi di volo siano differenti rispetto a quanto programmato e che i passeggeri debbano effettuare una stessa tratta con cambio di aeromobile. Tutto ciò può comportare talvolta lunghe attese negli aeroporti o variazione del programma di viaggio, a causa di forza maggiore; in tal caso cercheremo di organizzare un programma alternativo o di adattare il programma di conseguenza.
L’aeromobile attualmente previsto per effettuare le tratte interne (da Pokhara a Kathmandu) non è ritenuto conforme alla regolamentazione dell’Unione Europea (Black List).
Sarà quindi richiesta, all’atto della conferma della prenotazione, la firma di una liberatoria.

NOTA BENE: Sia i voli intercontinentali in partenza da Milano, che gli hotel del tour sono stati da noi preventivamente prenotati.
Tale disponibilità è garantita per iscrizioni effettuate entro la data del 12 febbraio 2018 successivamente i servizi non saranno immediatamente confermabili, ma andranno richiesti.

Le quote di partecipazione includono

  • Assistenza di qualificato personale aeroportuale alla partenza da Milano
  • Voli di linea internazionali Turkish Airlines da Milano Malpensa a Kathmandu e ritorno, in classe economica via Istanbul, come indicato in programma
  • Volo di linea nazionale da Pokhara a Kathmandu, in classe economica
  • Franchigia bagaglio di 30 Kg sui voli Turskish Airlines e 15 Kg (10 in stiva + 5 mano) sul volo nazionale
  • Tutti i trasferimenti con veicolo privato dotato di aria condizionata e autista parlante inglese
  • Trasferimenti da Pokhara alla partenza e rientro del trekking con mezzo locale, senza aria condizionata
  • Pernottamenti in camera doppia standard in Hotel di categoria 4*
  • Pernottamenti in camera doppia standard nei Lodges Ker & Downey’s, durante il trekking
  • Trattamento di mezza pensione (prima colazione e cena) a Kathmandu e Pokhara
  • Trattamento di pensione completa al Parco Chitwan
  • Trattamento di pensione completa durante il trekking (3 pasti al giorno)
  • Visite ed escursioni, compresi gli ingressi, con guida locale parlante italiano a Kathmandu
  • Escursioni nel Parco Chitwan con Ranger locali parlanti inglese e mezzi forniti dall’organizzazione del Lodge
  • 6 giorni di trekking includono: guida specializzata (parlante inglese), portatori, bastone (se richiesto), poncho per la pioggia, bottiglia d’acqua, cappello
  • Ingresso al Parco dell’Annapurna
  • Guida/tour leader locale parlante italiano per tutto il circuito
  • Assistenza nelle città e negli aeroporti
  • Polizza bagaglio/sanitaria, UnipolSai Assicurazioni
  • Polizza “Viaggi Rischio Zero”, UnipolSai Assicurazioni
  • Guida del Nepal, ed. Polaris (per camera)

Le quote di partecipazione non includono

  • Tasse aeroportuali e fuel surcharge (Euro 320,00, da riconfermare all’emissione biglietti)
  • Assicurazioni extra facoltative (annullamento viaggio, 90 Euro/ Polizza integrativa Rimborso Spese Mediche, 60 Euro)
  • Visto turistico (circa Usd 25, da pagare in loco anche in Euro)
  • Tasse d’Ingresso delle apparecchiature fotografiche nei luoghi turistici (da pagare in loco)
  • Early check in e late check out in Hotel
  • Escursioni e visite facoltative, non previste in programma
  • Pasti non previsti in programma, menù à la carte, bevande, mance, facchinaggi, extra di carattere personale e tutto quanto non espressamente indicato.

1° Giorno - domenica 22 aprile - Milano Malpensa - Kathmandu

Partenza da Milano Malpensa con volo di linea Turkish Airlines per Istanbul delle ore 19.55.
Arrivo alle 23.45 e proseguimento in area transiti internazionali.

2° Giorno - lunedì 23 aprile - Kathmandu

Proseguimento con volo di linea Turkish Airlines per Kathmandu delle ore 01.10.
Pasti e pernottamento a bordo.
Arrivo alle 11.00 nella capitale nepalese, situata in un’ampia vallata a 1340 metri di quota ai piedi della catena himalayana. Disbrigo delle formalità doganali (ottenimento del visto - presentarsi con una fototessera recente e 25 Usd).
Incontro con la nostra organizzazione all’uscita dell’aeroporto e trasferimento all’Hotel Gokarna Forest Resort, posto nei pressi dell’aeroporto, in un bellissimo parco naturale.
Sistemazione nelle camere riservate (dopo le 14.00). Pranzo libero. Tempo a disposizione per relax.
Nel pomeriggio visita dello Stupa di Boudhanath, uno dei luoghi più sacri di Kathmandu, alto 36 mt e con un diametro di 120 mt, diventando così uno dei più alti del Nepal e uno dei più grandi al mondo.
Al termine della visita, rientro in Hotel.
Cena e pernottamento.

3° Giorno - martedì 24 aprile - Kathmandu - Chitwan

Prima colazione in Hotel.
Trasferimento verso la pianura del Terai per raggiungere il Parco Nazionale di Chitwan (5 ore circa). Sistemazione in Lodge, pranzo e safari a dorso di elefante all’interno del Parco.
Cena e pernottamento in Lodge.

4° Giorno - mercoledì 25 aprile - Chitwan

Prima colazione in Resort.
Il Parco nazionale reale di Chitwan è il più antico del Nepal. Fu creato nel 1973 e divenne patrimonio dell'umanità nel 1984. Il parco è ricco di flora e fauna, tra cui una delle ultime popolazioni di rinoceronte indiano a corno unico e di tigre del Bengala, oltre ad elefanti, leopardi, orsi e coccodrilli. Giornata dedicata alla visita del parco con visite ed escursioni organizzate dal Lodge con l’assistenza di rangers specializzati, parlanti inglese.
Pensione completa e pernottamento in Resort.

5° Giorno - giovedì 26 aprile - Chitwan - Pokhara

Prima colazione in Lodge.
Proseguimento del viaggio per raggiungere Pokhara (5/6 ore circa).
La strada da Mugling a narayanghat è attualmente in rifacimento. Sono previsti rallentamenti e tratti di strada sconnessi che potrebbero tardare l’arrivo a Pokhara.
Arrivo e sistemazione nelle camere riservate in Hotel. Pranzo libero.
Tempo a disposizione per relax e tempo a disposizione per una visita libera ed individuale della seconda città del Nepal, posta sulle rive del lago Phewa Tal, nel panorama straordinario del massiccio dell’Annapurna e del Machhapuchhare, montagna sacra per gli Indu e per questo inviolabile.
Cena e pernottamento in Hotel.

6° Giorno - venerdì 27 aprile - Pokhara (820 m) - Birethanti (1025 m)

circa 3/4 ore di trekking

Prima colazione in Hotel.
Trasferimento privato (circa un’oretta) per raggiungere il punto di partenza del trekking: Nayapul. Proseguimento a piedi per il villaggio di Birethanti lungo le colline pedemontane dell’Annapurna, nel panorama della valle di Pokhara.
Arrivo e sistemazione al Ker & Downey’s Sanctuary Lodge, da cui si gode la vista del sacro e mai scalato Machapuchare (6993 m). Pomeriggio libero per attività individuali e pernottamento.
Pensione completa (pranzo e cena).

7° Giorno - sabato 28 aprile - Birethanti - Ghandruk (2012 m)

circa 5/6 ore di trekking

Partenza lungo il percorso che segue il fiume Modi (6 ore di cammino). Da Ghandruk si potranno ammirare il Gangapurna, il Machhapuchhre (coda di pesce) e l’Annapurna (8091 m).
Sistemazione al Ker & Downey's Himalaya lodge costruito rispettando l’architettura Gurung, con un’ampia sala da pranzo, un bel camino e delle camere con uno dei più spettacolari panorami dell’Himalaya. Pensione completa (prima colazione, pranzo e cena).

8° Giorno - domenica 29 aprile - Ghandruk - Landrung (1630 m)

circa 4 ore di trekking

Breve camminata per vedere il museo locale e il villaggio di Ghandruk. Inizio del trekking scendendo verso il Modi Khola (circa 2 ore) attraverso villaggi “gurung”. Si risale per circa un’ora e 30 minuti sino a raggiunge Landrung. Sistemazione al Ker & Downey’s Lodge.
Pensione completa (prima colazione, pranzo e cena).

9° Giorno - lunedì 30 aprile - Landrung - Majgaon (1400 m)

circa 4 ore di trekking

Partenza in direzione Majgaon. Il percorso passa attraverso la foresta di rododendri e i piccoli villaggi (3/4 ore di cammino). Arrivo e visita di una casa locale trasformata in museo nel villaggio di Tanchok.  Sistemazione al Ker & Downey's Gurung.
Pensione completa (prima colazione, pranzo e cena).

10° Giorno - martedì 01 maggio - Majgaon - Dhampus (1650 m)

circa 4 ore di trekking

Partenza in direzione Majgaon. Il percorso passa attraverso la foresta di rododendri e i piccoli villaggi (3/4 ore di cammino). Arrivo e visita di una casa locale trasformata in museo nel villaggio di Tanchok.  Sistemazione al Ker & Downey's Gurung.
Pensione completa (prima colazione, pranzo e cena).

11° Giorno - mercoledì 02 maggio - Dhampus - Pokhara

circa 2 ore di trekking

Breve discesa di circa un’ora e mezza lungo la dorsale, in mezzo a terreni coltivati e casette solitarie della vasta Valle di Yagngdi Khola. Trasferimento di 30 minuti circa per raggiungere Pokhara. Possibilità di fermarsi al campo di rifugiati tibetani e di fare visita al suo complesso di templi.
Arrivo a Pokhara e sistemazione in Hotel.
Situata sul lago Phewa Tal, Pokhara è uno delle maggiori città del Nepal, con una vita molto spensierata e la zona sulla riva è vivace, piena di negozi, caffè e locali, sullo sfondo una sensazionale vista dell’Annapurna. Pranzo in ristorante sulle rive del lago e pomeriggio dedicato alla visita della città ed escursione in barca (circa un’oretta). Al termine delle visite ritorno in Hotel e tempo per relax.
Cena e il pernottamento.

12° Giorno - giovedì 03 maggio - Pokhara - Kathmandu

Prima colazione in Hotel.
Trasferimento in aeroporto e partenza con un volo panoramico per Kathmandu.
Mattinata dedicata alla visita della città di Kathmandu, con un circuito a piedi che tocca i principali siti, si attraversa il quartiere turistico di Thamel per approdare nella bella piazza Durbar Square e al Tempio della Dea Bambina. Proseguimento per il Tempio di Pashupatinath, uno dei templi induisti più importanti di tutto il subcontinente indiano. Il tempio si affaccia sulle rive del fiume sacro Bagmati e da sempre, questo luogo è meta di pellegrinaggio di migliaia di fedeli e luogo prediletto dagli induisti nepalesi per cremare i defunti. Pranzo libero.
Nel pomeriggio al Tempio di Swayambunath, situato in cima ad una collina. Tempo per godere della spettacolare vista sulla valle di Kathmandu.
Al termine, trasferimento all’Hotel Shangri La, sistemazione nelle camere e tempo per relax.
Cena e pernottamento.

13° Giorno - venerdì 04 maggio - Kathmandu

Prima colazione in Hotel.
Mattinata dedicata alla visita di Bhaktapur, la più bella città medievale del Nepal, chiamata anche la “città del riso”, dalla splendida architettura del XVII secolo, una ricchezza di storia e di leggende.
Al termine della visita, tempo a disposizione per il pranzo libero e per un po’ di shopping.
Nel pomeriggio visita di Patan, una delle maggiori città del Nepal e considerata la più antica e bella tra le città reali nella valle di Kathmandu. Visita del Museo che ha recentemente aperto nuove sale e cortili spettacolari all’interno del palazzo reale.
Cena di arrivederci in ristorante locale e pernottamento in Hotel.

14° Giorno - sabato 05 maggio - Kathmandu - Milano Malpensa

Prima colazione in Hotel.
Trasferimento in aeroporto in tempo utile per la partenza del volo di linea Turkish Airlines per Istanbul delle ore 07.35. Arrivo alle 12.55 e proseguimento con volo di linea Turkish Airlines in coincidenza per Milano delle ore 16.25. Arrivo all’aeroporto di Milano Malpensa previsto per le ore 18.25.

Alberghi previsti o similari

Stelle : -
Ghandruk Ker and Downey Himalaya Lodge
Birethanti Ker and Downey Sanctuary Lodge
Majgaon Ker and Downey Gurung Lodge
Stelle :
Chitwan Kasara Jungle Resort
Pokhara Temple Tree Resort
Kathmandu Shangrila Hotel
Stelle :
Kathmandu Gokarna Forest Resort










Compila il modulo per richiedere maggiori informazioni

Nepal - Tour & Trekking con accompagnatore parlante italiano - Partenza 22 Aprile

 








Aiutaci a migliorare