Nepal - Thame Legendary

Comfort Trek

Volando direttamente fino all’alto Khumbu, si può godere di un trekking fantastico ai piedi di alcune delle montagne più alte del mondo, tra cui la stessa Sagamartha, Dea Madre della Terra, nome nepalese dell’Everest. Thame Legendary ci porta dalla piccola pista di atterraggio di Lukla fino alla vivace capitale Sherpa, Namche Bazaar. Da qui ci allontaniamo dal sentiero principale, molto frequentato, e ci dirigiamo lentamente verso la mistica Thame. Thame è il punto di incontro di rotte commerciali per il Tibet ed oltre. Con il suo monastero etereo avvolto dalla nebbia, le maestose pareti rocciose, gli scintillanti picchi delle montagne che lo circondano e le graziose fattorie, è il villaggio d’origine di molti tra i migliori scalatori nepalesi, tra cui Tenzin Norgay, il primo uomo con Edmund Hillary ad aver raggiunto la vetta dell’Everest. Trascorriamo qualche giorno esplorando la vivace valle fertile dove sorge il paese.

Trip Facts

- Livello di difficoltà - Durata: 6 Giorni di trek - Gruppo: da 2 a 10 persone - Guida: accompagnatore turistico Nepalese parlante inglese.

Quote individuali di partecipazione

2 partecipanti $ 2.111,00
Suppl. camera singola $ 565,00
Assicurazione bagaglio-sanitaria-annullamento $ 98,00
Quota gestione pratica € 70,00

I voli domestici:
Sono frequenti i cambiamenti nell’orario dei voli, ritardi e cancellazioni con breve anticipo o senza preavviso. Pertanto può accadere che il volo previsto venga cancellato a causa di brutto tempo o che i tempi di volo siano differenti rispetto a quanto programmato e che i passeggeri debbano effettuare una stessa tratta con cambio di aeromobile. 
Tutto ciò può comportare talvolta lunghe attese negli aeroporti o variazione del programma di viaggio, a causa di forza maggiore; in tal caso cercheremo di organizzare un programma alternativo o di adattare il programma di conseguenza.

L’aeromobile attualmente previsto per effettuare le tratte interne (da Kathmandu a Lukla e ritorno) non è ritenuto conforme alla regolamentazione dell’Unione Europea (Black List).

Sarà quindi richiesta, all’atto della conferma della prenotazione, la firma di una liberatoria.

Le quote di partecipazione includono

  • Tutti i trasferimenti da/per aeroporto a Kathmandu
  • Voli da Kathamndu a Lukla e ritorno, tasse aeroportuali incluse
  • 3 notti presso il Gokarna Forest Resort come da programma, con trattamento pernottamento e prima colazione
  • 8 notti presso i Lodges Yeti Mountain Home in pensione completa
  • Visita di mezza giornata con guida parlante italiano a Kathmandu
  • Ingresso all’ Everest National Park e permesso TIMS
  • 1 guida nepalese parlante in inglese durante il trekking (da Kathmandu)
  • 1 portatore ogni due persone
  • Assicurazioni e compensi giornalieri per lo staff nepalese
  • Polizza bagaglio/sanitaria, UnipolSai Assicurazioni
  • Polizza “Viaggi Rischio Zero”, UnipolSai Assicurazioni
  • Guida “Nepal”, ed. Polaris (una per camera)

Le quote di partecipazione non includono

  • Voli da e per Kathmandu
  • Pranzo e cena durante la permanenza a KathmanduEquipaggiamento personale e assicurazione
  • Spese evacuazione di emergenza, se necessario
  • Assicurazione annullamento, Unipol Sai Assicurazioni, vedere dettaglio (Euro 98)
  • Quota gestione pratica (Euro 70,00)
  • Eventuali tasse aeroportuali locali modificate senza preavviso dalle autorità locali
  • Visto d'ingresso in Nepal (USD 25,00) da pagare in aeroporto a Kathmandu (con fototessera)
  • Equipaggiamento personale per il trekking
  • Polizze speciali per evacuazione di emergenze
  • Pasti non previsti in programma, bevande, mance, facchinaggi, extra di carattere personale e tutto quanto non espressamente indicato.

1° Giorno - Arrivo a Kathmandu

Arrivo all’aeroporto di Kathmandu (1300 m), incontro con la nostra organizzazione e trasferimento al Gokarna Forest Resort. Pernottamento in hotel.

2° Giorno - Kathmandu - Lukla (2850 m)

Breve volo spettacolare per Lukla, il punto di partenza del nostro trekking, con vista delle catene di Langtang e Jugal, di Rolwaling Himal, Gaurisankar e Menlumtse, e primo sguardo all’Everest. Arrivo e incontro con lo staff che ci accompagnerà al nostro lodge.
Sistemazione e pranzo in lodge.
Quando il sole splende, consumiamo i pasti sulla terrazza panoramica godendo della vista sulla via d’accesso al Khumbu. Nel pomeriggio visita ad una scuola, al monastero Buddista (gompa), all’ospedale della Fondazione Pasang Lamu e breve camminata nei dintorni per occlimatarsi.
Cena e pernottamento allo YMH Lukla.

3° Giorno - Lukla - Monjo (2835m)

3/4 ore di trekking
Prima colazione in lodge. Inizio del trekking dalla porta d’accesso al Khumbu. Si prosegue su dolci pendii percorrendo sentieri rocciosi attraverso foreste di rododendri, piccole fattorie e borghi antichi, fino alle sponde del fiume Dudh Koshi. Sono previste brevi soste per incontrare gli abitanti del posto e godere appieno dello scenario e dell’aria pura di montagna, delle vedute scintillanti dei sovrastanti picchi innevati di 6000 metri. Oltrepassata l’enorme roccia Mani a Thado Kosi, si incontrano i numerosi mulini di preghiera di Sano e ci si dirige allo YMH di Phakding per il pranzo.
Proseguimento fino al villaggio di Monjo. Il sentiero ondulato segue la riva destra del fiume Dudh Koshi in direzione del villaggio di Pakhding, prima dei numerosi attraversamenti sui ponti sospesi.  Proseguimento attraverso foreste di pini  e piccolo villaggi e sosta per godere della vista dell’imponente Thamserku (6623m) che ci sovrasta. Dopo due ore di sentieri nei boschi e ponti oscillanti si raggiunge il villaggio di Monjo. Il nostro lodge è al di sopra del villaggio e regala spettacolari vedute del Thamserku e del KusumKangri.
Cena e pernottamento allo YMH Monjo.

4° Giorno - Monjo - Namche (3440 m)

6 ore di trekking
Prima colazione in lodge. Breve camminata fino all’ingresso del Sagamartha National Park. Sosta per prendere visione della mappa 3D e dei pannelli informativi, mentre le guide si occupano dei permessi per l’ingresso al Parco.
Camminiamo lungo il Dudh Koshi fino al Bhote Khosi e iniziamo la nostra camminata verso la capitale Sherpa, Namche Bazaar. Il percorso si allontana dal fiume con una serie di tornanti che salgono gradualmente tra la vegetazione. Passando da diversi negozietti e colorate bancarelle proseguiamo con calma fino alla cima della gradinata di pietra dove si trova lo splendido Yeti Mountain Home Lodge. Prima a 3000 metri di quota: relax con bevande calde, cena e pernottamento in lodge.

5° Giorno - Escursione a Namche

Prima colazione in lodge. Giornata importante per l’acclimatamento alla quota e per godersi vedute magnifiche! Il pomeriggio è libero per esplorare negozi e locali di questa cittadina deliziosa. Al mattino la guida vi condurrà ad un punto panoramico spettacolare per ammirare le più imponenti montagne al mondo, che svettano di fronte ai vostri occhi: il Lhotse, il Nuptse, l’Everest, l’Ama Dablam. Un’arena magnifica. Visibile anche il monastero di Tengboche ed i sentieri per l’Everest. Visita al museo Culturale Sherpa.
Dopo pranzo tempo libero per scendere al mercato di Namche per curiosare nei negozi e chiacchierare con gli abitanti del luogo. Si possono anche osservare i commercianti tibetani che compiono il viaggio annuale oltre gli alti valichi dagli altipiani tibetani coi loro yaks carichi di oggetti da vendere nei mercati. Nel tardo pomeriggio si può visitare il Monastero di Namche, che risale a circa 80 anni fa, ed è caratterizzato da bellissimi dipinti Thanka che raffigurano le divinità tibetane. Cena e pernottamento allo YMH Namche.

6° Giorno - Namche - Thame (3440m)

5 ore di trekking
Prima colazione in lodge. Lasciato il sentiero principale dell’Everest si supera il gompa di Namche per percorrere un alto sentiero alpino passando da casette in stile nepalese e foreste di pini, fino al villaggio di Thamo. Questo percorso fa parte della via che conduce in Tibet costeggiando la base del Cho Oyu (8012 m). È anche la rotta storica percorsa dagli Sherpa durante la migrazione dal Tibet orientale avvenuta 800 anni fa.
Sosta a Thamo per il pranzo. Questo borgo è anche la casa della Sherpa Ang Rita, la quale detiene il record per aver scalato il monte Everest 10 volte senza ossigeno. Proseguimento dell’ascesa graduale fino al monastero di Samden. Discesa fino all’attraversamento dell’impetuoso fiume Bhote Koshi. Arrivo al villaggio di Thame e sistemazione in lodge. Cena e pernottamento allo YMH.

7° Giorno - Escursione a Thame

Prima colazione in Lodge ed inizio della giornata dedicata alle escursioni e all’acclimatamento.
Cammino con andatura costante necessaria per percorrere il sentiero ripido che porta al Monastero di Thame. Lo splendore degli interni del gompa decorato in stile tradizionale vale la fatica della salita. Tempo per ammirare il monastero ed il paesaggio, e possibilità di estendere l’acclimatamento salendo sul versante del Sumdur Peak, dal quale si hanno viste magnifiche dei monti Tengkangpoche, Kongde ed Everest.
Ritorno al Lodge, cena e pernottamento.

8° Giorno - Thame - Monjo (2835m)

6 ore di trekking
Prima colazione in lodge. Si ridiscende la valle percorrendo una rotta lievemente diversa da quella della salita di qualche giorno prima. All’arrivo a Namche tempo libero per girovagare tra i bazar, prima di pranzare e di riprendere la discesa attraverso le foreste di pini verso la valle. Sarà possibile osservare il Damche, lo stupendo volatile simbolo del Nepal, una specie molto colarata di fagiano, che talvolta troviamo nel sottobosco in cerca di cibo.
Arrivo a Monjo, cena e pernottamento allo YMH.

9° Giorno - Monjo - Lukla (2850 m)

4 ore di trekking
Prima colazione in lodge. Si attraversa più volte il torrente glaciale per raggiungere nuovamente Phakding. Da qui abbiamo circa 3 ore di cammino per arrivare a Lukla, l’ultimo tratto tutto in salita. Lungo la strada visita della scuola superiore e del monastero di Kyongma. Arrivo al lodge per il pranzo e tempo per relax. In serata cena di addio e pernottamento allo YMH Lodge.

10° Giorno - Lukla - Kathmandu

Partenza in volo panoramico per Kathmandu e trasferimento al Gokarna Forest Resort. Tempo a disposizione per relax o visite individuali di Kathmandu.

11° Giorno - Kathmandu

Prima colazione in Hotel. Visita guidata giornaliera della città, ricca di cultura e siti dichiarati patrimonio dall’UNESCO: Boudhanath, Swayambhunath, Bhaktapur e lo Stupa di Boudhanath, quest’ultimo è stato completamento restaurato e gli altri sono ancora in fase di ristrutturazione. Pernottamento in Hotel.

12° Giorno - Partenza finale

Prima colazione e trasferimento in aeroporto per il volo di ritorno in Italia.

Hotel e lodge previsti o similari

Stelle : -
Monjo Yeti Mountain Home Monjo
Lukla Yeti Mountain Home Lukla
Thame Yeti Mountain Home Thame
Namche Bazaar Yeti Mountain Home Namche
Stelle :
Kathmandu Gokarna Forest Resort










Compila il modulo per richiedere maggiori informazioni

Nepal - Thame Legendary

 








Aiutaci a migliorare