Laos Panorama

Viaggio nel cuore nascosto dell’Indocina

Per decenni il Laos si è rinchiuso nel guscio dei suoi confini, privi di sbocchi al mare e delimitati dalle barriere naturali del fiume Mekong e delle montagne della Catena Annamita, quasi a volersi curare le dolorose cicatrici inflittegli dalla guerra condotta dagli Stati Uniti in Indocina. Questo isolamento ha consentito al Paese di sottrarsi alla frenesia della globalizzazione, di fuggire alla rincorsa forzata alla modernità che ha attanagliato i suoi vicini tailandesi e vietnamiti, di conservare un carattere indifferente al fluire del tempo e alla definizione di spazio. Il Laos infatti è uno stato mentale che si nutre di spiritualità buddista e animismo, che si fonda sulla serenità, sui ritmi di vita pacifici, sull’armonia con la natura e con gli altri. Oggi il Laos è di nuovo aperto ai visitatori e percorrerlo da Nord a Sud come proponiamo in questo viaggio significa abbandonare poco alla volta le regole ed i ritmi di vita occidentali, significa scivolare lungo le arterie fluviali che alimentano commerci e comunicazioni tra i vari villaggi, ammirare un gioiello culturale e spirituale come Luang Prabang, restare attoniti di fronte alla tranquillità di Vientiane, la più atipica ed accogliente capitale asiatica, fino ad esplorare i paesaggi naturali disegnati dal Mekong nel Sud, tra altopiani, isole, scogli, cascate, faraglioni.

Bassa Stagione 01/05/2016 - 30/09/2016 Alta Stagione 01/03/2016 - 30/04/2016 01/10/2016 - 30/04/2017
2 partecipanti € 2.420,00 € 2.580,00
Da 3 a 4 partecipanti € 2.050,00 € 2.190,00
Da 5 a 9 partecipanti € 1.940,00 € 2.070,00
Bassa Stagione 01/05/2016 - 30/09/2016 Alta Stagione 01/03/2016 - 30/04/2016 01/10/2016 - 30/04/2017
Suppl. camera singola € 260,00 € 350,00
Estensione l’anello di Muang La - 2 partecipanti in resort Su richiesta € 1.210,00
Estensione l’anello di Muang La - 2 partecipanti in guesthouse Su richiesta € 780,00
Estensione piana delle Giare - 2 partecipanti Su richiesta € 355,00
Quota gestione pratica € 70,00 € 70,00

Supplementi volo

Dal: 05/07/2016 Al: 20/07/2016 € 120,00
Dal: 01/10/2016 Al: 15/12/2016 € 120,00
Dal: 10/01/2017 Al: 31/03/2017 € 120,00
Dal: 21/07/2016 Al: 18/08/2016 € 320,00
Dal: 16/12/2016 Al: 09/01/2017 € 420,00

Quote di partecipazione: Le quote di partecipazione pubblicate sono espresse in Euro e intese per persona e sono state calcolate in base al cambio valutario: 1 Euro = 1,10 USD. 

Quote valide fino al:
30/04/2017

Le quote di partecipazione includono

  • Voli di linea internazionali da Milano o Roma a Luang Prabang e ritorno da Ubon Ratchathani, in classe economica (Thai Airways classe W)
  • Voli di linea da Luang Prabang a Vientiane e da Vientiane a Pakse, in classe economica
  • Tutti i trasferimenti con veicolo privato (auto, minivan o minibus, a seconda del numero dei partecipanti) dotato di aria condizionata e autista
  • Tutte le navigazioni indicate in programma con imbarcazioni turistiche locali
  • Tutti i pernottamenti in camera doppia presso alberghi di categoria standard (3 stelle locali, semplice lodge a Tad Lo)
  • Trattamento di pernottamento e prima colazione (mezza pensione con pranzo al sacco alle cascate di Khuang Si)
  • Guide locali parlanti inglese (parlanti italiano possibili con supplemento su richiesta
  • soggette a disponibilità)
  • Trasferimenti e visite guidate compresi gli ingressi ai monumenti e alle aree archeologiche indicate in programma
  • Assicurazione “Viaggi Rischio Zero” di Unipol
  • Guida del Laos e kit da viaggio firmato Earth

    Estensione Off the beaten track: l’anello di Muang La
  • Tutti i trasferimenti con veicolo privato ed autista
  • Tutte le navigazioni indicate in programma con imbarcazioni turistiche locali
  • Tutti i pernottamenti in camera doppia presso semplice guesthouse o boutique resort a Muang La e presso semplice resort a Nong Kiaw
  • Pasti come indicati in programma
  • Guide locali parlanti inglese
  • Trasferimenti e visite guidate compresi gli ingressi

    Estensione Off the beaten track: la Piana delle Giare
  • Tutti i trasferimenti con veicolo privato ed autista
  • Un pernottamento in Hotel 3 stelle a Luang Prabang, due pernottamenti presso semplice Hotel 3 stelle a Phonsavan e un pernottamento in Hotel 3 stelle a Vientiane, in camera doppia
  • Trattamento di pernottamento e prima colazione
  • Guide locali parlanti inglese
  • Trasferimenti e visite guidate compresi gli ingressi
  • Volo di linea Lao Airlines da Phonsavan a Vientiane, in classe economica

Le quote di partecipazione non includono

  • Tutte le tasse aeroportuali e supplementi carburante
  • Visto turistico laotiano
  • Escursioni e visite facoltative, non previste in programma
  • Supplementi di altissima stagione (dal 15/12/16 al 15/01/17)
  • Early check in e late check out negli alberghi
  • Pasti non indicati, menù à la carte, bevande, mance, facchinaggi, extra personali e tutto quanto non specificato

    Estensione Off the beaten track: l’anello di Muang La
  • Escursioni e visite facoltative, non previste in programma
  • Supplementi di altissima stagione (dal 15/12/16 al 15/1/17)
  • Early check in e late check out negli alberghi
  • Pasti non indicati, menù à la carte, bevande, mance, facchinaggi, extra personali e tutto quanto non specificato

    Estensione Off the beaten track: la Piana delle Giare
  • Escursioni e visite facoltative, non previste in programma
  • Supplementi di altissima stagione (dal 15/12/16 al 15/1/17)
  • Early check in e late check out negli alberghi
  • Pasti non indicati, menù à la carte, bevande, mance, facchinaggi, extra personali e tutto quanto non specificato

1° Giorno - Partenza dall’Italia

Ritrovo dei Signori Partecipanti ai banchi di accettazione della compagnia aerea prescelta, presso l’aeroporto di Milano Malpensa o Roma Fiumicino.
Disbrigo delle formalità di check-in e spedizione dei bagagli direttamente fino a Luang Prabang.
Partenza, pasti e pernottamento a bordo.

2° Giorno - Arrivo a Luang Prabang

In giornata arrivo all’aeroporto di Luang Prabang, disbrigo individuale delle formalità doganali, ritiro del bagaglio e incontro con la nostra organizzazione fuori dagli arrivi internazionali per il trasferimento in Hotel.
Resto della giornata a disposizione per riposo dopo il volo intercontinentale o per una prima visita individuale della cittadina.
Ogni sera nella via principale di Luang Prabang si svolge un mercatino notturno in cui si trovano in vendita piccoli oggetti artigianali, tessuti, pietanze locali e souvenir di ogni tipo.
Pasti liberi e pernottamento in Hotel.

3° Giorno - Luang Prabang

Prima colazione in Hotel.
Giornata dedicata all’esplorazione della cittadina, conosciuta come la “Capitale del Buddha dorato” e dal 1995 inserita nella lista dei luoghi protetti dall’Unesco.
Sosta al Royal Palace Museum, con la sua collezione di interessanti oggetti artigianali e reperti reali: il complesso fu la residenza del re Sisavang Vatthana che salì al trono 1959 e ancor prima di suo padre Sisavang Vong.
Tappa al magnifico Wat Xiengthong, uno dei templi più raffinati del Paese e celebre per il suo particolare tetto in tipico stile laotiano, risalente al XVI secolo.
Il giro tocca anche il bellissimo santuario di Wat Mai, edificato nel XVIII secolo come monastero buddista con funzioni di cappella reale e lo stupa Wat Visoun.
Sosta al Centro di Arte ed Etnologia per comprendere la varietà e ricchezza di minoranze etniche che vivono in Laos, ciascuna con propri costumi e tradizioni.
A seguire breve escursione nei dintorni della cittadina per visitare i villaggi di Ban Xangkhong e Ban Xienglek i cui abitanti sono famosi per i loro eccellenti lavori tessili artigianali.
Rientro a Luang Prabang e salita sulla cima del Monte Phousi (collina di 300 metri, situata nel cuore della cittadina) per una piacevole esplorazione dei segreti dello stupa dorato e per godersi dall’alto la bellissima vista della città e del Mekong.
Pasti liberi e pernottamento in Hotel.

4° Giorno - Luang Prabang - escursione sul Mekong

Prima colazione in Hotel.
Giornata dedicata ad un’escursione lungo il grande fiume Mekong: imbarco al molo e navigazione fino al villaggio di Ban Chan, rinomato per il suo artigianato di creta.
Proseguimento in barca fino al tipico villaggio Ban Xieng Men e da qui salita a piedi fino alla cima della collina per visitare il Wat Chom Phet, tempietto edificato dall’esercito Siamese nel 1880, ed il Wat Long Khoum, tempio usato dai reali dell’epoca per le loro meditazioni.
Proseguimento in navigazione fino al villaggio di Ban Kok Sa Moy e alle grotte di Pak Ou: Tham Ting e Tham Poum sono due cavità situate nella parte inferiore di un dirupo in pietra calcarea riempite dai fedeli con centinaia di statue di Buddha, di ogni foggia e dimensione.
Sosta infine al villaggio Ban Xang Hai dove si apprende il processo di distillazione della famosa grappa di riso laotiana “lao lao”.
Rientro a Luang Prabang nel tardo pomeriggio, pasti liberi e pernottamento in Hotel.

5° Giorno - Luang Prabang - Vientiane

Prima colazione in Hotel.
Visita al Phousi Market, tipico mercatino locale dove si trovano in vendita pelle di bufalo secca, tè locale, verdure e prodotti tessili delle tribù locali.
Proseguimento via strada fino al villaggio di Ock Pop Tok dove si potrà osservare il procedimento con cui la gente locale lavora la seta e successivamente brevi soste presso altri interessanti villaggi abitati da etnie Hmong e Lao Loum.
Arrivo alle bellissime cascate di Khuang Si dove è possibile rinfrescarsi con una piacevole nuotata in una delle piscine naturali (portarsi costume e salviettone) e/o effettuare una passeggiata lungo i sentieri della foresta.
Nei pressi della cascata è anche possibile visitare il Bear Rescue Centre cioè un’organizzazione che protegge un particolare esemplare di orso Asiatico.
Pranzo pic-nic presso le cascate e rientro a Luang Prabang in tempo utile per la partenza con volo di linea per Vientiane.
Arrivo e trasferimento in Hotel per la cena libera ed il pernottamento.

6° Giorno - Vientiane

Prima colazione in Hotel.
Giornata dedicata alla visita della capitale laotiana, situata al confine con la Tailandia in una vasta pianura agricola bagnata dal fiume Mekong.
Sosta al più antico tempio della città, il Wat Sisaket con le sue migliaia di statuette in miniatura di Buddha e a quello che una volta era il tempio reale di Wat Prakeo, che in passato custodiva la famosa immagine del Buddha di Smeraldo (Emerald Buddha).
Visita del sacro stupa di That Luang e proseguimento verso l’imponente Patuxay Monument, anche conosciuto come l’Arco di Trionfo laotiano.
Sosta alla COPE, un centro di riabilitazione per persone che hanno avuto problemi con delle bombe inespolse abbandonate in Laos durante la Guerra del Vietnam.
Tuttora questo è il più grande problema che il Laos moderno deve affrontare e organizzazioni come appunto la COPE aiutano i locali ad affrontare queste problematiche.
Visita del Buddha Park, a circa 30 minuti dalla città, con la sua particolarissima collezione di sculture di ispirazione buddista e induista.
Rientro a Vientiane e conclusione della giornata con un bel tramonto sulle rive del Mekong.
Pasti liberi, pernottamento in Hotel.

7° Giorno - Vientiane - Pakse - Boulevan Plateau

Prima colazione in Hotel.
Trasferimento in aeroporto e partenza con volo di linea per Pakse.
Arrivo e trasferimento via strada verso il Boulevan Plateau, un fresco altopiano affacciato sulla valle del Mekong, ricco di villaggi etnici e di paesaggi naturali.
Sosta ad una piantagione di tè, alla cascata di Tad Fan e ad una piantagione di caffè; il microclima locale facilita la produzione di miscele di caffè di ottima qualità, destinate per lo più all’esportazione.
Ulteriori tappe includono due villaggi di minoranze etniche: il primo, Ban Bong Neua, è un villaggio Alak, il secondo, Ban Kokphung è un villaggio Katu, etnia famosa per la tradizione di lasciare le bare sotto le case.
Arrivo nel pomeriggio a Tad Lo e sistemazione in semplice lodge presso le cascate, in un paesaggio naturale incontaminato e isolato.
Pasti liberi, pernottamento in Lodge.

8° Giorno - Boulevan Plateau - Wat Phou - Khong Island

Prima colazione in Hotel.
Visita alla cascata di Paxuam e poi proseguimento fino al bellissimo tempio pre-Angkoriano di Wat Phu, uno dei più interessanti complessi archeologici del Sud Est Asiatico. Qui si susseguono vasche celebrative, monumenti, templi e scalinate addossate alle pareti di una collina sacra, il monte Kao, la cui cima di forma fallica simboleggia il lingam.
Al termine della visita, trasferimento lungo una strada parallela al Mekong fino all’area delle cosiddette Quattromila Isole.
Attraversamento in traghetto del fiume e sbarco a Khong Island.
Sistemazione in Hotel, pasti liberi e pernottamento.

9° Giorno - Khong Island - Khone Island - Champasak

Prima colazione in Hotel.
Giornata dedicata all’esplorazione dell’area naturale delle Quattromila Isole, comodamente distesi a bordo di un’imbarcazione locale.
Sosta all’isola di Khone, con le sue interessanti vestigia del passato coloniale francese (visita in bicicletta o, a scelta, in tuk-tuk) e alla cascata di Liphi, che forma una linea di frontiera naturale tra Laos e Cambogia.
Da Khone Island si riprende la barca fino alla terraferma per poi proseguire via strada fino alle cascate di Khone Phapeng, le cosiddette “cascate del Niagara dell’Oriente” per le sue notevoli dimensioni. In questa zona vive il rarissimo delfino di acqua dolce dell’Irrawaddy di cui se ne potrà ammirare qualche esemplare, tempo permettendo e con un bel po’ di fortuna.
Sbarco e proseguimento via strada fino a Ban Muang e da lì in traghetto all’hotel di Champasak.
Pasti liberi e pernottamento in Hotel.

10° Giorno - Champasak - Pakse - Ubon Ratchathani - Partenza per l’Italia

Prima colazione in Hotel.
In tarda mattinata trasferimento via strada a Pakse e da qui al confine tra Laos e Tailandia.
Proseguimento fino all’aeroporto di Ubon Ratchathani in tempo utile per la partenza con volo di linea per Milano o Roma. Pasti e pernottamento a bordo.

11° Giorno - Arrivo in Italia

Arrivo in Italia previsto in giornata.

Estensioni


Estensione Off the beaten track: l’anello di Muang La

1° Giorno - Luang Prabang - Muang La

Prima colazione in Hotel.
Partenza via strada in direzione Nord per raggiungere la località di Muang La.
Il primo tratto del percorso costeggia il fiume Nam Ou offrendo bellissimi scorci panoramici.
Dopo il pranzo libero a Pakmong, il secondo tratto del percorso si addentra in un’area abitata da numerose minoranze etniche e tocca tra gli altri Ban Xong Ja, un interessante villaggio di etnia Hmong. Arrivo a Muang La nel tardo pomeriggio: piccolo ed accogliente, il villaggio di Muang La è un’oasi di pace nel nord del Laos ed è il punto ideale di partenza per escursioni naturalistiche ed etniche in questa zona incontaminata.
Cena libera e pernottamento in resort o guesthouse.

2° Giorno - Muang La

Prima colazione in resort o guesthouse.
Giornata dedicata ad un’escursione trekking alla scoperta della natura, dei paesaggi e dei villaggi che caratterizzano questo sperduto angolo di Laos.
Partenza via strada fino a Pak Khai, un breve trasferimento che offre magnifici scorci paesaggistici sul fiume Pak Nam, sulle risaie e su numerosi piccoli villaggi.
Arrivo e inizio del trekking lungo un piccolo sentiero utilizzato dagli abitanti del posto: la passeggiata consentirà di incontrare i contadini locali mentre lavorano nelle risaie e di comprendere le tecniche di coltivazione della loro terra, di pesca e di caccia di piccoli animali.
Il trekking raggiunge il villaggio di Ban Phavie, di etnia Khamu, situato in cima ad una collina e si conclude con un pranzo picnic presso le acque limpide di una cascata.
Relax presso la cascata e rientro sempre a piedi a Pak Khai e poi via strada fino a Muang La.
Cena libera e pernottamento in resort o guesthouse.

3° Giorno - Muang La - Muang Khua - Nong Khiaw

Prima colazione in Hotel.
Trasferimento via strada alla cittadina di Muang Khua ed imbarco su una barca locale per  scendere lungo lo scenografico fiume Nam Ou e raggiungere il pittoresco villaggio di pescatori di Nong Khiaw. Lungo la crociera, soste in diversi villaggi rurali tra cui il villaggio Khmu di Ban Sob Jaem accessibile solo in barca.
Arrivo a Nong Khiaw nel pomeriggio e volendo possibilità di fare un giro in bicicletta per ammirare lo scenario offerto da questa stupenda cittadina.
Cena libera e pernottamento in Hotel.

4° Giorno - Nong Khiaw - Luang Prabang

Prima colazione in Hotel.
Partenza via strada fino alle grotte di Pak Ou, le “grotte dei mille Buddha”, famose per essere completamente coperte di statuette votive dell’Illuminato di ogni forma e dimensione. In questa zona si può ammirare lo scenario offerto dalle grotte calcaree, da restare senza fiato.
Imbarco su una barca locale e navigazione sul fiume Mekong fino a Luang Prabang, uno dei patrimoni culturali dell’umanità dichiarati dall’UNESCO.
Trasferimento dal molo all’Hotel, cena libera e pernottamento.


Estensione Off the beaten track: la Piana delle Giare

1° giorno - Luang Prabang

Conclusione delle attività come nel programma “Laos Panorama”, pernottamento in Hotel.

2° Giorno - Luang Prabang - Phonsavan

Prima colazione in Hotel.
Di primo mattino partenza via strada alla volta della provincia di Xiengkhuang, in direzione del capoluogo Phonsavan, lungo un percorso tra i più spettacolari e panoramici di tutto il Laos.
Il tragitto è impegnativo e tortuoso, ma si effettueranno varie soste per apprezzare il panorama e conoscere le realtà etniche della zona: il view point di Houi Hei, il villaggio Khmu di Ban Kiu Kam Pone e il villaggio Hmong di Ban Son Boom. Si toccherà anche il punto più alto raggiungibile in Laos, situato a 1500 metri di altitudine.
Arrivo in (semplice) Hotel a Phonsavan nel tardo pomeriggio, non prima di aver visitato una grotta dedicata a Buddha che durante la guerra del Vietnam è servita alla popolazione locale come rifugio dai bombardamenti. Cena libera e pernottamento in Hotel.

3° Giorno - Phonsavan: la Piana delle Giare

Prima colazione in Hotel.
Visita al MAG (Mines Advisory Group), un'organizzazione umanitaria che si occupa di ripulire il mondo dai residui bellici (in Laos soprattutto le mine anti-uomo).
Il Laos ha subito i tragici effetti della cosiddetta “guerra del Vietnam” pur non essendo ufficialmente coinvolto nel conflitto: lungo i suoi confini correva il “sentiero di Ho Chi Minh”, attraverso cui il governo nord vietnamita cercava di rifornire di armi i ribelli vietcong del sud e, per questo motivo, obiettivo di feroci bombardamenti da parte dell’aviazione americana.
Visita al sito numero due della Piana delle Giare, un particolarissimo complesso archeologico in cui centinaia di enormi vasi sono sparsi lungo una collina.
Queste giare rappresentano ancora un fitto mistero da svelare, perché tuttora non si è in grado di decifrare a quale periodo storico appartengano e quale fosse stato il loro utilizzo.
Dopo un cammino sicuro di circa un’ora, visita al sito numero tre della piana e, nel pomeriggio, proseguimento per la visita all’antica capitale di Muang Khoun con le rovine di varie pagode in stile “Lanna” e con il tempio Wat Phiawat contenente la statua di un grande Buddha seduto.
Rientro in Hotel, cena libera e pernottamento.

4° Giorno - Phonsavan - Vientiane

Prima colazione in Hotel.
Al mattino trasferimento in aeroporto e partenza con volo di linea Lao Airlines per Vientiane.
Arrivo e proseguimento del programma come al 6° giorno del tour “Laos Panorama”.
Sistemazione in Hotel, cena libera e pernottamento.





In viaggio verso Vang Vieng cover-laos-vangvieng

Se siete alla ricerca di paesaggi naturali unici al mondo, dove si respira l’atmosfera più pura del sud-est asiatico, Vang Vieng è il luogo giusto per voi. Vang Vieng è una tappa obbligata di ogni viaggio in Laos. Situata nella […]

The post In viaggio verso Vang Vieng appeared first on Be Earth.






Compila il modulo per richiedere maggiori informazioni

Laos Panorama

 








Aiutaci a migliorare