Etiopia del Nord - Speciale Festa del Timkat - Partenza 16 Gennaio 2018

Un'esperienza straordinaria con guida/accompagnatore locale parlante italiano

Un itinerario nella storia antica dell'umanità, una vera scoperta di culture e civiltà che hanno mantenuto inalterate le origini e le tradizioni. Per il viaggiatore è un incredibile salto nel passato. Il viaggio si svolge lungo un altopiano di circa 2000/3000 metri di altitudine, in aree dove le strade sono sterrate e le distanze possono richiedere molte ore di trasferimento, anche se effettuate con mezzi fuoristrada 4x4. Le sistemazioni alberghiere, al di fuori di Addis Abeba, sono modeste anche se le migliori esistenti. Il viaggio è adatto a viaggiatori esperti, con un certo spirito di adattamento e preparati ai disagi.

LA FESTA DEL TIMKAT

Il Timkat è l'Epifania copta. Ricorda il Battesimo di Gesù nelle acque del Giordano e serve a rinsaldare i vincoli del battesimo di ogni etiope. Si tratta della ricorrenza più sacra del calendario copto. I preparativi sono lunghi: la festa inizia la sera della vigilia e continua per tutta la notte in cui si susseguono interminabili processioni con canti e suoni fino all'alba. La sera della vigilia del Timkat, l’Arca dell’alleanza viene portata in processione e resterà tutta la notte accanto al bacino, detto “della Regina di Saba”, per rendere l’acqua benedetta per la cerimonia del battesimo ad Axum. La tradizione religiosa etiope dice che sia conservata la vera arca dell’alleanza portata a Gerusalemme da Menelik, il figlio della Regina di Saba e di Re Salomone di Gerusalemme. Nel momento in cui il primo raggio di sole si affaccia dalle cime delle montagne ed illumina l'acqua di un pozzo a forma di croce, l'Abuma di Axum immerge una croce nell'acqua e vi spegne una candela consacrata. L'acqua così è santificata e lo stesso gesto si ripete davanti ad ogni chiesa dell'altopiano. Dopo la santificazione l'Abuma spruzza l'acqua sui fedeli. La tensione generale si allenta e i Diaconi gridano la loro gioia mentre i fedeli si bagnano e rinnovano le promesse del battesimo. Finito il rito, l’arca viene fatta rientrare nella cappella dove è custodita, accanto alla Chiesa di Debre Zion. La festa prosegue e per tre giorni, ogni villaggio è paralizzato. L’energia e l’intensità religiosa è fortissima, accentuata dalle movenze dei sacerdoti che si muovono sotto ombrelli multicolori che rappresentano la volta celeste. La varietà cromatica a cui si assiste è stupefacente: i fedeli sono in abito bianco che è il colore tradizionale del Timkat mentre i religiosi sfoggiano preziosi damaschi…

Quote individuali di partecipazione in camera doppia

Da 6 a 9 partecipanti € 3.060,00
Da 10 a 15 partecipanti € 2.860,00
Suppl. camera singola € 350,00
Tasse aeroportuali e fuel surcharge (da riconfermare) € 280,00
Assicurazione medico-bagaglio e annullamento € 98,00
Partenze da altri aeroporti Su richiesta
Quota gestione pratica € 70,00

Quote di partecipazione: 
Le quote di partecipazione pubblicate sono espresse in Euro e intese per persona e sono state calcolate in base al cambio valutario: 1 Euro = 1,10 USD

Operativo voli previsto
ET703 16 GENNAIO ROMA-ADDIS ABEBA         2345 0720 +1
ET128 18 GENNAIO ADDIS ABEBA-AXUM         0800 0930
ET123 23 GENNAIO LALIBELA-GONDAR 1245 1315
ET142 26 GENNAIO BAHIR DAR-ADDIS ABEBA 1710 1810
ET702 26 GENNAIO ADDIS ABEBA-ROMA         2355 0355 

Le quote di partecipazione includono

  • Voli di linea Ethiopian Airlines da Roma ad Addis Abeba e ritorno, in classe economica
  • Volo di linea Ethiopian Airlines da Addis Abeba ad Axum, da Lalibela a Gondar e da Bahir Dar ad Addis Abeba, in classe economica
  • Navigazione con imbarcazioni locali sul lago Tana
  • Tour con mezzi fuoristrada, autisti esperti, carburante e assistenza meccanica
  • Pernottamenti in camera standard in Hotel e Lodge indicati (o similari)
  • Trattamento di sola prima colazione ad Addis Abeba e di pensione completa durante il tour (con alcuni pasti a pic nic)
  • Guida/accompagnatore locale parlante italiano
  • Visite ed escursioni indicate, compresi gli ingressi
  • Polizza “Viaggi Rischio Zero”, UnipolSai Assicurazioni
  • Guida dell’Etiopia Ed. Polaris (per camera)
  • Kit da Viaggio

Le quote di partecipazione non includono

  • Assicurazioni (bagaglio/sanitaria/annullamento, UnipolSai Assicurazioni, Euro 98,00)
  • Tasse aeroportuali e fuel surcharge (Euro 280,00, da riconfermare all’emissione del biglietto aereo)
  • Eventuali tasse aeroportuali locali: attualmente sono tutte inserite nei biglietti aerei; potrebbero essere richieste o modificate senza preavviso dalle autorità locali
  • Tasse per videocamere
  • Visto d’ingresso (50 usd da pagare in aeroporto all’arrivo ad Addis Abeba)
  • Escursioni e visite facoltative
  • Pasti non indicati, bevande, mance e tutto quanto non sopra specificato.

1° Giorno - martedì 16 gennaio - Partenza per Addis Abeba

Partenza dall’aeroporto di Roma Fiumicino con il volo di linea Ethiopian Airlines per Addis Abeba alle ore 23,45. Pasti e pernottamento a bordo.

2° Giorno - mercoledì 17 gennaio - Arrivo ad Addis Abeba

Arrivo all'aeroporto Bole di Addis Abeba alle ore 07,20, disbrigo delle formalità doganali e incontro con l’organizzazione locale. Trasferimento in Hotel.
La città di Addis Abeba giace ai piedi del Monte Entoto, ed ha la caratteristica di una grande escursione altimetrica passando dai 2.326 metri della periferia meridionale nella zona dell'aeroporto di Addis Abeba-Bole agli oltre 3.000 della zona settentrionale.
Giornata dedicata alla visita del Museo Nazionale ed Etnografico, delle colline di Entoto, della Cattedrale di San Giorgio e del quartiere del “Merkato”.
Pernottamento in Hotel.

3° Giorno - giovedì 18 gennaio - Addis Abeba - Axum

Trasferimento in aeroporto e partenza con il volo per Axum (2100 m-slm) alle ore 08,00. Arrivo alle ore 09,30. Visita della città, dei siti archeologici, del museo e della chiesa di Debre Tsion, famosa per conservare, secondo la chiesa etiopica, l'Arca dell'Alleanza.
Nel pomeriggio inizio delle celebrazioni del Timkat: l’Arca dell’alleanza viene portata in processione verso il bacino della Regina di Saba.
Pensione completa e pernottamento in Hotel.

4° Giorno - venerdì 19 gennaio - Axum - Hawsien

In mattinata si assisterà alla cerimonia del Timkat e alla processione di ritorno dell’Arca nella sua cappella. Partenza per Hawsien (210 km, circa 3 ore) nella regione del Tigrai. Lungo il percorso visita al Tempio della Luna, antichissimo esempio di architettura sabea, con diverse similitudini con le costruzioni di Marib nello Yemen.
Pensione completa e pernottamento in Hotel.

5° Giorno - sabato 20 gennaio - Amba Geralta - Makalle

Visita di alcune chiese della zona dell’Amba Geralta. Alcune di queste chiese sono raggiungibili con passeggiate di diversa difficoltà.
Trasferimento a Makalle, posto a 2000 m-slm (ca. 100 km).
Pensione completa e pernottamento in Hotel.

6° Giorno - domenica 21 gennaio - Makalle - Lalibela

Trasferimento a Lalibela (ca. 300 km, ca. 5 ore). Lungo il percorso sosta a villaggi Amara e Agaw.
Arrivo a Lalibela, maestosa città africana scolpita nella roccia rossa vulcanica alla base di questa remota città, a ricreare la simbologia di Gerusalemme quasi un millennio fa.
Pensione completa e pernottamento in Hotel.

7° Giorno - lunedì 22 gennaio - Lalibela

Giornata dedicata alla visita della città dichiarata dall’UNESCO Patrimonio dell’Umanità nel 1978 e delle Chiese monolitiche ed ipogee (risalenti al XI° e XII° secolo), con pitture originali raffiguranti scene dell’Antico e del Nuovo Testamento.
Pensione completa e pernottamento in Hotel.

8° Giorno - martedì 23 gennaio - Lalibela - Gondar

Mattinata dedicata alla visita della Chiesa di Nakutlab, situata in una grotta naturale.
Trasferimento in aeroporto e partenza con il volo per Gondar alle ore 12,45.
Arrivo alle ore 13,15 e trasferimento in Hotel.
Nel pomeriggio visita della città (posta a 2300 m-slm), dei castelli, dei bagni di Fasilidas e della chiesa di Debre Beran Selassie “Luce della Trinità”, splendidamente affrescata, capolavori dell'arte gondariana.
Pensione completa e pernottamento in Hotel.

9° Giorno - mercoledì 24 gennaio - Parco Monti Simien - Kossoye

Partenza per Sankaber posta a 3100 m-slm nel Parco dei Monti Simien (120 km, circa 2 ore) e passeggiata fino alle cascate di Jimba. Arrivo a Kossoye nel pomeriggio.
Pensione completa e pernottamento in Hotel.

10° Giorno - giovedì 25 gennaio - Kossoye - Bahir Dar

Partenza per Bahir Dar (ca. 180 km). Bahir Dar è una piacevole città situata a 1800 m sulle rive del Lago Tana, il più grande dell’Etiopia e sorgente del Nilo Azzurro.
Arrivo a Bahir Dar, visita del mercato e passeggiata sul lago.
Pensione completa e pernottamento in Hotel.

11° Giorno - venerdì 26 gennaio - Bahir Dar - Addis Abeba - Rientro in Italia

Navigazione sul Lago Tana, disseminato di 37 isolette sulle quali si trovano chiese e monasteri di grande interesse storico e culturale (sono patrimonio dell’Unesco), che con i loro sacerdoti armati di croci permettono un salto all’indietro nel tempo.
Visita alla penisola di Zeghie, delle Chiese di Ura Kidane Meheret e Azua Mariam (passeggiata in una bella foresta di ca. 30 minuti).
Pranzo incluso.
Trasferimento in aeroporto e partenza con il volo per Addis Abeba alle ore 17,10. Arrivo alle ore 18,10 e trasferimento in Hotel. Camere a disposizione in day-use (1 camera ogni 4 persone).
Cena tradizionale in ristorante.
Trasferimento in aeroporto per la partenza con il volo di linea Ethiopian Airlines per Roma alle ore 23,55. Pasti e pernottamento a bordo.

12° Giorno - sabato 27 gennaio - Arrivo in Italia

Arrivo all’aeroporto di Roma Fiumicino alle ore 03,55.

Hotel previsti o similari

Stelle : -
Axum Hotel Sabean
Gondar Hotel Goha
Lalibela Harbe Lodge
Hawsien Gheralta Lodge
Kossoye Kossoye Lodge
Bahir Dar Hotel Jacaranda
Makalle Hotel Planet
Addis Abeba Hotel Jupiter





Cultura e religione in Etiopia etiopia-cultura

L’Etiopia vanta un’identità millenaria. È considerato infatti il più antico stato africano e può essere considerato per molti versi la culla dell’umanità. Il suo patrimonio culturale e religioso è immenso e non smette di affascinare e stupire i viaggiatori. Basti […]

The post Cultura e religione in Etiopia appeared first on Be Earth.


La festa del Timkat in Etiopia etiopia-timkat

L’Etiopia è senza ombra di dubbio un paese affascinante e attraente da ogni punto di vista. Consente di immergersi in un mix di religioni ed etnie differenti, offre spettacolari scenari naturali come l’altopiano centrale, il lago Tana e le montagne […]

The post La festa del Timkat in Etiopia appeared first on Be Earth.


Lalibela, la Gerusalemme d’Africa etiopia-lalibela

L’Etiopia è forse una delle destinazioni più affascinanti di quell’affascinante continente chiamato Africa. L’Etiopia è la testimonianza più genuina dell’immensa storia dell’Africa, una storia all’interno della quale si intreccia la cultura di tutto il pianeta. Prendiamo per esempio Lalibela, situata […]

The post Lalibela, la Gerusalemme d’Africa appeared first on Be Earth.


Compila il modulo per richiedere maggiori informazioni

Etiopia del Nord - Speciale Festa del Timkat - Partenza 16 Gennaio 2018

 








Aiutaci a migliorare