Easy Islanda - Sapori d'Islanda - Partenza 9 Agosto

Tour di gruppo accompagnato in italiano

Un tour esclusivo che offre una combinazione perfetta tra natura e cultura locale. Si visiteranno tutte le attrazioni naturali che più caratterizzano l’Islanda immergendosi, allo stesso tempo, nella storia, nelle tradizioni e nel patrimonio culinario islandese. In 8 giorni si ammireranno ghiacciai, cascate, geyser, vulcani, distese desertiche ed il sole di mezzanotte, si gusteranno piatti tipici e si scopriranno tutti i segreti che solo i locali conoscono: un’esperienza unica che coinvolgerà tutti sensi! L’itinerario parte da Reykjavik e procede verso nord esplorando le meraviglie naturali dell'area che circonda il Lago Myvatn. Si addentra poi nei pittoreschi Fiordi Orientali e prosegue lungo la costa meridionale islandese attraversando lagune glaciali, distese desertiche, campi di lava, strane formazioni rocciose, verdeggianti pianure, imponenti cascate, gayser e sorgenti ribollenti di acqua calda, fino a rientrare a Reykjavik.

Servizi

La formula EASY ISLANDA consente di scoprire l’Islanda unendosi a gruppi di viaggiatori costituiti localmente. I servizi sono collettivi: i partecipanti effettuano i trasferimenti, le visite e le escursioni in gruppo utilizzando pullman condivisi e con la garanzia dell’assistenza di una guida/accompagnatore locale parlante italiano. Sono esclusi dalla quotazione i collegamenti aerei, per poter usufruire autonomamente delle promozioni offerte dalle principali compagnie aeree, di linea o low-cost. L’invio della documentazione di viaggio sarà effettuata esclusivamente via email.

Partenze di gruppo


Da 2 a 32 partecipanti € 2.290,00
Suppl. camera singola € 890,00
Assicurazione medico-bagaglio-sanitaria € 95,00
Voli Icelandair da/per Milano Malpensa tasse incluse (tariffa soggetta a disponibilità) € 620,00
Quota gestione pratica € 70,00

Le quote di partecipazione includono

  • Tour di 6 giorni con guida parlante italiano con partenza ed arrivo a Reykjavik, in pullman idoneo al percorso
  • 2 pernottamenti a Reykjavik in albergo 3 stelle con prima colazione e servizi privati
  • 5 pernottamenti in albergo di classe turistica con prima colazione e servizi privati durante il tour
  • 3 cene durante il tour (escluso Reykjavik ed Akureyri)
  • Breve presentazione del cavallo islandese alla fattoria Gauksmýri (giorno 2)
  • Ingresso con assaggi al museo delle aringhe (giorno 3)
  • Visita con assaggi in birreria locale (giorno 3)
  • Tour per l'avvistamento delle balene e pesca d´altura con assaggio da Dalvík (giorno 3)
  • Ingresso e piccola merenda a Saenautasel (giorno 5)
  • Ingresso con assaggi alla fattoria di Egilsstaðir (giorno 5)
  • Assaggio di pane di segale cucinato naturalmente (giorno 7)

Le quote di partecipazione non includono

  • Voli internazionali per e da Keflavik e relative tasse aeroportuali
  • Trasferimenti da/per l’aeroporto di Keflavik
  • Pasti a Reykjavik ed Akureyri
  • Tutti i pranzi e le bevande
  • Escursioni e visite facoltative, non previste in programma
  • Assicurazioni di viaggio, extra personali e tutto quanto non specificato

1° Giorno - mercoledì 09 agosto - Arrivo a Keflavik - Reykjavik

Arrivo all'aeroporto internazionale di Keflavik e trasferimento libero a Reykjavik. Sistemazione in Hotel. Pernottamento.

2° Giorno - giovedì 10 agosto - Reykjavik - Siglufjörður

Breve visita della città di Reykjavik per poi proseguire verso il nord in direzione delle coste della baia Hunafloi. Sosta alla fattoria Gauksmýri per conoscere il cavallo islandese attraverso una breve presentazione. Si prosegue poi verso Siglufjörður per il pernottamento.

3° Giorno - venerdì 11 agosto - Trollaskagi - Akureyri

Esplorazione della penisola di Trollaskagi nel nord Islanda, una delle aree più montuose in Islanda. A Siglufjordur ci si immerge nella storia dello sviluppo islandese tra il 1867-1968 grazie all'industria ittica e soprattutto alla lavorazione dell'aringa. Visita al museo con assaggio di prodotti locali. Proseguimento poi per Dalvik, dove si effettuerà un’escursione in barca per l’avvistamento delle balene e pesca d´altura con assaggio del pescato. Successivamente visita alla birreria islandese di Kaldi con degustazione delle birre locali. Proseguimento verso Akureyri per il pernottamento.

4° Giorno - sabato 12 agosto - Myvatn - Dimmuborgir - Dettifoss - Akureyri

Giornata interamente dedicata alla visita dell'area del Lago Mývatn, un paradiso naturalistico che raccoglie innumerevoli fenomeni vulcanici tutti a poca distanze gli uni dagli altri. Tra le sue suggestive attrazioni vi sono gli pseudo-crateri di Skútustaðagígar, le bizzarre formazioni laviche di Dimmuborgir e la pittoresca zona di Námaskarð/Hverarönd con le sue sorgenti bollenti, ricche di argilla. Successivamente visita alla cascata Dettifoss, la cascata più potente d'Europa. Rientro ad Akureyri per il pernottamento.

5° Giorno - domenica 13 agosto - Fiordi Orientali

Attraversamento degli altopiani interni di Möðrudalsöræfi, in un’area naturalistica sub-artica di grande bellezza. Sosta all’antica fattoria di Sænautasel con assaggio di prodotti locali ed ingresso nell‘abitazione d‘epoca. Si raggiunge poi Egilsstaðir, la capitale dell’est dell’Islanda, situata alle porte dei fiordi orientali. Visita ad una fattoria locale con assaggio di prodotti tipici artigianali. Da Egilsstaðiri si attraversano piccoli paesi di pescatori sparpagliati qua e là sulle pendici di imponenti montagne che precipitano nel mare. Pernottamento nell’area.

6° Giorno - lunedì 14 agosto - Hofn - Jöklulsárlón - Skaftafell - Kirkjubæjarklaustur

Visita alla laguna glaciale di Jökulsárlón dove grandi e piccoli iceberg vagano galleggiando sulle quiete e profonde acque della laguna. Proseguimento verso il Parco Nazionale di Skaftafell, un'oasi verde incastonata ai piedi del Vatnajökull, il ghiacciaio più grande d'Europa. Attraverso le pianure desertiche di Skeiðarársandur si raggiunge il villaggio di Kirkjubæjarklaustur per la cena e il pernottamento nell'area circostante.

7° Giorno - martedì 15 agosto - Eldhraun - Vík - Skógarfoss - Gullfoss - Geysir - Reykjavik

Attraversando il campo lavico di Eldhraun (prodotto nell'anno 1783 dalla tremenda eruzione del vulcano Laki) seguito dalle distese di Mýrdalssandur si giunge a Reynishverfi, con la sua splendida spiaggia di sabbia completamente nera, da dove si ammira da vicino l'oceano Atlantico. Sosta alle cascate Skógafoss e Seljalandsfoss. Proseguimento verso Gullfoss (la "Cascata d'oro") e successivamente sosta alle sorgenti calde di Geysir, dove ammirare i getti d'acqua bollente e vapore di Strokkur. Rientro a Reykjavík, dopo una sosta al Parco Nazionale di Þingvellir, di grande valore storico e geologico. Pernottamento a Reykjavik.

8° Giorno - mercoledì 16 agosto - Reykjavík - Keflavik - Partenza

Trasferimento libero in aeroporto per la partenza del volo di rientro in Italia.

Hotel previsti o similari

Stelle : -
Da riconfermare al momento della prenotazione


Geyser, naturalmente Islanda islanda-gey

I geyser sono l’attrazione naturale più celebre dell’Islanda, dove i fenomeni geotermici sono parte integrante del panorama da millenni. Sebbene i geyser non siano un’esclusiva dell’Islanda, si deve a questa isola magica alla fine del mondo il nome utilizzato in […]

The post Geyser, naturalmente Islanda appeared first on Be Earth.






Compila il modulo per richiedere maggiori informazioni

Easy Islanda - Sapori d'Islanda - Partenza 9 Agosto

 








Aiutaci a migliorare