Bhutan - L'ultimo regno buddista

Viaggio nel "Paese della felicità" con accompagnatore parlante italiano (minimo 6 partecipanti)

Un viaggio per chi ama scoprire ambienti esclusivi e paesaggi di grande fascino con panorami di verdi vallate e cime himalayane. Il Bhutan ha preservato da ogni influenza straniera la sua cultura feudale e le sue tradizioni. L’itinerario nel Paese del Drago ripercorre antiche vie carovaniere per visitare i principali monasteri buddisti del paese. Durante i mesi di marzo/aprile e ottobre/novembre migliaia di pellegrini si recano in Bhutan per assistere alle Feste rituali. I trasferimenti sono effettuati con mezzi privati e autisti parlanti inglese (autovetture per 2 o 3 partecipanti e minibus da 4 a 14 partecipanti). Le sistemazioni sono previste in buoni Hotel 3 stelle. Da 2 a 10 partecipanti assistenza di guida locale parlante inglese.

Quote su richiesta

Le quote di partecipazione includono

  • Voli internazionali come da programma, in classe economica
  • Tutti i trasferimenti privati con auto o pulmini (secondo il numero di partecipanti)
  • Pernottamenti in camera doppia in hotel 3 stelle in Bhutan, in hotel 4 stelle a Kathamandu
  • Trattamento di pensione completa in Bhutan e di pernottamento e prima colazione a Kathmandu
  • Visite ed escursioni compresi gli ingressi, come indicato in programma
  • Da 2 a 10 partecipanti
  • Assistenza in aeroporto a Kathmandu e in Bhutan
  • Visto bhutanese.

Le quote di partecipazione non includono

  • Tutte le tasse aeroportuali
  • Visto d'ingresso in Nepal
  • Tasse di ingresso per macchine fotografiche e videocamere
  • Pasti non indicati, bevande, mance e tutto quanto non sopra specificato.

1° Giorno - Partenza per Kathmandu

Volo di linea dall’Italia per Kathmandu.

2° Giorno - Arrivo a Kathmandu

Arrivo a Kathmandu e visita di Durbar Square con le pagode e i palazzi medievali e del tempio di Swayambunath.

3° Giorno - Kathmandu - Paro - Thimpu

Proseguimento con il volo diretto a Paro, ai piedi dell’Himalaya. Trasferimento a Thimpu (65 km - circa 2 ore), situata in una fertile valle a 2400 metri di quota. Tempo a disposizione per passeggiare in città.

4° Giorno - Thimpu

Giornata dedicata alla visita del Changan Gangkha Lhakhang, uno dei più antichi monasteri di Thimpu del Simtokha Dzong con le sue 284 ruote di preghiera in ardesia, ricoperte in lamina d'oro della National Library che conserva gran parte del patrimonio letterario del Paese e di una scuola d'arte per la lavorazione della carta e del legno, tipiche attività del Bhutan. Pensione completa.

5° Giorno - Thimpu - Chimi - Punakha

Proseguimento per Punakha (70 km - circa 3 ore) oltrepassando il Passo Dochu La (3120 m-slm) da cui si può ammirare il versante sud della catena himalayana. Lungo il percorso sosta al Chimi Lakhang, tempio dedicato alla fertilità. Arrivo e sistemazione in Hotel. Antica capitale del Bhutan situata a 1300 metri sul livello del mare, Punakha è oggi una città ricca di vita culturale e di monasteri che sono il centro religioso del Paese. Visita del Punakha Dzong (XVII sec.) che conserva i massimi esempi della storia dell'arte bhutanese. Pensione completa.

6° Giorno - Punakha - Trongsa - Bumthang

Partenza per Bhumtang (220 km - 6 ore circa). Lungo il percorso si supererà il Pele La (3380 m-slm) in uno scenario mutevole che spazia dalle fitte foreste di pini dell'alta quota alle colline di bambù avvolte da una sottile nebbia. Lungo il percorso sosta a Trongsa (2300 metri) per visitare Ta Dzong e il Trongsa Dzong, edificio a più piani costruito nel XVII secolo in posizione strategica, da dove si dominano le valli circostanti. Proseguimento per Bumthang (2600 m-slm) e sistemazione in Hotel. Pensione completa.

7° Giorno - Bumthang

Giornata dedicata alla visita della splendida Valle di Bumthang che conserva i più importanti reperti della storia e dell'arte buddista del Bhutan, in un paesaggio naturale di grande fascino. Visita del Tamshing Lhakhang con i suoi affreschi (XVI sec.), del Kurje Lhakhang (XVII sec.), luogo sacro di meditazione di Guru Rimpochè, del Jambey Lhakhang, costruito nel VII secolo dal re tibetano Songtsen Gampò. Rientro a Bumthang per la visita del Jakar Dzong, antica fortezza fondata nel 1501 e ricostruita in varie epoche, una delle costruzioni più imponenti del Bhutan. Pensione completa.

8° Giorno - Bumthang - Punakha

Percorso di rientro a Punakha (220 km - 6 ore circa) attraversando villaggi rurali e rigogliose foreste di rododendri. Arrivo a Punakha e sistemazione in Hotel. Pensione completa.

9° Giorno - Punakha - Paro

Partenza per Paro (125 km - circa 5 ore) superando il Dochu La (3120 m-slm). Arrivo e sistemazione in Hotel. Pomeriggio a disposizione per visite facoltative e per passeggiate e acquisti nel suggestivo bazar della città. Pensione completa.

10° Giorno - Paro - Escursione al Taktshang Lhakang

Escursione al famoso Taktshang Lhakang (letteralmente la tana della tigre) da effettuare a piedi o a cavallo (circa 2 ore - difficoltà media). Edificato a partire dall'VIII secolo a 3120 metri di altitudine in una posizione suggestiva, aggrappato alla montagna a sfidare le leggi della gravità, il monastero comprende sette templi ed è caro alla storia di Guru Rimpochè, il monaco buddista artefice della prima grande diffusione del buddismo sull'Himalaya. Rientro a Paro e nel pomeriggio visita del Kyichu Lhakhang. Pensione completa.

11° Giorno - Paro - Kathmandu

Volo per Kathmandu. Arrivo e visita delle città medievali della Valle di Kathmandu: Patan e Bakhtapur. Cena di arrivederci.

12° Giorno - Rientro in Italia

Stelle :
Bumthang Swiss Guesthouse
Punakha Zangto Pelri
Thimphu Galingkha Hotel
Stelle :
Paro Olatang
Stelle :
Mandu Radisson Hotel










Compila il modulo per richiedere maggiori informazioni

Bhutan - L'ultimo regno buddista

 








Aiutaci a migliorare