Earth Cultura e Natura

“Da Lecco a Pechino, 50 giorni per l’Oriente”

PHILOSOPHY


L’avventura di Earth Cultura e Natura inizia nel 1989 quando partiva il primo viaggio:
“Da Lecco a Pechino, 50 giorni per l’Oriente”.

Fin da subito questa esperienza ha fatto confluire nel tour operator il desiderio di esplorare, di conoscere, di capire il mondo.
Questo lo spirito che ha caratterizzato i primi viaggi itineranti di Earth, oggi punto di riferimento per coloro che desiderano conoscere il mondo in modo diverso, lontano dalle rotte e dai modelli commerciali, sempre attenti alla combinazione tra scoperta delle civiltà ed esperienza nella natura. L’uomo e il suo ambiente sono la vera esperienza di viaggio con Earth.

Viaggiare oggi
La prima tentazione è il risparmio.
Le proposte di viaggio al ribasso si sono moltiplicate negli ultimi tempi e il prezzo stracciato attira. Ma il viaggio non è un detersivo, dove puoi risparmiare sull’etichetta, tanto il contenuto è più o meno lo stesso. Chi parte, deve poter rispondere con esattezza ad alcune domande. Quale viaggio sto acquistando?
Con che organizzazione sto partendo?
Posso contare sulla reale conoscenza e sicurezza?

Quanto ai prezzi, noi di Earth abbiamo cercato ottimizzare quello che è stato possibile, sempre mantenendo la qualità con il giusto prezzo.
Ma più di tanto non abbiamo voluto fare: per non compromettere il valore che un viaggio contiene e per rispetto di chi crede in noi. Perché l’evento del viaggio deve essere ricco di tutte le suggestioni che una meta può riservare. E perché non siamo disposti a mettere in gioco l’impegno, la passione e l’esperienza maturata in 30 anni di attività.

I miracoli non li fa nessuno e, se un viaggio viene venduto a un prezzo stracciato, vuol dire che viene dato qualcosa in meno. Qualcosa che purtroppo ha a che fare con quello che vorremmo vedere e con la sicurezza con cui viaggeremo. Il solo risparmio per noi accettabile è quello richiesto dal viaggiatore stesso, che decide di limitare le sue esigenze di interesse e comfort.
Non vogliamo risparmiare invece sulle emozioni, sulle avventure, sulle scoperte, sugli incontri, insomma su tutto ciò che da valore al viaggio.
Che senso ha andare dall’altra parte del mondo, se poi non vedi una meta, ti lasci sfuggire qualcosa di unico, non vivi un incontro o un’esperienza, rinunci alla meraviglia?

Poi c’è la sicurezza.
Chi parte verso mete lontane, deve affidarsi a operatori di comprovata professionalità ed esperienza. Acquistare un viaggio è un atto di fiducia, che può essere compiuto solo verso operatori che negli anni abbiano puntato sulla professionalità, abbiano privilegiato la competenza e la sicurezza, si siano impegnati per la sostenibilità.

Noi di Earth vogliamo continuare a dare valore all’esperienza dei nostri viaggiatori, al tempo che sono riusciti a strappare al loro lavoro, all’investimento finanziario, ma anche emotivo, che il viaggio richiede.

E un modo per dare valore all’esperienza di chi viaggia è anche difendere il Mondo, serbarne intatto lo splendore, mantenerne la diversità.
La responsabilità che sappiamo di avere verso la Terra è una garanzia per i nostri clienti.
Viaggiando con noi, sanno che partecipano al nostro impegno a rispettare gli ambienti naturali e le culture originarie. È un impegno contagioso: più viaggi e più cresce. Perché, se lo conosci, il nostro meraviglioso pianeta, lo ami e perciò lo difendi.

Bruno Gaddi e Antonio Curtabbi




Aiutaci a migliorare